Oggi è 20/05/2018

Cronaca

Maxi sequestro a Settecannoli: rete di spaccio tra due famiglie, droga negli armadi e nelle camere

Arresti droga Settecannoli, blitz in una casa con mamma e figlio

Pubblicato il 1 dicembre 2017

Maxi sequestro a Settecannoli: rete di spaccio tra due famiglie, droga negli armadi e nelle camere

Palermo, 1 dicembre 2017 – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile, in due distinte operazioni, svolte contemporaneamente nel quartiere Sette cannoli, hanno tratto in arresto Fernandez Anna Maria classe 1948 e Megna Matteo classe 1989, rispettivamente madre e figlio, Emanuele Stefano classe 1991 e Brancatello Mario classe 1966, tutti con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel piccolo appartamento in via Passaggio Bernardino Verro abitato dai Fernandez e Megna i Carabinieri hanno rinvenuto  circa 5,7 Kg di marijuana già suddivisa in buste da 100 gr ciascuna, 6 panetti di hashish per un peso complessivo di circa 550 gr, bilancini e altro materiale per il confezionamento e taglio, Il tutto è stato rinvenuto all’interno della cameretta in uso alla 69enne, di fatto adibita a magazzino per lo “stoccaggio” dello stupefacente: le 57 buste da un etto di marijuana, già confezionate e termosaldate, all’interno di alcuni borsoni, che verosimilmente dovevano essere consegnati a dei “cavalli” per lo spaccio al dettaglio, mentre i 6 panetti di hashish da un etto, di cui uno già tagliato ed iniziato, con tutto l’occorrente per suddividere la droga in dosi e pesarla, erano celati all’interno dell’armadio tra i vestiti della donna, tra l’altro assieme ad un libretto postale dove i carabinieri ipotizzano possano confluire i proventi dello spaccio. La signora Fernandez ha provato inutilmente a scagionare il figlio, con già alcuni precedenti penali, assumendosi da sola la responsabilità del possesso dello stupefacente, ma ciò non è valso ad evitare che anche quest’ultimo venisse tratto in arresto, essendo evidente la sua complicità nella illecita detenzione.

Durante l’altra operazione i militari hanno sorpreso Emanuele Stefano palermitano classe 1991 che, sentendosi scoperto, lanciava dalla finestra del suo appartamento in via Passaggio De Felice Giuffrida, una busta immediatamente raccolta per strada da Brancatello Mario palermitano classe 1966, il quale tentava la fuga. Bloccato quest’ultimo, i Carabinieri appuravano che si trattava di una busta contenente 17 gr di cocaina, dai quali sarebbe stato possibile ricavare circa 100 dosi per la vendita al dettaglio. La successiva perquisizione nell’abitazione ha permesso di rinvenire due sacchetti di monetine per un valore totale di 1239,50 euro, probabile provento dell’attività di spaccio.

I Carabinieri ipotizzano che vi possa essere un sodalizio criminoso fra i due nuclei familiari, tra l’altro imparentati tra di loro, finalizzato all’attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

Giudicati presso il Tribunale di Palermo, a seguito della convalida Fernandez e Megna sono stati sottoposti agli arresti domiciliari, mentre l’Emanuele ed il Brancatello sono stati sottoposti all’obbligo di presentazione alla p.g..

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Bimbo di 6 anni aggredito da un randagio a Roccamena. I genitori presentano denuncia

    Cronaca

    Roccamena, 20 maggio 2018 - Un morso al braccio e qualche escoriazione al torace e tanta paura per un bimbo roccamenese. Ieri a Roccamena un bambino di sei anni è stato morso da un cane vagante per il territorio. L’episodio è avvenuto attorno alle 17.00 nei pressi di via Libertà. M.B., queste l..

    Continua a Leggere

  • Beccati alla guida dell’auto con il cellulare, 60 palermitani multati: si rischia la sospensione della patente

    Cronaca

    Palermo, 19 maggio 2018 - Salgono a 60 le multe per l’uso del telefonino alla guida di veicoli. Questo il bilancio dei controlli compiuti dalla Polizia Municipale di Palermo negli ultimi giorni. Il Comandante Gabriele Marchese ha disposto il servizio di quattro pattuglie con vigili in borghese ..

    Continua a Leggere

  • Centro di stoccaggio abusivo alla Guadagna. Corpo Forestale e Polizia denunciano 3 persone

    Cronaca

    Palermo, 19 maggio 2018 - Ieri pomeriggio in  un’operazione congiunta delle pattuglie dell’Ufficio Prevenzione Generale e S.P. della Polizia di Stato e del Nucleo Operativo Provinciale del Corpo Forestale R.S. è stato sequestrato, in via Guadagna a Palermo, in un contesto degradato della c..

    Continua a Leggere

  • Aspiranti sindaco da Contessa Entellina a Partinico. In provincia in 65 per 26 fasce tricolore

    Cronaca

    Palermo, 19 maggio 2018 - Sono in tutto 65 i candidati a sindaco in provincia di Palermo nei 26 comuni che andranno al voto il prossimo 10 giugno. Sono oltre mille, invece, i candidati ai consigli comunali per 334 scranni a disposizione. Alle elezioni amministrative andranno piccoli comuni per cui s..

    Continua a Leggere

  • Monreale, domani il Corteo storico «Nel segno di Guglielmo». Oggi il mercato medievale

    Cronaca

    Monreale, 19 maggio 2018 - È iniziata ieri la manifestazione monrealese «Nel segno di Guglielmo», tre giorni dedicati a rievocazioni storiche dell’epoca del Regno di Guglielmo II. L’associazione TE.M.A. sarà impegnata, nell’ottava edizione dell’evento, nella rappresentazione della dedica..

    Continua a Leggere

  • Interdittiva antimafia a due aziende di Roccamena. Sono riconducibili alla famiglia Diesi

    Cronaca

    Roccamena, 19 maggio 2018 - Due aziende, riconducibili alla famiglia Diesi di Roccamena che operano in Veneto sono state colpite da una interdittiva antimafia. Veneta trasporti e SG Petroli sono state escluse dal Prefetto di Verona da tutti i rapporti contrattuali con la pubblica amministrazione. ..

    Continua a Leggere

  • Salernitana vs Palermo 0-2. I rosanero vanno ai play off

    Cronaca

    Salerno, 19 maggio 2018 - Nonostante la vittoria di misura sul campo della salernitana con due gol di Chochev e del solito Nino La Gumina, e un gol regolare annullato a Rispoli, il campionato di serie B ha emesso il verdetto. Empoli e Parma direttamente in serie A. Il Palermo, insieme al F..

    Continua a Leggere

  • Concorso Inps, 967 posti per laureati come Consulente protezione sociale

    Cronaca

    Palermo, 19 maggio 2018 - È Stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 27 aprile 2018 un bando di concorso per titoli ed esami a 967 posti di Consulente protezione sociale nei ruoli del personale dell’INPS. I vincitori saranno assunti con contratto a tempo indeterminato. La scadenza pe..

    Continua a Leggere

  • Una Notte al Museo, stasera visite guidate a Palermo

    Cronaca

    Palermo, 19 maggio 2018 - Per gli amanti dell'arte e della cultura torna la Notte europea dei Musei: sabato 19 maggio. Sono previste in tutta Europa aperture notturne, per vivere l’atmosfera suggestiva delle visite serali dei musei. Nel capoluogo siciliano, Terradamare mette a disposizione..

    Continua a Leggere

  • Previsioni meteo, una strana estate in arrivo. Calda e secca al Nord, mite e piovosa al Sud

    Cronaca

    Monreale, 18 maggio 2018 - Dopo la mattinata uggiosa e piovosa di oggi, gli ultimi aggiornamenti danno altre piogge tra la notte di sabato 19 e le prime ore di domenica. Ultimissimi aggiornamenti prevedono per i giorni a seguire ancora una spiccata instabilità, tuttavia, nell'ultimo weekend di..

    Continua a Leggere

  • A Montelepre sporcaccioni beccati con le fototrappole. Per loro 600 euro di multa

    Cronaca

    [gallery ids="62742,62744"] Montelepre, 18 maggio 2018 - Le fototrappole comunali beccano i cittadini sporcaccioni che abbandonano i rifiuti in maniera selvaggia. Accade a Montelepre dove proseguono i controlli della polizia municipale volti al contrasto del fenomeno dell'abbandono indiscriminato..

    Continua a Leggere

  • Gli studenti guidano i turisti tra le bellezze di Monreale, domani si replica FOTO

    Cronaca

    [gallery ids="62736,62737,62738,62739"] Monreale, 18 maggio 2018 - Ha preso il via questa mattina, la manifestazione La scuola adotta la città, organizzata dall'assessorato alla Pubblica Istruzione e Beni culturali del comune di Monreale che ha coinvolto gli istituti scolastic..

    Continua a Leggere

  • Roccamena, il sindaco Ciaccio si nomina capo dell’ufficio tecnico. Il M5S non ci sta

    Cronaca

    Roccamena, 18 maggio 2018 - A Roccamena il sindaco diventa il capo dell’ufficio tecnico. La decisione del primo cittadino del piccolo centro del Palermitano arriva dopo le dimissioni rassegnate dal terzo capo dell’ufficio tecnico in quattro anni di mandato del sindaco. Tommaso Ciaccio con una de..

    Continua a Leggere

  • Contro la retorica dell’antimafia l’appello social di intellettuali, politici e giornalisti. 23 maggio in silenzio

    Cronaca

    Palermo, 18 maggio 2018 - Un appello a manifestare in silenzio il 23 maggio, anniversario della strage di Capaci, è stato lanciato attraverso i social da un centinaio tra scrittori, giornalisti, intellettuali, esponenti politici e della società civile attraverso l’hastag #Insilenzio e#Nientereto..

    Continua a Leggere

  • Amministrative 2019, il Pd Monreale scalda i motori. Assemblea con iscritti e simpatizzanti

    Cronaca

    Monreale, 17 maggio 2018 – Scalda i motori il Partito democratico. Partono le iniziative del circolo cittadino Pd in vista delle elezioni amministrative, che tra un anno a Monreale decreteranno il sindaco di Monreale e rinnoveranno il Consiglio comunale. Il Pd Monreale inizia con un’assemblea, a..

    Continua a Leggere

  • Discarica in area comunale. Scatta il sequestro del Corpo forestale a Santa Cristina Gela

    Cronaca

    Santa Cristina Gela, 17 maggio 2018 - Il nucleo operativo provinciale di Palermo del corpo forestale della Regione Siciliana ha sequestrato un’area di stoccaggio di rifiuti in contrada “Fifiut” a Santa Cristina Gela. L’area nella disponibilità del Comune è stata utilizzata senza autor..

    Continua a Leggere

  • “Monreale Arte in Fiore”, 2 e 3 giugno un tappeto di fiori lungo 60 metri in via Pietro Novelli

    Cronaca

    Monreale, 17 maggio 2018 - Profumo, musica e creazioni. L'arte floreale, in cui affonda le radici la tradizione barocc..

    Continua a Leggere

  • A San Giuseppe Jato studenti-ciceroni. Tour guidati tra Monte Jato e il Giardino della Memoria

    Cronaca

    [gallery ids="62660,62659,62661"] San Giuseppe Jato, 17 maggio 2018 – Gli studenti del Istituto comprensivo di San Giuseppe Jato diventano ciceroni alla scoperta delle Valle dello Jato. L’iniziativa «Alla scoperta di Jato», rientra nel calendario di «Panormus. La Scuola adotta la Città» ..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com