Oggi è 17/10/2018

Cronaca

Corleone, bufera su video denigratore. La Commissione Straordinaria scrive al Consolato di Francia

Danno all’immagine della città di Corleone. Alfano: “In Sicilia non si usa così. La nostra ambasciata ha inviato una lettera per stigmatizzare quel video inqualificabile”

Pubblicato il 22 ottobre 2017

Corleone, bufera su video denigratore. La Commissione Straordinaria scrive al Consolato di Francia
Uomo icaprettato corleone

Corleone, 22 ottobre 2017 – La colonna sonora del Padrino di Francis Ford Coppola, l’immagine era quella della città di Corleone. Mentre il titolo: “Un’offerta che non si può rifiutare”. Una scelta di cattivo gusto quella della rivista francese che qualche giorno fa ha pubblicato un video girato in Sicilia in cui elencava i vantaggi della nuova Skoda Karoq, mostrava nell’ampio portabagagli il manichino di un uomo incaprettato. E il giornalista spiegava:  “In Sicilia si usa fare così”. 

Spesso l’immagine della nostra splendida Isola viene accostata alla mafia, ma la Sicilia fortunatamente è anche tanto altro. La circolazione del video denigratore pubblicato dalla rivista Auto Moto Magazine ha sollevato diverse proteste nel corleonese. E la Commissione Straordinaria di Corleone non ci sta, così ha deciso di scrivere al Console Generale di Francia per esporre l’indignazione dell’intera città di Corleone e valutare eventuali iniziative. 

“Abbiamo avuto modo di visionare il video su YouTube con il quale la rivista francese raccontava ai suoi lettori le caratteristiche della nuova Skoda Karoq, che veicolava e trasferiva all’esterno un’immagine assolutamente negativa della città. Arretrata e dai tratti folkloristici, ancora legata fortemente allo stereotipo: Corleone è mafia”. Ha scritto nella nota stampa la Commissione straordinaria di Corleone.

Questa amministrazione facendosi portavoce di un diffuso senso di frustrazione e di sofferente indignazione tra i cittadini, ritiene che quanto è accaduto è particolarmente grave e lesivo degli interessi della Comunità locale, in considerazione del fatto che si riprende una metodologia usata dalla criminalità mafiosa per mortificare la bellezza del territorio e che non solo non rappresenta né può identificarsi con una città che rifiuta nel suo percorso di crescita civile e democratico la mafia, ma anche non fa giustizia dell’immenso sforzo compiuto dal nostro paese per contrastare Cosa nostra e ogni mafia dotandosi di una legislazione antimafia di prevenzione e repressione molto avanzata e apprezzata e che è alla base degli indiscutibili successi investigativi e giudiziari”.

Intanto anche il ministro degli Esteri Angelo Alfano prende posizione: “La nostra ambasciata ha inviato una lettera per stigmatizzare quel video inqualificabile che, adesso, non è più online su Automotomagazine. La Sicilia non è assolutamente quella rappresentata dal giornalista francese che, nel maldestro tentativo di pubblicizzare un’auto, offende la Sicilia e gli italiani, delineando una immagine oltraggiosa e lesiva di una Sicilia che con forza ha reagito al giogo mafioso e che ha immenso rispetto delle vittime di mafia. La Sicilia è ben altro, è terra ricca di storia, di cultura, di tradizione e crocevia di antiche civiltà. Si rispetti la sua storia e il suo presente. Non dimenticando che nel nostro Paese, e dunque anche in Sicilia, ogni forma di criminalità viene combattuta con grande coraggio. Tanti sono gli uomini che ben rappresentano la nostra isola, eroi di ogni giorno che, con le loro testimonianze e in vari ruoli, contrastano anche le paure e i pregiudizi”. 

Nel frattempo Skoda ha preso le distanze dal servizio di “Auto Moto Magazine”: “Skoda Auto declina ogni responsabilità per la produzione, i contenuti e la diffusione di materiale video realizzato da soggetti terzi in Sicilia”. La nota ufficiale del costruttore di Mlada Boleslav continua: “Skoda si dissocia espressamente da tutti i contenuti che possano costituire violazione della normativa civile e penale od oltrepassare i limiti della morale comune. È dispiaciuta per quanto successo a propria insaputa e riafferma di non essere mai stata né preventivamente informata né tanto meno coinvolta”. Su richiesta di Skoda Auto, della divisione francese e di quella italiana, il video è stato rimosso da Youtube.

Ricevi tutte le news
 
 


Potrebbero interessarti anche:

  • Erbe infestanti, arbusti fino al secondo piano. I condomini chiedono interventi

    Cronaca

    [gallery ids="79515,79516,79517,79518,79519,79520,79521,79522"] Monreale, 16 ottobre 2018 - Non hanno più luce nel soggiorno per colpa degli arbusti che giungono quasi fino al secondo piano. “È impossibile respirare e affacciarsi al balcone” riferiscono alcuni condomini dell’immobile d..

    Continua a Leggere

  • Solange lascia il Comando di Polizia Municipale: ha trovato una famiglia

    Cronaca

    Monreale, 16 ottobre 2018 - Stamattina bella e pimpante Solange - così è stata battezzata dal comando della Polizia..

    Continua a Leggere

  • Gli effetti della Manovra sul settore del gioco d’azzardo per il 2018

    Cronaca

    Nuovo colpo ai danni del settore dei giochi da parte del Governo: all’interno della Manovra già approvata, ci sono delle modifiche poste a ottenere mag..

    Continua a Leggere

  • Olio d’oliva. Quest’anno il prezzo non scende sotto gli 8 €. Ma attenzione alle contraffazioni

    Cronaca

    [gallery ids="79485,79484,79483,79482"] Monreale, 16 ottobre 2018 - I più fortunati riusciranno a comprarlo ad 8 € al litro o a 8,5 € al chilo. Quasi il doppio di quanto hanno speso l’anno scorso. Parliamo dell’olio extravergine di oliva fresco di frantoio. Se a Monreale il prezzo si ..

    Continua a Leggere

  • Faldoni inzuppati d’acqua, pagine incollate, acqua che cola sui pavimenti. È l’archivio dell’ufficio tecnico di Monreale (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    [gallery ids="79407,79408,79409,79410,79411,79412,79413,79414,79415,79416,79417,79418,79419,79420,79421,79422,79423,79424,79425,79426,79427,79428"] Monreale, 16 ottobre 2018 - Decine di faldoni accatastati l’uno sull’altro sul pavimento del piano interrato, zuppi d’acqua, fradici, c..


  • “Brezi poesie”, a Piana Degli Albanesi la presentazione del volume

    Cronaca

    Piana degli Albanesi, 16 ottobre 2018 -Nella chiesa dell'Odigitria il 27 ottobre, in piazza Vittorio Emanuele alle ore 18, avverrà la presentazione del volume "Brezi poesie" di Stefano Schirò. 

  • Con il centro per l’impiego anche lo sportello INPS e la sede di Riscossione Sicilia. Ma è tutto fermo per un cambio di destinazione d’uso

    Cronaca

    Monreale, 16 ottobre 2018 - “Oggi saranno consegnati i lavori all’impresa. Nel giro di due settimane il centro per l’impiego potrà riaprire”.


  • La VENDEMMIA alla Badiella

    Cronaca

    [gallery ids="79386,79387,79388,79389,79390,79391,79392,79393,79394,79395"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Riceviamo e pubblichiamo Tutti sanno che l’uva è uno dei frutti più dolci e gustosi della stagione autunnale. Il giorno 9 ottobre 2018 al plesso della Badiella della Guglielm..


  • La morte di Pupetto è servita a qualcosa. Recuperata cucciola di pastore tedesco

    Cronaca

    [gallery ids="79356,79357,79355,79354,79353,79352"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Il rischio di essere investita era alto, così come era elevato il rischio di possibili incidenti su una strada abbastanza pericolosa e trafficata come la Statale 186. Da questa mattina una cucciola di pastore tedesco..


  • Ousman Keita è arrivato con il barcone. Gli studenti lo intervistano e scoprono esempi virtuosi di integrazione

    Cronaca

    [gallery ids="79312,79313,79314,79315,79316,79317,79318,79319,79320,79321,79322,79323,79324,79325,79326,79327,79328,79329,79330,79331,79332"] Monreale, 15 ottobre 2018 - Momanke Luntanti - Nessuno è straniero. Questa frase, scritta in lingua mandinka e in italiano


  • A Monreale si parla di Mafia e dei suoi rapporti con le istituzioni

    Cronaca

    Monreale, 15 ottobre 2019 - A Monreale per parlare di mafia, ed in particolare modo dei rapporti tra mafia e istituzioni. Il libro scritto da Fabio Giallombardo, dal titolo “Cosa Vostra - Mafia e istituzioni in Italia”, editrice “Autodafé”, è un’antologi..


  • Tutti i nomi del “Mosaico”. Ma è presto per parlare di candidature e di alleanze

    Cronaca

    [gallery ids="79261,79260,79259,79258,79257,79256,79255,79254,79253,79252,79251,79250,79185"] Monreale, 14 ottobre 2018 - Urbanistica, rifiuti, disabilità, associazionismo, progettazione turistica, gestione delle risorse umane del comune. Ed ancora gestione dell’ufficio legale, rapporti istitu..


  • Droga all’interno della carta per le caramelle

    Cronaca

    Palermo, 14 ottobre 2018 - Ancora droga allo ZEN 2. Ma stavolta avvolta all’interno di carta di caramelle. Era questo l’escamotage adottato dai pusher per distogliere l’attenzione degli inquirenti. Una trovata geniale, ma che non è servita a Dario Piazza, trentenne residente allo ZEN 2, pe..


  • Monreale, madre e figlia arrestate per spaccio di droga

    Cronaca

    Monreale, 14 ottobre 2018 - Sono finite agli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di due donne monrealesi, una cinquantenne, L. M., e la figlia, N. L. di venti anni. Son stati i Carabinieri della Compagnia di Monreale a trarle in arresto dopo u..


  • “Il Mosaico”: Chi sono, quanti sono, chi li sostiene, quali idee, e le alleanze? Le risposte domani alla presentazione ufficiale del Movimento

    Cronaca

    Monreale, 13 ottobre 2018 - C‘è molta curiosità intorno alla presentazione ufficiale del Movimento “Il Mosaico” che avverrà domani pomeriggio presso i locali di Villa Savoia alle ore 17,00. Chi sono i veri attori di questa nuova realtà politica? Quanti sono, chi..


  • Palermo – Amsterdam e Palermo – Capo Nord in gommone. Il sindaco consegna un encomio allo skipper Sergio Davì

    Cronaca

    [gallery ids="79174,79175,79176"] Monreale, 13 ottobre 2018 - Palermo - Amsterdam e Palermo - Capo Nord in gommone. Ma anche l’attraversamento dell’Atlantico a bordo del piccolo natante di 10 metri. La storia dello skipper monrealese Sergio Davì ha fatto il giro del mondo, e questa mattina i..


  • Obiettivi raggiunti al 100%. 6.500 € liquidati al segretario generale del comune di Monreale

    Cronaca

    Monreale, 12 ottobre 2018 - Obiettivi pienamente raggiunti, massimo punteggio assegnato, e quindi liquidazione del massimo premio di risultato previsto.


  • “Il Ben…essere attraverso il Movimento”: incontro domani a Monreale

    Cronaca

    Monreale, 12 ottobre 2018 -“Il Ben…essere attraverso il Movimento” è il titolo del convegno che si terrà domattina nella Sala Consiliare del Complesso Monumentale Guglielmo II, inserito nell’ambito dell’’Assemblea Nazionale dei soci UNC del territorio Nazionale e prevede la presenza de..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com