Oggi è 23/10/2018

Politica

Commissione d’inchiesta, Costantini: “Guzzo accenda il faro dell’onesta intellettuale e spieghi perché non ha votato l’atto conclusivo”

Dopo la stesura della relazione della discordia sembra non accennare a placarsi la polemica tra i due consiglieri d’opposizione

Pubblicato il 5 ottobre 2017

Commissione d’inchiesta, Costantini: “Guzzo accenda il faro dell’onesta intellettuale e spieghi perché non ha votato l’atto conclusivo”

Monreale, 5 ottobre 2017 – Conclusa la Commissione d’inchiesta quello che sembra invece non volersi chiudere è lo scontro tra il consigliere di Forza Italia, Giuseppe Guzzo e il consigliere del M5S, Fabio Costantini. L’ultimo pomo della discordia? Sembra essere la differenza del contenuto delle relazione presentate dai due componenti della Commissione. “Poiché non posso assolutamente pensare che il Consigliere Guzzo non possegga le facoltà intellettive necessarie per comprendere quali siano le differenze che intercorrano tra la sua relazione e quanto da me affermato e sottoscritto durante i lavori del Consiglio Comunale – afferma Costantini – preferisco pensare che le sue manie di protagonismo lo abbiano accecato a tal punto da cedere a quella sua perniciosa vocazione, ormai organica, alla polemica sterile e quantomai strumentale”. 

“Preferirei (sia pur senza pretese) – da Costantini a Guzzo -che  accendesse davvero quell’ormai famigerato faro dell’onestà intellettuale e spiegasse ai cittadini di Monreale e di Pioppo in particolare, le ragioni per le quali lui e la sua collega di partito Consigliere Giuliano, non abbiano votato in Consiglio la delibera conclusiva relativa alla Commissione d’inchiesta (con la quale si prendeva atto della relazione finale dei lavori della Commissione) e, cosa profondamente più grave, non abbiano votato l’atto d’indirizzo formulato dal sottoscritto e condiviso da tutti i capigruppo presenti, che impegna l’amministrazione ad adottare nel più breve tempo possibile tutte le misure idonee e gli atti necessari affinché la scuola di via Polizzi possa esser recuperata, riqualificata e restituita alla Città.”

“Non votare l’atto conclusivo della Commissione d’inchiesta, che impegna l’amministrazione a riaprire la scuola di Via Polizzi, lascerebbe pensare che il Consigliere Guzzo fosse più interessato ad alimentare il suo narcisismo politico piuttosto che a cercare di risolvere tale problematica imponendo un indirizzo politico all’amministrazione col quale si è  chiesta con fermezza la riapertura della Scuola”. Conclude il grillino.

“Sono arrivato in ritardo in aula a causa d’impegni di lavoro e i colleghi avevano già votato la delibera conclusiva relativa alla Commissione d’inchiesta. Per una scelta personale – spiega il consigliere Guzzo il motivo della sua assenza al momento del voto – utilizzo i miei permessi personali per venire in consiglio comunale. Non usufruisco del permesso datoriale, io non ho scambiato il Comune per uno stipendificio a differenza di qualcuno che prende parte a tre sedute di Commissione a settimana. Per me prendere atto di quello che avevo proposto era una formalità, erano i consiglieri a dover prendere visione della mia relazione – aggiunge il consigliere di Forza Italia – ciò non toglie che se fossi stato lì avrei votato. Per quanto riguarda l’atto d’indirizzo il collega è poco informato, perché è stato firmato da me in assenza della collega Giuliano ed in ogni caso non è una sua proposta ma è una scelta di tutte le componenti politiche infatti è stato firmato dai capigruppo”. 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • San Giuseppe Jato, scontro tra una Fiat 600 e una Fiat Punto

    Politica


  • Rischio di forti precipitazioni domani sulla Sicilia, allerta arancione su Palermo

    Politica

    La Protezione Civile Regionale ha emanato un bollettino di allerta meteo Gialla e Arancione per domani sia per il rischio idrico sia per il rischio idro-geologico. Con riferimento alle precipitazioni, il Bollettino prevede “da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui versan..

    Continua a Leggere

  • Terremoto del ’68, Guzzo e Giuliano (FI): “Destinati 200mila euro per un depuratore che non vedrà mai luce”

    Politica

    Monreale, 22 ottobre 2018 - Con la delibera consiliare dell’11 giugno 2015 parte dei fondi destinati per le abitazioni colpite dal sisma del '68 veniva destinata per "mettere in funzione" un depuratore. A distanza di tre anni di quel depuratore non si parla più


  • Atletico Monreale. Venerdì la presentazione della squadra e della società alla città

    Politica

    Monreale, 22 ottobre 2018 - Si terrà Venerdì prossimo, alle 19.00, la presentazione dell’”Atletico Monreale”, la squadra di calcio a cinque impegnata nel campionato 2018/19 di serie D.


  • Taccuini di Viaggio, iniziato da piazza Guglielmo continuerà alla Madonna delle Croci e nelle chiese barocche

    Politica

    [gallery ids="80068,80067,80066,80065"] Monreale, 22 ottobre 2018 - Valorizzare e mettere a fuoco i luoghi spesso dimenticati o poco valorizzati,  è questo l’obiettivo della II edizione della manifestazione “Taccuini di viaggio-Monreale-Disegni e parole  Paesaggi, Monumenti, Giardi..


  • Monreale, nella notte cavallo lanciato in folle corsa lungo la Circonvallazione. Denunciati tre palermitani

    Politica

    Monreale, 22 ottobre 2018 - È accaduto nel week-end poco prima dell’alba, quando l’equipaggio di una gazzella del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Monreale stava transitando lungo la circonvallazione. All’altezza del raccordo di via Aldo Moro, in un tratto completamente al bu..


  • Monreale, associazioni animaliste a processo: nel 2014 occuparono il Comune per protesta

    Politica

    Palermo, 22 ottobre 2018 –È stata aperta e subito rinviata per difetto di notifica l’udienza, a carico di 8 attivisti di associazioni animaliste per i reati di occupazione di edificio pubblico e interruzione di servizio. Tra di essi l'esponente del movimento animalista la monrealese Silvan..


  • “Questa piazza verrà immediatamente ripulita. Verrà restituita agli abitanti di Aquino. Darò mandato ai tecnici per abbattere il muro e aprirla”. Parola di Piero Capizzi, ma era il 4 giugno 2014

    Politica

    [gallery ids="80009,80008,80007,80006,80005,80004,80003,80002,80001,80000,79999,79998,79997,79996,79995,79994,79993,79992"] Monreale, 22 ottobre 2018 - “Prometto la ristrutturazione della piazza e la pulizia della frazione”. Parola di Piero Capizzi, ma era il 4 giugno 2014 (<..


  • Lecce vs Palermo: 1-2. Vittoria meritata

    Politica

    Stadio Via del mare (Lecce), 22 ottobre 2018 - Stellone mette le firma ad una gara molto importante in chiave campionato con dei punti molto pesanti. A Lecce non è facile per nessuno portare via dei punti. Dimostrando molto coraggio e fiducia nei suoi ragazzi, Stellone schiera in porta Brignoli ..


  • Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco ricevono la cittadinanza onoraria a Ravanusa

    Politica

    Ravanusa, 22 ottobre 2018 - Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco, presidente e vice presidente del Parlamento della Legalità Internazionale, sono da oggi cittadini onorari del Comune di Ravanusa, il paese agrigentino non distante dalla Valle dei Templi dove Giovanni Paolo II lanciò l'anatema contr..


  • Volley: esordio casalingo della Primula

    Politica

    Monreale, 21 ottobre 2018 - Dopo la pausa estiva, sono ripartiti ieri i campionati federali di Pallavolo FIPAV che ha visto impegnata l’ASD PRIMULA di Monreale nel suo esordio casalingo durante i concentramenti dell’Under 14 Femminile. In un sabato pomeriggio v..


  • Monreale, è allarme topi? Troppi rifiuti per le strade e terreni abbandonati vicino le abitazioni. “Il comune intervenga”

    Politica

    Monreale, 21 ottobre 2018 - La notizia del dramma vissuto dalla signora monrealese costretta con i tre figli ad abbandonare nella notte la propria abitazione a causa della presenza dei topi ha fatto scatenare sui social una serie di reazioni che hanno fatto comprendere come la presenza dei roditori,..


  • Costantini: “Capizzi? Propaganda elettorale. Trasporti inefficienti, strade sporche, illuminazione pubblica carente, dissesto, imposizione fiscale ai massimi livelli”

    Politica

    Monreale, 21 ottobre 2018 - "I cittadini monrealesi, hanno appreso e conosciuto, attraverso le colonne del vostro giornale (Leggi qui) una sit..


  • Grisì, a breve lavori sulla SP 30. In arrivo finanziamento per 910 mila euro per gabbioni, cassonetti, terre rinforzate, cunette drenanti e asfalto

    Politica

    Grisì (Monreale), 20 ottobre 2018 - Sulla SP 30 - rende noto Massimiliano Lo Biondo - previsto un intervento grazie al finanziamento “Patto per il Sud”, di 910 mila euro totali. “Un obiettivo raggiunto grazie all’impegno della Provincia di Palermo. In particolare grazie al..


  • Monreale bene comune: “Troppi incidenti, manto stradale in condizioni disastrose, assenza di illuminazione e di segnaletica di pericolo. Non si può tollerare l’assenza di risposte e azioni visibili e concrete”

    Politica

    Monreale, 20 ottobre 2018 - "Troppi incidenti, manto stradale in condizioni disastrose, assenza di illuminazione e di segnaletica di pericolo. Non si può tollerare l’assenza di risposte e azioni visibili e concrete". Francesco Macchiarella, portavoce del Movimento "Monreale bene ..


  • Manifesta12, al teatro Garibaldi verrà presentata X=Danisinni

    Politica

    Palermo, 19 ottobre 2018 - Si terrà al Teatro Garibaldi di Palermo, martedì 30 ottobre alle ore 19.00, la presentazione della nuova pubblicazione di XRIVISTA, nell’ambito di Manifesta12 Collateral Events. X=DANISINNI, questo il titolo che il collettivo XRIVISTA ha dato al quarto num..


  • Monreale, topi nelle abitazioni. L’assessore all’igiene urbana: “Intimato al curatore di bonificare l’area”

    Politica

    [gallery ids="79901,79900,79899,79898"] 20 ottobre 2018 - La storia di Cinzia Martelli è rimbalzata su tutti i giornali. È emergenza igienico-sanitaria a Monreale. In via Mulini, a due passi dalla circonvallazione e non molto distante dal centro, centinaia di topi indisturbati vagano nell’are..


  • San Giuseppe Jato, stabilizzazione per i precari del comune

    Politica

    19 ottobre 2018 - Avviato il processo di stabilizzazione del personale precario che svolge servizio presso il comune di San Giuseppe Jato. Sono stati pubblicati i bandi di selezione, riservati al personale con contratto a tempo determinato. Coinvolti i 67 lavoratori che da più di 20 anni lavoran..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com