Emergenza topi anche nel quartiere Ciambra. Cangemi: “Dal 21 agosto secondo ciclo di derattizzazione”

L'amministrazione ha stipulato l'accordo con la ditta che eseguirà l'intervento dal centro urbano alle periferie di Monreale

0
Araba Fenice desk

Monreale, 10 agosto 2017 – Da via Venero al quartiere Bavera sono diverse le zone che fanno da un po’ di tempo i conti con l’emergenza topi. Nonostante la derattizzazione eseguita in tutte le aree comunali i ratti scorazzano per la città. Con l’arrivo dell’estate le pantegane tornano in superficie soprattutto di notte.

Assessore Cangemi: “L’amministrazione oggi ha proceduto ad appaltare ad una ditta un secondo intervento sia di disinfestazione sia di derattizzazione per le vie urbane. In particolare la derattizzazione partirà il 21 agosto dal centro urbano e arriverà anche nelle periferie. In questi giorni alcuni interventi erano già stati gestiti in house, quindi dai dipendenti comunali.”

Le zone più colpite dall’invasione sono corso Pietro Novelli, via Venero, il quartiere Bavera e da qualche giorno i topi hanno invaso anche il quartiere Ciambra. Diverse infatti sono le segnalazioni arrivate dai commercianti e dai residenti, FiloDiretto se ne occupa da qualche mese. Le politiche della deratizzazioni non hanno ottenuto il risultato di debellarli, per questo è stato necessario programmare un altro intervento. Cassonetti dell’immondizia e rifiuti domestici sono i luoghi ideali per la proliferazione di topi, ratti e numerosi insetti infestanti, fra cui, oltre agli scarafaggi, formiche e mosche. Ma occorre dire che abbandonare i rifiuti lungo le strade, oltre a deturpare ed inquinare l’ambiente circostante, significa creare condizioni favorevoli all’insediamento e alla proliferazione degli infestanti.

 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Acquapark Monreale