Oggi è 25/04/2018

In Evidenza

Sabina Bonelli, monrealese candidata alla Camera dei Deputati con la Lega

Stop all’emergenza demografica con politiche a tutela della famiglia e dei figli, ferma sostenitrice dei valori della vita, della tutela della famiglia naturale. L’euro è sotto tanti profili un fallimento annunciato

Pubblicato il 5 febbraio 2018

Sabina Bonelli, monrealese candidata alla Camera dei Deputati con la Lega
Sabina Bonelli

Monreale, 5 febbraio 2018 – Sabina Bonelli, monrealese, 47 anni, ingegnere, ha iniziato la sua attività politica nel 1996 con il Fronte della Gioventù.

Socio aderente della Fondazione Alleanza nazionale, è entrata nel gruppo promotore della “Mozione dei quarantenni” che ha sottoposto alla Assemblea degli iscritti il tema del ritorno del partito politico Alleanza nazionale.

Tra i fondatori del Movimento Azione nazionale, oggi “Movimento nazionale per la sovranità”, attualmente ricopre la carica di componente della direzione nazionale e dell’assemblea nazionale.

Chi mi conosce – dichiara la Bonelli – sa del mio senso del dovere e di responsabilità e del mio grande impegno che ogni giorno ripongo nel mio lavoro di ingegnere. Da oggi sono pronta a riversare la stessa energia e caparbietà nella battaglia politica”.

Sabina Bonelli con il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci

A seguito del patto elettorale tra la Lega di Salvini Premier e il Movimento nazionale per la sovranità, “accomunati dall’esigenza di ridare priorità all’interesse nazionale”, Sabina Bonelli oggi è candidata alla Camera dei deputati nella lista della Lega, come capolista nella Circoscrizione Sicilia 1, Collegio plurinominale 02, che associa i Collegi uninominali Camera di Trapani-Marsala (Sicilia 1 – 08), Monreale (Sicilia 1 – 05) e Bagheria (Sicilia 1 – 06). Il Collegio esprimerà sei seggi plurinominali.

Per la Bonelli non è la prima campagna elettorale. Nel 2014 si era già presentata alle elezioni europee nella lista “Meloni Fratelli d’Italia -Alleanza nazionale”, conseguendo 3651 voti.

Ferma sostenitrice dei valori della vita, della tutela della famiglia naturale, ha sottoscritto il Manifesto per la famiglia che impegna gli aderenti a perseguire una serie di provvedimenti che mirano a supportare la famiglia naturale, cellula primaria della nostra società.

L’euro è sotto tanti profili un fallimento annunciato

“Affermazione dei valori della vita, tutela della famiglia naturale, cellula primaria della nostra società, protezione della nostra identità culturale e religiosa, nostra specificità economica. Questi gli obiettivi prioritari sui quali sarà centrato il mio impegno”.

Sulla politica internazionale la Bonelli ha le idee chiare: “L’euro è sotto tanti profili un fallimento annunciato e l’Unione europea un modello di integrazione economica e politica profondamente distorto.

Per troppi anni abbiamo vissuto queste distorsioni, abbiamo vissuto le realtà distorte del politicamente corretto che ci ha portato a nascondere una immigrazione incontrollata dietro il paravento del razzismo e della xenofobia, abbiamo vissuto la realtà distorta della globalizzazione che ha portato ad abbandonare le nostre radici, la nostra identità e che ha svilito la sovranità degli stati.

Abbiamo vissuto il continuo tentativo di mercificare la formazione, di svilire la scuola chiamandola paradossalmente buona, di sradicare i giovani per renderli precari senza futuro.

Abbiamo vissuto l’eliminazione dei diritti sociali, come per l’abolizione dell’art. 18, nel jobs act. Stop all’emergenza demografica con politiche a tutela della famiglia e dei figli

Abbiamo vissuto l’eliminazione dei diritti sociali, come per l’abolizione dell’art. 18, nel jobs act, abbiamo vissuto la riforma Fornero che ha mortificato chi aveva il diritto di trascorrere un periodo dignitoso di fine lavoro, negando il diritto alla pensione.

E allora chiedo di dar forza alle nostre idee, per dire stop all’emergenza demografica con politiche a tutela della famiglia e dei figli, per ridare dignità alla scuola e alle nostre università pubbliche, per poter avere la possibilità di difendersi in casa propria, per controllare i nostri confini e lottare contro l’immigrazione clandestina, per dare vita alla pace fiscale con l’introduzione della tassa unica, per dare nuovamente il posto di primo piano ai cittadini, per tutelare e difendere, finalmente, il popolo italiano”.

“Abbiamo tutti la responsabilità di risollevare la nostra Nazione per troppo tempo messa in ginocchio da governi imposti dall’alto. Il 4 marzo finalmente si potrà dare un’inversione di tendenza, il 4 marzo si voterà e avremo insieme la possibilità di portare avanti un programma coerente con i nostri ideali che ci porterà verso un unico obiettivo: riprenderci le chiavi di casa nostra”.

Da attivista e candidata alle scorse europee di un partito di destra, Fratelli d’Italia, Sabina Bonelli adesso milita in un partito di estrema destra e considerato populista.

“E’ necessario – risponde – essere coerenti con le idee, i progetti, i contenuti. Nella campagna elettorale delle europee 2014 esprimevo esattamente gli stessi argomenti di oggi. I partiti sono importanti contenitori che consentono di dare voce alle idee. Non sono più presente in Fratelli d’Italia dal febbraio 2016 e reputo che oggi, chi tra i partiti della coalizione di centro destra esprime al meglio le idee sovraniste, è proprio la Lega che reputo la migliore garanzia di difesa della sovranità nazionale e la migliore garanzia affinché tutto il centrodestra non cada nella tentazione di governo di larghe intese con la sinistra.

Quali sono i presupposti per cui la Lega potrebbe rappresentare al meglio le istanze del popolo siciliano?

“E’ fuorviante e strumentale considerare la Lega di Salvini un partito di estrema destra. E’ l’unico partito che raccoglie le istanze sociali e persegue la difesa dei deboli rimediando anche all’assenza di questa attuale pseudo sinistra che ha smesso di svolgere il suo ruolo ed ha perso ogni connessione con il proprio popolo. Oggi personaggi di spessore come il Professore Bagnai, dichiaratamente di sinistra, sono candidati nelle liste della Lega.  Se essere populista è dare voce al popolo per difenderne gli interessi, sì, siamo con orgoglio populisti. La Lega propone un programma che persegue principalmente l’interesse nazionale, tutelando le peculiarità territoriali. Nella difesa dei pescatori e degli agricoltori siciliani, ad esempio, è stato molto più presente Matteo Salvini degli altri leader nazionali. Nel 2014 i deputati della Lega non hanno registrato defezioni nel voto contro l’accordo bilaterale col Marocco che ha penalizzato le aziende siciliane mentre i parlamentari, peraltro siciliani, Sonia Alfano, di Italia dei Valori e Rita Borsellino del Pd, si sono astenuti”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, dalla periferia alla città: erba alta e incuria

    In Evidenza

    Monreale, 24 aprile 2018 - Erba non tagliata, erbacce alte fino a un metro e mezzo, vegetazione incolta e degrado diffuso. Questa è la situazione che si presenta sia alle porte di Monreale che nei quartieri del centro storico. Manutenzione dei marciapiedi, delle strade e sfalcio d'erba as..

    Continua a Leggere

  • Belmonte Mezzagno. Reintegrati al comune due geometri sospesi in seguito all’operazione Perseo

    In Evidenza

    Belmonte Mezzagno, 24 aprile 2018 - I giudici del Tar Lazio hanno accolto il ricorso presentato da due geometri del Comune di Belmonte Mezzagno che erano stati rimossi dopo le ispezioni prefettizie su possibili infiltrazioni mafiose degli organi elettivi. Nel 2008, nel corso dell’operazione dei..

    Continua a Leggere

  • Autismo, l’acqua può sviluppare la fiducia in sé stessi

    In Evidenza

    Monreale, 24 aprile 2018 -Nell’aula Sarina Ingrassia, le settimane scorse si sono svolti una serie di incontri tra ..

    Continua a Leggere

  • Mafia di San Giuseppe Jato e Monreale. Condanne per oltre 2 secoli di carcere I NOMI e FOTO

    In Evidenza

    [gallery ids="59992,59993,59994,59995,59996,59997,59999,60000,60001,60002,60003,60004,60005,60006,60007,60008,60009,60010,60011,60012,60013,60014,60015,60016,60017,60018,60019,60020,60021"] Palermo, 24 aprile 2018 - Il giudice Ferdinando Sestito del Tribunale ordinario di Palermo – sezione del ..

    Continua a Leggere

  • Grisì, un uomo impatta con due autovetture. Arrestato dai Carabinieri

    In Evidenza

    Grisì, 24 aprile 2018 - Nella serata di lunedì 23 aprile, i militari della Stazione di Grisì (PA) hanno tratto in arresto un uomo, colto in flagranza del reato di danneggiamento aggravato di autovetture. L’uomo, alla guida della propria autovettura, andava ad impattare contro due autove..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, 76enne esce per comprare il pane e scompare

    In Evidenza

    San Cipirello, 24 aprile 2018 - Da domenica 22 aprile non si hanno più notizie del 76enne Giuseppe De Luca. Era uscito di casa, San Cipirello, per raggiungere Piana degli Albanesi. Lì avrebbe dovuto comprare il pane, fare una passeggiata per il paese e passare al circolo ricreativo, ma dell'anzian..

    Continua a Leggere

  • Monreale. La donna nel corso dei secoli, attraverso il ritratto di Rosalia Novelli, la Virdimura e Mariannina Coffa

    In Evidenza

    “La donna e l’intelligenza: una sfida lungo i secoli”. È questo il tema dell’incontro che si terrà sabato 28 aprile, alle ore 17,30, presso la Biblioteca Santa Maria La Nuova (sezione Fondo antico), nel complesso Guglielmo II. L’incontro sarà l’occasione per presentare il libro di Rit..

    Continua a Leggere

  • Villa comunale, un pool di esperti volontari per il ripristino dell’area in frana

    In Evidenza

    Monreale, 24 aprile 2018 - Stamattina si è svolto un sopralluogo tecnico all'interno della Villa comunale di Monreale finalizzato alla sua riapertura integrale. Il Giardino delle delizie monrealese, dal marzo 2011, a seguito del crollo di una porzione di muro della balconata del Belvedere, era stat..

    Continua a Leggere

  • Colpo al clan mafioso di Monreale, sequestrati i beni a Vincenzo Madonia

    In Evidenza

    Palermo, 24 aprile 2018 - La sezione Misure di Prevenzione della Procura di Palermo ha deciso il sequestro di alcuni beni riconducibili a Vincenzo Madonia, uomo d’onore monrealese, ex parrucchiere, arrestato nel 2008 e condannato nell’ambito dell’operazione antimafia Perseo, che bloccò il ten..

    Continua a Leggere

  • Monreale, sindaco senza maggioranza solida. Va sotto in consiglio comunale

    In Evidenza

    Monreale, 24 aprile 2018 - La maggioranza non ha i numeri in consiglio comunale e non riesce ad approvare il regolamento per la gestione della galleria civica. Al momento della votazione una cospicua schiera di consiglieri di minoranza, nel corso della seduta di ieri, ha abbandonato l’aula non con..

    Continua a Leggere

  • Partirà con anticipo la campagna antincendio in Sicilia

    In Evidenza

    Palermo, 23 aprile 2018 - Quest’anno saranno 15 i mezzi aerei a disposizione in Sicilia per fronteggiare gli incendi nella stagione estiva; nove sono messi a disposizione dal Dipartimento nazionale della Protezione civile, quattro dei quali finanziati dalla Regione siciliana in convenzione con for..

    Continua a Leggere

  • Furto all’ospedale Cervello, rubati quattro computer per la ricerca (FOTO)

    In Evidenza

    Palermo, 23 aprile 2018 - Ancora furti all’ospedale Cervello. La scorsa notte sono stati presi di mira dai ladri quattro computer in uffici e laboratori, utili al funzionamento di importanti macchinari per la diagnosi e la ricerca contro le leucemie e i linfomi.&n..

    Continua a Leggere

  • In vigore l’Edilizia libera 2018: 58 gli interventi che non necessitano più di autorizzazione

    In Evidenza

    Una bella notizia per chi vorrebbe eseguire dei lavori di manutenzione, di installazione di impianti o semplicemente vuole ristrutturare la propria abitazione. È entrato in vigore il decreto del 22 marzo che contiene il glossario dell’edilizia libera. Il documento contiene l’elenco di tutte le ..

    Continua a Leggere

  • “Era un giardino meraviglioso: piante esotiche, alberi di banano, maestosi ficus e una vasca con calle e pesci rossi”. Il racconto di Maria, nipote del custode della Villa

    In Evidenza

    Monreale, 23 aprile 2018 - In questo ultimo periodo la redazione di FiloDiretto Junior, insieme ai compagni delle classi I F e I E della scuola media di Aquino, ci siamo occupati di ricostruire la storia della villa Belvedere di Monreale. Le ultime vicende riguardanti i due ficus della villa ci hann..

    Continua a Leggere

  • Tragedia a Palermo, un ragazzo di 18 anni si lancia dal nono piano

    In Evidenza

    Palermo, 23 aprile 2018 - Un'altra tragedia della disperazione a Palermo che provoca un grande dolore in parenti e amici. Un ragazzo di 18 anni è morto dopo essersi lanciato dal nono piano di un palazzo. La tragedia si è consumata nel rione Sperone di Palermo.   Ad avvertire la polizi..

    Continua a Leggere

  • La Confraternita SS. Crocifisso e l’impegno verso i giovani. Valentino Mirto: “Abbiamo solo una stanza dove riusciamo a fare tanto”

    In Evidenza

    [caption id="attachment_59736" align="alignright" width="300"] Foto Massimo Palmigiano[/caption] M..

    Continua a Leggere

  • Contro il bullismo necessaria una didattica formale, severa, o è la credibilità dell’insegnante la chiave educativa?

    In Evidenza

    Monreale, 22 aprile 2018 - La scuola pubblica è stata sempre connotata, per la sua imprescindibile valenza formativa, tra quelle Istituzioni costantemente nell'occhio del ciclone, in quanto "trave maestra" di ogni struttura sociale che, malgrado i secoli, i rivolgimenti sociali, l'evoluzione antrop..

    Continua a Leggere

  • Palermo vs Avellino  3-0. I rosanero tornano a correre

    In Evidenza

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 22 aprile 2018 - Il Palermo fa di necessità virtù, e in una situazione di emergenza, con l’infermeria affollata e alcune squalifiche di peso, riesce ad ottenere una vittoria  importante e convincente imponendosi per tre reti a zero, contro un Avellino &n..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com