Oggi è 18/02/2019

Cultura

Monreale, convegno sul bene immateriale dell’identità culturale della Magna Grecia

Un simposio promosso dall’Unesco tra esperti per istituire distretti culturali europei per la valorizzazione della cultura greca e latina

Pubblicato il 28 ottobre 2017

Monreale, convegno sul bene immateriale dell’identità culturale della Magna Grecia

Monreale, 28 ottobre 2017 – Si è tenuto questa mattina, presso il palazzo arcivescovile di Monreale, un convegno dal titolo “Economia per la Cultura, Cultura per l’Economia. L’identità della cultura greca e latina nella magna Grecia come patrimonio immateriale dell’umanità”.

Il simposio rientra all’interno di un ciclo di conferenze internazionali promosse dall’Unesco, aperte il 23 ottobre scorso a Napoli e che, per l’Italia, si concluderanno la prossima primavera, ancora una volta a Napoli.

Il tavolo tecnico, così come è stato definito, organizzato da Legambiente e dall’Assessorato ai Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, e che si replicherà domani a Palazzo Ciampoli a Taormina, ha visto la partecipazione dell’archeologo Massimo Cultraro, del critico e storico dell’arte Francesco Gallo Mazzeo, dei filosofi Caterina Resta e Giulio Maria Chiodi, del magistrato Paolo Coppola, del giurista Giovanni Cordini, della direttrice generale del Dipartimento Beni Culturali della Regione Siciliana Maria Elena Volpes.

IMG_8793

Una due giorni tra esperti per mettere insieme esperienze e idee, per analizzare insieme e discutere condizioni e strumenti utili per istituire distretti culturali europei per la valorizzazione della cultura greca e latina. Obiettivo ultimo l’incremento turistico.

Il convegno è rivolto soprattutto a stakeholder di settore e operatori dei beni culturali, privati, giornalisti, rappresentanti del mondo accademico e dell’associazionismo.

“La sfida – ha spiegato il magistrato Paolo Coppola – sta nel mettere insieme mondo economico e mondo culturale. Due ambienti che a volte utilizzano linguaggi diversi.

Bisogna recuperare il patrimonio culturale. Capire quali sono gli stimoli all’impresa che possono provenire dalla cultura classica, e come in fase progettuale le imprese possano diffondere la cultura classica”.

Una sfida da accettare ma non semplice, se è vero che in questo periodo – ha spiegato il filosofo Giulio Maria Chiodi – , la società è caratterizzata da tre aspetti preoccupanti. La tendenza a vedere tutto in termini misurabili, nella dimensione in cui la tecnologia diventa tecnocrazia. La iperburocratizzazione di procedimenti e funzionalità che soffocano e comprimono gli obiettivi formativi nei processi istruttivi. Cioè un sistema burocraotico, caratterizzato da situazioni poco controllabili o profondamente estranee alle finalità. Ed infine la tendenza alla massificazione.

 

La cultura classica invece sfrutta il senso critico, confronta le diversità. La cultura greca ha dato a noi un patrimonio insostituibile.

La Sicilia e l’Italia meridionale, un territorio che è stato la principale culla della cultura greca, al centro del mediterraneo, vengono periferizzati dalle logiche internazionali. Il mediterraneo è punto di incontro di civiltà, culture, continenti.

I greci ci hanno insegnato a pensare, i romani invece a governare.

Cultura greca e latina possono costituire un patrimonio continuo a fondamento della nostra civiltà. La politica deve perorare la ripresa della cultura classica.

Anche il giurista Giovanni Cordini, docente di diritto comparato e diritto dell’ambiente, ha sottolineato come il progetto per distretti sia il giusto percorso da seguire, vincente, perché raggruppa le forze territoriali. Un progetto potrà attecchire solamente se produce reddito e beneficio economico per i territori. Il dott. Cordini ha anche spiegato l’importanza della pressione internazionale per indurre le forze politiche e territoriali ad agire.

Per la dottoressa Volpes tanto è stato fatto negli ultimi anni e tanto c’è ancora da fare: “Un mondo in continua evoluzione. Il mondo della cultura cambia in base agli orientamenti, ai percorsi di vita. Come dipartimento ai beni culturali abbiamo riscoperto e restaurato interi monumenti fagocitati interamente dal mancato interesse verso i beni culturali.

Ripensare in senso più globale al mondo greco non è sbagliato. I percorsi vanno pensati all’interno di una visione complessiva della cultura classica per creare un’offerta significativa. Il turista deve venire in Sicilia non per visitare un monumento ma per conoscere la cultura dell’isola, quella greca, romana, liberty, gastronomica. Così attraiamo più visitatori e diversifichiamo l’offerta, che va incontro a interessi di natura differente”.

Gianfranco Zanna, presidente di Legambiente Sicilia, ha criticato la politica siciliana: “Cambiare sei assessori in 5 anni non ha aiutato a curare il settore al meglio”. Zanna ha però elogiato l’ex assessore ai BBCC Vermiglio: “Ha firmato tanti piani paesistici in questi anni, quando altri assessori li hanno tenuti sul tavolo per mesi. Non ha invece voluto apporre la sua firma in un pessimo emendamento del governo che cancellava i piani paesistici, e votato dall’ARS nella finanziaria, ma che è stato impugnato dal governo nazionale”.

Presente all’evento anche Tonino Russo, candidato all’ARS con Arcipelago Sicilia. Domenica mattina il convegno si sposterà a Taormina.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • San Martino delle Scale e Piano Geli, la raccolta differenziata partirà solamente con la nuova società rifiuti

    Cultura

    San Martino delle Scale, 17 febbraio 2019 - L'avvio era previsto per fine settembre dello scorso anno ma ad oggi a San Martino delle Scale la raccolta differenziata non è ancora iniziata. “Partirà dopo l’individuazione del nuovo gestore che si aggiudicherà per un anno l’appalto di raccolta ..

    Continua a Leggere

  • Lo Biondo rifiuta l’offerta di Gambino e rilancia: “Roberto, una persona perbene e capace, da noi ha le porte aperte”

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - “Ringrazio per l'ennesimo invito ma andiamo #OLTRE.  Ritengo che un invito pubblico, dopo una risposta chiara ricevuta a microfoni spenti, rischi (volutamente?) di creare caos ulteriore”. Massimiliano Lo Biondo co..

    Continua a Leggere

  • “INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. Nasce a Monreale una nuova iniziativa imprenditoriale

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "INSIEME SI CRESCE CON IL PIZZINO DELLO SCONTO”. È questo lo slogan di una nuova iniziativa ideata da Ester Cuccia, imprenditore monrealese del settore pubblicitario. E nel periodo in cui il digitale ha preso il sopravvento sul cartaceo, Cuccia ha pensato bene di r..

    Continua a Leggere

  • “La scuola siciliana oggi”, gli studenti dei Licei D’Aleo e Basile incontrano Lagalla

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Il prossimo 19 febbraio gli studenti dell’istituto Superiore “E. Basile-M- D’Aleo” riceveranno la visita dell’Assessore alla Pubblica istruzione, Roberto Lagalla. L’evento avrà luogo presso l’Aula Magna della sede di Via Biagio Giordano e sarà anche l’o..

    Continua a Leggere

  • Palermo – Brescia: 1 – 1. Un anticipo di serie A

    Cultura

    Stadio Renzo Barbera (Palermo), 16 febbraio 2019 - Lo stadio Renzo Barbera torna ad essere il 12° uomo in campo. Si é registrato il record  stagionale anche di tutto il campionato cadetto. I tifosi presenti sono stati 22.329. Una cornice importante per una gara che ha rise..

    Continua a Leggere

  • Istituito punto di raccolta rifiuti nella villetta di Aquino, iniziativa spontanea di “alcuni” residenti

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - La villetta di Aquino fa ancora parlare di sé, e anche questa volta nessun premio morale per gli ..

    Continua a Leggere

  • “Popolari per Monreale”. Ecco i primi nomi della lista che sosterrà Piero Capizzi

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - "Popolari per Monreale" è il nome di una delle liste elettorali che sosterranno alle prossime consultazioni la candidatura del sindaco uscente, Piero Capizzi. Ieri è stato ufficializzato il nome della lista e presentato il logo, elaborato da Ester Cuccia. La composizio..

    Continua a Leggere

  • Domani screening mammografico gratuito a Palermo, Corleone e Petralia Sottana

    Cultura

    Monreale, 16 febbraio 2019 - Screening mammografico gratuito domani negli ospedali aderenti. L'Asp di Palermo ha deciso l'apertura domenicale per i Centri in cui è possibile effettuare l'indagine. La prevenzione è importante e questa iniziativa darà la possibilità di effettuare i control..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino: “Sarò il candidato sindaco”. E conferma: “Se andiamo al ballottaggio vinceremo”

    Cultura

    [gallery ids="92343,92342,92341,92340,92339,92338,92337,92332,92331,92330,92328,92327,92326"] Monreale, 15 febbraio 2019 - “Sarò il candidato sindaco”. Questo pomeriggio, all’interno di un’affollata aula consiliare, Roberto Gambino ha sciolto la riserva, visibilmente emo..

    Continua a Leggere

  • Operaio muore schiacciato, tragedia a San Cipirello

    Cultura

    San Cipirello, 15 febbraio 2019 - È la terza in pochi giorni, ancora una

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Pietro Novelli. Un malore improvviso gli fa perdere il controllo dell’auto

    Cultura

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Un malore, probabilmente un capogiro, lo ha colpito all’improvviso mentre era alla guida della sua auto insieme alla moglie. L'uomo di 62 anni, ha perso il controllo della Fiat Punto su cui viaggiava finendo fuori strada. La vettura è finita contro un tubo del metano ..

    Continua a Leggere

  • Ars, approvata la finanziaria. Salvata Riscossione Sicilia e i precari dei comuni in dissesto passano a Resais

    Cultura

    Palermo, 15 febbraio 2019 - La finanziaria regionale è stata approvata nella notte. Come già accaduto molte altre volte in precedenza, l'esame del documento finanziario si è protratto fino a tarda ora e il voto finale è arrivato dopo le sette di mattina, con 44 voti a favore e 28 contrari. D..

    Continua a Leggere

  • Roberto Gambino candidato sindaco? Oggi scioglierà la riserva. La squadra sarà quasi tutta presente

    Cultura

    Monreale, 15 febbraio 2019 - C’è molto interesse intorno all’incontro che si terrà questo pomeriggio in aula consiliare, nel corso del quale Roberto Gambino scioglierà la riserva in merito alla sua decisione di accettare l’invito a candidarsi a sindaco di Monreale. Una riserva mantenuta fin..

    Continua a Leggere

  • Chi è Salvatore Milano, già arrestato nel 2008 nell’operazione Perseo. Al maxiprocesso, Buscetta e Contorno lo indicavano quale socio occulto del marchio “Bagagli”

    Cultura

    Palermo, 15 febbraio 2019 - È scattata questa mattina la confisca di svariati beni appartenuti a Salvatore Milano e Filippo Giardina, nei confronti dei quali il Tribunale ha anche disposto la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno in città, per 4 anni per il ..

    Continua a Leggere

  • Abbandono rifiuti e scarti edili, Lo Biondo (#OLTRE): “La mia proposta per prevenire il degrado del territorio”

    Cultura

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Ancora una proposta amministrativa arriva da Massimiliano Lo Biondo, candidato a sindaco alle prossime consultazioni del 28 aprile con la lista #OLTRE. Stavolta l’obiettivo è il contrasto all’abbandono selvaggio di rifiuti e scarti edili. “Necessario prevenire ..

    Continua a Leggere

  • Confiscati i 3 punti vendita Bagagli di Palermo e beni per 8 milioni di euro. Secondo la Procura sono riconducibili a Cosa Nostra

    Cultura

    Palermo, 15 febbraio 2019 - L a Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito questa mattina un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Palermo, nei confronti di Salvatore Milano, 66 anni, e Filippo Giardina, 66 anni. Le indagini su Milano e Giardina ebbero inizio..

    Continua a Leggere

  • Fondi a favore degli inquilini morosi incolpevoli. Ecco come accedere

    Cultura

    Monreale, 15 febbraio 2019 - Scade il 31 dicembre 2019 il bando per accedere al “Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli”. Il contributo riservato a favore del Comune di Monreale è destinato a sostenere i conduttori morosi al fine di prevenire gli sfratti. La somma sarà erogata in mo..

    Continua a Leggere

  • Scenari post-apocalittici in via Pio La Torre: topi, cani randagi, spazzatura e televisori rotti (FOTO)

    Cultura

    [gallery ids="92216,92217,92218,92219,92220,92221"]

    Monreale, 14 febbraio 2019 - È capitato spesso, purtroppo, di parlare di rifiuti abbandonati, sporcizia e degrado, ma il caso di via Pio La Torre è uno dei più vergognosi. L’argomento è già stato trattato in a..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com