Oggi è 13/12/2017

Cronaca

“In Autonomia e Libertà”: “Non ancora chiarite le motivazioni della revoca dell’assessore Nicola Taibi”

Credevamo nel “cambio di logica”. Siamo stati determinanti per l’elezione di Capizzi

Pubblicato il 11 agosto 2017

“In Autonomia e Libertà”: “Non ancora chiarite le motivazioni della revoca dell’assessore Nicola Taibi”

Monreale, 11 agosto 2017 – A circa un mese dall’uscita dalla giunta dell’assessore Nicola Taibi, il gruppo politico di appartenenza, “in Autonoma e Libertà”, ha deciso, dopo un lungo periodo di silenzio, di uscire allo scoperto. Ha accettato di fornire la propria lettura degli avvenimenti che hanno portato alla rottura con l’amministrazione. E l’ha fatto con garbo, senza scagliarsi contro il primo cittadino dal quale certamente si è sentito tradito, ma certamente puntualizzando le proprie perplessità: 

“In piena coerenza con lo stile che ci contraddistingue, abbiamo affrontato questo delicato e difficile passaggio evitando di accendere o alimentare polemiche: e così non abbiamo assolutamente seguito i “cattivi esempi” a cui altre forze politiche in questi ultimi mesi ci hanno costretto ad assistere, offrendo alla cittadinanza uno “spettacolo” che talvolta, diciamolo in tutta franchezza, è apparso francamente sconcertante”.

Il gruppo manifesta il proprio disappunto per la scelta operata dal sindaco Capizzi: “Nei poco più di tre anni in cui ha svolto il proprio mandato assessoriale, Nicola Taibi si è costantemente impegnato con serietà, competenza e correttezza, senza alcuna smania di protagonismo e svolgendo il proprio incarico come un ruolo di servizio e non certo di potere: tutti noi di “in Autonomia e Libertà” siamo sempre stati al suo fianco e siamo orgogliosi di lui e del suo proficuo operato”.

Nel sottolineare con quanta sorpresa la notizia della revoca del mandato assessoriale abbia colto i tanti cittadini che hanno subito manifestato, a prescindere dall’appartenenza politica, stima nei confronti di Taibi, riconoscendone doti e qualità, il gruppo sottolinea come “non sono state sinora effettivamente chiarite le motivazioni per le quali il sindaco ha ritenuto inevitabile procedere alla revoca dell’incarico assessoriale: il relativo provvedimento infatti fa riferimento soltanto ad una imprecisata e generica necessità di attuare il rilancio dell’attività amministrativa della giunta. Sembrerebbe quindi di capire che questo rilancio fosse in qualche modo impedito o ostacolato, chissà com’è, dalla presenza del nostro assessore”.

Il gruppo ricorda come alle ultime amministrative la lista “in Autonomia e Libertà” non abbia raggiunto per poco la soglia di sbarramento del 5% necessaria ad ottenere un seggio in consiglio comunale, ma come il suo apporto sia stato determinante per l’elezione del sindaco Capizzi e per rafforzare la coalizione schierata al suo fianco: “Non va dimenticato che, in tempi non sospetti, noi di “in Autonoma e Libertà” siamo stati primi a scegliere, con la convinzione e lealtà, di sostenere la candidatura dello stesso Capizzi, in un confuso contesto in cui “Alternativa Civica” non era neppure nata ed il Partito Democratico doveva ancora decidere su quale candidato puntare. Nelle 2014 ci siamo assunti l’onere di partecipare attivamente al governo di questa città con la piena consapevolezza che non sarebbe stato né facile né tantomeno comodo:  lo abbiamo fatto unicamente per tentare di contribuire alla rinascita di Monreale e delle sue frazioni, verso le quali Nicola Taibi da assessore ha sempre mostrato attenzione e disponibilità. Abbiamo fermamente creduto nella possibilità di dare concreta attuazione a quell’ambizioso programma amministrativo che a suo tempo abbiamo contribuito a predisporre, ritenendo che il promesso “cambio di logica” potesse essere effettivamente realizzato.

Abbiamo peraltro scelto, in questi anni, di non lasciarci coinvolgere in alcun modo nella spartizione di posti e posticini di sottogoverno, di astenerci dalle esibizioni propagandistiche sui giornali online locali e di restare fuori dalle logoranti beghe e diatribe che ormai da troppo tempo caratterizzano fastidiosamente lo scenario politico monrealese.

E’ del tutto evidente che l’ingenerosa esclusione dalla giunta della nostra rappresentanza non costituisce affatto una sconfitta per il nostro movimento:  Nicola Taibi è uscito di scena sicuramente a testa alta e noi continueremo a spenderci per il bene comune, mantenendo fede agli ideali di correttezza, coerenza e linearità a cui abbiamo fatto riferimento in ogni circostanza. E, soprattutto, porteremo avanti il nostro impegno politico-sociale facendoci sempre guidare dalla lealtà, che, come è stato scritto, “ti fa essere te stesso e non ti costringe a portare la maschera: quella della convenienza”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Dieci persone sotto le macerie del Collegio di Maria, Altofonte ricorda dopo 60 anni

    Cronaca

    Altofonte, 13 dicembre 2017 - Un crollo che ha lasciato il segno nella comunità di Altofonte, che non può e non deve essere cancellato dalla memoria. Era il 13 dicembre 1957, era mattina, i bambini entravano a scuola accompagnati dai genitori. Dopo pochi minuti lo scricchiolio del tetto, il crollo..

    Continua a Leggere

  • Castrense Ganci continuerà a ricoprire l’incarico di Comandante della Polizia Municipale al Comune di Castellammare. Arriva la proroga

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2017 - Prorogato il servizio del Commissario Capo Castrense Ganci al Comune di Castellammare del Golfo, dove continuerà a ricoprire l’incarico di Comandante della Polizia Municipale.

    Continua a Leggere

  • Nella notte 13 arresti. Scoperta una banda organizzata di rapinatori NOMI E FOTO

    Cronaca

    I nomi e le foto degli arrestati dell'Operazione Commando 

      [gallery ids="44949,44950,44951,44952,44953,44954,44955,44956,44957,44958,44959,44960,44961"]

    Palermo, 13 dicembre 2017 - I carabinieri di Palermo, nell'ambito dell'indagine Commando, ha..

    Continua a Leggere

  • Un commando organizzava violente rapine a Palermo, arrestate 13 persone VIDEO

    Cronaca

    Palermo, 13 dicembre 2017 - Dopo i recenti blitz di mafia, continua l’azione di prevenzione e contrasto ..

    Continua a Leggere

  • Inaugurata la rassegna della Settimana di Musica Sacra. Presente vicepresidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Gaetano Armao (LE IMMAGINI)

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2017 - Con la Nona sinfonia in re minore e il Te Deum per soli, coro e orchestra di Joseph Anton Bruckner è stata inaugurata ieri sera la rassegna della Settimana di Musica Sacra nella fantastica cornice del Duomo di Monreale. Il direttore ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. PD: il sindaco Capizzi decida, o con noi o con Saverio Romano

    Cronaca

    Monreale, 12 dicembre 2017 - Si è concluso con una posizione unanime l’incontro tenutosi ieri sera in casa PD, alla presenza del commissario Antonio Rubino. E’ un aut aut da presentare al sindaco Piero Capizzi: o con noi del PD o con il centro destra afferente all’area di Saverio Romano. I..

    Continua a Leggere

  • Monreale, abbandonati 4 cuccioli. Ora rischiano di andare in canile

    Cronaca

    [gallery ids="44877,44875"] Monreale, 12 dicembre 2017 – Sono piccoli, indifesi e hanno tanto bisogno di qualcuno che possa dare loro tanto affetto. Quattro cuccioli sono stati ritrovati questo pomeriggio a Monreale da un gruppo di volontari. Erano stati gettati in mezzo ai rovi, al freddo, e s..

    Continua a Leggere

  • Nel bene confiscato alla mafia sorge il centro antiviolenza dell’associazione Le Onde

    Cronaca

    Palermo, 12 dicembre 2017 - Il Centro antiviolenza, gestito dall'associazione, ha offerto dagli anni '90 alle donne un luogo dove pensare un nuovo progetto di vita per sé e per i figli e le figlie attraverso un insieme di attività che iniziano con l’ascolto telefonico e la valutazione del r..

    Continua a Leggere

  • Green way Palermo-Monreale, insediata la Commissione del concorso internazionale VIDEO

    Cronaca

    Monreale, 12 dicembre 2017 - Dopo il tram a Palermo, arriverà un collegamento tra Palermo e Monreale che ripercorre un collegamento storico oggi innovat..

    Continua a Leggere

  • Petizione online per la SP4 San Cipirello-Corleone. «Urgente intervento del governo regionale»

    Cronaca

    Corleone, 12 dicembre 2017 – Una petizione online per sensibilizzare gli amministratori siciliani e dare nuovamente dignità ad un’importante via di comunicazione. È la strada provinciale numero 4 che collega San Cipirello a Corleone, una strada pericolosa e difficilmente transitabile a causa d..

    Continua a Leggere

  • Monreale, aumentano le sanzioni agli automobilisti privi del ticket parcheggio

    Cronaca

    Monreale, 12 dicembre 2017 - 28,70€ per sosta senza esposizione dell’apposito tagliando. E’ questo l’importo della contravvenzione che diversi automobilisti monrealesi si sono ritrovati sul parabrezza della loro auto nell’ultimo mese. Si è infatti registrato un significativo aumento delle..

    Continua a Leggere

  • In Stand-by la prosecuzione del servizio del Commissario Capo Ganci al Comando di Castellammare

    Cronaca

    Monreale, 12 dicembre 2017 - Il Comune di Castellammare del Golfo chiede al Comune di Monreale il nulla osta per la prosecuzione dell’utilizzo temporaneo e parziale in regime di comando del Commissario Capo Castrense Ganci, ma il comune normanno rinvia la proposta chiedendo una rimodulazione. L..

    Continua a Leggere

  • Monreale, danni per il forte vento. Strade interrotte e linee elettriche compromesse

    Cronaca

    [gallery ids="44843,44842,44841"]

    Monreale, 12 dicembre 2017 – Alberi caduti, oggetti volati via dai balconi, linee elettriche danneggiate, cartelloni portati via dalle forti raffiche di vento. Da ieri sera si registrano danni e numerosi disagi a causa del forte vento in tutt..

    Continua a Leggere

  • Fiera natalizia al Parco Villa Filippina

    Cronaca

    Palermo, 12 dicembre 2017 -Non c’è una vera e propria atmosfera natalizia e un clima di feste senza luci colorate, addobbi e fiere a tema. Lo scorso 8 Dicembre è stata inaugurata “Natale in villa 2017”, la fiera al Parco Villa Filippina (Piazza San Francesco 18, Palermo), la nuova area dedic..

    Continua a Leggere

  • Istruzione e pari opportunità: linee guida per il diritto allo studio delle alunne e degli alunni fuori dalla famiglia di origine

    Cronaca

    Monreale, 12 dicembre 2017 - Per garantire “Pari opportunità nell’istruzione per le persone minori d’età” sono state siglate dalla Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, e dalla garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Filomena A..

    Continua a Leggere

  • Morì per un’embolia all’Ingrassia. Chiesti 2 anni per 4 medici

    Cronaca

    Condanna a due anni di carcere ciascuno per omicidio colposo. Lo ha chiesto la Procura di Palermo per quattro medici dell'ospedale Ingrassia di Palermo. Rosanna Giaramidaro, Rosalba Tantillo, Florinda Bascone e Sebastiano Scalzo sono accusati di aver provocato la morte di un ragazzo di 28 anni,Emili..

    Continua a Leggere

  • Determine senza nomina di vicesindaco. Lo Biondo: «Affermazioni gravi? L’assessore mi denunci»

    Cronaca

    Monreale, 11 dicembre 2017 - Dall’assessore Giuseppe Cangemi erano state bollate come «Affermazioni gravi», le dichiarazioni di Massimiliano Lo Biondo. Il componente dell’Assemblea provinciale del PD aveva tirato in causa l’amministratore monrealese che avrebbe partecipato, secondo quanto af..

    Continua a Leggere

  • Bari Vs Palermo: 0-3. I rosanero squadra solida e concreta

    Cronaca

    Bari, 11 dicembre 2017 - Il Palermo si conferma squadra solida e concreta e con una rosa giocatori assolutamente competitiva. Vince e convince con autorevolezza da prima della classe. Mister Tedino ha il merito di avere creato un gruppo solido e concreto, sfruttando le caratteristiche dei singoli gi..

    Continua a Leggere

  • Acquapark Monreale