Fabrizio Micari a Monreale incontra Tonino Russo: «Candidato di spicco»

Con Russo il candidato presidente della Ragione Siciliana si è soffermato in una analisi delle aspettative che nutrono gli elettori

Con Russo il candidato presidente della Ragione Siciliana si è soffermato in una analisi delle aspettative che nutrono gli elettori

Monreale, 18 ottobre 2017 – Una visita inaspettata ma gradita ieri sera a Monreale all’interno della sede della segreteria politica di Tonino Russo dove è arrivato il candidato alla presidenza della Ragione Siciliana del centro-sinistra Fabrizio Micari, accolto da tanti simpatizzanti e amici. 
Il candidato governatore, approfondendo le tematiche che riguardano il suo agire durante questa campagna elettorale, ha confermato l’importanza del territorio monrealese e del suo candidato di spicco. Con Russo si è soffermato in una analisi delle aspettative che nutrono gli elettori. Una sanità che curi, certezze per i lavoratori, una politica che pensi alle strade come al patrimonio culturale e che produca lavoro piuttosto che problemi.

«La mia vita è cambiata – ha affermato Micari – e che per tale ragione ho deciso di sposarmi proprio durante questa campagna elettorale e giusto a pochi giorni dal voto, nella volontà di allontanarmi dal peso di polemiche sterili e vane». Tonino Russo ha sottolineato che la comunicazione del Prof. Micari è incentrata giusto su questa dimensione della gentilezza perché – ha detto Russo – «libera da polemiche, risse e da roboanti accuse e in secondo luogo perché Fabrizio Micari è un uomo disponibile e dalle grandi capacità umane».

«Presto si vedrà che la lista Micari ha recuperato molto – ha detto con certezza Micari – soprattutto in credibilità e si afferma per le idee forti che portano avanti gli uomini».

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.