Oggi è 21/09/2018

Cronaca

Cancellata perché inattiva. “Liberi di lavorare” eliminata dalla Prefettura dall’elenco delle associazioni antiracket e antiusura

Il presidente Biagio Cigno: “Presenteremo ricorso. Svolte già diverse attività e altre sono in programma”

Pubblicato il 26 luglio 2017

Cancellata perché inattiva. “Liberi di lavorare” eliminata dalla Prefettura dall’elenco delle associazioni antiracket e antiusura

Monreale, 26 luglio 2017 – “Liberi di lavorare” è l’associazione monrealese cancellata dalla Prefettura, assieme ad altre quattro, dall’elenco delle associazioni antiracket e antiusura per inattività. Altre due associazioni, LiberoJato di Partitico e Libero Bagheria, sono state escluse invece perché in odor di mafia.

Un giro di vite voluto dal prefetto di Palermo, Antonella De Miro, che ha dato seguito alla nota del 2 febbraio del commissario nazionale antiracket, Domenico Cuttaia, che ha sottolineato la necessità di verificare la specifica capacità operativa delle associazioni.

La normativa prevede, tra i requisiti, che le associazioni si siano costituite parte civile in almeno un procedimento, abbiano svolto attività di sensibilizzazione alla denuncia e promozione di campagne educative e di diffusione della cultura della legalità. Condizioni ritenute necessarie e idonee a “comprovare la capacità di operare nel settore delle attività di contrasto al fenomeno del racket e dell’usura”.

L’ipotesi è che alcune associazioni siano nate unicamente per ricevere finanziamenti, ma che non svolgano attività antiracket.

Dall’esame dei documenti acquisiti, si legge nella nota prefettizia inviata il 3 maggio scorso all’associazione monrealese, “l’associazione non risulta essersi costituita parte civile in nessun processo nel triennio 2014/2016”. “Liberi di lavorare” “non ha collaborato nell’individuazione dei fattori sociali di radicamento e di sviluppo dei fenomeni del racket e dell’usura né, tantomeno, risulta alcuna attività di sensibilizzazione delle vittime alla denuncia degli autori dei reati”.

Non risulta quindi dimostrata la specifica capacità di operare nel settore dell’assistenza e della solidarietà in favore dei soggetti danneggiati da attività estorsive o di usura.

“Liberi di lavorare” è nata a Monreale durante l’amministrazione Di Matteo, dietro l’impulso del vicesindaco Salvino Caputo, quando la presidenza venne affidata a Lia Giangreco. Durante quel periodo vennero collezionate diverse attività di sensibilizzazione sul tema dell’usura rivolte soprattutto alle scuole. L’associazione si presentò parte civile in alcuni processi di mafia.

Il 6 giugno 2017 è avvenuto il passaggio di consegne al nuovo consiglio amministrazione dell’associazione. Presidente è stato nominato Biagio Cigno.

I soci, a giugno 2017, sono: Rosalia Giangreco, Giovanni Casamento, Floriana Di Girolamo UNICOOP, UNIFIDI, l’Associazione Benedetto Balsamo, l’Associazione Mons Realis, l’Associazione Datoriale Impresitalia, l’Attrezzeria Taormina, la Cooperativa Strategia d’impresa. Socio Onorario è stato nominato S.E. l’Arcivescovo di Monreale Michele Pennisi.

Abbiamo raggiunto Biagio Cigno: “Il giorno successivo alla mia nomina è giunta all’ex presidente, Lia Giangreco, la lettera della Prefettura che decretava lo scioglimento dell’associazione”.

Tra le motivazioni riportate sul documento prefettizio non c’è un riferimento ad infiltrazioni mafiose bensì il riscontro dell’inattività dell’associazione nel corso degli ultimi due anni.

“L’Associazione – spiega Cigno – ha sempre coinvolto e collaborato con le forze dell’ordine presenti sul territorio, in particolare con la Stazione dei Carabinieri di Monreale, nelle campagne di informazione contro i crimini economici quali racket e usura. A solo titolo esemplificativo, è stato realizzato nel 2015 un Progetto dal titolo “UOMINI DI Domani vi prepariamo alla vita” in collaborazione con l’I.C.S. “Francesca Morvillo” di Monreale, volto alla diffusione della cultura della legalità ed in particolare alla cultura del risparmio e del corretto utilizzo del denaro. Sono state condotte ulteriori campagne educative, soprattutto a favore dei giovani, coinvolgendo le associazioni e le scuole del territorio.
Per l’anno a venire sono previste numerose attività che vedranno coinvolta ancora più attivamente tutta la cittadinanza, quali l’apertura di uno sportello per il cittadino, volto a fornire assistenza a chi volesse denunciare azioni di racket e di usura”.

“L’associazione – continua il presidente – si è costituita parte civile nel procedimento penale in cui risultavano imputati diversi cittadini monrealesi. L’associazione liberi di lavorare è stata ammessa tra le parti civili il 12.06.2014 e a suo favore è stata liquidata una somma che verrà impiegata per la promozione della cultura della legalità. 

Nel triennio 2014/2016 non è stato possibile costituirsi parte civile perché ammessi soltanto per i reati commessi nell’ambito territoriale di Monreale e ciò ha impedito di partecipare agli ultimi procedimenti di cronaca che perseguono fatti commessi nel territorio di Palermo e Provincia”. 

Per questi motivi l’associazione ha in programma di presentare ricorso al TAR contro la decisione della Prefettura. “Abbiamo intenzione di continuare con l’attività di sensibilizzazione alle tematiche antimafia da portare avanti nelle scuole di Palermo”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • “Van Gogh Digital Experience”. Ancora nessun introito per il Comune di Monreale. Avviata azione legale

    Cronaca

    Monreale, 21 settembre 2018 - Si conclude nel peggiore dei modi, e cioè con l'avvio di un'azione giudiziaria, l'idillio che era nato tra il comune di Monreale e la Bicubo digital marketing S.r.l., la società che aveva portato a Monreale la mostra multimediale su Van Gogh, la “Van Gogh Digital Ex..

    Continua a Leggere

  • Palermo Pride, il programma delle iniziative di venerdì

    Cronaca

    Entra nel vivo con numerose iniziative il Palermo Pride in attesa della grande parata per le strade della città del 22 settembre. Ecco le iniziative previste per domani.
    PALERMO PRIDE VILLAGE Piazza Sant’Anna – Piazza Croce dei Vespri | ..

    Continua a Leggere

  • Festa del pane di Monreale, il presidente dell’ACM annuncia le novità

    Cronaca

    [embed]https://youtu.be/1UyhBoMtvlo[/embed] Monreale, 20 settembre 2018 -Nella cittadina normanna il 22 e 23 Settembre Monreale bread festival 2018, due giornate dedicate al pane, prodotto tipico locale. Se nel 2017 erano i gazebo a ospitare i prodotti, in occasione della nuova edizio..

    Continua a Leggere

  • Vandalismo nel corso del musical su padre Puglisi. Amara sorpresa per decine di spettatori

    Cronaca

    Palermo, 20 settembre 2018 - Dopo il musical dedicato a Padre Pino Puglisi gli spettatori trovano l’automobile vandalizzata. È accaduto nel corso della serata di ieri, (19 settembre ndr), in viale del Fante, nei pressi del Teatro di Verdura.

    Decine di auto parchegg..

    Continua a Leggere

  • Monreale, piazze vuote e negozi chiusi di giorno, caos e posteggiatori abusivi la sera

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 - “Siamo passati dalla solitudine di piazze vuote e negozi chiusi di giorno al caos automobilistico delle ore serali con tanto di posteggiatore abusivo che armato di fischietto accompagna gli automobilisti a posteggiare davanti il Duomo..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Scrutatori e presidenti di seggio elettorale, possibile presentare le domande per l’iscrizione all’albo

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 – E’ in corso di aggiornamento l’Albo unico del comune di Monreale in cui sono incluse le persone idonee all’Ufficio di scrutatore e presidente di seggio elettorale. Per il ruolo di scrutatore basta essere elettore del comune di Monreale ed essere in possesso d..

    Continua a Leggere

  • Forza Italia: “Premio di risultato al segretario generale per noi è illegittimo”

    Cronaca

    Monreale, 20 settembre 2018 - La notizia, pubblicata ieri, del riconoscimento del premio di risultato relativo al 2016 da liquidare al Segretario Generale del comune di Monreale, la dott.ssa Domenica Ficano, ha sollevato alcune critiche tra i banchi dell'opposizione. Ad inviare una nota in redazione..

    Continua a Leggere

  • Sospesa la caccia in Sicilia, ambientalisti vincono il ricorso

    Cronaca

    Con un’articolata ordinanza il TAR Palermo ha accolto totalmente il ricorso presentato da Legambiente Sicilia, LIPU e WWF, con il patrocinio degli avvocati Antonella Bonanno e Nicola Giudice del Foro di Palermo, contro il calendario venatorio 2018/2019 emanato ad agosto da..


  • Roccamena tra i rifiuti. Il sindaco Ciaccio: “Solleverò dall’incarico il dirigente dell’ufficio tecnico. Bisogna fare la gara”

    Cronaca

    Roccamena, 19 settembre 2018 - Da ieri a Roccamena non si raccolgono più i rifiuti. Cumuli di spazzatura e cassonetti sovraccarichi fanno bella mostra di sé negli angoli delle strade. Chi può li deposita nei propri garage. La società addetta alla raccolta e allo smalt..


  • Il “Sette e Mezzo” a Palermo, ieri l’incontro-dibattito a Casa Cultura Santa Caterina

    Cronaca

    [gallery ids="76777,76776,76775,76774,76773,76772,76771,76770,76769"] Monreale , 19 settembre 2018 - Quattro giornate, tra mostre e documenti storici, in ricordo dell’insurrezione del “Sette e Mezzo”. Questa la proposta del Centro Studi Zabùt, in collaborazione con la Fondazione Ign..


  • Nominata consulente del sindaco, l’Ing Dora Ferreri si occuperà di elettrotecnica

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - A fianco del primo cittadino ci sarà un nuovo esperto, si tratta dell'Ing Dora Ferreri alla quale è stato conferito l‘incarico di consulente del sindaco, a titolo gratuito, per occuparsi delle attività connesse all'elettrotecnica. Il rapporto durerà fino alla..


  • Drammatico incidente in via Paruta, tanta paura per un automobilista (FOTO)

    Cronaca

    Salvo per miracolo dopo un terribile scontro sul palo. È successo in via Paruta nella zona di Corso Calatafimi (Foto Gabriele Visocaro). Il conducente nonostante l’impatto e l’auto distrutta è salvo. Una notte piena di incidenti è stata quella trascorsa. Uno dei più gravi in corso C..


  • “Dipinti su Vetro”, inaugurata la mostra di Francesca Guicciardi

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - Una esposizione di “Dipinti su Vetro” dell’artista e collezionista Francesca Guicciardi, è stata presentata ieri dal sindaco Piero Capizzi e dall’assessore alla cultura Giuseppe Cangemi negli splendidi spazi della sezione di Arte Antica del Comples..


  • Monreale. In arrivo premio di risultato 2016 per il segretario generale. Per il sindaco Capizzi conseguito il 100% degli obiettivi

    Cronaca

    Monreale, 19 settembre 2018 - Come era successo per l’anno 2015, il sindaco Piero Capizzi ha assegnato al segretario generale, la dott.ssa Domenica Ficano, una valutazione con punteggio massimo sull’operato svolto nel corso del 2016. Questo, dopo che l’Organismo Intern..


  • Monreale. Amministrative 2019: “Da parte i personalismi. Avanti con un progetto di centro sinistra”

    Cronaca

    Riceviamo e pubblichiamo Monreale, 18 settembre 2018 - "Le elezioni amministrative del maggio prossimo richiedono la costruzione di un progetto credibile ed autorevole per governare al meglio durante i prossimi cinque anni Monreale.  Il rispetto e l'attenzione per una società de..


  • Il top della civiltà: sacchetti lanciati per aria a due passi da Casa Cultura

    Cronaca

    Monreale, 18 settembre 2018 - L'inciviltà avrà un limite? Ormai se lo stanno chiedono in tanti. Quando sembra che s..


  • Maltempo, ci aspettano tre giornate temporalesche

    Cronaca

    Monreale, 18 settembre 2018 - Niente di bello ci aspetta per i prossimi giorni, purtroppo pagheremo il caldo delle prime settimane di settembre. Dal pomeriggio di oggi inizieranno i primi temporali. La giornata peggiore sarà quella di mercoledì.  Già dalla notte e un po’ per tutta la gi..


  • Si butta dal Suv rubato a folle velocità: arrestato il giovane

    Cronaca

    I carabinieri hanno arrestato S.C. di 19 anni per furto aggravato d’auto dopo un rocambolesco inseguimento per le vie di Palermo. Il giovane del quartiere Falsomiele attorno alle 4 stava percorrendo viale Regione Siciliana a bordo Mitsubishi Pajero.


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com