Oggi è 20/07/2018

Scuola

Manifestazione nazionale studenti del 13 ottobre. Aderiscono gli studenti degli Istituti monrealesi

Rete degli studenti Medi: “Cambiamo la scuola per cambiare il paese”. Domani scendono in piazza gli studenti d’Italia contro i tagli della Regione e della Buona scuola

Pubblicato il 12 ottobre 2017

Manifestazione nazionale studenti del 13 ottobre. Aderiscono gli studenti degli Istituti monrealesi
Domani, 13 ottobre, in quasi tutte le piazze italiane, e quindi anche siciliane, gli studenti scenderanno in piazza con una mobilitazione nazionale dal titolo “Cambiamo la scuola per cambiare il paese”. “Non possiamo mantenere silenzio e indifferenza davanti ai continui soprusi perpetrati al mondo della scuola italiana. Oggi noi studenti non abbiamo alcuna garanzia sul fronte della gratuità, della pubblicità, della laicità morale che dovrebbe abbattere le barriere. Oggi il modello di scuola italiano non fa altro che creare ostacoli e porre veti alla nostra istruzione e ci lascia spesso privi di una preparazione adeguata per essere cittadini del mondo.” Dichiara Flavio Lombardo, coordinatore regionale.
 
L’ appuntamento domani mattina sarà a Palermo al Giardino Inglese. 
 
La Regione taglia i finanziamenti alle scuole e, dopo l’allarme per la mancanza di banchi e sedie, i presidi ne lanciano un altro: le scuole rischiano di restare sporche, senza collegamento internet e col rischio di ritornare al registro cartaceo. Per il 2017/2018, i 742mila alunni siciliani rischiano di doversi accontentare di un servizio ridotto all’osso. Anche perché parecchie famiglie si rifiutano di pagare il contributo volontario richiesto dalle scuole, perché non possono o perché, come dicono,  “ci devono pensare gli enti locali”, e i dirigenti scolastici non sanno più cosa fare per fronteggiare i creditori.
 
“La Rete degli Studenti Medi propone infatti da anni un nuovo modello di scuola, cucito addosso a chi la abita veramente, un modello che la possa definire una vera ascensore sociale, un motore di slancio, che possa garantire a tutti, nessuno escluso, un’ istruzione adeguata, che non è altro che un diritto sancito dalla nostra costituzione”. Dichiara l’organizzazione. 
 
“Domani scenderemo in piazza per chiedere una scuola aperta a tutti, senza distinzione di razza o religione o provenienza socio-economica, una scuola che esalti i talenti attraverso una didattica circolare e personalizzata senza creare concorrenza con una crudele valutazione numerica, fine a se stessa, una scuola che aiuti i ragazzi in difficoltà per lingua, abilità e condizioni economiche attraverso corsi strutturati di recupero anche curriculari e la garanzia di libri di testo gratuiti, come i trasporti e i corsi formativi pomeridiani.”
 
“Domani il sindacato studentesco non dimenticherà neanche la sua convinta adesione allo IUS SOLI partecipando a livello nazionale al Cittadinanzaday, e quindi non dimenticando che la scuola deve fungere da appianatrice di diversità e esaltatrice di differenze. “Se vogliamo cambiare il Paese in meglio dobbiamo prima preoccuparci delle nostre scuole, che formano eletti ed elettori del domani.” Conclude Lombardo.
 
 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • XXXI Festival Organistico San Martino delle Scale. Sabato 21 luglio iniziano i concerti

    Scuola

    Monreale, 12 luglio 2018 - Il XXXI Festival Organistico di San Martino delle Scale, come tradizione, avrà inizio il giorno precedente la festa “esterna” di San Benedetto, che quest’anno coincide con sabato 21 luglio; anche quest’anno il programma avrà protagonista lo storico “organetto L..

    Continua a Leggere

  • La legalità non ha età

    Scuola

    [gallery ids="71281,71279,71278,71277,71276,71275,71274,71269,71268,71267,71266,71264,71263,71262,71260,71259"] Palermo, 20 luglio 2018 - La manifestazione "Coloriamo via d'Amelio", che da ormai diversi anni ha luogo a Palermo giorno 19 Luglio per commemorare l'anniversario di morte di Paolo Bors..

    Continua a Leggere

  • Stephen e Silvia Vaglica con l’Orchestra Sinfonica in concerto al Duomo di Monreale

    Scuola

    Monreale, 20 luglio 2018 - Arriva dall’America anche se ha origini monrealesi e viene a realizzare un suo grande desiderio, quello di esibirsi al Duomo di Monreale, uno dei siti più belli del mondo inserito nel patrimonio dell’Unesco. Questa sera, alle ore 21,00, Stephen Vaglica, uno dei musici..

    Continua a Leggere

  • Monreale, scatta la tagliola sui rifiuti. Telecamere nascoste, vigili e carabinieri contro gli incivili

    Scuola

    Monreale, 19 luglio 2018 - Coloro che continuano a perseverare con il conferimento selvaggio di rifiuti indifferenziati nel territorio saranno beccati dalle telecamere nascoste disseminate nel territorio. Le immagini saranno trasmesse al comando dei vigili urbani che faranno scattare sanzioni salati..

    Continua a Leggere

  • RESPINTO L’APPELLO DEI PRECARI DEL COMUNE, confermata la sentenza di primo grado

    Scuola

    Monreale, 19 luglio 2018 - Nell’udienza che si è tenuta stamani al Tribunale di Palermo, la Corte d’Appello ha pienamente confermato la sentenza di primo grado: dunque, è stato ancora una volta respinto il ricorso presentato nel 2013 da un folto gruppo di dipendenti precari del C..

    Continua a Leggere

  • Strage di via d’Amelio, per ricordare Borsellino non servono le passerelle dei politici

    Scuola

    Oggi a Palermo alle 16,58 come ogni anno sarò in via D’Amelio per fare memoria di Paolo Borsellino e degli agenti di scorta Agostino CatalanoEmanuela&nbs..

    Continua a Leggere

  • Frate Mauro Billetta: “Fare memoria non significa vivere di nostalgia”

    Scuola

    Danisinni (Palermo), 19 luglio 2018 - Mauro Billetta è il frate cappuccino da diversi anni alla guida della parrocchia di Sant'Agnese, nel popoloso quartiere di Danissini, a pochi passi da piazza Indipendenza. Giornalmente alle prese con emergenze sociali, si trova..

    Continua a Leggere

  • Il 2018 sarà un’estate calda tra amichevoli di lusso e calciomercato 

    Scuola

    Chi l’ha detto che il Mondiale di Russia è stato l’evento calcistico più importante dell’estate? Senza voler sminuire un torneo come la Coppa del Mondo, ma dal punto di vista di Paesi come Italia, Olanda o la stessa Germania, che si è fermata alla fase a gironi, già durante le scorse setti..

    Continua a Leggere

  • Palermo: aprire e promuovere una nuova attività nel settore turistico

    Scuola

    Certe regioni italiane, da sempre, sono oggetto di grande interesse da un punto di vista turistico. Non a caso, la Sicilia rappresenta da sempre una delle destinazioni più apprezzate sia dai turisti italiani che da quelli stranieri. Città come Palermo dimostrano di essere ancora oggi particolarmen..

    Continua a Leggere

  • Scuolabus a pagamento a Monreale? Il consiglio boccia la proposta. Latita la maggioranza

    Scuola

    Monreale, 19 luglio 2018 - In consiglio comunale la maggioranza si sgretola e va ancora sotto. Nel corso della seduta di ieri sui due punti votati dall’assemblea, l’opposizione ha avuto la meglio, votando prima favorevolmente alla richiesta di rinvio del punto riguardante le entrate proprie in s..

    Continua a Leggere

  • “I Rifiuti sono roba nostra”: la lettera di un cittadino

    Scuola

    Riceviamo e pubblichiamo  L’11 Luglio 2018 é partita la raccolta differenziata e la raccolta porta a porta nel Comune di Monreale. Vivaddio c’era da dire! Ed invece a meno di una settimana dal suo inizio si é scatenato il putiferio. Social, giornali locali, bar, supermercati, ..

    Continua a Leggere

  • Immatricolazioni, tasse e offerta formativa: le novità dell’Università di Palermo

    Scuola

    Palermo, 19 luglio 2018 - “Il nostro è un Ateneo in ottima salute – ha commentato il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, prof. Fabrizio Micari – lo confermano il piano delle assunzioni, che prevede l’inserimento di ben 110 nuove unità di personale docente e ricercatore e un ..

    Continua a Leggere

  • Nascerà a Palermo il più grande porto dell’Europa del Sud, ecco come sarà nel progetto dell’Eurispes

    Scuola

    ..                <span class=

    Continua a Leggere

  • Cefalù: operazione antidroga “Porta Giudecca”. Arrestate 5 persone. Il rifornimento degli stupefacenti avveniva a Ballarò (FOTO DEGLI ARRESTATI)

    Scuola

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=b7Rd94gdL10&feature=youtu.be[/embed] Cefalù, 19 luglio 2018 - Spaccio di Cocaina, Eroina, Crack, Hashish e Marijuana. Con questa accusa i Carabinieri della Compagnia di Cefalù hanno tratto in arresto nelle prime ore dell’alba cinque uomini, che gesti..

    Continua a Leggere

  • Randagismo, spariti nel nulla i cani di via Pezzingoli. Dove sono finiti?

    Scuola

    [gallery ids="71105,71104,71103,71102,71100,71098,71097,71099,71096,71093,71091,71090"] Monreale, 18 luglio 2018 - Di loro non si trovano neppure i corpi, spariti nel nulla. Era il 19 giugno scorso quando alcuni animalisti lanciarono l’allarme dell'avvelenamento di alcuni cani nella zona alta d..

    Continua a Leggere

  • Previsioni meteo, caldo africano in arrivo. Nel week end si toccheranno i 44 gradi

    Scuola

    Monreale, 18 luglio 2018 - Il fine settimana avrà di nuovo come protagonista il caldo africano. Fino a venerdì mattino avremo caldo moderato mentre dalla sera il nuovo impulso africano porterà di nuovo il rovente alito sahariano sulle nostre terre. La giornata di sabato sarà infuocata con punte ..

    Continua a Leggere

  • Verso le elezioni del sindaco di Monreale. A Monreale nasce il gruppo di Diventerà Bellissima

    Scuola

    Monreale, 18 luglio 2018 – Nasce all'interno del Consiglio comunale monrealese il gruppo consiliare “Diventerà bellissima”, il movimento del presidente della Regione, Nello Musumeci. Il neonato gruppo sarà tenuto a battesimo, oggi pomeriggio, nel corso della seduta in programma in aula co..

    Continua a Leggere

  • Pitbull stacca il braccio a ragazza. É il cane del convivente

    Scuola

    Un pitbull ha aggredito una giovane di 23 anni in un’abitazione in via Agnetta a Villagrazia a Palermo. Il cane del convivente le ha staccato a morsi un braccio. I vicini hanno lanciato l’allarme sentendo le urla della donna. Sono intervenuti i sanitari ..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com