Oggi è 06/12/2019

In Evidenza
Per Sandro Russo non è affatto una sorpresa

Monreale in dissesto: «Triste epilogo per un comune prestigioso». «Spregiudicata condotta del sindaco»

La Corte dei conti ha di fatto mandato l’ente monrealese verso il dissesto finanziario

Pubblicato il 25 gennaio 2018

Monreale in dissesto: «Triste epilogo per un comune prestigioso». «Spregiudicata condotta del sindaco»

Monreale, 25 gennaio 2018 – A Monreale i conti sembrano non tornare più già da qualche mese e alla fine il responso è arrivato dalla sezione di controllo della Corte dei Conti: Monreale è in dissesto finanziario. Non sarà possibile per Monreale cogliere al volo l’opportunità offerta dalla Legge di Stabilità 2018 che concede ad alcuni comuni la possibilità di presentare un nuovo Piano di riequilibrio. La Corte dei conti ha di fatto bocciato tale ipotesi mandando l’ente monrealese verso il dissesto finanziario. Il consiglio, dopo l’insediamento di un commissario, dovrà prenderne atto, al contrario sarà sciolto.

Se per il consigliere comunale Marco Intravaia quella di oggi «è una notizia triste per la nostra città, ma inevitabile» (leggi qui le dichiarazioni), per Sandro Russo, capogruppo del PD al consiglio comunale, non è affatto una sorpresa. «Apprendiamo senza sorpresa della notizia che il comune di Monreale ha avuto respinta la richiesta di adesione al “salva Napoli” per evitare il dissesto – afferma a Filodiretto Russo -. Come avevamo detto in consiglio comunale, l’amministrazione stava operando una mossa disperata per tentare di salvare se stessa, forzando l’interpretazione di una legge chiara ed inequivocabile». Il capogruppo PD ricorda che aveva già evidenziato in consiglio l’impossibilità del comune di rientrare nel decreto salva Napoli. «Oggi possiamo dire che avevamo ragione ma siamo rimasti inascoltati. Adesso non vorremmo che a pagarne le spese fosse il consiglio comunale con il suo scioglimento come prevedrebbe la legge». Russo rimprovera al Presidente del consiglio «una grave omissione», come lo stesso la definisce. «Di Verde di Cantiere Popolare, si è ostinato a non convocare il consiglio entro i termini fissati dall’assessorato regionale agli enti locali pertanto lo esortiamo a convocare il consiglio comunale immediatamente affinché l’amministrazione venga subito a riferire e ci si adoperi per impedire che quest’amministrazione deleteria per la città, resti senza controllo e contrappeso democratico. Ovviamente ci sarà tempo per individuare le gravi responsabilità ed i danni arrecati al comune dalla spregiudicata condotta del sindaco e della sua minoranza a sostegno».

Il responso dei giudici contabili non ha colto di sorpresa nemmeno il consigliere Giuseppe Romanotto. «Non mi aspettavo un esito diverso da quello che ha deciso la Corte dei Conti – afferma l’esponente di Monreale al Centro -. Avevo anticipato e argomentato nell’ultimo Consiglio comunale che non avevamo i requisiti per beneficiare della norma Salva Napoli. L’attuale amministrazione ha dimostrato la sua incapacità fino al dissesto». Romanotto sottolinea inoltre come l’amministrazione sia stata bocciata per la terza volta dalla Corte dei Conti. «Con quale credibilità potrà ancora governare questa amministrazione? – conclude – Non si può amministrare una città utilizzando il metodo per tentativi». Si tratta della cronaca di una morte annunciata per il collega Giuseppe La Corte. «Non possiamo sicuramente gioire a questa notizia ma nemmeno possiamo manifestare sorpresa – afferma – Sapevamo già da tempo che le condizioni economiche in cui versava il nostro comune erano tali da precludere qualsiasi aiuto. I nostri interventi in consiglio comunale erano frutto di una attenta analisi e per questo eravamo certi di non avere i requisiti per rientrare nel decreto salva Napoli». Quello giunto oggi, secondo La Corte è un «triste epilogo per un comune ricco di storia e di prestigio come Monreale».

Per Massimiliano Lo Biondo si tratta di «una sconfitta che in primo luogo danneggia la città e i cittadini». «Tocca al Sindaco fare chiarezza – afferma l’esponente del movimento #Oltre -. Ci si aspetta un’analisi chiara, che venga indicata una prospettiva e soprattutto senso di responsabilità».

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Una storia lunga 100 anni, è quella di Vincenzina Li Virghi, che domenica spegnerà 100 candeline

    In Evidenza

    Dopo la sorella Giuseppina, che solo il 25 Novembre di 4 anni fa aveva festeggiato il secolo di vita, domenica 8 dicembre toccherà a Vincenzina Li Virghi spegnere 100 candeline. E come 4 anni fa, anche adesso verrà festeggiato l’ambito traguardo del centesimo compleanno con la famiglia a..

    Continua a Leggere

  • Monreale, si respira l’atmosfera di Natale, posizionato l’albero di pino

    In Evidenza

    [gallery ids="127026,127027,127028,127029,127030,127031"] Questa mattina, intorno alle ore 10, è arrivato a Monreale l'albero di pino offerto dalla forestale. A coordinare il tutto vi erano gli impiagati comunali Ninni Di Salvo, Piero Pellerito e Filibello e l’assessore Geppino Pupella.

    Continua a Leggere

  • Svolta storica: torna il biglietto unico tra Trenitalia e Amat 

    In Evidenza

    E così dopo 10 anni tornerà a Palermo il biglietto integrato Trenitalia/Amat che coprirà l’intera rete di metro, tram e bus.

    Continua a Leggere

  • L’antimafia indaga sui rifiuti di Monreale, chiesta documentazione degli ultimi 5 anni

    In Evidenza

    PALERMO - Sulla questione rifiuti scende in campo l’antimafia. La Commissione Antimafia all’Assemblea Regionale Siciliana ha chiesto al Comune di Monreale come è stato gestito il servizio negli ultimi 5 anni.

    Continua a Leggere

  • Amici di Maria De Filippi, il palermitano Mattia Tuzzolino assistente coreografo per il secondo anno

    In Evidenza

    Il suo talento era evidente già da bambino. All’età di 6 anni, Mattia Tuzzolino ballava nella scuola di danza della mamma, a 16 anni è diventato il maestro di danza della struttura. Oggi ne ha 28 e gioisce per i traguardi raggiunti. Per il secondo anno è assistente coreografo di Timor Steffen ..

    Continua a Leggere

  • Monreale, questione rifiuti, Capizzi: “Documenti all’Autorità Nazionale Anti Corruzione”

    In Evidenza

    MONREALE - L’opposizione suona la carica contro l’amministrazione che, al contrario, chiede tempo e collaborazione.  Si è aperto con il tema più caldo del momento, come avevamo annunciato, ..

    Continua a Leggere

  • “Franco e Ciccio…comici si nasce”, a Casa Cultura rassegna cinematografica dedicata ai due comici

    In Evidenza

    MONREALE - Si svolgerà, a Casa Cultura Santa Caterina il 18 dicembre, l'evento dedicato a Franco e Ciccio. A partire dalle ore 10 la rassegna cinematografica dedicata ai due comici, parteciperanno studenti e cittadini che vorranno assistere alla..

    Continua a Leggere

  • Piano Battaglia, 8milioni di euro per far nascere un polo di attrazione turistica

    In Evidenza

    Dopo anni di abbandono il comprensorio di Piano Battaglia sulle Madonie, in provincia di Palermo, potrebbe tornare in piena attività, garantendo una stagione, quella del prossimo anno, per gli appassionati del turismo invernale sulla neve. Il governo regionale di Nello Musumeci in una nota, infatti..

    Continua a Leggere

  • Chiesto risarcimento di 27 milioni per la cattiva gestione dell’Ato Pa 2 a sindaci e commissari

    In Evidenza

    Accertati danni per circa 27 milioni di euro. È questo il risultato della perizia tecnica prodotta dal consulente nominato dal Tribunale Fallimentare di Palermo, in seguito al procedimento avviato dall'ufficio legale della curatela fallimentare dell’ATO Alto Belice Ambiente - PA2. Nell’ottob..

    Continua a Leggere

  • Grand Prix Sicilia di mezze maratone, la Marathon Monreale conquista il terzo posto

    In Evidenza

    MONREALE - Continua a raccogliere buoni risultati la Marathon Monreale, le risposte arrivano dopo gli otto appuntamenti in giro per la Sicilia. Nel 18esimo Grand Prix siciliano di mezze maratone, la società monrealese conquista il terzo posto si..

    Continua a Leggere

  • Supermercati e appartamenti, confiscati beni per 5 milioni di euro all’imprenditore palermitano Girolamo Taormina

    In Evidenza

    [video width="720" height="576" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/12/controllo-esercizi-commerciali.mp4"][/video] Confiscati 5 milioni di euro riconducibili all’imprenditore palermitano Girolamo Taormina, che è anche stato sottoposto all’obbligo di soggiorno per..

    Continua a Leggere

  • Oggi maltempo su tutta l’Isola, migliora da domani

    In Evidenza

    Dopo un inizio settimana passato all’insegna del sole con temperature primaverili, Palermo e l’intera isola siciliana dovranno fare i conti con una lieve fase di maltempo. Il vortice depressionario posizionato in questi giorni sull’Algeria si sta avvicinando all’isola lambendola con il su..

    Continua a Leggere

  • Monreale, incendio nel palazzo, siamo entrati dentro: pavimento e pareti bruciate (VIDEO E FOTO)

    In Evidenza

    [video width="960" height="540" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2019/12/Incendio-nel-palazzo-di-Monreale-siamo-entrati-dentro.mp4"][/video]   [gallery ids="126874,126873,126872,126871,126870,126869,126868,126867,126866"] ..


  • Monreale, fumo nel palazzo: quasi tutti i residenti fanno rientro nelle abitazioni, ma rimaste senza luce

    In Evidenza

    MONREALE - Sta lentamente tornando alla normalità la situazione all’interno del condominio di via Venero 91. Ricorderanno un grande spavento le famiglie, sono più di 40, che oggi pomeriggio, di fretta e furia, hanno dovuto abbandonare le loro..


  • Precari a rischio negli enti in dissesto, a Monreale nessun problema

    In Evidenza

    Sono giorni particolarmente difficili, se non drammatici, quelli che in questo periodo stanno vivendo i quasi 3000 lavoratori precari che prestano servizio negli enti locali siciliani in stato di predissesto o di dissesto finanziario. Il rischio che corrono è di “andare a casa” il prossimo 1..


  • Corso internazionale sulla Dieta Mediterranea in Portogallo

    In Evidenza

    Si è tenuto a Faro in Portogallo dal 27 al 29 novembre il corso internazionale sulla Dieta Mediterranea. A Monreale il corso nazionale, tra febbraio e marzo. Il corso internazionale sulla Dieta Mediterranea è stato coordinato ed ospitato dall’Università di Algarve. Oltre 50 partecipanti in r..


  • Monreale, fumo in un palazzo, 4 persone condotte al Pronto Soccorso, in corso l’evacuazione

    In Evidenza

    [gallery ids="126819,126820,126821,126822,126823,126816,126815,126814,126813,126812,126807,126808,126809,126810,126811,126806,126828,126829,126830"]   MONREALE - 4 persone portate al Pronto Soccorso per intossicazione, altre 2 affidate alle cure dei sanitari che si trovan..


  • A Casa Cultura l’esposizione sul poeta Buttitta

    In Evidenza

    Da domani 4 dicembre e sino al 10 gennaio, a Casa Cultura si potrà visitare un'esposizione su Ignazio Buttitta, uno dei poeti siciliani più importanti di questo secolo. Un uomo, Buttita, che non ha mai nascosto le sue radici, ma anzi le ha sbandierate attraverso la scrittura e la sua presenza s..