Oggi è 19/10/2018

Cultura

Santa Lucia, l’arancina più buona a Monreale?

Tradizionali arancine alla carne, al burro, oppure … Qual è la vostra arancina preferita?

Pubblicato il 13 dicembre 2017

Santa Lucia, l’arancina più buona a Monreale?

Monreale, 13 dicembre 2017 – Nel giorno di Santa Lucia, la tradizione dice di astenersi da farinacei, pane e pasta ma in compenso avviene una vera e propria scorpacciata di arancine. È la giornata dell’odore di fritto nell’aria, già dalle prime ore dell’alba. Il profumo arriva fuori dalle rosticcerie, ma anche dalle abitazioni di chi ancora prepara in casa il simbolo della festa. 

Nel giorno di Santa Lucia il menù del giorno prevede anche gateau di patatepanelle dolci e l’altro pezzo forte, la cuccìa: chicchi di grano bolliti immersi in pirofile di ricotta zuccherata e condita con pezzi di cioccolato e canditi.

Ieri l’arancina di Sfrigola si è aggiudicata il podio della più buona del 2017. Palermo vince la disfida con Catania fra arancina e arancino grazie alla bontà fritta della ‘Chicco tondo’ dei fratelli Pizzurro ideatori del format arancine a vista e fondatori del progetto di franchising ‘Sfrigola’. A Villa Igea il confronto fra i 3 migliori produttori di arancine palermitane e i tre migliori produttori di arancini catanesi. Alla fine l’ha spuntata Sfrigola ottenendo il miglior risultato in assoluto. La gara, organizzata dal giornale Cronache di gusto, quest’anno ha visto una modifica al format tradizionale. Una prima selezione a Palermo ha scelto le 10 arancine più buone ed ha posto sul podio ex equo le tre migliori. 

Ma a Monreale qual è la migliore arancina? I bar e le rosticceria di Monreale già da qualche giorno sono stati inondati di prenotazioni, ma ogni monrealese si affida a quello di fiducia. Ormai i gusti dell’arancina sono diversi. I banconi stracolmi di una varietà di sapori, le classiche carne e burro fanno spazio alle palle di riso al salmone, ai funghi, spinaci, salsiccia, salame. Ma non mancano anche le arancine dolci come quelle alla nutella. E voi siete tradizionalisti e quindi non tradirete la classica arancina alla carne oppure andrete alla scoperta di nuovi gusti?

La leggenda racconta che la Patrona di Siracusa, Lucia, protettrice degli occhi, è una delle sante più venerate a Palermo. Così si narra che in un periodo di carestia i palermitani si affidarono proprio alla santa aretusea per interrompere il digiuno che “rispose” facendo arrivare al porto un bastimento carico di grano. Il grano non venne sottoposto a molitura per farne farina, venne bollito e condito con un filo d’olio per sfamare il maggior numero di persone nel più breve tempo possibile. Nacque così la cuccia, altra specialità gastronomica che oggi sarà su molte tavole. Da quel momento si dice che i palermitani nel giorno di Santa Lucia preferiscano astenersi dai farinacei, pane e pasta su tutti. C’è chi addirittura in questa giornata non tocca assolutamente cibo.

U miraculu ri Santa Lucia 
 
Mi rissi me nanna, quann’era nica:
“Ora ti cuntu ‘na storia antica”.
‘Ncapu li ammi mi fici assittari
e araciu araciu si misi a cuntari.
 
“Ci fu ‘na vota, a Siracusa
‘na caristìa troppu dannusa.
Pani ‘un cinn’era e tanti famigghi
‘un n’arriniscìanu a sfamari li figghi.
Ma puru ‘m mezzu a la disperazioni
‘un ci mancava mai ‘a devozioni
e addumannavanu a Santa Lucia
chi li sarvassi d’a caristìa.
‘U beddru jornu arrivau di luntanu
rintra ‘u portu siracusanu
‘na navi carrica di frummentu
a liberalli ri ‘ddru turmentu.
Pi li cristiani la gioia fu tanta
chi tutti vuciavanu ‘viva la Santa!’,
picchì fu grazi a la so ‘ntercessioni
ch’avìa arrivatu ‘ddra binirizioni. 
Tutti accurrìanu a la marina,
ma era frummentu, ‘un n’era farina
e cu ‘u pitittu ch’un facìa abbintari
‘un c’era tempu di iri a macinari.
Pi mettisi subitu ‘n’sarvamentu
avìanu a cociri lu stessu frummentu
e pi la forma ‘a coccia’ ch’avìa
accuminciaru a chiamalla ‘cuccìa’.
La bona nova arrivau luntana
e pi sta màrtiri siracusana
fu accussì ranni la venerazioni
chi fici nasciri ‘na tradizioni.
Passau lu tempu d’a caristìa
e arristau l’usanza pi Santa Lucia:
d’un fari pani, d’un cociri pasta,
e di manciari la cuccìa e basta.
Ma lu sapemu, ci voli picca
e l’usanza di scarsa addiventa ricca.
A ognunu ci vinni la bedda pinzata
di priparalla chiù elaborata.
Cu ci mittìa ‘u biancumanciari 
e cu vinu cottu ci vosi ammiscari.
Cu ci vulìa ‘u meli ri ficu
e tanti autri cosi, chi mancu ti ricu.
Ma jò vulissi sapiri, a la fine,
di runni spuntaru ‘sti beddre arancine?
E m’addumànnu di quali manu
nasceru panelli e risu a tianu?”
 
E a mèntri chi me nanna si sfirniciàva,
a mia ‘u stommacu mi murmuriava
e mi ricordu chi c’avissi rittu: 
“Me nanna, zittuti ch’haiu pitittu!”
 
.

 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, Circonvallazione al buio: ennesimo incidente. Coinvolto un consigliere comunale

    Cultura

    [gallery ids="79746,79745,79744"]   Monreale, 18 ottobre 2018 -Questa sera intorno alle 20,30 sulla Circonvallazione si è verificato l'ennesimo incidente all'altezza dell'ufficio postale. Uno scontro tra uno scooter e una Peugeot 207. Nello scontro è rimasto ferito il consigliere comuna..

    Continua a Leggere

  • Corleone, cascate delle Due Rocche: questo è quello che ci meritiamo

    Cultura

    Corleone, 18 ottobre 2018 - La piena del fiume ha restituito senza sconto quello che la gente getta periodicamente di qua e di là. Un mucchio di bottiglie di plastica si è concentrato alla foce delle cascate. Uno spettacolo che mortifica la bellezza del posto ma denota come l'indifferenza e l'incu..

    Continua a Leggere

  • Via Olio di Lino. Pedone investito. La causa forse la scarsa illuminazione pubblica

    Cultura

    Borgo Molara, 18 ottobre 2018 - Ieri sera in Via Olio di Lino un ragazzo di anni 29 è stato investito, riportando grave trauma cranico.  "Paura e rabbia tra i cittadini per l’ennesimo incidente a causa della scarsa illuminazione pubblica, per fortuna non ci è scappato il morto". A den..

    Continua a Leggere

  • Lo Biondo: “Lavoratori in jeans, senza guanti né mascherine. Chi vigila sulla società dei rifiuti?”

    Cultura

    Monreale, 18 ottobre 2018 - "Bene e bravi quei cittadini che hanno permesso di raggiungere il 31% di raccolta differenziata!  Ora tocca all’amministrazione dichiarare se e quanto si ridurrà, per i cittadini, il costo in bolletta, visto che il 31% dei rifiuti non graverà sui costi della d..

    Continua a Leggere

  • Via Strada Ferrata, residenti e podisti tra fiumiciattoli d’acqua ed eternit

    Cultura

    [gallery ids="79632,79631,79630,79629,79628"] Monreale, 17 ottobre 2018 - Una perdita d’acqua da mesi trasforma la strada in un piccolo fiumiciattolo. La perdita di un tubo sotto l'asfalto eroga un getto d’acqua in via Strada Ferrata. Praticamente una risorsa che paghiamo viene spre..

    Continua a Leggere

  • Taccuini di viaggio. A Monreale 5 tappe per scoprire gli angoli più significativi

    Cultura

    Monreale, 17 ottobre 2018 - L’evento, “Taccuini di viaggio-Monreale-Disegni e parole -Paesaggi, Monumenti, Giardini, Cibo, Artigianato” , patrocinato dal Comune di Monreale e promosso dall’Associazione ARTES ripropone per il secondo anno consecutivo un viaggio a Monreale.

    Continua a Leggere

  • Raccolta differenziata: Sabato 20 ottobre distribuzione gratuita dei mastelli a Villaciambra

    Cultura

    Monreale, 17 ottobre 2018 - Prevista per sabato mattina dalle ore 8 la distribuzione dei mastelli per la raccolta differenziata. Verranno assegnati gratuitamente ai residenti della frazione che si presenteranno nello spazio antistante la scuola materna di Villaciambra. Per ritirare i mast..

    Continua a Leggere

  • Aperte le selezioni per la Massimo Kids Orchestra

    Cultura

    [gallery ids="79619,79620,79618"] La Fondazione Teatro Massimo di Palermo indice nei giorni 27 e 28 ottobre, con inizio alle ore 10, una selezione volta all'accertamento dell'idoneità artistica finalizzata alla formazione della Massimo Kids Orchestra per l'anno 2018/2019. La partecipazione ..

    Continua a Leggere

  • Assunzioni, 300 posti nel colosso Club Med e 60 nel tour operator Aeroviaggi

    Cultura

    17 ottobre 2018 - L'estate si è conclusa ma gli operatori del settore programmano le assunzioni stagionali per l'inverno e l'autunno 2019. Trecento posti disponibili nel settore turistico alberghiero per la stagione della catena internazionale Club Med a Cefalù, altri 60 posti con Aeroviaggi che h..

    Continua a Leggere

  • Aquino. 16 appartamenti, viabilità, sistemazione spazi a verde pubblico. Affidati i lavori di completamento

    Cultura

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Riprenderanno a breve gli interventi di completamento, nella frazione di Aquino, per la realizzazione di 16 appartamenti, per la riqualificazione della viabilità comunale, la sistemazione di spazi a verde pubblico, e per la razionalizzazione della rete di smaltimento del..

    Continua a Leggere

  • Romanotto (Credici Monreale): “Differenziata al 32%? I conti non tornano. Mancano all’appello 460 tonnellate di rifiuti urbani”

    Cultura

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Il consigliere comunale Giuseppe Romanotto (Credici Monreale), in una nota che integralmente pubblichiamo, solleva una serie di dubbi sui dati riportati dall’assessore Cangemi sui livelli di raccolta differenziata raggiunti dal comune di Monreale, e chi..

    Continua a Leggere

  • “Artigianato e gusto d’autunno”. Sabato 20 e Domenica 21 a Villa Savoia in scena creazioni artigianali e prelibatezze tipiche autunnali

    Cultura

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Dopo la splendida organizzazione della Via Crucis, la Pro Loco di Monreale propone un’altra iniziativa alla città di Monreale, con l’intento, soprattutto, di attrarre visitatori e turisti. Adesso è la volta di una mostra mercato sulle creazioni artigianali e sull..

    Continua a Leggere

  • Erbe infestanti, arbusti fino al secondo piano. I condomini chiedono interventi

    Cultura

    [gallery ids="79515,79516,79517,79518,79519,79520,79521,79522"] Monreale, 16 ottobre 2018 - Non hanno più luce nel soggiorno per colpa degli arbusti che giungono quasi fino al secondo piano. “È impossibile respirare e affacciarsi al balcone” riferiscono alcuni condomini dell’immobile d..

    Continua a Leggere

  • Solange lascia il Comando di Polizia Municipale: ha trovato una famiglia

    Cultura

    Monreale, 16 ottobre 2018 - Stamattina bella e pimpante Solange - così è stata battezzata dal comando della Polizia..

    Continua a Leggere

  • Gli effetti della Manovra sul settore del gioco d’azzardo per il 2018

    Cultura

    Nuovo colpo ai danni del settore dei giochi da parte del Governo: all’interno della Manovra già approvata, ci sono delle modifiche poste a ottenere mag..

    Continua a Leggere

  • Olio d’oliva. Quest’anno il prezzo non scende sotto gli 8 €. Ma attenzione alle contraffazioni

    Cultura

    [gallery ids="79485,79484,79483,79482"] Monreale, 16 ottobre 2018 - I più fortunati riusciranno a comprarlo ad 8 € al litro o a 8,5 € al chilo. Quasi il doppio di quanto hanno speso l’anno scorso. Parliamo dell’olio extravergine di oliva fresco di frantoio. Se a Monreale il prezzo si ..

    Continua a Leggere

  • Faldoni inzuppati d’acqua, pagine incollate, acqua che cola sui pavimenti. È l’archivio dell’ufficio tecnico di Monreale (LE IMMAGINI)

    Cultura

    [gallery ids="79407,79408,79409,79410,79411,79412,79413,79414,79415,79416,79417,79418,79419,79420,79421,79422,79423,79424,79425,79426,79427,79428"] Monreale, 16 ottobre 2018 - Decine di faldoni accatastati l’uno sull’altro sul pavimento del piano interrato, zuppi d’acqua, fradici, c..


  • “Brezi poesie”, a Piana Degli Albanesi la presentazione del volume

    Cultura

    Piana degli Albanesi, 16 ottobre 2018 -Nella chiesa dell'Odigitria il 27 ottobre, in piazza Vittorio Emanuele alle ore 18, avverrà la presentazione del volume "Brezi poesie" di Stefano Schirò. 

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com