Oggi è 24/03/2019

Cronaca

Monreale, che disastro la Villa comunale. Lo Biondo: «Dov’è l’amministrazione?»

Lo spazio verde monrealese nel degrado, incuria e abbandono. Massimiliano Lo Biondo: «L’amministrazione, quella del cambio di logica, dov’è finita?»

Pubblicato il 20 settembre 2017

Monreale, che disastro la Villa comunale. Lo Biondo: «Dov’è l’amministrazione?»

IMG-20170919-WA0026

Monreale, 20 settembre 2017 – La villa comunale di Monreale si trova in un ormai costante stato di incuria. Quello che rappresenta una tappa fissa per i numerosi visitatori della città normanna, l’unico spazio verde in cui possono giocare il libertà i bambini monrealesi, dovrebbe essere uno spazio curato, pulito e ordinato. In realtà è l’esatto opposto. A evidenziare lo stato di degrado della villa comunale è Massimiliano Lo Biondo (PD) attraverso una nota inviata a Filodiretto.

«La villa e l’antivilla comunale si trovano in perenne stato di abbandono e degrado – afferma il componente dell’assemblea provinciale del PD – Oltre all’ormai noto cedimento del muro che si affaccia sulla Conca d’oro vi sono rami potati e lasciati per terra, pozzetti scoperti, vetri rotti e porte improvvisate con pedane di legno, un busto di marmo di un illustre monrealese rimosso e conservato chissà dove, grondaie scardinate e rimosse con danni alle caditoie,  caditoie orizzontali rotte e coperte con dei tavoloni per il passaggio dei mezzi».

Lo stato del polmone verde monrealese non rappresenta di certo un bel biglietto da visita per il turista che visita la città fresca di riconoscimento Unesco.

«In antivilla – dichiara Lo Biondo – volgendo lo sguardo verso la piazza, è possibile notare ben 3 grondaie scardinate dal muro e dalla caditoia di raccolta, a sua volta deformata. Lavori mai terminati o un furto? In brutta vista, dei tavoloni a coprire, in parte, le caditoie distrutte, probabilmente a causa del peso delle auto. Sempre in antivilla sono presenti un muro con evidenti segni di lesioni, il vetro della porta d’accesso agli uffici comunali è interamente lesionata».

All’interno della villa i rami degli alberi potati sono stati abbandonati ed è possibile ammirare una pedana di legno, in sostituzione di quella che era una porta a vetri.

«Il busto di marmo che raffigura l’illustre monrealese Leto è scomparso nel nulla – continua Massimiliano Lo Biondo – questo, a fare da cornice, si aggiungono i pozzetti privi di copertura, col rischio che qualcuno possa inciampare, poi i resti di un campo di bocce, con le tavole e i resti di un tappeto verde sintetico, inchiodati al muro perimetrale del chiostro. Chi sorveglia? Chi si occupa della manutenzione? Dov’è finita l’amministrazione, quella del cambio di logica, dov’è? Magari in giro a chiedere i voti per le regionali?».

 

 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Arcidiacono: “È l’alba di un giorno nuovo”. Tantissime le persone all’apertura della campagna elettorale

    Cronaca

    [gallery ids="95844,95845,95846,95847,95848,95849,95850,95851,95852,95853,95854,95855,95856,95858,95859,95860,95861,95862,95863,95864,95865,95866,95867,95868,95869"] Monreale, 23 marzo 2019 - Si è aperta ufficialmente questo pomeriggio la candidatura di Alberto Arcidiacono a sindaco del comune d..

    Continua a Leggere

  • Maenza si difende e presenta querela contro ignoti. Aiutò a sistemare la Villa comunale

    Cronaca

    Monreale, 23 marzo 2019 - "Il volontariato è un valore fondamentale per ogni comunità e non posso consentire che possa diventare argomento di scontro e di lotta politica o di contrapposizione. Ecco perché ho deciso di conferire mandato allo studio legale Caputo per presentare una querela contro i..

    Continua a Leggere

  • Oggi pomeriggio il candidato sindaco Alberto Arcidiacono si presenta agli elettori

    Cronaca

    Monreale, 20 marzo 2019 - Si terrà questo pomeriggio, alle ore 17,00, l’apertura della campagna elettorale di Alberto Arcidiacono, candidato sindaco di Monreale alle prossime amministrative del 28 aprile. Sono quattro i movimenti che hanno deciso di sostenere Arcidiacono. Diventerà Bellissima..

    Continua a Leggere

  • Mafia, confiscati beni per un milione e mezzo di euro agli eredi di Totò Riina

    Cronaca

    Corleone, 23 marzo 2019 - I militari del Ros e della compagnia carabinieri di Corleone hanno dato esecuzione a un decreto di confisca emesso dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo dal Tribunale nei confronti del capo mafia Salvatore Riina e degli eredi Antonina Bagarella, Giuse..

    Continua a Leggere

  • Pulisce 50 metri di strada in cui abita, a qualcuno non va giù e sparpaglia i rifiuti

    Cronaca

    [gallery ids="95784,95783,95782,95781"] Monreale, 23 marzo 2019 - Perché aspettare che qualcuno faccia quello che potremmo fare noi? Perché aspettare sempre che siano gli altri a compiere il primo passo? Perché dobbiamo vivere in mezzo ai nostri rifiuti dando la colpa di quello che ci sta atto..

    Continua a Leggere

  • Giannetto: “Nessun tentativo dell’amministrazione Capizzi di avviare il tempo pieno”

    Cronaca

    Monreale, 23 marzo 2019 - Riceviamo e pubblichiamo una nota inviata dal consigliere comunale Rosanna Giannetto, candidata di "Monreale bene comune" a sostegno del candidato sindaco Roberto Gambino, in occasione delle amministrative del 28 aprile. "Leggo con stupore


  • Europei Under 21, Davide Sbrighi testimonial con Andrea Pirlo

    Cronaca

    Monreale, 22 marzo 2019 - L’obiettivo sarà quello di promuovere e diffondere il rispetto, il tifo corretto e l’inclusione tra i giovani studenti. Il giovane monrealese


  • Pioppo, strisce pedonali assenti davanti alle scuole. La denuncia del candidato sindaco Benedetto Madonia

    Cronaca

    Pioppo, 22 marzo 2019 - La situazione è critica - afferma Benedetto Madonia, a capo del Movimento civico Occupiamoci di Monreale - molti attraversamenti pedonali nel territorio sono pericolosi, soprattutto nei pressi delle scuole". "Non ci occupiamo, in questo periodo, solo di campagna elettoral..


  • Licenziamento Russo, interviene Cracolici: “La Cgil ci ripensi, si coprirebbe di ridicolo se il provvedimento venisse censurato”

    Cronaca

    Monreale, 22 marzo 2019 -In seguito al servizio della trasmissione l’Arena Di Massimo Giletti, andato in onda su La7, Sandro Russo prima è stato sospeso e poi licenziato dal Caf Cgil in cui lavorava. Quel consiglio dato per ottenere il reddito di cittadinanza gli è costato oltre il lic..


  • Monreale, scuola a tempo pieno. Gambino: “Chiedo a Capizzi e Potenza un confronto pubblico con me e Giannetto”

    Cronaca

    Monreale, 22 marzo 2019 - "Affermare, come ha fatto Rosanna Giannetto, che nel t..


  • Bagheria. Arrestato Pietro Erco, autore dell’omicidio di Vincenzo Urso (VIDEO DELL’OPERAZIONE)

    Cronaca

    [embed]https://www.youtube.com/watch?v=ISxYhOAODtM&feature=youtu.be[/embed] Bagheria, 22 marzo 2019 - È stato arrestato Pietro Erco, un 56enne di origine napoletana, ma da anni residente a Trabia, con l'accusa di omicidio volontario premeditato, aggravato dall'uso delle armi e del metodo maf..


  • Presentato ieri il libro “Il Piccolino” di Dariush Baghi. Attuale storia di una famiglia che va avanti nonostante le incertezze del presente

    Cronaca

    Monreale, 23 marzo 2019 - Ieri, presso il Circolo di Cultura Italia, si è ..


  • Sandro Russo: “Mi candido a sostegno di Arcidiacono. Vi spiego perché”

    Cronaca

    Monreale, 22 marzo 2019 - “Mi candido alle prossime amministrative comunali e vi spiego perché”. In una nota inviata alla redazione di Monrealenews, Sandro Russo, consigliere comunale del Partito Democratico ed exdipendente del CAF della CGIL licenziato in seguito al servizio della trasmissi..


  • AMAT. Confermato servizio. 22 corse al giorno ogni 75 minuti. Tutti gli orari all’interno

    Cronaca

    Monreale, 22 marzo 2019 - 22 corse al giorno ogni 75 minuti. La prima da Monreale alle 07:00, l’ultima da Palermo alle 20:10. È stato approvato dalla giunta monrealese lo schema di convenzione tra il Comune e la società Amat SPA relativo al collegamento in autobus fra Monreale e Palermo, vali..


  • Monreale: Tempo pieno e prolungato. L’assessore Potenza al consigliere Giannetto: “Solo promesse elettorali”

    Cronaca

    Monreale, 22 marzo 2019 - "Dopo aver letto con attenzione ed interesse le dichiarazioni della consigliera Giannetto ritengo necessario intervenire per puntualizzare due aspetti della questione", afferma Serena Potenza, Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Monreale. “


  • Monreale verso le elezioni. Critiche, malcontento e speranze per il futuro: la parola ai cittadini

    Cronaca

    https://www.youtube.com/watch?v=smqxmtFoX6E Monreale, 22 marzo 2019 - Proseguono le interviste di Filo Diretto ai monrealesi, questa volta per cercare di tirare le somme dell'operato dell'amministrazione negli ultimi anni. Numerosi i cittadini intervistati che hanno avuto qualcosa da ridire sulla..


  • Operazione “Artemisia”, Lagalla: “Le mie azioni istituzionali ispirate a criteri di correttezza e rispetto della legge”

    Cronaca

    Palermo, 21 marzo 2019 - La politica nella bufera a seguito dell’operazione "Artemisia”, messa a segno dai Carabinieri del Comando Provinciale di Trapani contro un vasto sistema corruttivo guidato da una loggia segreta in grado di condizionare la politica. Sono 27 gli ordini di a..


  • Partinico, incendiate le auto della famiglia del sindacalista Nicola Barone

    Cronaca

    Partinico, 21 marzo 2019 - D


  • Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Pubblicità elettorale
    Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com