Partinico. Bimbo schiacciato dalla TV. Si risveglia dal coma

Il piccolo è fuori pericolo, motivo per cui è stata sciolta la prognosi

Partinico, 11 gennaio 2018 – Si è risvegliato dallo stato di coma in cui era finito dopo essere stato colpito da un televisore. Il piccolo Leonardo, di soli di 2 anni, era rimasto vittima lo scorso 29 dicembre di un grave incidente domestico nella sua casa di Partinico.

Mentre cercava di prendere alcuni giocattoli poggiati sulla vecchia televisione, è rimasto schiacciato dalla tv stessa che le è rovinata addosso.

Adesso il bimbo da qualche giorno ha ricominciato a muovere le dita delle mani, risponde agli stimoli, stringe gli oggetti che gli vengono avvicinati. Leonardo da quella tragica serata è ricoverato all’ospedale “Di Cristina” di Palermo. Attorno a questo caso c’è la massima attenzione anche perché Leonardo ha rimediato dei danni neurologici e dunque la riabilitazione sarà fondamentale.

Intanto un primo obiettivo è stato raggiunto e il piccolo è fuori pericolo, motivo per cui è stata sciolta la prognosi. Il piccolo, in base al racconto dei genitori, si sarebbe avvicinato al vecchio televisore dotato di tubo catodico, quindi dal peso almeno di una quindicina di chili, che si trovava sopra un carrello con l’intenzione di prendere una vaschetta contenente delle tartarughine. 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.