Oggi è 16/10/2018

Il tuo libro

“La viaggiatrice”. Il terzo racconto di Filippa Gracioppo

Il terzo racconto di una nostra lettrice. Inviateci i vostri racconti, i romanzi, le fiabe, le favole. Li pubblicheremo

Pubblicato il 29 novembre 2017

“La viaggiatrice”. Il terzo racconto di Filippa Gracioppo

Monreale, 29 novembre 2017 – Terzo appuntamento con la rubrica “Iltuolibro”. Dopo “La muratora” e “La signora delle pomelie”, pubblichiamo il terzo racconto di Filippa Gracioppo. “La viaggiatrice“. Nell’augurarvi buona lettura vi invitiamo a inviarci i vostri racconti, romanzi, favole. Verranno selezionati e pubblicati sul vostro quotidiano.

La viaggiatrice

   Apriamo le porte. Chiudiamo le porte. Continuamente. E quando le apriamo, sorprendenti spazi ci attendono. A volte sono luoghi familiari, volti conosciuti, strade note. Altre volte sono posti nuovi, facce mai viste, sentieri da esplorare.

   Apriamo le porte. Chiudiamo le porte. Continuamente. E quando le chiudiamo, smisurati spazi abbandoniamo dietro di noi. A volte lasciamo alle nostre spalle ricordi, certezze, illusioni… sogni di come eravamo. Chissà se aspettano il nostro ritorno.

   Altre volte ci chiudiamo dentro una stanza e lasciamo fuori il resto del mondo. E non importa se la stanza è angusta perché basta la nostra sconfinata mente a tenerci compagnia. Altre volte quella stanza che ci sembrava accogliente diventa ostile, la porta non si apre più e rimaniamo chiusi dentro. Allora son guai perché non c’è più nessuna porta da aprire. Si resta prigionieri e lentamente si muore.

   Quando ho deciso di andare via ero giovane e vedevo davanti a me innumerevoli porte da aprire. Avevo la smania di aprirle tutte per sapere com’era la vita dietro quelle porte e chi o cosa mi aspettava. Ma il più delle volte non c’era nessuno ad aspettarmi. Chissà se nella strada del ritorno ci sarà qualcuno ad attendermi.

   Ad alcune porte ho dato solo una sbirciatina, giusto per provare com’era quella vita lì, anche solo per qualche giorno. Ho trovato altre città, altre vite, altri amori, altri sogni. Mi sono sperimentata in diversi mestieri e tutte le volte ho appreso più di quanto potessi apprendere dai libri.

   Ricordo che un secolo fa servivo caffè in un bar e tra sorrisi, lacrime e racconti di vite vissute ho imparato a riconoscere e ad accogliere la strabiliante unicità di ogni essere umano. In un’altra vita facevo l’artista, dipingevo ritratti ai passanti di Montmartre sotto la neve o sotto la pioggia, e mentre disegnavo ho imparato ad osservare minuziosamente e a cogliere i particolari perché è nel dettaglio che si misura la vita. In un’altra esistenza organizzavo viaggi e ho conosciuto la sconvolgente bellezza del mondo. Ho navigato il Nilo e attraversato l’Eufrate alla ricerca di civiltà perdute, ho ammirato i bagliori cangianti dell’aurora boreale e i cieli splendenti di stelle gemelle, ho cavalcato cammelli lungo aridi deserti e cavalli nelle sconfinate praterie, ho nuotato con i pesci in mari cristallini e solcato mari verso tramonti ambrati. Sono stata anche una teatrante e mi sono sbizzarrita a vivere altre vite: ho vissuto la vita selvaggia di una baccante e ho sbranato animali a mani nude, per una notte sono stata Clotilde e ho civettato con i suoi amanti, ho vissuto l’assurdità della guerra in Casa di bambole, ho amato teneramente nei panni di Giulietta, ho difeso a spada tratta un assassino ne I Giurati

   In ogni vita però mancava sempre qualcosa. E non c’era verso di capire cosa e andavo avanti ad aprire porte alla disperata ricerca dell’elemento mancante. Presa dalla smania aprivo e chiudevo porte, lasciando dietro di me vite che mi erano scivolate addosso, facce amiche che mi imploravano di restare. Ma io dovevo andare. C’era un’altra porta da aprire, un’altra via d’uscita, un altro ingresso ad attendermi, per cercare cosa o chi?

   Ho attraversato mari e monti e ho scoperto altri mondi, sì. Ma sai che c’è? C’è che ho capito che il tempo cancella il superfluo e conserva l’essenziale.

   L’essenziale era un ragazzo gentile che mille anni fa, in una giornata di sole, mi ha aiutata ad uscire da una porta che mi teneva prigioniera da tanto, troppo tempo. Ricordo come fosse ieri l’attimo esatto in cui la sua mano spingeva quella porta. Solo che all’uscita il bagliore del sole mi ha accecata. Per proteggermi dagli abbagli ho dovuto chiudere gli occhi ma quando li ho riaperti, il ragazzo gentile non c’era più, né davanti a me, né al mio fianco, né dietro di me. Era sparito, sembrava dissolto nel nulla, come se i barbagli del sole l’avessero disintegrato. Dov’era? L’ho cercato dappertutto ma da nessuna parte ho trovato tracce della sua esistenza. Forse l’avevo incontrato in un sogno. L’unico bel sogno che abbia mai veramente fatto.

   Ora so dove cercarlo. Mentre dormo e le mie membra fluttuano nella dimensione onirica, giù in fondo all’anima, c’è una porticina più piccola delle altre della quale solo io possiedo la chiave. Ogni notte attraverso quella porta ed ogni notte sulla soglia ci trovo ad attendermi, con una rosa in mano, quel ragazzo gentile che mille anni fa mi ha salvata e che ancora continua a salvarmi, notte dopo notte. 

   Nella mia vita ho viaggiato molto, ho superato spazi di luogo e di tempo, ma posso affermare con assoluta certezza che il viaggio più bello… è nel sogno!

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Faldoni inzuppati d’acqua, pagine incollate, acqua che cola sui pavimenti. È l’archivio dell’ufficio tecnico di Monreale (LE IMMAGINI)

    Il tuo libro

    [gallery ids="79407,79408,79409,79410,79411,79412,79413,79414,79415,79416,79417,79418,79419,79420,79421,79422,79423,79424,79425,79426,79427,79428"] Monreale, 16 ottobre 2018 - Decine di faldoni accatastati l’uno sull’altro sul pavimento del piano interrato, zuppi d’acqua, fradici, c..


  • “Brezi poesie”, a Piana Degli Albanesi la presentazione del volume

    Il tuo libro

    Piana degli Albanesi, 16 ottobre 2018 -Nella chiesa dell'Odigitria il 27 ottobre, in piazza Vittorio Emanuele alle ore 18, avverrà la presentazione del volume "Brezi poesie" di Stefano Schirò. 

  • Con il centro per l’impiego anche lo sportello INPS e la sede di Riscossione Sicilia. Ma è tutto fermo per un cambio di destinazione d’uso

    Il tuo libro

    Monreale, 16 ottobre 2018 - “Oggi saranno consegnati i lavori all’impresa. Nel giro di due settimane il centro per l’impiego potrà riaprire”.


  • La VENDEMMIA alla Badiella

    Il tuo libro

    [gallery ids="79386,79387,79388,79389,79390,79391,79392,79393,79394,79395"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo Tutti sanno che l’uva è uno dei frutti più dolci e gustosi della stagione autunnale. Il giorno 9 ottobre 2018 al plesso della Badiella della Guglielm..


  • La morte di Pupetto è servita a qualcosa. Recuperata cucciola di pastore tedesco

    Il tuo libro

    [gallery ids="79356,79357,79355,79354,79353,79352"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Il rischio di essere investita era alto, così come era elevato il rischio di possibili incidenti su una strada abbastanza pericolosa e trafficata come la Statale 186. Da questa mattina una cucciola di pastore tedesco..


  • Ousman Keita è arrivato con il barcone. Gli studenti lo intervistano e scoprono esempi virtuosi di integrazione

    Il tuo libro

    [gallery ids="79312,79313,79314,79315,79316,79317,79318,79319,79320,79321,79322,79323,79324,79325,79326,79327,79328,79329,79330,79331,79332"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Momanke Luntanti - Nessuno è straniero. Questa frase, scritta in lingua mandinka e in italiano


  • A Monreale si parla di Mafia e dei suoi rapporti con le istituzioni

    Il tuo libro

    Monreale, 15 ottobre 2019 - A Monreale per parlare di mafia, ed in particolare modo dei rapporti tra mafia e istituzioni. Il libro scritto da Fabio Giallombardo, dal titolo “Cosa Vostra - Mafia e istituzioni in Italia”, editrice “Autodafé”, è un’antologi..


  • Tutti i nomi del “Mosaico”. Ma è presto per parlare di candidature e di alleanze

    Il tuo libro

    [gallery ids="79261,79260,79259,79258,79257,79256,79255,79254,79253,79252,79251,79250,79185"] Monreale, 14 ottobre 2018 - Urbanistica, rifiuti, disabilità, associazionismo, progettazione turistica, gestione delle risorse umane del comune. Ed ancora gestione dell’ufficio legale, rapporti istitu..


  • Droga all’interno della carta per le caramelle

    Il tuo libro

    Palermo, 14 ottobre 2018 - Ancora droga allo ZEN 2. Ma stavolta avvolta all’interno di carta di caramelle. Era questo l’escamotage adottato dai pusher per distogliere l’attenzione degli inquirenti. Una trovata geniale, ma che non è servita a Dario Piazza, trentenne residente allo ZEN 2, pe..


  • Monreale, madre e figlia arrestate per spaccio di droga

    Il tuo libro

    Monreale, 14 ottobre 2018 - Sono finite agli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di due donne monrealesi, una cinquantenne, L. M., e la figlia, N. L. di venti anni. Son stati i Carabinieri della Compagnia di Monreale a trarle in arresto dopo u..


  • “Il Mosaico”: Chi sono, quanti sono, chi li sostiene, quali idee, e le alleanze? Le risposte domani alla presentazione ufficiale del Movimento

    Il tuo libro

    Monreale, 13 ottobre 2018 - C‘è molta curiosità intorno alla presentazione ufficiale del Movimento “Il Mosaico” che avverrà domani pomeriggio presso i locali di Villa Savoia alle ore 17,00. Chi sono i veri attori di questa nuova realtà politica? Quanti sono, chi..


  • Palermo – Amsterdam e Palermo – Capo Nord in gommone. Il sindaco consegna un encomio allo skipper Sergio Davì

    Il tuo libro

    [gallery ids="79174,79175,79176"] Monreale, 13 ottobre 2018 - Palermo - Amsterdam e Palermo - Capo Nord in gommone. Ma anche l’attraversamento dell’Atlantico a bordo del piccolo natante di 10 metri. La storia dello skipper monrealese Sergio Davì ha fatto il giro del mondo, e questa mattina i..


  • Obiettivi raggiunti al 100%. 6.500 € liquidati al segretario generale del comune di Monreale

    Il tuo libro

    Monreale, 12 ottobre 2018 - Obiettivi pienamente raggiunti, massimo punteggio assegnato, e quindi liquidazione del massimo premio di risultato previsto.


  • “Il Ben…essere attraverso il Movimento”: incontro domani a Monreale

    Il tuo libro

    Monreale, 12 ottobre 2018 -“Il Ben…essere attraverso il Movimento” è il titolo del convegno che si terrà domattina nella Sala Consiliare del Complesso Monumentale Guglielmo II, inserito nell’ambito dell’’Assemblea Nazionale dei soci UNC del territorio Nazionale e prevede la presenza de..


  • Sp57 nuova perdita di liquami. D’Alcamo: “Sostituiti i primi 100 metri di tubazione ma continueremo”

    Il tuo libro

    San Martino delle Scale, 12 ottobre 2018 - Alle prime piogge, sulla Sp57 è fuoriuscita di liquami dai pozzetti d’ispezione della rete fognaria. Sull'annoso problema proprio ieri si è concluso l'intervento del comune di Monreale sulla strada che porta a San Martino delle Scale. Ma 200 metri ..


  • Il Basile di Monreale aderisce alla protesta degli studenti: “Stop allo sfruttamento, alternanza è formazione” (FOTO E VIDEO)

    Il tuo libro

    [gallery ids="79100,79095,79094,79093,79092,79091,79090,79089,79088,79087,79086,79085,79084,79083,79082,79081,79080,79079,79078"] Palermo, 12 ottobre 2018 - Anche i licei monrealesi hanno partecipato questa mattina alla manifestazione indetta in tutt’Italia dalla Rete degli Studenti Medi e da U..


  • Grisì. Cedimenti, frane, pessime condizioni del manto stradale. Arriva all’ARS la pessima condizione della SP30

    Il tuo libro

    Palermo, 12 ottobre 2018 - Cedimenti, frane, pessime condizioni del manto stradale, assenza di canali di raccolta delle acque. La pessima situazione della SP30, la strada provinciale che collega Partinico, San Cipirello e Grisì approda all’ARS. Ieri è stata depositata..


  • Rifiuti. Pubblicato il bando per il 2019. Inserita la clausola sociale a favore degli ex dipendenti dell’ATO

    Il tuo libro

    Monreale, 12 ottobre 2018 - Pubblicato il bando relativo alla gara di appalto del servizio di spazzamento, raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani prodotti nell'intero territorio del Comune di Monreale per il 2019.  L’appalto avrà la durata di 12 mesi. Nel bando è stata inser..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com