Oggi è 20/02/2019

Politica

Incubo incendi, la proposta di Tonino Russo al sindaco di Monreale: “Combattere i piromani come i mafiosi”

La lettera del componente della Segreteria Regionale FLAI CGIL: “Istituire un pool contro chi appicca incendi”

Pubblicato il 12 luglio 2017

Incubo incendi, la proposta di Tonino Russo al sindaco di Monreale: “Combattere i piromani come i mafiosi”

Monreale, 12 luglio 2017 – “Non possiamo assistere ogni anno alla devastazione del nostro patrimonio ambientale, paesaggistico;e naturalistico, per colpa di piromani criminali che appiccano gli incendi nelle giornate di afa, come;quella di oggi, con l’intenzione di causare più danni possibili.

Il territorio di Monreale, tutta la Sicilia, ed in questi giorni in particolar modo la provincia di Messina, sono interessati da incendi dolosi che stanno danneggiando irreparabilmente la fauna, la flora e la macchia mediterranea della nostra terra.

Occorre intervenire con forza, durezza ed in maniera efficace per combattere un crimine, organizzato o meno, ma che di certo sta uccidendo il nostro ambiente.
Tante sono le inefficienze, i ritardi, le inadempienze di tutti ed a tutti i livelli, ma una cosa è certa, dei bastardi criminali, approfittando delle fragilità, infliggono ferite profonde e spesso inguaribili al
nostro territorio. Quali sono i motivi non li sappiamo, in alcuni casi li sospettiamo, tante volte non ci diamo una spiegazione e ci convinciamo che si tratta de gente malata, di piromani che godono nel
vedere consumarsi un delitto contro il patrimonio ambientale, ma sappiamo che per la maggior parte dei casi non è così ma ci può essere dell’altro.

Possiamo sollevare giuste e sacrosante polemiche: che il servizio antincendio è partito in ritardo, che ad oggi non è nel pieno della sua efficienza, che non ci sono i mezzi e la dotazione adeguati, che le opere di prevenzione non sono state completate per tempo, che non tutti i terreni privati sono
adeguatamente messi in sicurezza contro gli incendi, che le strade sono abbandonate ed i bordi pieni di immondizia ed erbacce, che ANAS, Comuni, ed ex provincie non hanno effettuato opere di 
ripulitura delle aree a rischio, che non esiste il catasto degli incendi, che non si colpiscono quelli che
non effettuato le opere necessarie a prevenire eventuali incendi e potremmo continuare all’infinito, anche dimostrando che tutte queste cose avrebbero limitato i danni, ed avrebbero impedito tanti disastri. Bisogna continuare a battersi perché queste cose si facciano. Ma una cosa è certa, che se c’è un incendio, c’è qualcuno che lo appicca.

Questo qualcuno va preso e condannato, ed a costui bisogna infliggere una pena commisurata alla gravità dell’atto commesso, che a mio avviso equivale ad un plurimo omicidio, basta pensare a quanti animali e quante piante sono morte nell’incendio ed a quanto ossigeno è stato tolto ai nostri polmoni, per non pensare alla mostruosa quantità di co2 immessa nell’aria.

Non serve sollevare le inutile polemiche sul numero dei forestali che sarebbero interessati ad incendiare i boschi. Tante volte abbiamo dimostrato che i primi ad essere danneggiati dagli incendi sono proprio i forestali che, quando va bene, perdono il luogo di lavoro, quando va male perdono il lavoro, quando va peggio perdono la vita mentre contrastano le fiamme. Mai i forestali hanno avuto vantaggi occupazionali o d’altra natura a seguito di un incendio, se non vedere andare in fumo il lavoro di una vita. L’estate ancora è lunga, e non vorremmo aggiungere alla lista di questa giornata nera per il nostro territorio altre località dopo: Fontana Fredda, Busino, parte di Bosco Scalia, Pezzenti, Volo Dell’Aquila ecc., per questo proponiamo al Sindaco di Monreale di farsi promotore ed organizzare un coordinamento di tutte le forze militari e civili nel territorio (Carabinieri, Polizia, Vigili Urbani, Forestale, Magistratura, Protezione civile, associazioni e volontari),perchè si presidi il territorio ed i piromani e gli incendiari siano individuati, perseguiti e condannati.

Istituire un pool contro i piromani, perché si possano combattere come si combatte la mafia.
Auspicando che per il futuro, tutti coloro che sono deputati a mettere in sicurezza il territorio per
prevenire gli incendi, facciano la loro parte senza ritardi, inadempienze ed inefficienze.
Noi come FLAI-CGIL Organizzazione Sindacale di categoria dei lavoratori forestali siamo pronti a
fare la nostra parte, e lo stesso i lavoratori, qualora ci si voglia coinvolgere in qualsiasi azione volta
a contrastare il fenomeno degli incendi ed a perseguire i piromani, anche per tutelare l’immagine dei lavoratori che noi rappresentiamo e che quando scoppiano le polemiche sugli incendi vengono tirati ingiustamente in ballo, mentre sono le prime vittime di questo sistema e quelli e che per prima sono danneggiati dal fenomeno degli incendi”.

 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Indennità CDA Biviere. Romanotto: “L’imminente corsa alle urne del 28 Aprile ha posto le condizioni per una risposta mediatica così repentina”

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Riceviamo e pubblichiamo una nota inviata dai consiglieri comunali Giuseppe Romanotto e Giuseppe La Corte (Lega), in relazione all'articolo pubblicato ieri sulla questione delle indennità del CDA dell'Acquedotto Consortile del Biviere. Apprezziamo la celerità de..


  • Monreale. Forza Italia verso l’opzione Caputo. “Diventerà Bellissima” spaccata tra Capizzi e Arcidiacono

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Forza Italia guarda ad una coalizione di centro destra, in cerca di un candidato, “Diventerà Bellissima” si spacca tra Capizzi e Arcidiacono con posizioni interne inconciliabili, Arcidiacono rischia di prendere il PD ma di tenere fuori l’area di centro destra. ..


  • Verde pubblico, dopo 60 anni Monreale affida una porzione di terreno a Santa Maria La Reale per la bonifica dello spazio

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Dopo 60 anni di diatribe sembra finalmente essere stata risolta la questione che vedeva coinvolti il Comune di Monreale, il Comune di Palermo e la Parrocchia di Santa Maria La Reale, sita poco sopra la Rocca, all’inizio della salita del c..


  • Moscarelli (Lega): Roccamena si sta spopolando, vanno via i giovani e il paese invecchia. Errori e inerzia dell’attuale amministrazione

    Politica

    Roccamena, 20 febbraio 2019 - Nello scorso consiglio comunale a Roccamena si è costituito il gruppo consiliare della Lega, capogruppo Angelo Moscarelli. Il consigliere, durante i lavori d’aula, aveva lamentato di essere stato lasciato solo ad un certo punto dell’esperienza svolta dal 2014 nei b..


  • Pioggia di contributi regionali per l’illuminazione pubblica. Monreale è fuori. Caputo: “Interi quartieri al buio, San Martino senza luce, la circonvallazione più pericolosa della Sicilia”

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - Montelepre, Giardinello, Marineo, Bolognetta, Terrasini, San Giuseppe Jato, Piana degli Albanesi, Caccamo, Belmonte Mezzagno, Roccamena, Corleone, Carini, Palermo. Sono questi comuni della provincia di Palermo che potrebbero ricevere un congruo finanziamento dalla Region..


  • Caso Salvini/Diciotti. Costantini (M5S): “Quello di Capizzi un becero tentativo di gettare nell’agone politico l’avversario politico più accreditato”

    Politica

    Monreale, 20 febbraio 2019 - “Ho espresso la mia opinione come libero cittadino e come iscritto ad un Movimento politico che, attraverso strumenti di democrazia diretta, consente a chiunque di poter esprimere il proprio pensiero, trasferendo ai portavoce eletti il compito di farlo proprio e rappre..


  • Capizzi: “La giustizia non va a peso o a misura. La considerazione di Costantini inaccettabile. Non è nessuno per dire se Salvini ha commesso o meno un reato”

    Politica

    Monreale, 19 febbraio 2019 - “Mi permetto di dissentire dal punto di vista e dalla considerazione espressa dal consigliere Fabio Costantini. Non lo dico solo da sindaco o da cittadino, ma soprattutto da avvocato penalista. La giustizia non va a peso o a misura”. Il sindaco di Monreale, Piero ..


  • L’assessore regionale Roberto Lagalla incontra gli studenti al Basile-D’Aleo. “Disponibile per progetto pilota di valorizzazione del mosaico”

    Politica

    Monreale, 19 febbraio 2019 - Si è tenuto questa mattina, presso l’Aula Magna dell’..


  • Giovanni Ferro (Presidente Biviere): “Tutto regolare. Massaro sta restituendo tutte le indennità ricevute, come deliberato nel 2016”

    Politica

    [caption id="attachment_84475" align="alignleft" width="394"] I consiglieri della Lega, Giuseppe Romanotto e Giuseppe La Co..


  • «Si i Murriali?». «No, sugnu Chiuppitanu». Ecco il comune di Pioppo. Storia e disservizi alla base del progetto

    Politica

    - «Si i Murriali?» - «No, sugnu Chiuppitanu».  In una semplice domanda e dentro una semplice risposta risiedono le numerose ragioni che stanno spingendo una comunità, ormai da molti anni, a rivendicare la non appartenenza ad un territorio e la propria identifi..


  • Acquedotto Consortile Biviere. Lega: “L’ex presidente Massaro, prima di candidarsi al consiglio comunale, restituisca le somme percepite indebitamente”

    Politica

    Monreale, 19 febbraio 2019 - “Il Presidente ed i consiglieri dell’Acquedotto Consortile Biviere se non lo hanno già fatto devono restituire le indennità percepite durante il loro mandato”. È questa la finalità dell’interrogazione al Sindaco che hanno presentato ieri i consiglieri dell..


  • Prorogate le indagini preliminari per i fratelli Caputo. Si allarga l’inchiesta. Coinvolti l’assessore regionale Totò Cordaro e il capogruppo all’ARS di “Diventerà Bellissima” Alessandro Aricò

    Politica

    [caption id="attachment_57890" align="alignleft" width="334"]Salvino Caputo e Mario Caputo Salvino Caputo e Mario Caputo[/caption] Termini Imere..


  • Caso Diciotti. Fabio Costantini: “Ho votato contro l’autorizzazione a procedere nei confronti del Ministro Salvini”. E ci ha spiegato il perché

    Politica

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Questa mattina, alle 11,00, il Movimento Cinque Stelle ha dato il via alle operazioni di voto aperte agli iscritti sul caso Salvini. Attraverso l’urna virtuale della piattaforma Rousseau, i sostenitori dei Cinque Stelle sono stati chiamati ad esprimersi sulla decisione..


  • Convocato Consiglio Comunale il 25/02, ultima sessione ordinaria prima della campagna elettorale

    Politica

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Questa mattina il Presidente del Consiglio Comunale, Giuseppe Verde, ha convocato, per il 25 febbraio, una sessione ordinaria del Consiglio. Se la seduta dovesse, come spesso accade, andare deserta, ci sarà tempo solo entro il 28 aprile per riconvocare la seduta. Suc..


  • Ancora nessun intervento per ripristinare il tratto franato della via “Corpo di Guardia”.

    Politica

    [gallery ids="92505,92504,92503,92502"] Monreale, 18 febbraio 2019 - Ancora nessun intervento per ripristinare il tratto della via “Corpo di Guardia” franato in seguito alla furia delle acque del torrente Vadduneddu.  Era il novembre 2018 qua..


  • Blitz dei Carabinieri al palazzo di ferro, sbancata piazza di spaccio. Fermati in 8, tra cui 3 minori (FOTO)

    Politica

    [gallery ids="92476,92477,92478,92479,92480,92481"]

    Palermo, 18 febbraio 2019 - Oggi, nelle prime ore dal mattino, i Carabinieri della Compagnia di San Lorenzo hanno arrestato 5 persone in seguito all’indagine denominata “Pellicano”, indagine iniziata nel gennai..


  • Autocompattatori a Piazzale Candido. Sono autorizzati? Romanotto (Lega) presenta una interrogazione

    Politica

    Monreale, 18 febbraio 2019 - Il consigliere comunale Giuseppe Romanotto, candidato sindaco della Lega, ha presentato un’interrogazione consiliare per dare voce ai numerosi residenti di Via C.P. esasperati per la presenza in prossimità delle loro abitazioni degli autocompattatori della Ditta Mirto..


  • Conferisce rifiuti di domenica. Beccato dai vigili. Multa di 600 €

    Politica

    Monreale, 18 febbraio 2019 - È stato sanzionato, intorno alle 9 del mattino, nei pressi di via San Nicola, un indisciplinato colto nell’atto di conferire rifiuti fuori orario e in una giornata non idonea. L’ordinanza sindacale, infatti, prevede il conferimento dei..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com