Una famiglia di spacciatori: «I pizzini tra madre e figlio in carcere» /VIDEO

I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di 3 misure cautelari in carcere

Palermo, 29 gennaio 2018 – Nuovo colpo allo spaccio di droga nel quartiere Zen 2 di Palermo. I carabinieri hanno smantellato una base di spaccio a conduzione familiare. 

Un nucleo familiare dello Zen a Palermo, la famiglia Arizzi, avrebbe gestito uno dei tanti market della droga nel quartiere periferico.

I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di 3 misure cautelari in carcere, 3 obblighi di presentazione alla Pg e una misura provvisoria di sicurezza della libertà vigilata, emesse dal gip, su richiesta della Procura, nei confronti di Davide Arizzi e Antonij Arizzi, di 26 e 27 anni, e Ben Dhaou di 21 anni (in carcere) Carmelo Arizzi, 59 anni, Chiara Giuseppa Arizzi, 29 enne e Santa Lo Iacono, 56 enne (obbligo di firma), e Giovanni Palazzolo, 30 enne, (libertà vigilata). LEGGI QUI LA NOTIZIA COMPLETA

 


 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.