Oggi è 19/01/2018

Politica

Silvio Russo. L’uscita dal PD? Forse cercano una collocazione al centro in un partito uscito vincitore alle elezioni?

Dagli amici del partitino nessuna analisi sulle criticità del paese, dal dissesto finanziario alla TARI esosa. Si può continuare ad assecondare gli interessi personali?

Pubblicato il 15 novembre 2017

Silvio Russo. L’uscita dal PD? Forse cercano una collocazione al centro in un partito uscito vincitore alle elezioni?

Monreale, 15 novembre 2017 – Silvio Russo è un esponente di peso del Partito Democratico monrealese. Notoriamente vicino all’ex assessore regionale Antonello Cracolici, oggi riconfermato deputato all’ARS, per il quale si è speso fino all’ultimo nell’ultima campagna elettorale. Cracolici, lo ricordiamo, si è piazzato a Monreale con 375 preferenze.

In una nota inviata alla stampa, Russo, componente della direzione provinciale del PD, critica le ultime posizioni assunte da Toti Zuccaro e dai consiglieri comunali a lui vicini, che hanno deciso di uscire dal PD per “formare – sono le parole di Russo – un partitino che guarda al Centro.

E’ forse un partitino che guarda al Centro

Forse é una manovra per trovare allocazione in un partito uscito vincitore nelle ultime elezioni regionali. Il tempo sarà galantuomo. O forse perché non si sentono sufficientemente rappresentati in questa amministrazione Comunale?”

“L’amico Zuccaro  – continua Russo – dice che i suoi amici e lui stesso sono incazzati col Sindaco perché, a loro dire, non avrebbe mantenuto l’impegno di appoggiarlo durante l’ultima tornata elettorale?

Nessuna analisi politica è stata fatta invece delle tante criticità che purtroppo persistono nella nostra comunità Monrealese: dissesto finanziario ormai dichiarato dai giudici della Corte dei Conti, Tari arrivata ai cittadini Monrealesi più salata rispetto all’anno scorso, dipendenti del parcheggio dell’ex cooperativa Aurora che ancora non trovano una sistemazione definitiva, dipendenti dell’ex Ato che lavorano part-time e non tutti, o con contratto di lavoro utilizzato a convenienza. 

Nessuna analisi politica è stata fatta invece delle tante criticità: dissesto finanziario, Tari, ex cooperativa Aurora, dipendenti dell’ex Ato che lavorano part-time

Potrei continuare ad elencare molte altre criticità. Ma no! Niente di tutto questo, anzi fino a sabato 5 Novembre 2017 per Zuccaro e i suoi amici le cose andavano bene. Per il suo, assessore, il capogruppo e i suoi consiglieri l’amministrazione si stava muovendo bene, per poi scoprire il giorno dopo, già alle ore 12.00 mentre ancora si scrutinavano le schede, che il sindaco e i suoi amici l’avevano tradito.

Si può continuare ad assecondare gli interessi personali di un amico?

Quindi un colpo alla botte, il sindaco ha “tradito”, un colpo al timpagno, “usciamo dal PD  perché non ci rappresenta: Abbiamo aspettato il momento giusto per uscire da un partito di cui non condividiamo più il percorso politico, né tantomeno la conduzione”.

Per Russo gli interessi di Zuccaro non guarderebbero al bene collettivo.

“Si può continuare ad assecondare gli interessi personali di un amico che pur ha contribuito a fare eleggere questa maggioranza?”

“Noi in questi anni – arriva un parziale mea culpa – avremmo dovuto imprimere al nostro paese un passo diverso e non ci siamo ancora riusciti e forse i cittadini non ci hanno premiato in questa tornata elettorale bocciando sonoramente i candidati locali.

Gli amici del Partitino

Forse gli amici del Partitino che hanno avuto ed hanno incarichi di governo si dovrebbero interrogare su che cosa hanno fatto per la città al posto di scaricare le colpe al PD locale che fino a qualche mese fa guidavano, avendo gli amici e parenti più stretti nei ranghi dell’amministrazione attiva, a partire dalla presidenza del consiglio, agli assessorati più pesanti, agli incarichi al Biviere ecc.

Quindi invito tutti gli amici e compagni a una nuova militanza all’interno del PD dove il perseguimento del bene comune deve essere la stella polare rispetto ai destini personali”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale. A giorni la firma del contratto per i 9 ausiliari del traffico in attesa dal 2 gennaio

    Politica

    Monreale, 19 gennaio 2018 - Potrebbe finire a breve l’attesa per i 9 lavoratori della ACS  (Automobile Club Servizi s.r.l.) di Palermo, il cui contratto di lavoro è scaduto il 31 dicembre, e che attendono la definizione di alcuni aspetti burocratici per firmare il nuovo cont..

    Continua a Leggere

  • Monreale, domani Ted Formazione a Casa Cultura presenta le opportunità per chi termina la terza media

    Politica

    Monreale, 19 gennaio 2018 - Ted, la scuola dei mestieri, presenta ai monrealesi i propri corsi di formazione professionale che saranno attivati anche per il prossimo anno scolastico a Monreale e presso le altre sedi della provincia di Palermo di Carini, Corleone, Misilmeri, Belmonte Mezzagno e Paler..

    Continua a Leggere

  • I carabinieri ispezionano numerose aziende, 39 irregolari e 119 lavoratori in nero

    Politica

    Palermo, 19 gennaio 2018 - Il nucleo operativo del gruppo carabinieri per la tutela del lavoro ed i nuclei carabinieri ispettorato del lavoro, hanno effettuato, su tutto il territorio siciliano, una serie di ispezioni nei confronti di aziende edili, a..

    Continua a Leggere

  • Circolare da soli su strada. Al P. Novelli simulato un percorso stradale con segnaletica, strisce pedonali, limiti e divieti

    Politica

    Monreale, 19 gennaio 2018 - La strada è di tutti… è il luogo dove convergono le vite, le esperienze, i bisogni e le necessità di ogni individuo. Lo "strumento prioritario" che ci permette di muoverci, di scoprire il mondo, di incontrarci, di intrecciare il cammino tra simili. R..

    Continua a Leggere

  • “Tra mare e cielo”, l’opera del maestro Benedetto Norcia in ricordo di Giuseppe Tusa

    Politica

    Palermo, 19 gennaio 2018 - Oggi pomeriggio, alle ore 15,30, presso il largo Giuseppe Tusa a Milazzo avverrà la presentazione dell'opera scultorea in memoria di Giuseppe Tusa. Presenzieranno le autorità civili e militari. [caption id="attachment_49437" align="alignleft" width="2..

    Continua a Leggere

  • A Palermo è boom di multe Ztl: piovono i ricorsi

    Politica

    Palermo, 18 Gennaio 2018 - "La Ztl è un valore aggiunto della Città. Gli obiettivi principali della misura sono stati centrati: l'inquinamento è diminuito e la mobilità è migliorata. Palermo è attraversata da un flusso di circa 980 mila auto al giorno; ci sono 370 mila vetture immatricola..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, in un negozio sequestrati 200 chili di pesce

    Politica

    San Cipirello, 18 gennaio 2018 - Pesce in cattivo stato di conservazione e prodotti scaduti. Gli uomini della Capitaneria di Porto, agenti del commissariato e finanzieri di Partinico, e i veterinari dell’Asp hanno denunciato e multato il titolare di un esercizio commerciale a San Cipirello. Ele..

    Continua a Leggere

  • Monreale, investito un ragazzino in bici. Necessario il 118

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2018 – Attimi di paura a Monreale dove un bambino è stato investito da un’auto. L’incidente è avvenuto nei pressi di piazzetta Matteotti, meglio conosciuta come piazza Arancio. Un'automobile, secondo i primi racconti dei testimoni, avrebbe urtato contro il ragazzino di ..

    Continua a Leggere

  • Biagio Conte sta male, interromperà la protesta: “Ognuno adotti un povero, un disoccupato, un senza casa, un disabile, un immigrato, un nucleo familiare”

    Politica

    Palermo, 18 Gennaio 2018 - "Continuerò questo momento di preghiera, digiuno e opere fino alla giornata di venerdì dopo la quale aspettando quello che il Signore mi indicherà cercherò di attenzionare fratello corpo sostenendolo con dei liquidi, delle vitamine, degli zuccheri e delle proteine..

    Continua a Leggere

  • Monreale, è «Capizzi Quater». Paola Naimi e Alessandro Zingales nuovi assessori

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2018 – Ci siamo, la squadra del «Capizzi Quater» è stata definita.  Dopo circa un mese di vuoto istituzionale la giunta del comune di Monreale sarebbe nuovamente al completo. Nella rosa degli assessori comunali entrano Paola Naimi e Alessandro Zingales anche se ancora ..

    Continua a Leggere

  • Nuova emergenza, stop a rifiuti a Motta S. Anastasia. I 50 sindaci invocano l’aiuto del Prefetto

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2018 - Scatta una nuova emergenza rifiuti in cinquanta comuni delle province di Palermo e Trapani tra cui anche Monreale, Altofonte, Roccamena, San Cipirello, San Giuseppe Jato, Corleone, Bisacquino. Da oggi è inibito il loro conferimento nella discarica di Motta Santa Anastasi..

    Continua a Leggere

  • Villaciambra, i residenti contro il conferimento selvaggio dei rifiuti. «Siete incivili, vergogna»

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2018 – «Bene la raccolta differenziata ma servono più controlli sul conferimento selvaggio dei rifiuti», è la protesta dei residenti di Villaciambra, frazione di Monreale. I cittadini, quelli che hanno iniziato a seguire il calendario della raccolta differenziata, fanno se..

    Continua a Leggere

  • Monreale, il vicesindaco è «a tempo indeterminato». #Oltre: «Resta incompletezza istituzionale»

    Politica

    Monreale, 18 gennaio 2018 - Monreale ha un vice sindaco a tempo indeterminato. Il 29 dicembre il sindaco, con una determinazione, ha nominato Giuseppe Cangemi. Questa volta la nomina sembra essere definitiva e Cangemi, che è anche assessore, potrà rappresentare il primo cittadino, in caso di una s..

    Continua a Leggere

  • Servizio civile: 1830 posti in palio

    Politica


  • Donna strangolata davanti alla figlia, fermati due incensurati rumeni

    Politica

    Nelle prime ore di questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Termini Imerese e della Stazione Carabinieri di Cerda hanno eseguito due provvedimenti di Fermo, emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese, nei confronti di due giovani romeni i..

    Continua a Leggere

  • Monreale, al via il Capizzi quater. Paola Naimi potrebbe a breve entrare in giunta

    Politica

    Monreale, 17 gennaio 2018 - Potrebbe nascere già domani il Capizzi quater. La città di Monreale, lo ricordiamo, è da prima di Natale priva dell’organo di governo, in seguito al passo indietro deciso dal Partito Democratico che ha ritirato i suoi due assessori, Nadia Battaglia e..

    Continua a Leggere

  • Reportage sui neomelodici e minacce a Meridionews. La solidarietà dell’Ordine dei Giornalisti

    Politica

    "L'Ordine dei giornalisti di Sicilia è vicino ai colleghi della testata online Meridionews di Catania, oggetto di violenti attacchi dopo la pubblicazione di un servizio sui cantanti neomelodici etnei". Lo dice l'Ordine in una nota. "


  • Alunni senza mensa scolastica. Il Comune di Partinico sospende il servizio

    Politica

    Partinico, 17 Gennaio 2018 - Non inizia nel migliore dei modi l’anno scolastico per le scuole di Partinico che hanno a disposizione il servizio mensa. Il Comune dal primo Gennaio ha sospeso il servizio di refezione per cinque istituti scolastici, la causa sarebbe legata alla manca..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
    Acquapark Monreale