Monreale, via Balzi Callozzi ancora buche e topi. I residenti: “Ci sentiamo abbandonati”

Il 4 agosto un primo intervento. Ma le buche sono ricomparse e l'asfalto si è avvallato

Il 4 agosto un primo intervento. Ma le buche sono ricomparse e l’asfalto si è avvallato

Monreale, 18 agosto 2017 – “Ci sentiamo abbandonati dall’amministrazione. Solo promesse di interventi e poi non si fanno più vedere. Vogliamo fatti e soluzione ai problemi”. Via Balzi Callozzi è stata già al centro di un nostro servizio del 4 agosto, quando abbiamo raccolto le proteste dei residenti che lamentavano le buche nella strada e la presenza di ratti che ne fuoriuscivano. A poche ore dalla pubblicazione dell’articolo una squadra di operai si è presentata sul posto per effettuare l’intervento di riparazione.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”113″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”240″ thumbnail_height=”160″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”1″ slideshow_link_text=”[Mostra slideshow]” template=”default” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Un intervento a ben guardare parziale e per nulla risolutivo. “L’asfalto che avevano portato era finito e non hanno potuto completare il lavoro, né sono ritornati in seguito” – raccontano i residenti. La strada appare piena di buche, alcune sono state allora riasfaltate ma si sono riformate. Infatti al di sotto del manto stradale vi sono delle voragini causate da precedenti perdite provenienti dalle condotte fognarie che hanno trascinato via il materiale di supporto. “Vediamo uscire topi da queste buche”. Una signora, per evitare questi spiacevoli incontri, racconta di avere speso di tasca propria 150 € per fare sistemare la buca dinanzi il portoncino di casa. In realtà l’area è stata interessata da un intervento di derattizzazione a giugno, e per la prossima settimana è previsto un secondo ciclo di interventi che dovrebbe coprire varie zone del territorio comunale infestate dai ratti.

Sulla via Balzi Callozzi il tratto oggetto del precedente intervento appare a sole due settimane già avvallato. 

Questi cittadini si sentono abbandonati e sfiduciati dagli amministratori. “Ci hanno più volte detto che sarebbero intervenuti, ma ormai non li crediamo più e abbiamo deciso di non contattarli”.

Oltre alle precarie condizioni la via presenta molto sporcizia: “I rifiuti vengono raccolti regolarmente, ma la strada non viene mai spazzata, dobbiamo occuparcene noi stessi” – dichiarano con amarezza i residenti.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.