Oggi è 19/10/2018

Cronaca

Monreale e la raccolta (in)differenziata: un segnale di (in)civiltà

Sacchetti della spazzatura lasciati a tutte le ore del giorno e della notte, ma anche cattiva informazione ed organizzazione del servizio. Ma l’aumento delle bollette TARI aumenta la sfiducia verso una amministrazione

Pubblicato il 26 ottobre 2017

Monreale e la raccolta (in)differenziata: un segnale di (in)civiltà
Via Umberto I, questa mattina

Giovedì 26 ottobre 2017 – Fare la raccolta differenziata non è solo una questione di rispetto dell’ambiente, del decoro urbano e della collettività tutta, ma è anche un segnale di civiltà e di progresso sia pratico che mentale.

Ancor prima che la differenziata “decollasse”, anche se con grandi difficoltà, confusione, e se vogliamo, con una informazione non certo capillare e che sicuramente andrebbe migliorata, una delle disposizioni che regolarmente veniva e viene disattesa è il rispetto delle fasce orarie in cui bisognava e bisogna conferire la spazzatura nei cassonetti che ancora sono presenti in diverse aree della città.

Questo succede ancora adesso per la differenziata. Gli orari di conferimento che vanno dalle 22:00 alle 05:00 del mattino sono disattesi. Sono molti quei cittadini che conferiscono la differenziata nelle ore che vanno oltre le 05:00. Il mancato rispetto di questa semplice regola, chiaramente, crea l’accumularsi della spazzatura che non viene ritirata dagli operatori che operano nelle varie zone della città.

Bastava e basta guardarsi attorno per constatare che i sacchetti della spazzatura e non solo, sono lasciati a tutte le ore del giorno e della notte. Alle volte assistiamo a veri e propri lanci del sacchetto da auto in corsa, macchine che si fermano e scaricano qualsiasi cosa, dal frigorifero al materasso, quando si sa che c’è un servizio, (anche questo andrebbe regolarizzato e migliorato, visto che l’intervento spesso avviene dopo svariati giorni dalla segnalazione) che si occupa, o almeno, dovrebbe occuparsi di ritirare gli ingombranti. 

E’ comunque innegabile che ancora nel nostro comune, oltre al rispetto di alcune semplici regole, la “macchina” della differenziata riscontra difficoltà, sia perché ancora non siamo ben educati ad alcune semplici regole, sia perché la gestione del ritiro è ancora in fase di rodaggio. 

Via Umberto I, questa mattina

Sappiamo benissimo tutti che il sabato non si conferisce la spazzatura, eppure tutte le domeniche mattina alcune vie del paese sono zeppe di sacchetti depositati in ogni angolo dove prima c’erano i cassonetti ed anche dove non ci sono mai stati. Non è certo colpa di chi ci amministra ma è sicuramente una chiara mancanza di senso civico e di rispetto verso i cittadini più attenti e rispettosi delle regole, e di questi ultimi ce ne sono tanti.

Resta il fatto che è innegabile che la cattiva informazione ed organizzazione del servizio rende per alcuni cittadini impraticabile effettuare correttamente la differenziata come richiesto. 

Ora, il mancato rispetto delle disposizioni comunali in materia di spazzatura può comportare vere e proprie sanzioni, talvolta anche salate. 

Tutto ciò non è solo una nostra deficienza, è proprio il cattivo rapporto che noi italiani, e nel caso specifico di noi monrealesi, abbiamo con i rifiuti. Sicuramente la nostra amministrazione – tramite le loro aziende/consorzi – non fa abbastanza per stimolare la raccolta differenziata dei rifiuti e il comune “ci mette del proprio”, ma resta sempre il fatto che l’italiano spesso e volentieri la raccolta differenziata non la pratica. Basta prendersi la briga di verificare cosa c’è dentro i cassonetti dell’indifferenziata ed il mancato rispetto sui giorni in cui bisogna conferire le varie tipologie di rifiuti. 

E’ pur vero che le ultime vicende legate alle bollette salatissime della TARI, arrivate con conguagli dovuti ad incomprensibili macroscopici errori fatti dagli uffici competenti, stanno creando, giustamente, dissapori, aumentando la sfiducia verso una amministrazione che sembra indifferente a quella che è la situazione di disagio economico in cui versano tantissime famiglie che si vedranno costrette a pagare cifre a dir poco esorbitanti.

“Guy de Maupassant nel 1885 scriveva nel suo “Viaggio in Sicilia” – La strada gira la montagna e arriva finalmente nella città, originalissima, molto colorita e tremendamente sporca.

Ricevi tutte le news

Anonimo

Caro autore dell’articolo sul conferimento rifiuti…è vero che ci sono tanti tanti cittadini incivili ma la raccolta dei rifiuti viene effettuata da schifo!
Io vorrei vedere tuo nonno di 80 anni alle 22:15 di sera con il bastone che va a buttare la spazzatura! E questo è solo un esempio! In città tolti i cassonetti hanno messo dei contenitorini che sembrano biscottiere di quanto sono piccoli che tra le altre cose non svuotano giornalmente in alcuni punti e se vuoi ti mostro le foto! In periferia poi io faccio chilometri perché spesso non trovo un cassonetto che possa contenere qualche sacchetto ,il problema è che io pago ma il comune mi offre un servizio o un disservizio!?
Poi la differenziata che è stupenda in queste condizioni come la si fa? A volte tengo la spazzatura nei miei contenitori 2\3 giorni sperando poi di trovare spazio nei cassonetti ma i rifiuti si devono buttare giornalmente…
Per me il comune mi da un disservizio e se la vicenda di questa tari non si risolve faro ricorso! La differenziata si deve fare! Ma va sensibilizzata la popolazione e pianificata una raccolta efficiente!!

27 ottobre 2017 | 7:23 | Rispondi

Potrebbero interessarti anche:

  • SRR Palermo Ovest. Il Dipartimento regionale dell’acqua e dei rifiuti tira le orecchie ai sindaci soci: Partecipate all’assemblea

    Cronaca

    Monreale, 19 ottobre 2018 - Con una nota firmata il 15 ottobre scorso, il Direttore Generale del Dipartimento regionale dell’acqua e dei rifiuti, il dott. Salvatore Cocina, ha diffidato il Commissario della SRR Palermo Ovest a convocare i soci della società al fine di ricostituir..

    Continua a Leggere

  • Omosessualità: pregiudizi, scherni, coming-out, scuola, diritti. L’intervista a Marcello Pupella e a Lorenzo Canale

    Cronaca

    Monreale, 19 ottobre 2018 - Il cammino verso l’affermazione e la tutela dei diritti e quindi della relativa piena inclusione sul piano personale, sociale e anche normativo di chi manifesta un orientamento sessuale che non si conforma a ciò che per molti rappresen..

    Continua a Leggere

  • Circolo Italia, dibattito sulla mafia alla presenza di alcune vittime

    Cronaca

    Monreale, 19 ottobre 2018 - Presso la sede del Circolo di Cultura Italia, diretto egregiamente da Claudio Burgio, non nuovo a questo genere di iniziative che accrescono il patrimonio culturale della nostra cittadina, nel pomeriggio di ieri è stato presentato il libro di Fabio Giallombardo “COSA V..

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Olio di Lino. In gravi condizioni il ballerino 29enne. In rianimazione con prognosi riservata

    Cronaca

    Monreale, 19 ottobre 2018 - In fin di vita il 29enne investito mercoledì sera in via Olio di Lino. G. C. era stato investito da un carro attrezzi mentre transitava a piedi lungo la via (

    Continua a Leggere

  • Tra filmati originali il maxi processo diventa serie Tv

    Cronaca

    Tra filmati originali e fiction: in tv esce "Maxi- Il grande processo alla mafia" la serie sul maxi-processo alla mafia. Dal 23 ottobre andrà in onda su Rai Storia, da oggi anche su Ray play. Sul grande schermo vedremo due attori di Palermo Giuseppe Moschella che interpreta il boss Pippo Caló e..

    Continua a Leggere

  • Monreale, Circonvallazione al buio: ennesimo incidente. Coinvolto un consigliere comunale

    Cronaca

    [gallery ids="79746,79745,79744"]   Monreale, 18 ottobre 2018 -Questa sera intorno alle 20,30 sulla Circonvallazione si è verificato l'ennesimo incidente all'altezza dell'ufficio postale. Uno scontro tra uno scooter e una Peugeot 207. Nello scontro è rimasto ferito il consigliere comuna..

    Continua a Leggere

  • Corleone, cascate delle Due Rocche: questo è quello che ci meritiamo

    Cronaca

    Corleone, 18 ottobre 2018 - La piena del fiume ha restituito senza sconto quello che la gente getta periodicamente di qua e di là. Un mucchio di bottiglie di plastica si è concentrato alla foce delle cascate. Uno spettacolo che mortifica la bellezza del posto ma denota come l'indifferenza e l'incu..

    Continua a Leggere

  • Via Olio di Lino. Pedone investito. La causa forse la scarsa illuminazione pubblica

    Cronaca

    Borgo Molara, 18 ottobre 2018 - Ieri sera in Via Olio di Lino un ragazzo di anni 29 è stato investito, riportando grave trauma cranico.  "Paura e rabbia tra i cittadini per l’ennesimo incidente a causa della scarsa illuminazione pubblica, per fortuna non ci è scappato il morto". A den..

    Continua a Leggere

  • Lo Biondo: “Lavoratori in jeans, senza guanti né mascherine. Chi vigila sulla società dei rifiuti?”

    Cronaca

    Monreale, 18 ottobre 2018 - "Bene e bravi quei cittadini che hanno permesso di raggiungere il 31% di raccolta differenziata!  Ora tocca all’amministrazione dichiarare se e quanto si ridurrà, per i cittadini, il costo in bolletta, visto che il 31% dei rifiuti non graverà sui costi della d..

    Continua a Leggere

  • Via Strada Ferrata, residenti e podisti tra fiumiciattoli d’acqua ed eternit

    Cronaca

    [gallery ids="79632,79631,79630,79629,79628"] Monreale, 17 ottobre 2018 - Una perdita d’acqua da mesi trasforma la strada in un piccolo fiumiciattolo. La perdita di un tubo sotto l'asfalto eroga un getto d’acqua in via Strada Ferrata. Praticamente una risorsa che paghiamo viene spre..

    Continua a Leggere

  • Taccuini di viaggio. A Monreale 5 tappe per scoprire gli angoli più significativi

    Cronaca

    Monreale, 17 ottobre 2018 - L’evento, “Taccuini di viaggio-Monreale-Disegni e parole -Paesaggi, Monumenti, Giardini, Cibo, Artigianato” , patrocinato dal Comune di Monreale e promosso dall’Associazione ARTES ripropone per il secondo anno consecutivo un viaggio a Monreale.

    Continua a Leggere

  • Raccolta differenziata: Sabato 20 ottobre distribuzione gratuita dei mastelli a Villaciambra

    Cronaca

    Monreale, 17 ottobre 2018 - Prevista per sabato mattina dalle ore 8 la distribuzione dei mastelli per la raccolta differenziata. Verranno assegnati gratuitamente ai residenti della frazione che si presenteranno nello spazio antistante la scuola materna di Villaciambra. Per ritirare i mast..

    Continua a Leggere

  • Aperte le selezioni per la Massimo Kids Orchestra

    Cronaca

    [gallery ids="79619,79620,79618"] La Fondazione Teatro Massimo di Palermo indice nei giorni 27 e 28 ottobre, con inizio alle ore 10, una selezione volta all'accertamento dell'idoneità artistica finalizzata alla formazione della Massimo Kids Orchestra per l'anno 2018/2019. La partecipazione ..

    Continua a Leggere

  • Assunzioni, 300 posti nel colosso Club Med e 60 nel tour operator Aeroviaggi

    Cronaca

    17 ottobre 2018 - L'estate si è conclusa ma gli operatori del settore programmano le assunzioni stagionali per l'inverno e l'autunno 2019. Trecento posti disponibili nel settore turistico alberghiero per la stagione della catena internazionale Club Med a Cefalù, altri 60 posti con Aeroviaggi che h..

    Continua a Leggere

  • Aquino. 16 appartamenti, viabilità, sistemazione spazi a verde pubblico. Affidati i lavori di completamento

    Cronaca

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Riprenderanno a breve gli interventi di completamento, nella frazione di Aquino, per la realizzazione di 16 appartamenti, per la riqualificazione della viabilità comunale, la sistemazione di spazi a verde pubblico, e per la razionalizzazione della rete di smaltimento del..

    Continua a Leggere

  • Romanotto (Credici Monreale): “Differenziata al 32%? I conti non tornano. Mancano all’appello 460 tonnellate di rifiuti urbani”

    Cronaca

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Il consigliere comunale Giuseppe Romanotto (Credici Monreale), in una nota che integralmente pubblichiamo, solleva una serie di dubbi sui dati riportati dall’assessore Cangemi sui livelli di raccolta differenziata raggiunti dal comune di Monreale, e chi..

    Continua a Leggere

  • “Artigianato e gusto d’autunno”. Sabato 20 e Domenica 21 a Villa Savoia in scena creazioni artigianali e prelibatezze tipiche autunnali

    Cronaca

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Dopo la splendida organizzazione della Via Crucis, la Pro Loco di Monreale propone un’altra iniziativa alla città di Monreale, con l’intento, soprattutto, di attrarre visitatori e turisti. Adesso è la volta di una mostra mercato sulle creazioni artigianali e sull..

    Continua a Leggere

  • Erbe infestanti, arbusti fino al secondo piano. I condomini chiedono interventi

    Cronaca

    [gallery ids="79515,79516,79517,79518,79519,79520,79521,79522"] Monreale, 16 ottobre 2018 - Non hanno più luce nel soggiorno per colpa degli arbusti che giungono quasi fino al secondo piano. “È impossibile respirare e affacciarsi al balcone” riferiscono alcuni condomini dell’immobile d..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com