Oggi è 14/12/2017

Oltre le mura

Lotta a corruzione e mafia, sviluppo da fondi europei. Parla il grillino Angelo Moscarelli

Il ventiquattrenne di Roccamena si apre in un’intervista. Parla della sua esperienza politica, dei dinosauri della politica da spazzare via, della lotta a Cosa nostra e infine di qualche “impresentabile”

Pubblicato il 18 ottobre 2017

s Lotta a corruzione e mafia, sviluppo da fondi europei. Parla il grillino Angelo Moscarelli

Monreale, 18 ottobre 2017 – Angelo Moscarelli, di Roccamena, 24 anni, agronomo, una laurea triennale, una magistrale e, da pochi giorni, all’interno di un progetto di dottorato di ricerca all’università. I fondi europei sono il suo pane quotidiano. La progettazione e il recepimento di finanziamenti sono il suo chiodo fisso. Ecco uno dei candidati più interessanti nel panorama delle nuove leve, quelli che aspirano a scalzare chi ormai non è altro che un dinosauro della politica regionale. Moscarelli è candidato alla carica di deputato all’Ars tra le fila del MoVimento 5 Stelle.

Candidato sindaco di Roccamena nel 2014, il 24 enne è politicamente attivo fin dalle scuole superiori. Già dal 2012 collabora con il gruppo eletto all’Ars del MoVimento 5 stelle nella presentazione di esposti e denunce, in particolare ha dato il proprio contributo nella redazione di un dossier sulla viabilità della provincia di Palermo. «Ho tentato in passato anche di far arrivare a Roccamena alcuni fondi europei – racconta Moscarelli – ma sono stati puntualmente rimpallati dall’amministrazione. Al comune non interessava evidentemente». I rapporti del grillino con la giunta del piccolo centro del palermitano, in effetti, non sono mai stati idilliaci, prova ne è una denuncia per aggressione, poi archiviata, presentata nei confronti del primo cittadino di Roccamena. «Il sindaco aveva promesso di ridurre la sua indennità e quella della giunta e, insieme al gruppo locale Cinquestelle, ho denunciato pubblicamente la promessa non mantenuta».

La candidatura di Moscarelli nasce da una voglia di contribuire con le proprie competenze alla ricezione di importanti finanziamenti che potrebbero aiutare la Sicilia a non sprecare le numerose opportunità di sviluppo che questi fondi offrono. «Ho notato un’impressionante inefficienza nell’utilizzo dei fondi europei – dice Moscarelli – utilizzati dall’assessore Cracolici davvero male, in particolare durante l’ultimo biennio. Io ci lavoro e so di cosa hanno bisogno le imprese siciliane e per esse voglio essere utile, ho studiato per questo. Spero che i cittadini capiscano le mie intenzioni e che non continuino a votare chi promette invano posti di lavoro». Su Roccamena aleggia un velo di paura, secondo il grillino. «I cittadini sono spaventati e i giovani non ci provano nemmeno a farsi avanti, non esiste libertà di espressione politica. Chi ci crede mi chiede di mettercela tutta. A Roccamena abbiamo tante bellezze che possono diventare siti di attrazione ma non vi è interesse di valorizzarle da parte delle amministrazioni locali e regionali».

Moscarelli abita in un comune piccolo ma complesso, nel 2006 il consiglio comunale è stato sciolto per infiltrazioni mafiose. La mafia esiste ancora, si sente, si percepisce. «La mafia sì, si sente – dice Moscarelli – ma non è più quella che uccide e compie atti spettacolari. Si avverte invece una sorta di prepotenza nelle azioni amministrative, di esercizio delle attività del pubblico amministratore. Da deputato, come prevede il programma del MoVimento 5 Stelle, mi batterò per l’introduzione della white list delle aziende agricole per l’accesso ai fondi pubblici. Abbiamo una visione di forte contrasto al fenomeno mafioso. Spesso a Roccamena si sentono notizie di ritorsioni, teste di capretto, copertoni tagliati, aggressioni fisiche. Le denunce si fanno ma nella maggior parte dei casi vengono archiviate».

Moscarelli si sofferma infine sulla querelle degli impresentabili alle elezioni regionali. «E’ assurda la candidatura di Mario Caputo – dice ridendo – hanno anche scritto “detto Salvino” per togliere ogni dubbio all’elettore. Si percepisce lo spirito di esserci a tutti i costi. Anche Antonello Cracolici è eticamente impresentabile, dopo 5 legislature stia a casa, è sufficiente il danno che ha già fatto in questo ventennio. È evidente a tutti quello che è stato in grado di fare».

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, intitolata al puparo Enzo Rossi via M19 A

    Oltre le mura

    Monreale, 14 dicembre 2017 - Via Enzo Rossi, puparo. È stata intitolata martedì all'artigiano puparo della famiglia monrealese Rossi via M19 A, la strada che si trova nei pressi di via. Dopo il nulla osta della Prefettura si provvederà all'inserimento nello stradario e all'affissione della t..

    Continua a Leggere

  • Monreale, 4 assistenti sociali cercasi. Altri 8 negli altri comuni del Distretto Socio Sanitario 42

    Oltre le mura

    Monreale, 14 dicembre 2017 - Si cercano 12 assistenti sociali, di cui 4 al comune di Monreale, gli altri 8 per gli altri comuni del Distretto Socio Sanitario 42,

    Continua a Leggere

  • Sabato a San Giuseppe Jato «Benessere Sociale». Prevenzione e promozione dell’educazione alla salute

    Oltre le mura

    San Giuseppe Jato, 14 dicembre 2017 - Un seminario sull'educazione alla salute, sul'alimentazione e sull'importaznza dello sport. Si terrà Sabato 16 Dicembre alle ore 09.30, presso l’aula multimediale Pio La Torre, sita nella Casa del Fanciullo, in via Vittorio Emanuele III n.262, il convegno

    Continua a Leggere

  • Monreale, 30 km/h in via Esterna Spartiviolo. Il via ad interventi di manutenzione

    Oltre le mura

    Monreale, 14 dicembre 2017 - Arriva il limite di velocità massima di 30 km/h in via Esterna Spartiviolo. Il limite temporaneo è stato deciso per il pericolo derivante dalla pericolosa situazione di dissesto in cui versa la carreggiata.  «Il comune - si legge in una nota del comune di Monr..

    Continua a Leggere

  • La grave perdita di un familiare. Domani un incontro con la «Comunità Figli in Cielo»

    Oltre le mura

    Monreale, 14 dicembre 2017 - Un incontro con tutti coloro che cercano un sostegno e un riparo psicologico in seguito alla perdita di un familiare. Figli in cielo è una comunità di famiglie che hanno vissuto la perdita di un figlio o di un proprio caro e offrono sostegno a..

    Continua a Leggere

  • Palermo. Sit in a sostegno di Marco Cappato

    Oltre le mura

    Palermo, 14 dicembre 2017 - Stamani davanti al Palazzo di Giustizia di Palermo, come in altre parti d’Italia, organizzata dal COMITATO ESISTONO I DIRITTI, presieduto da Gaetano D’Amico, si è tenuta una manifestazione in concomitanza dello svolgimento del processo che si st..

    Continua a Leggere

  • Al Santuario SS. Crocifisso alla Collegiata: il Coro internazionale della pace

    Oltre le mura

    Monreale, 14 dicembre 2017 - Della diversità ne hanno fatto una risorsa raccogliendo persone di diversa est..

    Continua a Leggere

  • Open day al Liceo Basile, visita degli spazi e presentazione offerta formativa

    Oltre le mura

    Monreale, 14 dicembre 2017 - Venerdì 15 e sabato 16 Dicembre sarà presentato dal corpo docente e dagli alunni il Piano dell’Offerta Formativa del Liceo Emanuele Basile. I genitori e gli alunni delle classi terze della scuola media, saranno accolti nella struttura.  Porte aperte per la vi..

    Continua a Leggere

  • Open day al Liceo artistico D’Aleo. Sabato 16 dicembre verrà presentata l’offerta formativa

    Oltre le mura

    Monreale, 13 dicembre 2017 - Sabato 16 Dicembre sarà presentato dalla Dirigente Scolastica Concetta Giannino e dal corpo docente il Piano dell'Offerta Formativa. I genitori e gli alunni delle classi terze della scuola media, saranno accolti nell'Aula Magna "Benedetto Messina" del Liceo Artistico. ..

    Continua a Leggere

  • Santa Lucia, l’arancina più buona a Monreale?

    Oltre le mura

    Monreale, 13 dicembre 2017 - Nel giorno di Santa Lucia, la tradizione dice di astenersi da farinacei, pane e pasta ma in compenso avviene una vera e propria scorpacciata di arancine. È la giornata dell'odore di fritto nell'aria, già dalle prime ore dell'alba. Il profumo arriva fuori dalle rosticce..

    Continua a Leggere

  • Altofonte, vasto incendio boschivo a Valle Pozzillo

    Oltre le mura

    Altofonte, 13 dicembre 2017 - Un vasto incendio sta interessando Valle Pozzillo, in territorio di Altofonte. Le fiamme sono alimentate dalle forti raffiche di vento.  Sul posto sta operando il distaccamento Forestale di Villagrazia - Palermo, congiuntamente ai Vigili del Fuoco del distaccame..

    Continua a Leggere

  • Capizzi: “I quattro consiglieri passati al centro destra mi hanno sempre sostenuto in consiglio comunale. Lo stesso non si può dire del PD”

    Oltre le mura

    Monreale, 13 dicembre 2017 - Previsto per domani pomeriggio l’incontro chiarificatore chiesto dal PD monrealese al primo cittadino, Piero Capizzi, sul percorso da intraprendere alla luce del passaggio di un componente della giunta al centro destra di Saverio Romano. Abbiamo cercat..

    Continua a Leggere

  • Ciaramella, a Casa Cultura si esibiranno gli artisti di Monreale

    Oltre le mura

    Monreale, 13 dic..

    Continua a Leggere

  • “Sono le 17,56 minuti e 48 secondi e la Croma di Falcone è al chilometro 4,733 dell’autostrada all’altezza di Capaci”

    Oltre le mura

    “Capaci”. Nel quarto capitolo del suo libro “1992 sulle strade di Falcone e Borsellino”, Alex Corlazzoli parte dalla strage di Capaci per illustrare il contesto politico nel quale operava Giovanni Falcone e per raccontare i risultati conseguiti negli ultimi anni di vita del magistrato. ..

    Continua a Leggere

  • Il 14 dicembre “Piovono merendine” a Casa Cultura Santa Caterina

    Oltre le mura

    Monreale, 13 dicembre 2017 -Domani a Casa Cultura ancora festa e animazione per i più piccini con la manifestazione Piovono Merendine, un evento sul cibo curato da due professionisti dell'alimentazione come Nino Li Causi e Francesca Bacile facenti parte di Abi Professional Sezione Sicilia “Palerm..

    Continua a Leggere

  • Dieci persone sotto le macerie del Collegio di Maria, Altofonte ricorda dopo 60 anni

    Oltre le mura

    Altofonte, 13 dicembre 2017 - Un crollo che ha lasciato il segno nella comunità di Altofonte, che non può e non deve essere cancellato dalla memoria. Era il 13 dicembre 1957, era mattina, i bambini entravano a scuola accompagnati dai genitori. Dopo pochi minuti lo scricchiolio del tetto, il crollo..

    Continua a Leggere

  • Castrense Ganci continuerà a ricoprire l’incarico di Comandante della Polizia Municipale al Comune di Castellammare. Arriva la proroga

    Oltre le mura

    Monreale, 13 dicembre 2017 - Prorogato il servizio del Commissario Capo Castrense Ganci al Comune di Castellammare del Golfo, dove continuerà a ricoprire l’incarico di Comandante della Polizia Municipale.

    Continua a Leggere

  • Nella notte 13 arresti. Scoperta una banda organizzata di rapinatori NOMI E FOTO

    Oltre le mura

    I nomi e le foto degli arrestati dell'Operazione Commando 

      [gallery ids="44949,44950,44951,44952,44953,44954,44955,44956,44957,44958,44959,44960,44961"]

    Palermo, 13 dicembre 2017 - I carabinieri di Palermo, nell'ambito dell'indagine Commando, ha..

    Continua a Leggere

  • Acquapark Monreale