Oggi è 16/02/2019

In Evidenza

Monreale, tre settimane senza giunta. Ancora nessun accordo con il PD

Capizzi offre posti in giunta ai consiglieri d’opposizione, e intanto prende tempo in vista del risultato del 4 marzo

Pubblicato il 11 gennaio 2018

Monreale, tre settimane senza giunta. Ancora nessun accordo con il PD

Monreale,11 gennaio 2018 – Neanche la Befana ha portato a Monreale gli assessori necessari a completare la giunta e a permettere la ripartenza dell’azione amministrativa. Dal 22 dicembre, in seguito al passo indietro fatto dagli assessori Battaglia e Madonia del Partito Democratico, la città è priva dell’organo di governo.

In mattinata, un ultimo incontro tra il PD e il primo cittadino ha sancito la divergenza di vedute. Le parti continuano a rimanere ferme sulle loro posizioni. Il partito alleato nel chiedere tre posti in giunta e il ruolo di vicesindaco, e Capizzi a rispondere picche, nel tentativo di fare accettare all’ex alleato la possibilità di “accontentarsi” di due posti in giunta, e di sedere accanto a “Cantiere Popolare”.

Durante il periodo natalizio il sindaco però non è rimasto con le mani in mano, in attesa dell’improbabile ricucita con il PD, ma ha cercato di muoversi su altri piani per creare le condizioni che gli permettessero di aprire un tavolo di confronto con altri consiglieri comunali dell’opposizione cui chiedere l’appoggio. Consiglieri di centro destra, contattati direttamente da Capizzi o in alcuni casi dai loro referenti palermitani o regionali, ai quali è stato offerto di entrare in giunta, alla luce di un nuovo percorso politico comune basato su tre o quattro punti programmatici da portare avanti. Non si tratterebbe ufficialmente di un accordo con Capizzi, attaccato pesantemente da questi consiglieri per tutta la legislatura, piuttosto della richiesta di deporre le armi in vista del conseguimento di alcuni obiettivi, ben definiti e condivisi, per il bene della città. Chiaramente. Un escamotage per giustificare un eventuale accordo di maggioranza, anche agli occhi dei cittadini. Una proposta che però, al momento, non sembra avere avuto alcun seguito.

Ma l’obiettivo di Capizzi potrebbe essere piuttosto quello di prendere tempo, e di trovare due figure di fiducia da nominare assessori, da tenere solo per un paio di mesi, così da consentire alla giunta di deliberare sugli atti importanti. Da sacrificare eventualmente dopo il 4 marzo, data delle consultazioni nazionali, quando sarà più chiaro il quadro di alleanze che Capizzi vorrà intrecciare per avviare la campagna elettorale che lo condurrà alle amministrative 2019.

Questa opzione, delle figure di fiducia da mettere e togliere quando necessario, deve però avere il placet dei due gruppi di maggioranza, Cantiere Popolare e Alternativa Civica, che difficilmente saranno disposti a dare un così ampio credito al sindaco. Gli alleati sarebbero infatti per un ticket assessoriale a carattere politico, ben definito.

Intanto Capizzi prende tempo, una strategia della quale ha mostrato di essere un campione, e che ha portato il Partito Democratico al logoramento, mentre la città continua a rimanere priva del suo organo di governo.

Ricevi tutte le news

giovanni

Nel giugno del 2014 si è celebrata una alleanza di centro sinistra tra il sindaco capizzi e il partito democratico .Non è che tutto sia andato rose e fiori , perchè ci siamo assuppati diverse scelte di potere tutte mirate a favorire la lista del sindaco in termini di deleghe assessoriale vedi l’la cultura è spezzettata cosa strana tanto che qualche sindaco in visita a monreale si è meravigliato quando si è visto davanti tre assessori dello stesso ramo. Dopo le regionali qualcuno che le a perse ha ritenuto di rompere l’alleanza con il PD. Mi pare che il sindaco stia tradendo quella alleanza alleandosi con i perdenti e vorrebbe aspettare il voto del 4 marzo per salire sul carro del vincitore cosi ha fatto con il voto dei comunali quando il PD era il primo partito.Lo giudico un atto di infedeltà politica cosi come si osa fare nelle nuove coppie dei nostri tempi. Voglio augurarmi che in ambo le parti rivedano la situazione perchè ha pagarne le spese saranno i cittadini cosi’ come avviene nei divorzi ai figli.

11 gennaio 2018 | 20:28 | Rispondi

Potrebbero interessarti anche:

  • “Popolari per Monreale”. Ecco i primi nomi della lista che sosterrà Piero Capizzi

    In Evidenza

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "Popolari per Monreale" è il nome di una delle liste elettorali che sosterranno alle prossime consultazioni la candidatura del sindaco uscente, Piero Capizzi. Ieri è stato ufficializzato il nome della lista e presentato il logo, elaborato da Ester Cuccia. La composizio..

    Continua a Leggere

  • Domani screening mammografico gratuito a Palermo, Corleone e Petralia Soprana

    In Evidenza

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Screening mammografico gratuito domani negli ospedali aderenti. L'Asp di Palermo ha deciso l'apertura domenicale per i Centri in cui è possibile effettuare l'indagine. La prevenzione è importante e questa iniziativa darà la possibilità di effettuare i control..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    In Evidenza

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    In Evidenza

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    In Evidenza

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino candidato sindaco? Oggi scioglierà la riserva. La squadra sarà quasi tutta presente

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - C’è molto interesse intorno all’incontro che si terrà questo pomeriggio in aula consiliare, nel corso del quale Roberto Gambino scioglierà la riserva in merito alla sua decisione di accettare l’invito a candidarsi a sindaco di Monreale. Una riserva mantenuta fin..

    Continua a Leggere

  • Chi è Salvatore Milano, già arrestato nel 2008 nell’operazione Perseo. Al maxiprocesso, Buscetta e Contorno lo indicavano quale socio occulto del marchio “Bagagli”

    In Evidenza

    Palermo, 15 febbraio 2019 - È scattata questa mattina la confisca di svariati beni appartenuti a Salvatore Milano e Filippo Giardina, nei confronti dei quali il Tribunale ha anche disposto la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città, per 4 anni per il ..

    Continua a Leggere

  • Abbandono rifiuti e scarti edili, Lo Biondo (#OLTRE): “La mia proposta per prevenire il degrado del territorio”

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Ancora una proposta amministrativa arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato a sindaco alle prossime consultazioni del 28 aprile con la lista #OLTRE. Stavolta l’obiettivo è il contrasto all’abbandono selvaggio di rifiuti e scarti edili. “Necessario prevenire ..

    Continua a Leggere

  • Confiscati i 3 punti vendita Bagagli di Palermo e beni per 8 milioni di euro. Secondo la Procura sono riconducibili a Cosa Nostra

    In Evidenza

    Palermo, 15 febbraio 2019 - L a Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito questa mattina un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Palermo, nei confronti di Salvatore Milano, 66 anni, e Filippo Giardina, 66 anni. Le indagini su Milano e Giardina ebbero inizio..

    Continua a Leggere

  • Fondi a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Ecco come accedere

    In Evidenza

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Scade il 31 dicembre 2019 il bando per accedere al “Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli”. Il contributo riservato a favore del Comune di Monreale è destinato a sostenere i conduttori morosi al fine di prevenire gli sfratti. La somma sarà erogata in mo..

    Continua a Leggere

  • Scenari post-apocalittici in via Pio La Torre: topi, cani randagi, spazzatura e televisori rotti (FOTO)

    In Evidenza

    [gallery ids="92216,92217,92218,92219,92220,92221"]

    Monreale, 14 febbraio 2019 - È capitato spesso, purtroppo, di parlare di rifiuti abbandonati, sporcizia e degrado, ma il caso di via Pio La Torre è uno dei più vergognosi. L’argomento è già stato trattato in a..

    Continua a Leggere

  • Branco di cani aggredisce due passanti in poche ore. È emergenza randagismo a Monreale

    In Evidenza

    Monreale, 14 febbraio 2019 -Continua l’emergenza randagismo. Due nuovi episodi di aggressione, nel giro di poche ore, ai danni di due persone, si sono verificati a Monreale, nello specifico in via linea Ferrata nei pressi della galleria dove i cani stazionano da tempo. U..

    Continua a Leggere

  • Far West a Palermo, un giovane rapina una farmacia in via Villagrazia e fugge in auto

    In Evidenza

    Palermo, 14 febbraio 2019 - Rapina a mano armata questa mattina a Palermo, dove in via Villagrazia un giovane munito di pistola ha fatto irruzione in un farmacia minacciando il titolare e alcuni clienti presenti. Non sono ancora totalmente chiare le dinamiche dell'accaduto, il tutto è avvenuto i..

    Continua a Leggere

  • Monreale, psicologa tra i banchi di scuola. La dott.ssa Gaia Albano incontrerà gli studenti per prevenire disturbi dell’alimentazione

    In Evidenza

    Monreale, 14 febbraio 2019 - Negli ultimi giorni l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Serena Potenza, ha incontrato presso la Sala Rossa del Comune di Monreale i dirigenti e i referenti delle scuole primarie, secondarie e superiori della città al fine di organizzar..

    Continua a Leggere

  • Ars, bocciato il “modello Portogallo”, è polemica. Miccichè: “Clima di ostilità”

    In Evidenza

    Palermo, 14 febbraio 2019 - Stasera il Parlamento siciliano sarà impegnato nell'approvazione della legge di Stabilità regionale. La maggioranza in Aula da lunedì è andata sotto 4 volte e le polemiche hanno infiammato il Palazzo dei Normanni. Ieri i parlamentari si sono trovati ad affrontare u..

    Continua a Leggere

  • Al P. Novelli l’inaugurazione della Biblioteca Scolastica Innovativa. Le nuove tecnologie per avvicinare i giovanissimi e i meno giovani alla lettura

    In Evidenza

    [gallery ids="92125,92126,92127,92128,92129,92130,92131,92132,92133,92134,92135,92136,92137,92138,92139,92140"] Monreale, 14 febbraio 2019 - "Ho imparato a leggere a cinque anni, nella classe di fratel Justiniano, nel Colegio de la Salle, a Cochabamba, in Bolivia. È la cosa più importante ..

    Continua a Leggere

  • “Comitato Pioppo comune autonomo”: “Capizzi, Caputo, Lo Biondo, Russo e il PD a favore? Ma nel 2010 si schierarono contro”

    In Evidenza

    Monreale, 13 febbraio 2019 - Il progetto autonomista del “Comitato Pioppo comune autonomo” va avanti. I confini del nuovo territorio sono stati ben definiti. Includono un territorio ridotto rispetto al precedente progetto, ma con una popolazione decisamente accresciuta. In base ..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com