Oggi è 19/01/2018

Chiesa

Monsignor Saverio Ferina operava nel silenzio e con discrezione

“Ciò che conta è la testimonianza” diceva sempre. Ad un anno dalla sua scomparsa presentato il libro del prete originario di Bisacquino

Pubblicato il 14 novembre 2017

Monsignor Saverio Ferina operava nel silenzio e con discrezione

Monreale, 14 novembre 2017 – “I suoi occhi scrutavano nel cuore e per ognuno aveva la sua risposta”. Così Roberto Marvuglia, capo degli Scouts “Associazione guide e Scouts San Benedetto” e curatore del libro “Letture di Vita Cristiana. Raccolta di scritti occasionali di argomento religioso”, ricorda Mons. Saverio Ferina,.

Da studioso di storia di Monreale, monsignor Ferina ha incarnato una sorta di memoria storica della città. Al Palazzo arcivescovile di Monreale ad un anno dalla sua scomparsa è stato presentato il libro del prete originario di Bisacquino, studioso e direttore dell’Archivio storico diocesano.

“Leggendo il libro sentirete la sua voce che vi parla”, afferma il capo degli Scouts. Era l’autunno del 2015 quando Mons. Ferina chiese a Marvuglia, figlio spirituale, di trasformare i suoi racconti in libro. Desiderava un libro semplice e stabilì anche la data di pubblicazione. Ma Padre Saverio si spense prima del 20 novembre 2016, giorno della Solennità di Cristo Re dell’Universo. 

Quella di oggi rappresenta la realizzazione di uno dei suoi ultimi desideri, un omaggio da chi lo ha amato. “Tutti ricordiamo l’affabilità di Mons. Ferina, il suo sorriso, la sua accoglienza, il suo voler difendere i diritti della Chiesa”, dice Mons. Pennisi durante l’incontro.  

Mons. Ferina era nato a Bisacquino nel 1925, ordinato sacerdote nel 1950 da monsignor Filippi nella cappella dell’Arcivescovado di Monreale. Parroco a Montelepre, a Partinico, amministratore del Seminario arcivescovile di Monreale. Faceva parte, inoltre, del capitolo dei canonici della cattedrale. Ha compiuto gli studi presso il Seminario Arcivescovile di Monreale e conseguito la licenza in Teologia presso l’Università del Laterano di Roma. 

 

 

“Giovanni smuoviti a finire gli studi che Monreale ti aspetta”. Mons. Ferina spiegò a Don Vitale, direttore dell’Archivio storico diocesano di Monreale, l’archivio come nessun manuale avrebbe mai potuto. “Lui conosceva alla perfezione tutti i documenti che gli scaffali accolgono”, dice Don Vitale. “Ricordo che a mezzogiorno suonava sempre una piccola sveglia con la musica del Natale – racconta Don Vitale – a quell’ora dell’Angelus rivolgeva il suo sguardo all’armadio dove erano custodite alcune reliquie dei Santi e Beati della Diocesi e pregava affinché potessero sempre proteggere la Chiesa di Monreale”.

“In ogni campo alimentava e sapeva mantenere l’entusiasmo. Consegna ad una generazione qualcosa da conservare nella memoria, nelle sacrestie, nei musei, negli archivi. Qualcosa di cui vantarsi e un invito a cogliere altre potenzialità per creare nuovi innesti”. Con un sorriso sulle labbra Padre Bellante racconta la persona di Mons. Ferina.  

L’amore per la Chiesa, l’interesse, per la storia della diocesi di Monreale e per le figure più significative, costruttore ed economo, pastore e dispensatore dei Sacramenti, maestro.

“Come spillava i soldi a noi preti nessuno mai”, dice scherzosamente Padre Bellante, intendendo la determinazione di padre Ferina nel richiedere a tutti i confratelli, coinvolgendoli, utili contributi a salvare i patrimoni storico architettonici della Diocesi, tra cui l’Abbazia di Santa Maria del Bosco. Ha lasciato un ricordo a Montelepre dove in meno di dieci anni si dedicò al restauro della Chiesa, della casa canonica, degli Istituti Don Bosco e Regina Margherita. Chiamato a Partinico nella parrocchia di San Gioacchino si spese ampliando una vecchia abitazione per costruirne una nuova per il catechismo ai ragazzi della periferia, realizzò un oratorio di oltre 10.000 mq. Anche qui in meno di dieci anni. 

A lui Monreale deve il restauro del Seminario arcivescovile, della Biblioteca Torres, del Palazzo delle scuole, del Santuario della Madonna Addolorata al Calvario delle Croci, di Santa Ciriaca, di San Giovanni decollato e di Santa Maria degli Angeli. Restituì alla sua originaria bellezza la chiesa e tutto il complesso di San Gaetano. “Sono tesori della chiesa, diceva Mons. Ferina, ma non come proprietà e ricchezza, ma come strumenti che permettono l’opera di evangelizzazione”. Difatti diverse le chiese salvate dalla distruzione e dall’abbandono in zone di periferia. Per la sua riconosciuta capacità di recupero dei beni venne nominato da Mons. Pio Vigo incaricato Diocesano del servizio per l’Edilizia di Culto.

“Tante altre ancora sono le opere di recupero portate avanti spesso con sacrificio, talvolta nell’incomprensione e sempre nel silenzio”, continua Padre Bellante testimone diretto. 

“Ciò che conta è la testimonianza” diceva sempre Mons. Ferina e oggi ne ha ricevute alcune, chissà che non vengano raccolte e messe tra le pagine di un altro libro.

 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • MONREALEXIT, la giunta di San Giuseppe Jato e Comitato insieme per il riordino dei confini

    Chiesa

    San Giuseppe Jato, 19 gennaio 2018 - Sono 160 i cittadini monrealesi vogliono diventare jatini: «Vogliamo pagare le tasse a San giuseppe Jato». Intanto l'amministrazione jatina e il comitato per il riordino uniscono le forze. «Disponibilità da parte di tutti gli interessati nel processo di riord..

    Continua a Leggere

  • Monreale. A giorni la firma del contratto per i 9 ausiliari del traffico in attesa dal 2 gennaio

    Chiesa

    Monreale, 19 gennaio 2018 - Potrebbe finire a breve l’attesa per i 9 lavoratori della ACS  (Automobile Club Servizi s.r.l.) di Palermo, il cui contratto di lavoro è scaduto il 31 dicembre, e che attendono la definizione di alcuni aspetti burocratici per firmare il nuovo cont..

    Continua a Leggere

  • Monreale, domani Ted Formazione a Casa Cultura presenta le opportunità per chi termina la terza media

    Chiesa

    Monreale, 19 gennaio 2018 - Ted, la scuola dei mestieri, presenta ai monrealesi i propri corsi di formazione professionale che saranno attivati anche per il prossimo anno scolastico a Monreale e presso le altre sedi della provincia di Palermo di Carini, Corleone, Misilmeri, Belmonte Mezzagno e Paler..

    Continua a Leggere

  • I carabinieri ispezionano numerose aziende, 39 irregolari e 119 lavoratori in nero

    Chiesa

    Palermo, 19 gennaio 2018 - Il nucleo operativo del gruppo carabinieri per la tutela del lavoro ed i nuclei carabinieri ispettorato del lavoro, hanno effettuato, su tutto il territorio siciliano, una serie di ispezioni nei confronti di aziende edili, a..

    Continua a Leggere

  • Circolare da soli su strada. Al P. Novelli simulato un percorso stradale con segnaletica, strisce pedonali, limiti e divieti

    Chiesa

    Monreale, 19 gennaio 2018 - La strada è di tutti… è il luogo dove convergono le vite, le esperienze, i bisogni e le necessità di ogni individuo. Lo "strumento prioritario" che ci permette di muoverci, di scoprire il mondo, di incontrarci, di intrecciare il cammino tra simili. R..

    Continua a Leggere

  • “Tra mare e cielo”, l’opera del maestro Benedetto Norcia in ricordo di Giuseppe Tusa

    Chiesa

    Palermo, 19 gennaio 2018 - Oggi pomeriggio, alle ore 15,30, presso il largo Giuseppe Tusa a Milazzo avverrà la presentazione dell'opera scultorea in memoria di Giuseppe Tusa. Presenzieranno le autorità civili e militari. [caption id="attachment_49437" align="alignleft" width="2..

    Continua a Leggere

  • A Palermo è boom di multe Ztl: piovono i ricorsi

    Chiesa

    Palermo, 18 Gennaio 2018 - "La Ztl è un valore aggiunto della Città. Gli obiettivi principali della misura sono stati centrati: l'inquinamento è diminuito e la mobilità è migliorata. Palermo è attraversata da un flusso di circa 980 mila auto al giorno; ci sono 370 mila vetture immatricola..

    Continua a Leggere

  • San Cipirello, in un negozio sequestrati 200 chili di pesce

    Chiesa

    San Cipirello, 18 gennaio 2018 - Pesce in cattivo stato di conservazione e prodotti scaduti. Gli uomini della Capitaneria di Porto, agenti del commissariato e finanzieri di Partinico, e i veterinari dell’Asp hanno denunciato e multato il titolare di un esercizio commerciale a San Cipirello. Ele..

    Continua a Leggere

  • Monreale, investito un ragazzino in bici. Necessario il 118

    Chiesa

    Monreale, 18 gennaio 2018 – Attimi di paura a Monreale dove un bambino è stato investito da un’auto. L’incidente è avvenuto nei pressi di piazzetta Matteotti, meglio conosciuta come piazza Arancio. Un'automobile, secondo i primi racconti dei testimoni, avrebbe urtato contro il ragazzino di ..

    Continua a Leggere

  • Biagio Conte sta male, interromperà la protesta: “Ognuno adotti un povero, un disoccupato, un senza casa, un disabile, un immigrato, un nucleo familiare”

    Chiesa

    Palermo, 18 Gennaio 2018 - "Continuerò questo momento di preghiera, digiuno e opere fino alla giornata di venerdì dopo la quale aspettando quello che il Signore mi indicherà cercherò di attenzionare fratello corpo sostenendolo con dei liquidi, delle vitamine, degli zuccheri e delle proteine..

    Continua a Leggere

  • Monreale, è «Capizzi Quater». Paola Naimi e Alessandro Zingales nuovi assessori

    Chiesa

    Monreale, 18 gennaio 2018 – Ci siamo, la squadra del «Capizzi Quater» è stata definita.  Dopo circa un mese di vuoto istituzionale la giunta del comune di Monreale sarebbe nuovamente al completo. Nella rosa degli assessori comunali entrano Paola Naimi e Alessandro Zingales anche se ancora ..

    Continua a Leggere

  • Nuova emergenza, stop a rifiuti a Motta S. Anastasia. I 50 sindaci invocano l’aiuto del Prefetto

    Chiesa

    Monreale, 18 gennaio 2018 - Scatta una nuova emergenza rifiuti in cinquanta comuni delle province di Palermo e Trapani tra cui anche Monreale, Altofonte, Roccamena, San Cipirello, San Giuseppe Jato, Corleone, Bisacquino. Da oggi è inibito il loro conferimento nella discarica di Motta Santa Anastasi..

    Continua a Leggere

  • Villaciambra, i residenti contro il conferimento selvaggio dei rifiuti. «Siete incivili, vergogna»

    Chiesa

    Monreale, 18 gennaio 2018 – «Bene la raccolta differenziata ma servono più controlli sul conferimento selvaggio dei rifiuti», è la protesta dei residenti di Villaciambra, frazione di Monreale. I cittadini, quelli che hanno iniziato a seguire il calendario della raccolta differenziata, fanno se..

    Continua a Leggere

  • Monreale, il vicesindaco è «a tempo indeterminato». #Oltre: «Resta incompletezza istituzionale»

    Chiesa

    Monreale, 18 gennaio 2018 - Monreale ha un vice sindaco a tempo indeterminato. Il 29 dicembre il sindaco, con una determinazione, ha nominato Giuseppe Cangemi. Questa volta la nomina sembra essere definitiva e Cangemi, che è anche assessore, potrà rappresentare il primo cittadino, in caso di una s..

    Continua a Leggere

  • Servizio civile: 1830 posti in palio

    Chiesa


  • Donna strangolata davanti alla figlia, fermati due incensurati rumeni

    Chiesa

    Nelle prime ore di questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Termini Imerese e della Stazione Carabinieri di Cerda hanno eseguito due provvedimenti di Fermo, emessi dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese, nei confronti di due giovani romeni i..

    Continua a Leggere

  • Monreale, al via il Capizzi quater. Paola Naimi potrebbe a breve entrare in giunta

    Chiesa

    Monreale, 17 gennaio 2018 - Potrebbe nascere già domani il Capizzi quater. La città di Monreale, lo ricordiamo, è da prima di Natale priva dell’organo di governo, in seguito al passo indietro deciso dal Partito Democratico che ha ritirato i suoi due assessori, Nadia Battaglia e..

    Continua a Leggere

  • Reportage sui neomelodici e minacce a Meridionews. La solidarietà dell’Ordine dei Giornalisti

    Chiesa

    "L'Ordine dei giornalisti di Sicilia è vicino ai colleghi della testata online Meridionews di Catania, oggetto di violenti attacchi dopo la pubblicazione di un servizio sui cantanti neomelodici etnei". Lo dice l'Ordine in una nota. "


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
    Acquapark Monreale