Monreale. In Cattedrale momento di preghiera e di arte con l’artista Stefania Bruno

Tra Palermo e Monreale il percorso regionale per animatori vocazionali che comincia lunedì

Tra Palermo e Monreale il percorso regionale per animatori vocazionali che comincia lunedì

Monreale, 30 agosto 2017 –  Ieri sera 400 persone nella Cattedrale, per lo più giovani
Animatori della pastorale giovanile e vocazionale delle 18 diocesi di Sicilia si sono riuniti in un momento di preghiera. Un’adorazione eucaristica con i testi della Beata Pina Suriano e poi lo spettacolo della narrazione con la sabbia sulla vita della Beata partinicese.

Il Centro Diocesano Vocazioni di Monreale sotto la direzione di Padre Ruggiriello, in collaborazione con il Seminario arcivescovile e la Pastorale Giovanile ha organizzato questo momento di preghiera e di arte, con l’artista Stefania Bruno e la voce narrante di Vincenzo Bruno e Giovanna Parrino, presidente dell’Azione Cattolica diocesana. A conclusione della veglia, l’artista della sabbia, accompagnata dagli Scritti della beata partinicese, ha trasformato i granelli di sabbia in una narrazione in movimento, dando forma alle parole.

La testimonianza della beata Pina Suriano aiuterà i partecipanti al 5° percorso regionale per animatori nella Pastorale Giovanile e vocazionale di Sicilia a mettere a fuoco il binomio giovani e discernimento vocazionale, in preparazione al prossimo Sinododei giovani, indetto da PapaFrancesco nel 2018. 

Ieri mattina a Partinico al teatro Lucia Gianì, Padre Ruggiriello ha tenuto la conferenza sulla spiritualità di Pina Suriano, ed è seguita una peregrinatio sui luoghi suoi passi.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.