Oggi è 20/02/2019

Palermo

Palermo, dal 25 settembre attiva la Ztl. Cinque i varchi videocontrollati

Conclusasi la fase di preesercizio sarà attivata la zona a traffico limitato nella fascia oraria dalle 8 alle 20, dal lunedì al venerdì

Pubblicato il 23 settembre 2017

Palermo, dal 25 settembre attiva la Ztl. Cinque i varchi videocontrollati

Palermo, 22 settembre 2017 – Da lunedì 25 settembre, conclusasi  la fase di preesercizio, prevista dall’ordinanza n. 1108/17, sarà attivata la zona a traffico limitato,  nella fascia oraria dalle 8 alle 20, dal lunedì al venerdì, nel perimetro compreso da Porta Nuova a Porta Felice, da Piazza Giulio Cesare a Via Cavour.

Sono cinque i varchi d’ingresso nella zona a traffico limitato, controllati da rilevazione elettronica:

varco 1) Via Vittorio Emanuele, in prossimità di piazza Santo Spirito/Porta Felice;

varco 2) Via Roma, in prossimità di piazza G. Cesare;

varco 3) Via Porto Salvo, nei pressi di via Vittorio Emanuele;

varco 4) Piazza Verdi, in prossimità di via Volturno, alle spalle del Teatro Massimo;

varco 5) Via Gagini, a seguire l’ingresso da piazza Colonna;

Le strade percorribili fuori dal perimetro della Ztl sono: via Lincoln, piazza Giulio Cesare, piazza Sant’Antonino, corso Tukory, via Re Ruggero, piazza Indipendenza, corso Calatafimi (tratto iniziale), corso Alberto Amedeo, piazza Vittorio Emanuele Orlando, via Goethe, via Nicolò Turrisi, via Villa Filippina, piazza S. Francesco di Paola, via Pignatelli Aragona, piazza Giuseppe Verdi, via Cavour, piazza XIII Vittime, via Francesco Crispi, via Cala e Foro Umberto I. Si accede liberamente all’Ospedale dei Bambini e ai posteggi di piazza Giulio Cesare e di piazza Spinuzza.

DIVIETI

Negli orari di validità della ZTL sono vietati l’ingresso, la circolazione e la sosta dei veicoli non autorizzati. Non possono accedere in assoluto vetture alimentate a benzina di categoria Euro 0/1/2  e vetture alimentate a gasolio di categoria Euro 0/1/2/3. La Polizia Municipale effettuerà i controlli dinamici all’interno dell’area con pattuglie motorizzate per gli accertamenti sui veicoli circolanti.

Il possesso del pass non dà automaticamente diritto alla sosta lì dove essa è soggetta alla tariffazione oraria nelle cosiddette zone blu.

Ai trasgressori saranno applicate le sanzioni, secondo quanto previsto dalla normativa vigente e come sotto riportato:

·      circolazione in ZTL di veicoli non autorizzati, cat. Euro 0/1/2 alimentati a benzina o cat. Euro 0/1/2/3 alimentati a gasolio : Art. 7 comma lb) e comma 13bis del Codice della Strada; (164,00 euro) (114,80 se pagamento effettuato entro 5 giorni);

·      circolazione in ZTL di veicoli non autorizzati, cat. Euro 3 e superiori alimentati a benzina o cat. Euro 4 e superiori alimentati a gasolio: Art. 7 comma 9 e comma 14 del Codice della Strada; (81,00  euro) (56,70 se pagamento effettuato entro 5 giorni);

·      sosta in ZTL di veicoli non autorizzati in orario di vigenza della ZTL1: Art. 158 comma 21) e comma 6 del Codice della Strada. (41,00 euro). (28,70 se pagamento effettuato entro 5 giorni);

Veicoli più inquinanti in transito 164 euro (56,70 se pagamento effettuato entro 5 giorni); veicoli meno inquinanti in transito 81 euro (56,7); veicoli in sosta in area ZTl 41,00 euro (28,70).

Accesso  riservato ai possessori di pass.

Possono accedere le vetture a basse o nulle emissioni: auto elettriche e ibride benzina/elettrico e benzina/gas, indipendente dalla classificazione Euro e dal luogo di residenza del proprietario.
I residenti/domiciliati/accaserm ati possono accedere con qualsiasi veicolo.

“Residenti” si intendono tutti coloro che hanno residenza legale entro l’area o lungo le strade perimetrali della ZTL, che abbiano assunto domicilio temporaneo per lavoro o cure mediche, gli accasermati.-

I non residenti/domiciliati/accasermati aventi necessità di lavoro, studio e salute possono accedere purché abbiano una vettura meno inquinante (da Euro 4 a Euro 6 e Benzina Euro 3), elettrica o ibrida.

I cittadini con ridotta mobilità, i medici convenzionati con il SSN e i cittadini che necessitano di cure mediche continuative possono accedere con qualsiasi veicolo.
Tutti i cittadini, ma solo con il pass giornaliero e solo con vetture meno inquinanti (da Euro 4 a Euro 6 e Benzina Euro 3), elettrica o ibrida.
I guidatori di vetture del servizio Car-Sharing, che non necessitano di proprio pass personale.
Possono accedere i ciclomotori e i motocicli (incluse le motocarrozzette).-

Il pass, durata e costi

Il pass può essere giornaliero, mensile, semestrale e annuale.  (acquistabile nei punti Amat, delegazioni Aci ed esercizi commerciali).

Per ciascuno periodo indicato, il numero di accessi è illimitato.

Per “Residenti” si intendono tutti coloro che hanno residenza legale entro l’area o lungo le strade perimetrali della ZTL, che abbiano assunto domicilio temporaneo per lavoro o cure mediche, gli accasermati.

Tutti i costi sono al netto dei diritti fissi e di istruttoria e dell’eventuale costo di spedizione per chi volesse ricevere il pass a casa.

I costi sono i seguenti:

Annuale

Residenti (con vetture da Euro 0 a Euro 2 o Diesel Euro 3) – 90 euro

Residenti (con vetture da Euro 4 a Euro 6 o Benzina Euro 3) – 80 Euro

Parenti di coloro che risiedono nella ZTL e necessitano di assistenza domiciliare – 100 Euro

Non residenti con motivi di lavoro, studio o salute (con vetture da Euro 4 a Euro  o Benzina Euro 3) – 100 Euro

Per tutti, con vetture ibride benzina/elettrico o benzina/gas – 50 euro

Autolinee, mezzi pesanti turistici (noleggio con conducente per trasporto di persone e bus turistici), servizi turistici di linea – 600 Euro

Semestrale

Per tutti, con vetture a benzina (da Euro 3 a Euro 6) e a diesel (da Euro 4 a Euro 6) – 50 euro

Per tutti, con vetture ibride benzina/elettrico, benzina/metano e benzina/gpl – 25 euro

Autolinee, mezzi pesanti turistici (noleggio con conducente per trasporto di persone e bus turistici), servizi turistici di linea – 300 Euro

Mensile

Per tutti, con vetture a benzina (da Euro 3 a Euro 6) e a diesel (da Euro 4 a Euro 6) – 20 euro

Per tutti, con vetture ibride benzina/elettrico, benzina/metano e benzina/gpl – 10 euro

Autolinee, mezzi pesanti turistici (noleggio con conducente per trasporto di persone e bus turistici), servizi turistici di linea – 120 Euro

Giornaliero

Per tutti, con vetture a benzina (da Euro 3 a Euro 6) e a diesel (da Euro 4 a Euro 6) 5,00 euro, di colore azzurro

Per tutti, con vetture ibride benzina/elettrico, benzina/metano e benzina/gpl –

2,50 euro, di colore verde

Autolinee, mezzi pesanti turistici (noleggio con conducente per trasporto di persone e bus turistici), servizi turistici di linea – 30,00  Euro

Il pass per le auto elettriche è sempre gratuito.

Il pass per i cittadini con limitata o impedita capacità motoria è sempre gratuito.
Per attivare la scheda pass giornaliero si può usare un sms o la app “Ztl Palermo”, prima di entrare all’interno della zona a traffico limitato. Tramite sms, inviando un messaggio alnumero 339.9942927 scrivendo Ztl (spazio) targa (spazio) codice segreto univoco. Il codice è riportato sui pass stampati dal web oppure sotto una striscia grigia da grattare nei pass cartacei da acquistare nei punti vendita.

Sono autorizzati all’accesso nella ZTL Centrale ed esentate da ogni formalità: veicoli di polizia stradale, dei vigili del fuoco, dei servizi di soccorso, velocipedi, ciclomotori e motocicli, veicoli a trazione animale e a braccia.
“Lista bianca” (lista di targhe autorizzate individuabili da contrassegni d’istituto e/o da evidenti simboli apposti nella carrozzeria):
– taxi (compresi noleggio con conducente fino a 9 posti compreso il conducente),
– veicoli del servizio di ‘car sharing’,
– veicoli adibiti al servizio di persone con limitata o impedita capacità motoria
– veicoli di servizio degli enti pubblici,
– veicoli del corpo diplomatico , veicoli di servizio delle A.S.P., delle Aziende Ospedaliere,
mezzi della Protezione Civile.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Indennità CDA Biviere. Romanotto: “L’imminente corsa alle urne del 28 Aprile ha posto le condizioni per una risposta mediatica così repentina”

    Palermo

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Riceviamo e pubblichiamo una nota inviata dai consiglieri comunali Giuseppe Romanotto e Giuseppe La Corte (Lega), in relazione all'articolo pubblicato ieri sulla questione delle indennità del CDA dell'Acquedotto Consortile del Biviere. Apprezziamo la celerità de..


  • Monreale. Forza Italia verso l’opzione Caputo. “Diventerà Bellissima” spaccata tra Capizzi e Arcidiacono

    Palermo

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Forza Italia guarda ad una coalizione di centro destra, in cerca di un candidato, “Diventerà Bellissima” si spacca tra Capizzi e Arcidiacono con posizioni interne inconciliabili, Arcidiacono rischia di prendere il PD ma di tenere fuori l’area di centro destra. ..


  • Verde pubblico, dopo 60 anni Monreale affida una porzione di terreno a Santa Maria La Reale per la bonifica dello spazio

    Palermo

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Dopo 60 anni di diatribe sembra finalmente essere stata risolta la questione che vedeva coinvolti il Comune di Monreale, il Comune di Palermo e la Parrocchia di Santa Maria La Reale, sita poco sopra la Rocca, all’inizio della salita del c..


  • Moscarelli (Lega): Roccamena si sta spopolando, vanno via i giovani e il paese invecchia. Errori e inerzia dell’attuale amministrazione

    Palermo

    Roccamena, 20 febbraio 2019 - Nello scorso consiglio comunale a Roccamena si è costituito il gruppo consiliare della Lega, capogruppo Angelo Moscarelli. Il consigliere, durante i lavori d’aula, aveva lamentato di essere stato lasciato solo ad un certo punto dell’esperienza svolta dal 2014 nei b..


  • Pioggia di contributi regionali per l’illuminazione pubblica. Monreale è fuori. Caputo: “Interi quartieri al buio, San Martino senza luce, la circonvallazione più pericolosa della Sicilia”

    Palermo

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Montelepre, Giardinello, Marineo, Bolognetta, Terrasini, San Giuseppe Jato, Piana degli Albanesi, Caccamo, Belmonte Mezzagno, Roccamena, Corleone, Carini, Palermo. Sono questi comuni della provincia di Palermo che potrebbero ricevere un congruo finanziamento dalla Region..


  • Caso Salvini/Diciotti. Costantini (M5S): “Quello di Capizzi un becero tentativo di gettare nell’agone politico l’avversario politico più accreditato”

    Palermo

    Monreale, 20 febbraio 2019 - “Ho espresso la mia opinione come libero cittadino e come iscritto ad un Movimento politico che, attraverso strumenti di democrazia diretta, consente a chiunque di poter esprimere il proprio pensiero, trasferendo ai portavoce eletti il compito di farlo proprio e rappre..


  • Capizzi: “La giustizia non va a peso o a misura. La considerazione di Costantini inaccettabile. Non è nessuno per dire se Salvini ha commesso o meno un reato”

    Palermo

    Monreale, 19 febbraio 2019 - “Mi permetto di dissentire dal punto di vista e dalla considerazione espressa dal consigliere Fabio Costantini. Non lo dico solo da sindaco o da cittadino, ma soprattutto da avvocato penalista. La giustizia non va a peso o a misura”. Il sindaco di Monreale, Piero ..


  • L’assessore regionale Roberto Lagalla incontra gli studenti al Basile-D’Aleo. “Disponibile per progetto pilota di valorizzazione del mosaico”

    Palermo

    Monreale, 19 febbraio 2019 - Si è tenuto questa mattina, presso l’Aula Magna dell’..


  • Giovanni Ferro (Presidente Biviere): “Tutto regolare. Massaro sta restituendo tutte le indennità ricevute, come deliberato nel 2016”

    Palermo

    [caption id="attachment_84475" align="alignleft" width="394"] I consiglieri della Lega, Giuseppe Romanotto e Giuseppe La Co..


  • «Si i Murriali?». «No, sugnu Chiuppitanu». Ecco il comune di Pioppo. Storia e disservizi alla base del progetto

    Palermo

    - «Si i Murriali?» - «No, sugnu Chiuppitanu».  In una semplice domanda e dentro una semplice risposta risiedono le numerose ragioni che stanno spingendo una comunità, ormai da molti anni, a rivendicare la non appartenenza ad un territorio e la propria identifi..


  • Acquedotto Consortile Biviere. Lega: “L’ex presidente Massaro, prima di candidarsi al consiglio comunale, restituisca le somme percepite indebitamente”

    Palermo

    Monreale, 19 febbraio 2019 - “Il Presidente ed i consiglieri dell’Acquedotto Consortile Biviere se non lo hanno già fatto devono restituire le indennità percepite durante il loro mandato”. È questa la finalità dell’interrogazione al Sindaco che hanno presentato ieri i consiglieri dell..


  • Prorogate le indagini preliminari per i fratelli Caputo. Si allarga l’inchiesta. Coinvolti l’assessore regionale Totò Cordaro e il capogruppo all’ARS di “Diventerà Bellissima” Alessandro Aricò

    Palermo

    [caption id="attachment_57890" align="alignleft" width="334"]Salvino Caputo e Mario Caputo Salvino Caputo e Mario Caputo[/caption] Termini Imere..


  • Caso Diciotti. Fabio Costantini: “Ho votato contro l’autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro Salvini”. E ci ha spiegato il perché

    Palermo

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Questa mattina, alle 11,00, il Movimento Cinque Stelle ha dato il via alle operazioni di voto aperte agli iscritti sul caso Salvini. Attraverso l’urna virtuale della piattaforma Rousseau, i sostenitori dei Cinque Stelle sono stati chiamati ad esprimersi sulla decisione..


  • Convocato Consiglio Comunale il 25/02, ultima sessione ordinaria prima della campagna elettorale

    Palermo

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Questa mattina il Presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Verde, ha convocato, per il 25 febbraio, una sessione ordinaria del Consiglio. Se la seduta dovesse, come spesso accade, andare deserta, ci sarà tempo solo entro il 28 aprile per riconvocare la seduta. Suc..


  • Ancora nessun intervento per ripristinare il tratto franato della via “Corpo di Guardia”.

    Palermo

    [gallery ids="92505,92504,92503,92502"] Monreale, 18 febbraio 2019 - Ancora nessun intervento per ripristinare il tratto della via “Corpo di Guardia” franato in seguito alla furia delle acque del torrente Vadduneddu.  Era il novembre 2018 qua..


  • Blitz dei Carabinieri al palazzo di ferro, sbancata piazza di spaccio. Fermati in 8, tra cui 3 minori (FOTO)

    Palermo

    [gallery ids="92476,92477,92478,92479,92480,92481"]

    Palermo, 18 febbraio 2019 - Oggi, nelle prime ore dal mattino, i Carabinieri della Compagnia di San Lorenzo hanno arrestato 5 persone in seguito all’indagine denominata “Pellicano”, indagine iniziata nel gennai..


  • Autocompattatori a Piazzale Candido. Sono autorizzati? Romanotto (Lega) presenta una interrogazione

    Palermo

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Il consigliere comunale Giuseppe Romanotto, candidato sindaco della Lega, ha presentato un’interrogazione consiliare per dare voce ai numerosi residenti di Via C.P. esasperati per la presenza in prossimità delle loro abitazioni degli autocompattatori della Ditta Mirto..


  • Conferisce rifiuti di domenica. Beccato dai vigili. Multa di 600 €

    Palermo

    Monreale, 18 febbraio 2019 - È stato sanzionato, intorno alle 9 del mattino, nei pressi di via San Nicola, un indisciplinato colto nell’atto di conferire rifiuti fuori orario e in una giornata non idonea. L’ordinanza sindacale, infatti, prevede il conferimento dei..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com