Incendio in un capannone a San Giuseppe Jato, si pensa ad una intimidazione

Sul fatto stanno indagando i carabinieri della locale stazione

San Giuseppe Jato, 2 dicembre 2017 – Intimidazione o rogo fortuito? A fare luce saranno adesso i carabinieri di San Giuseppe Jato. Ieri sera, attorno alle 22,30, è scoppiato un grosso incendio all’interno di un capannone che serve al deposito di mezzi agricoli in contrada Traversa, in via Cimitero Vecchio. Durante il rogo, di probabile matrice dolosa, una persona è stata colta da malore tanto che è stato necessario l’intervento del 118 e il successivo trasferimento in ospedale. 

L’incendio ha distrutto due mezzi agricoli che si trovavano dentro il capannone. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco per domare le fiamme. Sul fatto stanno indagando i carabinieri della locale stazione. 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.