Oggi è 20/08/2018

Cultura

Il Black Friday e la caccia all’affare. Reale risparmio o acquisto compulsivo?

Monreale, 24 novembre 2017 – Black Friday, una definizione dall’evidente natura esterofila, che, ormai, anche noi abbiamo sdoganato, abbinandola, nell’immaginario comune, al “fatidico e..

Pubblicato il 24 novembre 2017

Il Black Friday e la caccia all’affare. Reale risparmio o acquisto compulsivo?

Monreale, 24 novembre 2017 – Black Friday, una definizione dall’evidente natura esterofila, che, ormai, anche noi abbiamo sdoganato, abbinandola, nell’immaginario comune, al “fatidico e atteso venerdì dedicato agli acquisti”.

Un giorno X programmato, da trascorrere in uno stato quasi surreale, tra il bramoso e il delirante, brandendo il bancomat come una sorta di passe-partout delle meraviglie e della felicità. Un venerdì organizzato, designato e inteso quale sinonimo perfetto di solenne celebrazione dello shopping, di caccia inconsulta all’affare del secolo, di smodata maratona tra negozi e centri commerciali.

Ora, premetto, per onestà intellettuale, che chi scrive, non può sicuramente identificarsi come eroina martire di oculata saggezza o di esemplare parsimonia, ma che, al contrario, può beatamente collocarsi all’interno della seguente equazione, che esplicita più di tante parole: “sto allo shopping come i canditi stanno alla cassata”, evidenziando, quindi, la naturale propensione a tirare fuori il borsellino con una certa frequenza. Malgrado tale analogia esplicativa, chi sta cercando di captare la gentile attenzione del lettore, attraverso una blanda, quanto personale riflessione, nutre realmente non poche perplessità circa l’astuta e, per certi versi, subdola programmazione ad hoc, di quella serie di particolari “ricorrenze” esclusivamente votate a sua maestà “il consumismo”. Trattasi, in buona  sostanza, di giorni “prescelti” per celebrare eventi o annunciare sconti sugli acquisti, che hanno l’esclusivo scopo di alimentare, non di rado anche compulsivamente, la furia consumistica che pervade orde di individui, esortandoli occultamente, sulla falsa riga di un’improbabile utopia del risparmio, a spendere e spandere, a volte anche oltre il limite della propria disponibilità, rischiando di trasformare il venerdì nero in venerdì in rosso. Il tutto in barba alla miseria, quella autentica, alla povertà, di cui giornalmente constatiamo l’angosciosa e capillare esistenza, in un delirio di compassionevole empatia, spesso, più social che reale. 

Per giorni, prima del grande evento “black”, gli smartphone pullulano letteralmente di un tripudio di messaggi accattivanti, inviati dagli esercenti più conosciuti e frequentati della città, i quali paventano, con enfasi, ribassi mai realizzati e occasioni da non perdere…un vero e proprio martellamento continuo, impossibile da ignorare. I grandi brand dell’acquisto e del consumismo sono in pole position. 

Si compra ovunque, perché il venerdì nero piomba, invadente, dappertutto: si compra online, nei centri commerciali, nelle grandi catene e per qualsiasi disparato bene. Può accadere anche l’impensabile: file interminabili, cassieri in burnout, gente in delirio, esseri umani con la bava alla bocca che aggrediscono fisicamente altri esseri umani che osano intralciare, anche solo sfiorandola, la loro estenuante corsa per arrivare primi, con l’unico scopo di alleggerire pesantemente la propria carta di credito sull’ennesimo, spesso superfluo, bene di consumo. 

In questa dimensione irreale, si smarrisce il gusto autentico della scelta pensata e non indotta, dell’acquisto programmato perché necessario o semplicemente perché profondamente desiderato. Eppure, allo spiacevole risvolto della medaglia relativo alla spesa compulsiva, indotta dal tam tam pubblicitario, alla quale è da comparare, al contrario, l’acquisto ponderato, potrebbe maturare una nuova e impellente esigenza, quella di accodarsi al sempre maggiore numero di persone che rifiutano tali logiche e rivolgono il proprio interesse e il proprio buon senso verso modalità di acquisto più sobrie e funzionali, verso il riconoscimento dell’autentica qualità, verso il riciclo e il gusto per il reale risparmio, non solo di beni  ma anche di risorse e di energie nel rispetto di tutte le realtà esistenti al mondo, di cui spesso ci accorgiamo solo quando intendiamo compiacerci, nel riempire, di ipocrita allure buonista, le nostre bacheche fb. 

In questa realtà troppo “fast” per essere considerata autenticamente umana, spesso si corre alla cieca, ad acquistare l’accessorio alla moda che il “buon venerdì nero” ha permesso di ribassare al 30%, ma si ignorano gli occhi stanchi eppure cortesi e resilienti della commessa esausta, lo sguardo perso della mamma dimessa che non sa come mettere insieme il pranzo con la cena, le mani tremanti della vecchietta alla cassa del supermercato, che contano le monetine e che, alla fine, decidono di  lasciare il pacco di biscotti dentro il carrello, perché i pochi spiccioli non le permettono l’acquisto di un qualcosa che non si configuri come essenziale. 

In realtà, anche queste iniziative di puro e arido marketing, forse delineano ulteriormente la costante perdita di quella dimensione autentica della vita che nessun Black Friday può permettere di acquistare al ribasso: la bellezza, la libertà e la semplicità di un viaggio low cost a contatto con la natura, il mare al tramonto, un sole che splende, un amico che ci accoglie, il calore della famiglia, il tempo prezioso da dedicare alla lettura di un libro, ad una passeggiata o più semplicemente a noi stessi. 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Incidente sulla Circonvallazione di Monreale. Una donna in ospedale

    Cultura

    Monreale, 20 agosto 2018 – Una donna ferita trasportata in ospedale. È il risultato di un incidente stradale che si è verificato la scorsa notte a Monreale. Un’auto, guidata da una 34enne, è sbandata sulla circonvallazione ed è finita fuori strada. La donna è rimasta ferita ed è stata t..

    Continua a Leggere

  • Vacanze da incubo nelle periferie di Monreale tra karaoke notturni e fuochi d’artificio

    Cultura

    Monreale, 20 agosto 2018 - Musica neomelodica, urla a squarciagola, danze caraibiche, balli latino-americani, balli del mattone, del cavallo, twist, samba, rock'n roll, salsa, e discutibili prestazioni canore di improvvisati sedicenti cantanti. Se ogni cittadino a casa propria è liberissimo di imi..

    Continua a Leggere

  • Il canale Vadduneddu Badame esonda, un fiume di plastica e di rifiuti (VIDEO)

    Cultura

    [embed]https://www.facebook.com/cino.dario/videos/10217337346725101/[/embed] [embed]https://www.facebook.com/cino.dario/videos/10217337338964907/?t=1[/embed] [video width="848" height="480" mp4="https://www.filodirettomonreale.it/wp-content/uploads/2018/08/VID-20180819-WA0024.mp4"][/video] ..

    Continua a Leggere

  • Rita Borsellino, la memoria, la sua eredità

    Cultura

    Monreale, 19 agosto 2018 - La memoria costituisce l'essenza e il collante del tempo che scorre inesorabile e degli eventi che lo delineano. Per questo essa risulta fondamentale nella storia collettiva di un popolo perché rappresenta una preziosissima eredità che sottende il corso delle scelte futu..

    Continua a Leggere

  • Eventi, promozione turistica e del territorio. Nasce la Pro Loco di Monreale

    Cultura

    Monreale, 19 agosto 2018 - Inizieranno a breve le attività delle neonata Pro Loco di Monreale che ieri è stata presentata alla cittadinanza in piazza Gugliemo II. Presidente del gruppo è stata nominata Miriam Frontini, 25enne, di Villaciambra. Tanti sono gli obiettivi a breve e medio termine che..

    Continua a Leggere

  • Meteo, possibili rovesci domenica. Temporali lunedì

    Cultura

    Monreale, 18 agosto 2018 - In queste ore una goccia fredda in quota è posizionata sulle coste franco-spagnole. Con il passare delle ore si avvicinerà fino al inglobare tutta la Sicilia, causando il guasto del tempo domenica e lunedì.  Le prime ore di Domenica saranno tranquille ma da..

    Continua a Leggere

  • Pro Loco Monreale, domani la presentazione in piazza Guglielmo II

    Cultura

    Monreale, 17 agosto 2018 - Sarà presentata domani, sabato 18 agosto in piazza Guglielmo II alle ore 11, l’attività della Pro Loco Monreale che si è da poco tempo costituita. Il gruppo inizierà adesso il proprio percorso di attività socio-culturali. La presentazione avverrà presso la pizzeri..

    Continua a Leggere

  • Sorpresi a scaricare rifiuti in viale Regione siciliana e allo svincolo Belgio, multati (FOTO)

    Cultura

    Continua a Leggere

  • Il branco picchia gli extracomunitari, ricostruita l’aggressione della Ciammarita

    Cultura

    Non solo una battibecco con qualche offesa e qualche spintone ma una vera e propria aggressione da parte di giovani, probabilmente partinicesi, nei confronti di quattro ragazzi di colore ospitati in comunità. Questo quello che è successo nei pressi della spiaggia della Ciammarita ..

    Continua a Leggere

  • “Senza Rita Borsellino a Palermo siamo più soli”, l’arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice (FOTO)

    Cultura

    Palermo, 17 luglio 2018 - “Quando mi è giunta notizia della morte di Rita Borsellino ho provato un sentimento interiore, una sorta di solitudine e mi sono detto: ora a Palermo siamo più soli.  Ma mi è venuto in mente il ricordo ancora lo sguardo di Rita del 19 Luglio quando lei stessa ha v..

    Continua a Leggere

  • “Comportati bene o muori”. Il sindaco Agostaro: “Non ho paura”

    Cultura

    San Giuseppe Jato, 17 agosto 2018 - “Caro sindaco comportati correttamente altrimenti muori”, è un atto intimidatorio in piena regola quello ricevuto da Rosario Agostaro, primo cittadino di San Giuseppe Jato.

    Continua a Leggere

  • Lettera con proiettile al sindaco di San Giuseppe Jato Rosario Agostaro

    Cultura

    San Giuseppe Jato, 17 agosto 2018 - Una lettera contenente alcune minacce e un proiettile è stata recapitata al sindaco di San Giuseppe Jato Rosario Agostaro.

    LEGGI QUI IL RA..


  • Caccia aperta in Sicilia dal 1 settembre, a Monreale i tesserini dal 20 agosto

    Cultura

    Monreale, 17 agosto 2018 - Doppiette in azione dal primo settembre in Sicilia. Pubblicato sulla gazzetta ufficiale di oggi il calendario venatorio per la stagione 2018/2019. I giorni di caccia e le specie animali che possono finire nel mirino dei fucili sono elencati in un decreto dell’Assessor..

    Continua a Leggere

  • Piana degli Albanesi, progetto di 1 milione per migliorare l’impianto d’illuminazione pubblica

    Cultura

    Piana degli Albanesi, 17 agosto 2018 - Il comune di Piana degli Albanesi partecipa ad un bando per l'approvazione di un progetto di efficientamento energetico del costo di quasi un milione di euro. A renderlo noto è il primo cittadino della città del lago Rosario Petta. "Abbiamo presentato all'..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Incendio sul Monte Caputo. Intervento dei vigili del fuoco

    Cultura

    Monreale, 17 agosto 2018 - Un principio d'incendio sul Monte Caputo è stato segnalato al centralino dei vigili del fuoco di Palermo. Le fiamme si sono sviluppate a Monreale, in via strada Vicinale San Martino, vicino ad alcune villette, qualche minuto prima della mezzanotte. Sul posto si sono reca..

    Continua a Leggere

  • Rita Borsellino: “solo” una donna, una mamma, una nonna che ha creduto in tanti di noi

    Cultura

    Scrivo queste righe mentre mi trovo al confine tra Georgia e Arzebajgian, in un monastero ortodosso che da secoli sopravvive qui nelle montagne. La preghiera di questi monaci, la loro fede così sconfinata, mi aiuta a pensare in questo momento a Rita Borsellino, giunta all’ultima tappa del suo cam..

    Continua a Leggere

  • Il Quartiere Pagliarelli scrive all’assessore Mattina: “Sostanziale incoerenza tra i valori che dice di possedere e la sua azione politica”

    Cultura

    Palermo, 16 agosto 2018 -In risposta alla lettera dell’Assessore Giuseppe Mattina del Comune di Palermo, pubblicata da altra testata giornalistica 

    Continua a Leggere

  • Venerdì i funerali di Rita Borsellino, oggi e domani la camera ardente

    Cultura

    La camera ardente per un ultimo saluto a Rita Borsellino è stata allestita presso la Casa della memoria operante del Centro studi Paolo Borsellino a partire da giovedì 16 agosto dalle 11.00 alle 20.00 e venerdì dalle 7.00 alle 9.00 (via Bernini n. 52 – Palermo).  <..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com