Oggi è 19/12/2018

Altofonte

Dieci persone sotto le macerie del Collegio di Maria, Altofonte ricorda dopo 60 anni

Ricordata la strage di innocenti, morti a causa delle carenze strutturali degli istituti scolastici dell’epoca

Pubblicato il 13 dicembre 2017

Dieci persone sotto le macerie del Collegio di Maria, Altofonte ricorda dopo 60 anni

Altofonte, 13 dicembre 2017 – Un crollo che ha lasciato il segno nella comunità di Altofonte, che non può e non deve essere cancellato dalla memoria. Era il 13 dicembre 1957, era mattina, i bambini entravano a scuola accompagnati dai genitori. Dopo pochi minuti lo scricchiolio del tetto, il crollo a causa del forte vento, i bambini e le educatrici vennero sotterrati dalle macerie. Era il giorno di Santa Lucia e molti dei bambini, in occasione della festa, rimasero a casa. Dieci furono le vittime, tra questi la suora Giuseppina Giordano, una mamma e otto bambini.

Oggi, a distanza di 60 anni, all’interno del salone della Parrocchia di Santa Maria di Altofonte, nel corso di una commovente cerimonia, è stata ricordata la strage di questi innocenti, morti a causa delle carenze strutturali degli istituti scolastici dell’epoca. E così Salvatore Lo Biundo, Pippo Sangiuseppe, Domenica Marino e Mario Ditetto hanno riportato a galla i propri ricordi, con un velo di emozione hanno proposto la testimonianza di quel giorno ai quali segnò per sempre l’esistenza. Alla cerimonia hanno assistito anche gli studenti della scuola Armaforte della città, accompagnati dal preside Russo, il sindaco di Altofonte Angelina De Luca, diverse autorità religiose, civili e militari tra i quali il funzionario del Corpo Forestale Gaetano Guarino, Antonio Dolce, vicario dell’arcivescovo di Monreale, una delegazione dei vigili del fuoco del distaccamento di Altofonte e dei carabinieri.

L’obiettivo della celebrazione era quello di «fare memoria – come ha detto Padre La Versa – per proiettare la comunità al futuro». Come ha anche sottolineato anche il funzionario forestale Guarino. «Il ricordo – ha detto – deve essere un momento di riflessione per tutti i ragazzi. Da Altofonte deve partire un messaggio che solleciti gli organi competenti, la politica perché le scuole devono essere sicure. Si educhi alla bellezza». Il dirigente scolastico della scuola altofontina Armaforte ha ricordato che solo il 13% delle scuole italiane è costruito con criteri antisismici, il 40% delle scuole si trova in territorio sismico e il 60% è stato costruito prima delle leggi antisismiche. «Siamo di fronte ad una emergenza nazionale – ha dichiarato Russo -, dal 2013 è stato creato un fondo unico per l’edilizia scolastico, sono partiti dei piani regionali ma l’anello debole restano i piccoli e medi comuni che non sono dotati di uffici tecnici adeguati e non hanno abbastanza risorse economiche».

«Ho riflettuto su quello che è stato l’avvenimento del crollo – ha affermato il sindaco della città del Parco, Angelina De Luca -. Tutto il paese accorse per scavare con le mani per cercare di salvare quanti più bambini. L’altro ieri c’è stato un vento forte come 60 anni fa, sono stata con i vigili urbani, la protezione civile, i vigili del fuoco e la forestale. Sono caduti alberi, sono volati tetti, hanno distrutto auto. Ad Altofonte è successo di tutto. In quel momento ho sentito la solidarietà dei cittadini, che aiutavano gli operatori della forestale per dare una mano e mi sono sentita orgogliosa di essere cittadina di questo paese». La prima cittadina ha poi offerto la propria disponibilità a far risorgere il collegio. «Era un centro educativo e di formazione, oggi può tornare ad esserlo».

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • SRR Palermo Ovest: eletto il nuovo CDA. Tubiolo da Commissario diventa Presidente

    Altofonte

    Monreale, 19 dicembre 2018 - Natale Tubiolo da commissario straordinario è diventato presidente del Consiglio di Amministrazione dell’ente. È questa in estrema sintesi la conclusione a cui si è giunti ieri pomeriggio nel corso dell’assemblea dei soci della SRR Palermo Ovest. Ma è anche emers..

    Continua a Leggere

  • Il video di Natale dell’ospedale dei bambini dedicato al dottor Liotta

    Altofonte

    [embed]https://youtu.be/m-YrYW38rS0[/embed] Palermo, 19 dicembre 2018 -Babbo Natale sta male, arriva al Pronto soccorso, presto fibrillatori in mano e i medici fanno il possibile per rianimarlo. Quando sembra non esserci più speranza però l'uomo si sveglia. Scoppia la festa nella sala di rianim..

    Continua a Leggere

  • Statue sacre al posto dei rifiuti. L’idea sembra funzionare

    Altofonte

    Monreale, 19 dicembre 2018 - Nei giorni scorsi alcuni cittadini hanno posizionato al bivio Caculla una statua della Madonna fornita da padre Elisee, parroco della Chiesa di Fiumelato. Un cittadino ha anche donato un rosario che è stato aggiunto all'immagine sacra. Si è conclusa questa prima fase c..

    Continua a Leggere

  • Approvati dal consiglio comunale i cantieri di lavoro

    Altofonte

    Monreale, 18 dicembre 2018 - A distanza di un mese, dopo quattro consigli comunali chiusi per assenza di numero legale, oggi è arrivata la ratifica del punto all'ordine del giorno che prevede l'avvio dei cantieri di lavoro. Previsti interventi per rendere più fruibile una strada comunale, via..

    Continua a Leggere

  • Numerose case svaligiate a Monreale. Presa di mira dai ladri via Regione Siciliana

    Altofonte

    Monreale, 18 dicembre 2018 - Case di villeggiatura svaligiate, danneggiamenti, intrusioni notturne e talvolta anche alla luce del sole. E' allarme furti nelle periferie di Monreale. In questi giorni ad essere prese di mira da alcuni furfanti sono le villette che si trovano nelle contrade del mo..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Per 9 precari del comune dal primo gennaio contratto a tempo indeterminato

    Altofonte

    Monreale, 18 dicembre 2018 - È stata approvata questa mattina la graduatoria che permetterà a 9 dipendenti del comune di Monreale, assunti a tempo determinato e parziale, di passare entro il 31 dicembre ad un contratto a tempo indeterminato e parziale. Sono state 27 le domande pervenite al comu..

    Continua a Leggere

  • Serena Potenza è il nuovo assessore. Si ricostituisce la giunta

    Altofonte

    Monreale, 18 dicembre 2018 - È Serena Potenza, 40 anni, palermitana, il nuovo assessore comunale alla Pubblica Istruzione, ai Beni culturali, alla Trasparenza e alla Comunicazione. 

    Laureata in Scienze Politiche, indirizzo in Relazioni e Politiche Internaziona..

    Continua a Leggere

  • “Domus Dei et Ianua Coeli”, giovedì alle 10:30 la conferenza stampa presso la Sala Rossa

    Altofonte

    Monreale, 18 dicembre 2018 - In vista del concerto che, come detto in un altro articolo, si terrà giovedì 20 dicembr..

    Continua a Leggere

  • Intervento sugli alloggi di Aquino. Caputo: “Le parole valgono zero. Servono atti concreti”. Monreale Bene Comune: “Cosa c’entra Salvino Caputo con questi lavori?”

    Altofonte

    Monreale, 18 dicembre 2018 - Questa mattina sono già al lavoro gli operai inviati dallo Iacp di Palermo per risolvere il problema legato alla mancata erogazione idrica all'interno degli immobili. 

    Continua a Leggere

  • “Un dolce di solidarietà”, domenica vendita di beneficenza al Collegio di Maria

    Altofonte

    Monreale, 18 dicembre 2018 - Domenica dalle 9 le Confraternite del SS. Crocifisso e di San Castrense, come ormai consuetudine, danno vita alla VIII edizione della fiera del dolce con il titolo..


  • Nell’ospedale Ingrassia “Ti curo leggendo”: un’iniziativa per pazienti e familiari

    Altofonte

    Monreale, 18 dicembre 2018 - Dal 17 al 21 dicembre verrà allestita una piccola biblioteca in Ospedale attraverso la donazione di un libro. Un percorso di umanizzazione intrapreso dal Presidio Ospedaliero “Ingrassia” di Palermo, si chiama “Ti curo leggendo”. La consegna dei..

    Continua a Leggere

  • Pubblicato il “calendario delle manifestazioni di grande richiamo turistico”, ma Monreale non è in lista

    Altofonte

    Monreale, 17 dicembre 2018 - È stato reso pubblico il decreto, rilasciato dall'Assessorato Regionale al Turismo, con cui vengono calendarizzati gli eventi "di grande richiamo turistico". Si tratta di eventi eccellenti che vanno dalle feste di carnevale fino alle rappresentazioni classiche. Le ma..

    Continua a Leggere

  • Famiglie bisognose, mercoledì la distribuzione delle derrate alimentari in contrada Grotte- Favara

    Altofonte

    Monreale, 17 dicembre 2018 - Nella sede dell’associazione “Asfa Sicilia” (Associazione di sostegno alla famiglia) nella villa confiscata alla mafia in contrada Grotte Favara verranno distribuite delle derrate alimentari a favore delle famiglie bisognose del territorio comunale.  L..

    Continua a Leggere

  • Il coro della scuola P. Novelli si esibisce per gli anziani della casa di riposo Benedetto Balsamo

    Altofonte

    Monreale, 17 dicembre 2018 - Questa mattina i bambini del coro della Direzione Didattica Pietro N..

    Continua a Leggere

  • Era conosciuto come Aldo il pittore. Accanto al corpo del clochard vegliava il suo gatto

    Altofonte

    Palermo, 17 dicembre 2018 - Aid Abdellah, conosciuto come Aldo, è il nome dell’uomo 56enne di origine musulmana che è stato freddato mentre dormiva sotto i portici di piazzale Ungheria. Il clochard è stato trovato agonizzante con una profonda ferita alla testa intorno alle 7,30. A lanciare l’..

    Continua a Leggere

  • Aquino, case popolari di nuovo senza acqua. Inutile l’intervento dei giorni scorsi

    Altofonte

    Monreale, 17 dicembre 2018 - Siamo di nuovo alle prese con le case popolari di via Santa Liberata..

    Continua a Leggere

  • Corsa contro il tempo. SOS cuccioli cercano casa

    Altofonte

    Monreale, 17 dicembre 2018 - Questa mattina tre cuccioli sono stati trovati all'interno di una sc..

    Continua a Leggere

  • La Parrocchia di San Giuseppe al Malpasso inaugura il suo presepe

    Altofonte

    Monreale, 17 dicembre 2018 - Tra i tanti presepi che in questo periodo abbelliscono chiese e luoghi..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com