Oggi è 22/03/2019

Editoriali

Monreale. Sicurezza, rifiuti, turismo, alcune sfide dell’amministrazione Capizzi per il 2018

Ancora troppe criticità da risolvere. In ballo la futura campagna elettorale del primo cittadino, ma soprattutto il futuro della città e dei monrealesi

Pubblicato il 2 gennaio 2018

Monreale. Sicurezza, rifiuti, turismo, alcune sfide dell’amministrazione Capizzi per il 2018
Piero Capizzi

Monreale, 2 gennaio 2018 – Manutenzione delle strade, illuminazione pubblica, raccolta differenziata, controllo del territorio, politiche giovanili, potenziamento dei servizi turistici. Ecco alcune delle sfide che l’amministrazione comunale dovrà certamente affrontare durante l’anno appena cominciato.

Capizzi si accingerà a fine 2018 a tirare le somme del suo lavoro di amministratore e a fornire ai cittadini i risultati promessi durante la campagna elettorale per le amministrative 2014, così da avere i conti in regola per richiedere il loro voto alla prossima campagna elettorale (si voterà nel 2019 per la nuova amministrazione comunale).

  1. La qualità delle strade costituisce da sempre una spina al fianco delle amministrazioni comunali. Monreale paga lo scotto di una estensione eccessiva del suo territorio, difficile da gestire, perché non dimensionato alla sua popolazione. A venire penalizzati tutti i servizi che devono essere forniti, tra i quali la manutenzione delle strade. Ragion per cui una amministrazione lungimirante dovrebbe valutare l’ipotesi di cedere ai comuni limitrofi (Monreale confina con 25 altri comuni) porzioni del proprio territorio, così da abbattere notevolmente i costi di gestione. Risponderebbe anche ad una legittima richiesta di nostri concittadini che chiedono di lasciare Monreale per passare ad altri comuni.
  2. L’illuminazione pubblica della città è troppo carente. Via Aldo Moro, via Venero, solo per citare alcune arterie principali, rimangono troppo spesso al buio. Percorrere la sera la Circonvallazione è divenuto seriamente pericoloso. Dovrebbe essere l’impresa “Frustieri Costruzioni” di San Cipirello a svolgere i lavori per ripristinare l’illuminazione pubblica.
  3. La raccolta differenziata, partita in ritardo rispetto agli altri comuni dell’isola, va rilanciata. Nelle zone periferiche e in tutte le frazioni, dove non è possibile attivare il servizio porta a porta, è necessario istituire ecocentri così da agevolare la consegna dei rifiuti dei cittadini ed evitare di doverli portare a Monreale. Bisogna anche istituire un sistema premiante per chi differenzia. Ma a reali incentivi economici fare seguire anche un controllo sui furbetti dei rifiuti. Dopo le prime multe propagandate con tanto di foto scattata, oggi è facile eludere i controlli e gettare la spazzatura a qualsiasi orario e senza differenziarla. Come abbiamo riportato in un precedente servizio, le memorie delle telecamere montate sulle postazioni di raccolta da tempo non vengono lette dal personale della Polizia Municipale.
  4. Controllo del territorio: l’impianto di videosorveglianza in città mai attivato né sostituito, come più volte preannunciato, e i pochi vigili per le strade rendono il territorio di Monreale senza controllo. Anche in questo caso a prendere il compito arduo è la sua vastità. Un dato certo è che tanti negozianti e cittadini sono stati vittima di furti. La sera la città diviene terra di nessuno, il parco giochi dell’antivilla comunale riporta le cicatrici di atti vandalici (un’altalena è stata volontariamente rotta, un altro gioco divelto), e anche in villa una panchina è distrutta ed un’altra manca del tutto. I custodi hanno più volte indicato al comune la presenza di bande di ragazzini e richiesto l’intervento ma soprattutto la presenza costante di un agente della polizia municipale che possa intervenire o fare da deterrente.
  5. Politiche giovanili. La recente apertura dei locali dell’associazione Link (Vedi articolo), fatta a loro spese, è l’emblema della poca attenzione mostrata dal comune nei confronti dei giovani. L’antivilla comunale, unico spazio pubblico ludico per i più piccoli, è tenuta chiusa nel pomeriggio per carenza di personale. Lo stesso dicasi per la biblioteca, aperta tutte le mattine, ma per soli due pomeriggi, quando invece la richiesta è superiore. Potrebbe divenire uno spazio molto più fruibile, un centro di aggregazione giovanile e non solo. Una gestione del personale più oculata potrebbe certamente risponde a questa esigenza.
  6. Non può certamente questa amministrazione vantarsi del conseguimento del riconoscimento UNESCO tributato alla cattedrale di Monreale, unico evento degno di rilievo che vada nella giusta direzione di un incremento turistico. E neanche la sfilata di Dolce & Gabbana, richiesta dagli stessi stilisti intenzionati ad utilizzare la scenografia monumentale della città. Car Sharing, eventuale futura “Green Way”, sono obiettivamente piccole fiammelle nel buio della politica turistica di questa amministrazione. Da anni gli operatori del settore lamentano sempre le stesse carenze. Mancanza di bagni pubblici, segnaletica stradale carente, un servizio di trasporto pubblico, quello dell’AMAT, non adeguato all’utenza dato il ridotto numero di corse, assenza di eventi di forte richiamo per turisti e visitatori.

Ad oggi gran parte di questi obiettivi sono lungi dall’essere stati conseguiti, ma non possono mancare nell’agenda prossima futura del primo cittadino. In ballo non c’è solamente la futura tornata elettorale, che potrà certamente fare da pungolo al primo cittadino, ma soprattutto il futuro della città e dei monrealesi.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Operazione “Artemisia”, Lagalla: “Le mie azioni istituzionali ispirate a criteri di correttezza e rispetto della legge”

    Editoriali

    Palermo, 21 marzo 2019 - La politica nella bufera a seguito dell’operazione "Artemisia”, messa a segno dai Carabinieri del Comando Provinciale di Trapani contro un vasto sistema corruttivo guidato da una loggia segreta in grado di condizionare la politica. Sono 27 gli ordini di a..


  • Partinico, incendiate le auto della famiglia del sindacalista Nicola Barone

    Editoriali

    Partinico, 21 marzo 2019 - D

    Continua a Leggere

  • Elezioni sindaco, ballottaggio Capizzi-Madonia secondo un sondaggio di Monrealenews

    Editoriali

    Monreale, 21 marzo 2018 – Sono ben 18.406 le persone che hanno espresso la propria preferenza in un sondaggio proposto dalla testata online Monrealenews e il risultato è sorprendente. A superare il primo turno elettorale e a contendersi la fascia tricolore del comune di Monreale, secondo i let..

    Continua a Leggere

  • “La stagione culturale del MAM”: eventi per valorizzare il patrimonio artistico di Monreale

    Editoriali

    Monreale, 21 marzo 2019 - Il museo d'arte del mosaico di Monreale inaugura  "La stagione culturale del MAM".  Inaugurato nel Dicembre del 2017 e situato all’interno del complesso monumentale “Guglielmo II”, il ..

    Continua a Leggere

  • A Partinico la Marcia della Legalità. Don Inzerillo: “Non avere paura e ritrovare il coraggio per andare avanti”

    Editoriali

    Riceviamo e pubblichiamo "Carissimi, quest’anno l’Arcivescovo ha scelto la Città di Partinico come luogo per la “Marcia della Legalità” che si terrà sabato 23 marzo 2019, con inizio alle ore 16.30 dal Monumento ai Caduti, con una seconda tappa in Piazza D..

    Continua a Leggere

  • Rosanna Giannetto: Un piano straordinario per il tempo pieno ed il tempo prolungato. Assicurare 40 ore settimanali anziché le 27 o 30 ore attuali di studio a scuola

    Editoriali

    Monreale, 21 marzo 2019 - “Un piano straordinario per il tempo pieno ed il tempo prolungato. Assicurare 40 ore settimanali anziché le 27 o 30 ore attuali di studio a scuola”. Rosanna Giannetto, candidata al consiglio comunale con la lista Monreale Bene Comune, nonché designata assessore dal..

    Continua a Leggere

  • Aquino. Fondo Pasqualino. Centro per disabili tra rifiuti, topi e degrado. Caputo: “Situazione ai limiti della civiltà”

    Editoriali

    [gallery ids="95542,95541,95540,95539,95538,95537,95536"] Monreale, 21 marzo 2019 - "Vedere un centro per disabili chiuso, trasformato in un deposito, vandalizzato e circondato da topi, rifiuti anche pericolosi, erbacce e strade divelte, da il senso del degrado e di abbandono in cui l’Amministr..

    Continua a Leggere

  • Operazione Artemisia, pensioni in cambio di voti. Francesco Cascio tra gli arrestati. Avviso di garanzia per l’assessore Roberto Lagalla

    Editoriali

    Palermo, 21 marzo 2019 - I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Trapani hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari, emessa dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribun..

    Continua a Leggere

  • Gli studenti della Guglielmo II alla finale provinciale di calcio a 5 

    Editoriali

    [gallery ids="95500,95501,95502,95503,95504,95505"]   Palermo, 20 marzo 2019 - In occasione della finale provinciale di calcio a 5, inserita nel progetto dei campionati studenteschi, venerdì 15 marzo ben dieci studenti del nostro istituto, provenienti dalle classi della secondaria di pri..

    Continua a Leggere

  • Partinico, sabato la marcia della legalità

    Editoriali

    Partinico, 20 marzo 2019 - La Cisl Palermo Trapani parteciperà anche quest’anno alla marcia della legalità che si terrà sabato 23 marzo a Partinico. La manifestazione è organizzata dall’Arcidiocesi di Monreale, in collaborazione con le parrocchie e le sigle sindacali. Il corteo partirà alle..

    Continua a Leggere

  • Presentazione del libro “IL PICCOLINO” al Circolo di Cultura Italia

    Editoriali

    Monreale, 20 marzo 2019 - Nuovo appuntamento culturale Giovedì 21 Marzo, alle ore 17:00, presso la sede del  Circolo di Cultura Italia a Monreale, dove si terrà la presentazione del libro “IL PICCOLINO” dello scrittore Dariush Baghi, Presidente e..

    Continua a Leggere

  • Sabato 23 il candidato sindaco Alberto Arcidiacono si presenta agli elettori

    Editoriali

    Monreale, 20 marzo 2019 - Si terrà sabato prossimo, 23 marzo, alle ore 17,00, l’apertura della campagna elettorale di Alberto Arcidiacono, candidato sindaco di Monreale alle prossime amministrative del 28 aprile. Sono quattro i movimenti che hanno deciso di sostenere Arcidiacono. Diventerà Be..

    Continua a Leggere

  • In arrivo 65mila euro per l’Oreto. Adesso tocca ai comuni di Monreale, Altofonte e Palermo

    Editoriali

    Monreale, 19 marzo 2019 - Grazie al coinvolgimento di oltre 80mila persone, il fiume Oreto ha vinto il secondo premio del concorso "I Luoghi del cuore", indetto dal Fondo Ambiente Italiano che serve proprio a riqualificare monumenti e aree di interesse ambientale, storico, artistico e culturale. Ade..

    Continua a Leggere

  • Monreale, i tassisti da anni nel limbo. Vertice all’assessorato alle Infrastrutture

    Editoriali

    Monreale, 19 marzo 2019 – "Probabilmente il percorso Arabo Normanno potrà essere la chiave di volta per risolvere l’annoso problema dei collegamenti tra Monreale e Palermo che da anni limita l’attività dei sette tassisti della cittadina". Questa mattina il Dirigente regionale dell’Assessor..

    Continua a Leggere

  • “Tifiamo Europa” sceglie l’Adelkam, il gemellaggio sarà con la Romania

    Editoriali

    “Un progetto europeo di gemellaggio con la Romania che vede protagonista in tutta la Sicilia l’ASD Costa Gaia Adelkam”, spiega il dirigente Giovanni Tinervia. “Tifiamo Europa” è rivolto alle scuole calcio affiliate alla Federazione Italiana Giuoco Calcio, società con sede in tutto il ter..

    Continua a Leggere

  • In tre mesi donate sessanta parrucche alle pazienti oncologiche

    Editoriali

    Monreale, 19 marzo 2019 - Sessanta parrucche donate in tre mesi, con richieste da tutta la Sicilia. È il bilancio dell'iniziativa avviata a dicembre da Assoacconciatori e rivolta alle pazienti oncologiche. I professionisti della categoria, parte integrante dell'Area Produzione di Confeserce..

    Continua a Leggere

  • Lagalla: “Se volete essere liberi nella vita dovete apprendere”. L’assessore alla formazione a Monreale invitato da TED

    Editoriali

    [gallery ids="95378,95377,95376,95375,95374,95372,95369,95368,95367,95366,95365,95364,95363,95362,95361,95360,95359,95358,95357,95356,95380,95381,95382"] Monreale, 19 marzo 2019 - Si è tenuto questa mattina il convegno “Tra devozione e folklore” organizzato dalla scuola di formazione TED, al..

    Continua a Leggere

  • Corleone. Si gira il film “Il delitto Mattarella”

    Editoriali

    Corleone, 19 marzo 2019 - A Corleone un consiglio comunale in piazza con due ospiti d’eccezione, in una giornata particolare, quella dedicata al ricordo delle vittime delle mafia. Il 21 marzo saranno ospiti della città il regista Aurelio Grimaldi e l’attore David C..


  • Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com