Oggi è 18/12/2017

Cronaca

Il Centro d’ascolto di Monreale per le donne vittime di violenza. Accoglienza, informazioni, consulenza legale e psicologica, nel rispetto della riservatezza

Un’assistente sociale, una psicologa, un legale. La loro missione aiutare le donne vittime di violenze

Pubblicato il 26 novembre 2017

L’assistente sociale Angela Ganci, l’Avv. Rosaria Messina, la Psicologa Maria Teresa Pupella
Il Centro d’ascolto di Monreale per le donne vittime di violenza. Accoglienza, informazioni, consulenza legale e psicologica, nel rispetto della riservatezza

Monreale, 26 novembre 2017 – L’Avv. Rosaria Messina, la Psicologa Maria Teresa Pupella, l’assistente sociale Angela Ganci sono le volontarie del “Centro d’Ascolto Donna” di Monreale. La loro missione è aiutare le donne vittime di violenze, per inserirle in un percorso virtuoso di riscatto, attraverso il raggiungimento della consapevolezza che uscire da questa condizione è possibile.

Il centro opera da tre anni e offre servizi di ascolto, accoglienza, informazioni, consulenza legale e psicologica, valutazione del rischio, nel rispetto assoluto della riservatezza.

L’avv. Rosaria Messina, la psicologa Maria Teresa Pupella, l’assessore palermitano Giovanna Marano, la dott.ssa Ina Modica

Su iniziativa delle socie dell’associazione DonnAttiva”, presidente la dott.ssa Ina Modica, e con il sostegno della Caritas diocesana che ha appoggiato il progetto mettendo a disposizione i locali, il 25 novembre 2014 venne avviato il servizio di supporto alle donne in difficoltà. Coordinatrice è la dott.ssa Alessandra Palma. Il territorio di riferimento è molto vasto, é quello dei 25 comuni dell’Arcidiocesi di Monreale.

Le criticità da affrontare sono tante. I numeri snocciolati dai quotidiani nazionali in questi giorni trovano riflesso nel vasto territorio monrealese. I casi di violenze fisiche, sessuali, psicologiche su donne o ragazze sono tanti.

Le vittime sono mogli, figlie, sorelle. In molte si sono rivolte in questi anni al centro d’ascolto, anche se non tutte sono disposte ad avviare e a continuare il percorso di riscatto proposto che può aiutarle a venire fuori dal tunnel. Capita che si limitino a denunciare la violenza subita. Perché poi subentra la paura di venire allo scoperto, di doversi confrontare con istituzioni non sempre all’altezza della situazione, il giudizio sociale. C’è il timore, nelle madri, che i figli vengano allontanati dai servizi sociali. “E’ una paura ricorrente ma infondata – spiegano le professioniste -. Perché la legislazione garantisce la tutela della mamma con i minori”.

A volte le vittime non vogliono esporre denuncia. In questi casi continuano ad essere seguite dal centro dove ricevono informazioni di carattere legale e sociale, ma anche un supporto psicologico e un accompagnamento lungo un percorso che potrà portarle alla separazione.

Tra i casi più difficili, che spesso rimangono fuori dalle statistiche sulle violenze, vi sono quelli di dipendenza psicologica. Quando alla donna non viene garantita la possibilità di emanciparsi, privandola dello studio o di un lavoro. Casi complessi perché di solito manca anche nella vittima la percezione di subire una vessazione, nella rassegnazione che si tratti di una condizione normale o inevitabile, magari perché è una realtà già vissuta, nella precedente relazione genitore-figlia. Viene sottovalutata e accettata come un fatto sociale. E non sono infrequenti i casi di dipendenza economica, anche nel caso di donne lavoratrici che non possono disporre autonomamente della loro retribuzione.

E’ una forma di dipendenza psicologica che priva la donna della possibilità di una propria e autonoma realizzazione culturale o sociale.

Questa forma di violenza si riscontra in qualsiasi ceto sociale, dai meno ai più abbienti. “E’ un problema culturale”, spiegano.

Il centro d’ascolto è rivolto esclusivamente alle donne. 

Le volontarie del Centro in questi anni hanno lavorato anche sulla informazione e sulla formazione rivolta ai ragazzi. Hanno trovato collaborazione nei Carabinieri e nella Polizia Municipale di Monreale, e con gli agenti hanno tenuto degli incontri presso le scuole medie del territorio. Dai progetti sul cyberbullismo a quelli di educazione e prevenzione sociale contro la violenza sulle donne.

“E’ importante garantire il più assoluto anonimato di chi si rivolge a noi”, spiegano le volontarie. “Per questo le incontriamo su appuntamento, così da evitare contatti con altre persone, e abbiamo optato per locali dislocati a distanza dal centro del paese”. 

Il centro di ascolto si trova a Monreale in Via Villa Veneto, presso i locali della Caritas. E’ possibile contattare la segreteria tutti i giorni dalle 09,00 alle 13,00 al numero 091.6401992 per prenotare un appuntamento con l’assistente sociale, lo psicologo o il legale.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • “Viaggio a Betlemme”: il presepe vivente a Monreale

    Cronaca

    Monreale, 18 dicembre 2017 - L'a..


  • Raccolta differenziata al 6,80%. Monreale al 255° posto sui 390 comuni siciliani

    Cronaca

    Monreale, 18 dicembre 2017 - A settembre 2017, Monreale figura al 255° posto nella graduatoria dei 390 comuni siciliani sui livelli di raccolta differenziata: il 6,80% contro l’78,18% del comune di Giardinello, 1° classificato. Nella provincia di Pa..

    Continua a Leggere

  • Monreale, riprende l’erogazione dell’acqua. Ignoti tentano di sabotare il serbatoio

    Cronaca

    Monreale, 18 dicembre 2017 - Ha generato non pochi disagi lo stop all’erogazione dell’acqua dalla rete idrica del comunale di Monreale. L’interruzione, che sembrava inizialmente interessare solo la porzione più alta del centro urbano, ha coinvolto invece una fetta più ampia di popolazione e ..

    Continua a Leggere

  • Palermo, tentato omicidio. Un ragazzo ferito da diversi colpi di pistola

    Cronaca

    Palermo, 18 dicembre 2017 - E' stato ritrovato per terra dai parenti ferito da diversi colpi di arma da fuoco. Un ragazzo 27 anni, Vincenzo Selvaggio, è stato trasportato presso l'ospedale Villa Sofia di Palermo da suoi cugini attorno alle 4 e mezza di notte.  Il giovane residente in v..

    Continua a Leggere

  • Monreale, pubblicata la graduatoria provvisoria per il Servizio Civico 2018

    Cronaca

    Monreale, 18 dicembre 2017 - Sono state approvate, in via provvisoria, le graduatorie del Servizio Civico comunale del 2018. Le graduatorie indicano gli aventi diritto e gli esclusi dai quattro turni di servizio civico che saranno avviati nel corso dell’anno 2018 con decorrenza ad aprile. Il se..

    Continua a Leggere

  • «Lo strangolarono e, dopo una mangiata, lo sotterrarono». Ricostruito l’omicidio di Bartolomeo Spatola

    Cronaca

    Palermo, 18 dicembre 2017 - I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Palermo hanno eseguito un provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale, su richiesta della Procura distrettuale Antimafia di Palermo, nei confronti di Salvatore Lo Piccolo, Sandro Lo Piccolo e Andrea..

    Continua a Leggere

  • Monreale, il nuovo PD. Dentro il direttivo Stefano Gorgone, Pepè Albano, fuori Nadia Olga Granà, Fabio Ganci, Lillo Aricò che non rinnovano la tessera (TUTTI I NOMI)

    Cronaca

    Monreale, 17 dicembre 2017 - Il partito democratico monrealese prova ad avviare un nuovo percorso politico, e lo fa nominando al suo vertice il consigliere comunale Manuela Quadrante in qualità di segretario e con l’indicazione della terna assessoriale formata da..

    Continua a Leggere

  • Il collettivo Arci LINK inaugura la sede. “7 anni d’attesa. Nessun contributo comunale”

    Cronaca

    Monreale, 18 dicembre 2017 - Dopo 7 anni di attesa apre “finalmente” a Monreale la sede di LINK Collettivo Arci a Chiasso Cavallaro. Ieri pomeriggio la partecipata inaugurazione, in un clima di generale soddisfazione. [gallery ids="45573,45572,45571,45570,45569,45568,45567,45566,45565,45564,4..

    Continua a Leggere

  • Violenza all’ospedale dei Bambini. Gli infermieri: «Il triage è una trincea»

    Cronaca

    Palermo, 17 dicembre 2017 - Ieri intorno alle 19 un uomo ha colpito con un pugno la vetrata scorrevole del triage del pronto soccorso dell'ospedale dei Bambini di Palermo, rompendola. Il telaio è finito con tutto il vetro sulla scrivania dove c'era un'infermiera e un piccolo paziente. Lo denuncia i..

    Continua a Leggere

  • Capizzi: “Patti chiari e amicizia lunga. Il PD mi dia garanzie su come portare avanti l’alleanza”

    Cronaca

    Monreale, 17 dicembre 2017 - “Da quando abbiamo costruito un’alleanza di governo, la mia posizione con il Partito Democratico è sempre stata improntata sulla correttezza”. Il sindaco Piero Capizzi è intervenuto questa mattina al congresso monrealese del PD, convocato per nominare il nuovo di..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Manuela Quadrante nuovo segretario del Partito Democratico che chiede 3 assessorati

    Cronaca

    Monreale, 17 dicembre 2017 - Manuela Quadrante è il nuovo segretario del Patito Democratico monrealese. Il congresso convocato per questa mattina ha approvato quasi all’unanimità la mozione presentata dal commissario uscente Antonio Rubino, che ha fatto una disamina del percorso, a tratti tortuo..

    Continua a Leggere

  • Il Palermo batte la Ternana e allunga in classifica, 5 mila tifosi al Barbera trascinano i rosa

    Cronaca

    Il Palermo ha confermato la sua leadership nella classifica delle Serie B. Vince 1 a 0 in casa con una Ternana che ha cercato di giocare una discreta partita. Il Palermo però ha primeggiato per tecnica e passo agonistico, del resto il suo allenatore ha dichiarato che il palermo è squadra è di un'..

    Continua a Leggere

  • Monreale, guasto al serbatoio e mezza città a secco. Tecnici già a lavoro

    Cronaca

    Monreale, 17 dicembre 2017 - Stamattina a Monreale non è arrivata l'acqua dalla rete idrica comunale. Il problema ha interessato solo una porzione del centro abitato. L'erogazione dell'acqua in particolare è stata sospesa a partire dalla via Pietro Novelli Alta. La causa sarebbe da attribuire..

    Continua a Leggere

  • Palermo, l’incanto natalizio dell’associazione “Officina Ballarò” per i bambini del quartiere

    Cronaca

    Palermo, 17 dicembre 2017 - Sarà dedicato ai bambini, per regalare loro la magia di queste giornate festive, l'evento dal titolo "In...canto natalizio a Ballarò", che l'associazione "Officina Ballarò" organizza dalle 16.30 alle 20 di lunedì 18 dicembre in piazza Ballarò.  Un B..

    Continua a Leggere

  • Palermo, nasce il Villaggio di Babbo Natale nell’area pedonale di via dei Benedettini

    Cronaca

    Palermo, 17 dicembre 2017 - Difficile non subire il fascino del Natale, quando si è bambini è la festa più dolce e ricca di poesia che si possa immaginare, quando si cresce e si diventa adulti resta un momento in cui è impossibile restare indifferenti di fronte ..

    Continua a Leggere

  • Nella chiesa di San Domenico vennero celebrati i funerali del giudice Falcone

    Cronaca

    Nel quarto capitolo del suo libro “1992 sulle strade di Falcone e Borsellino”, Ale..

    Continua a Leggere

  • A Monreale il museo mineralogico «Marco Maiorana», una vasta collezione di minerali e fossili

    Cronaca

    [gallery ids="45375,45390,45389,45380,45379,45378,45377,45376,45374,45373,45372,45371,45370,45369,45368,45367,45366"] Monreale, 16 dicembre 2017 – «Un museo che nasce dentro una scuola ma che è a disposizione di tutta la città», ha detto il sindaco di Monreale Piero Capizzi. È stato inaugu..

    Continua a Leggere

  • Beneficenza Telethon, la scuola Guglielmo II raccoglie 507 euro

    Cronaca

    Monreale, 16 dicembre 2017 - Anche quest’anno l'ICS Guglielmo II ha risposto all'appello a cui da quindici anni è chiamato: quello per la partecipazione alla campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. È iniziata l’11 dicembre e s..

    Continua a Leggere

  • Acquapark Monreale