Oggi è 15/10/2019

Editoriali

La biblioteca comunale di Monreale. Destinata a rimanere vuota?

Connessione internet assente, nessun quotidiano, libri vecchi, aperta solo per due pomeriggi

Pubblicato il 5 febbraio 2018

La biblioteca comunale di Monreale. Destinata a rimanere vuota?

Monreale, 05 gennaio 2018 – Le biblioteche comunali sono ormai soggette ad una radicale trasformazione. Da luoghi di semplice consultazione di libri, sono diventate negli anni (anche) audioteche, videoteche, dotate di postazioni internet per facilitare le ricerche, sono divenute sempre più centri culturali dove presentare libri, ascoltare musica dal vivo, ammirare mostre fotografiche o quadri, o dove incontrare e dibattere con magistrati, filosofi, giornalisti, donne e uomini di cultura.

Insomma centri sempre più vitali, dove riunirsi, associarsi, fare “cultura”.

Con questi auspici è risorto a Monreale, nel cuore della città, l’ex ospedale Santa Caterina, battezzato con il nome di “Casa Cultura Santa Caterina”, voluto fortemente dall’ex assessore Nadia Olga Granà, che ne ha inaugurato l’apertura nel novembre 2016, assieme all’assessore Giuseppe Cangemi. Un impegno proseguito poi dall’assessore Nadia Battaglia nel proporre la biblioteca comunale quale polo culturale monrealese. Da circa due settimane il passaggio di consegne al nuovo assessore Paola Naimi.

Nonostante l’esiguità di risorse economiche sono stati organizzati vari eventi, alcuni di indubbio valore, che hanno saputo richiamare studenti delle scuole e di tanto in tanto anche un discreto numero di cittadini. Una partecipazione che però si è limitata agli incontri programmati o alle inaugurazioni di mostre.

I banchi rimangono vuoti per ore, alcuni giorni per intere mattinate

Al di fuori di questi momenti la biblioteca comunale perde vita, i banchi rimangono vuoti per ore, alcuni giorni per intere mattinate. Un luogo che dovrebbe essere un brulicare continuo di giovani si trasforma in una desolata piazza di periferia.

E’ un aspetto sul quale la politica monrealese dovrebbe interrogarsi maggiormente, fare una profonda riflessione, e trovare delle soluzioni. Innanzitutto va superata la limitata apertura pomeridiana, ricondotta a due soli giorni. Se la maggiore utenza di una biblioteca dovrebbe essere costituita dai ragazzi delle scuole, si comprende bene come ridurre ai soli martedì e giovedì l’accesso pomeridiano sia un controsenso. Certamente l’amministrazione comunale dovrebbe spostare e destinare a Casa Cultura Caterina maggiore personale e ampliare gli orari di apertura, anche scontrandosi contro le abitudini degli impiegati comunali.

Ma il principale presupposto affinché la città viva la biblioteca comunale è certamente renderla appetibile, e quindi dotarla di una buona offerta.

Mancano i quotidiani, libri aggiornati, una postazione internet

Una biblioteca si può definire tale se l’utente vi ha la possibilità di consultare quotidiani, riviste, di avere postazioni internet che gli permettano di fare ricerche nella rete. Di avere libri aggiornati, suddivisi per aree tematiche. Una biblioteca che consenta anche ai genitori di portare i propri bambini per farli innamorare della lettura. Oggi tutto questo non c’è, e probabilmente non ci sarà. Perché è necessario fare un investimento che il comune in dissesto, è quanto ci viene ripetuto, non può permettersi.

In diverse città italiane la biblioteca si è aperta a gruppi e associazioni, diventa un luogo di riflessione, di confronto e condivisione, al centro di una rete di istituzioni culturali. E’ quello che manca a Monreale, dove i giovani non riescono ad incontrarsi per mancanza di locali, nonostante più volte l’esigenza sia stata manifestata all’amministrazione.

Chiusa il pomeriggio ad eccezione del martedì e del giovedì

In un contesto culturale in cui sempre meno persone leggono libri, la biblioteca comunale può, deve svolgere un ruolo attivo nel favorire e nutrire l’interesse per i libri e la lettura.

Condizione necessaria è che vi siano libri moderni, per bambini, ragazzi, adulti, e che la biblioteca sia fruibile soprattutto di pomeriggio. Condizioni al momento quasi assenti, e i banchi del “Casa Cultura Caterina” non potranno che essere destinati a rimanere vuoti.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Salvò la vita a un monrealese, encomio al vigile Rao

    Editoriali

    MONREALE - Il sindaco Alberto Arcidiacono alla presenza della giunta e del segretario generale del Comune Francesco Fragale ha consegnato stamane in Sala Rossa un encomio solenne al vigile Michelangelo Rao per aver salvato lo scorso 18 maggio un ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, nascerà un centro di accoglienza per minori stranieri non accompagnati

    Editoriali

    MONREALE - A breve la città di Monreale potrebbe ospitare un centro di accoglienza per minori stranieri non accompagnati. Questa mattina la giunta comunale ha approvato la delibera per l’avvio dei lavori di adeguamento dell’edificio “Reclusorio delle Orfani Vergini” di via Palermo. Q..

    Continua a Leggere

  • Premio Eccellenza Italiana, l’attrice Denise Sardisco conquista la sezione cinema

    Editoriali

    Giunto alla sua VI edizione, nella prestigiosa cornice del Café Milano il prossimo 19 ottobre si svolgerà la cerimonia di conferimento del Premio Eccellenza Italiana. Per la sezione cinema verrà premiata l'attrice monrealese Denise Sardisco. La giovane siciliana che, dopo diverse esperienze te..

    Continua a Leggere

  • Partinico, minacce ed estorsioni alla madre. Arrestato un giovane di 24 anni

    Editoriali

    PARTINICO - La Polizia di Stato ha tratto in arresto, a Partinico, un cittadino di 24 anni, responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione. Il giovane, qualche sera orsono, ha rivolto minacce e richieste estorsi..

    Continua a Leggere

  • Monreale, si è spento Mastro Nino La Mantia, muratore conosciuto in città

    Editoriali

    MONREALE - Sarebbe stato un infarto fulminante la causa della morte di Antonino La Mantia, muratore monrealese. L’uomo questa mattina si trovava presso l’abitazione di un cliente, in via Romeo, a Monreale, dove avrebbe dovuto cominciare un la..

    Continua a Leggere

  • Reddito di cittadinanza, scoperto un furbetto a San Martino delle Scale

    Editoriali

    SAN MARTINO DELLE SCALE - Percepiva il reddito di cittadinanza da ormai diversi mesi, il beneficio però era frutto di dichiarazioni mendaci. L’uomo, cl. 71 di Monreale, aveva infatti dichiarato di essere privo..

    Continua a Leggere

  • Monreale, lente d’ingrandimento sulla ditta Mirto ma anche sugli uffici del comune preposti al controllo

    Editoriali

    MONREALE - Il Tribunale Amministrativo della Sicilia non si è ancora pronunciato sull'interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura di Palermo nei confronti della ditta Mirto SRL di San Cipirello. A fine agosto la Pr..


  • Monreale, TARI più bassa del 9% rispetto al 2018

    Editoriali

    MONREALE - Si attesta a 6.203.882,19 euro il costo complessivo del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani relativo al 2019 per il comune di Monreale. È stato appena approvato il piano dei costi da parte del segretario comunale, il dott. Francesco Maria Fragale..


  • Arredare il bagno dell’ufficio: consigli utili per non sbagliare

    Editoriali

    Un ufficio per essere veramente funzionale deve essere curato in ogni minimo dettaglio. Molto importate da valutare è l'arredo del bagno, in modo da rendere questa stanza il più possibile accogliente. Per riuscire al meglio in tale intento è fondamentale tenere conto di alcuni semplici con..


  • Sabato l’assassinio di Hevrin Khalaf, paladina curda dei diritti delle donne

    Editoriali

    Nei luoghi martoriati del pianeta, dove ogni infinitesimale anelito di libertà ed equità sociale affoga miseramente nel sangue di coloro i quali, attraverso la lotta e il dialogo diplomatico, tentano di ribaltare le sorti di sistemi politici ingiusti e liberticidi, le donne si distinguono ..


  • Palermo, mostra collettiva di pittura: “Salvo D’Acquisto-Amò il suo prossimo più di se stesso”

    Editoriali

    PALERMO - L'associazione culturale senza scopo di lucro "Centro d'Arte e di Informazione Studio71" in occasione dell'imminente della stagione artistica, intende inserire tra i vari appuntamenti culturali ed espositivi, la realizzazione di una mos..


  • Palermo, il corteo: “Il governo italiano sospenda la vendita di armi alla Turchia” 

    Editoriali

    PALERMO - Palermo dice No all'invasione turca in Siria, si è svolto ieri il corteo di protesta in centro. La manifestazione è partita da piazza Verdi terminando in piazza Pretoria, di fronte al Palazzo delle Aquile. A sfilare per la ..


  • Sarebbero i piromani di San Martino, a processo Pietro e Angelo Cannarozzo

    Editoriali

    Secondo la Procura sono loro i responsabili di alcuni incendi che distrussero nell’estate del 2017 ettari di vegetazione, mettendo in pericolo anche la vita di numerosi residenti delle villette di San Martino delle Scale.


  • Filippo Tusa (ACM): “L’estate monrealese? Un gran successo, i risultati sono sotto gli occhi di tutti”

    Editoriali

    MONREALE - "La stagione dei buoni propositi" è stata definita dall'Associazione Commercianti  l'"E...state a Monreale". A distanza di pochi giorni dalla conclusione degli eventi organizzati dal comune normanno il presidente Filippo Tusa si ..


  • Regione, oltre 1000 nuove assunzioni di giovani nel prossimo triennio

    Editoriali

    PALERMO - Oltre mille nuove assunzioni di giovani, nel prossimo triennio, per rafforzare l’organico del dipartimento regionale del Lavoro e i Centri per l’impiego in Sicilia. Lo prevede il Piano del fabbisogno del personale per l’ampli..


  • La Coppa degli Assi torna in Sicilia, concorso equestre internazionale di salto a ostacoli

    Editoriali

    PALERMO - Ritorna in Sicilia - dopo l'ultima edizione svoltasi a Verona nel 2016 - la storica Coppa degli Assi, il concorso equestre internazionale di salto a ostacoli. A ospitare l’evento, dopo le trentadue edizioni svoltesi a partire dal 1976..


  • Rifiuti, la Regione proroga il bando per finanziare i centri comunali di raccolta

    Editoriali

    PALERMO - Il dipartimento regionale Acque e rifiuti, su input del presidente Musumeci, ha prorogato al 30 ottobre la scadenza del bando per realizzare o ampliare i centri comunali di raccolta dei rifiuti. Il termine ultimo era fissato per il 15 o..


  • A Palermo Notte di zucchero: festa di morti, pupi e grattugie

    Editoriali

    PALERMO - Non esiste un popolo al mondo che non li commemori. Che sia nel segno della tradizione o meno poco cambia. Perché ogni paese che si rispetti, sin dalle sue origini, commemora i suoi morti con una festa. E la Sicilia, così com..