Oggi è 19/10/2018

Politica

Guzzo (FI): “Amministrazione Capizzi da 4 e mezzo. I 5 Stelle un grande bluff. A Dolce e Gabbana si doveva chiedere di più”. L’INTERVISTA

Forza Italia si organizza per le prossime amministrative. “Impossibile nostro ingresso in giunta. Troppe liti per poltrone”

Pubblicato il 4 luglio 2017

Guzzo (FI): “Amministrazione Capizzi da 4 e mezzo. I 5 Stelle un grande bluff. A Dolce e Gabbana si doveva chiedere di più”. L’INTERVISTA
Giuseppe Guzzo - Forza Italia

Monreale, 4 luglio 2017 – Martedì 27 giugno è stata ufficializzata la nascita del gruppo consiliare di Forza Italia, formato da Antonella Giuliano, Giuseppe Guzzo e Angelo Venturella. Proverà a raccogliere il consenso dell’elettorato di centro destra alle prossime elezioni amministrative del 2019. Ne abbiamo parlato con Giuseppe Guzzo.

D: Le ultime amministrative hanno dato ragione alle coalizioni di centro destra a discapito di quelle di centro sinistra. A Monreale governa una coalizione di centro sinistra. Pensate che anche nella nostra città ci siano ad oggi le condizioni per una svolta a destra?

R: I risultati delle ultime amministrative fanno ben sperare che i cittadini abbiano capito chi può governare in maniera più seria, lontano dalle liti di partito. E a Monreale abbiamo un classico esempio di lotte interne ai partiti condotte unicamente per contendersi le poltrone, dimenticandosi dei problemi dei cittadini.

D: Siete stati eletti all’interno di una lista civica, CambiAmo Monreale, che non aveva colore politico. Il 10 giugno avete ufficializzato la vostra adesione a Forza Italia. Una strategia elettorale che tiene conto della crisi del centro sinistra e del nuovo vento a favore del centro destra? Non vi sembra di avere tradito il mandato elettorale?

R: La scelta è stata fatta prima dei risultati amministrativi, non potevamo conoscerne il risultato. Ed è stata dettata dall’interesse per Monreale. Con la lista civica mancava una organizzazione alle spalle. Abbiamo preferito rafforzarci avendo con noi un partito, chiaramente vicino al nostro credo politico. Anche il nostro candidato sindaco (Alberto Arcidiacono, ndr) era di centro destra.

D: Durante la cerimonia di ufficializzazione della vostra adesione a Forza Italia avete portato come padrino, tra gli altri, Gianfranco Micciché, che ha sparato a zero contro alcuni magistrati e contro le indagini ad orologeria. E’ questo l’ideale di politico cui guardare?

R: Non abbiamo alcun padrino politico. Micciché era presente al tavolo come gli altri rappresentanti del partito a livello regionale. Ma condivido pienamente il pensiero di Micciché. Assistiamo ad una campagna contro Berlusconi così spudorata fatta dalla magistratura che è visibile agli occhi di tutti. Adesso che rientra in campo escono contro di lui dichiarazioni fatte da un criminale in galera che lasciano pensare.

D: Qual è il rapporto con gli altri esponenti del partito di Berlusconi a livello locale?

R: Nel partito c’è stato un rinnovamento totale della classe dirigente. Ci siamo avvicinati perché abbiamo visto persone nuove, idee nuove, la possibilità di fare qualcosa di diverso. Le porte sono aperte a tutti, non dimentichiamo le precedenti esperienze amministrative, ma non condividiamo tutte le scelte passate di Forza Italia. 

D: Sembrate proiettati verso le prossime amministrative. Ma i vostri numeri in consiglio sono molto risicati. Solo tre consiglieri comunali.

R: Ancora è presto per parlare di amministrative, mancano due anni. E comunque non sono i consiglieri comunali che determinano una campagna elettorale ma è il cittadino a scegliere.

D: Con chi sareste disposti a fare alleanze tra le forze politiche esistenti a Monreale?

R: Ancora è presto per capire. Non esistono partiti che possano proporre programmi di centro destra. La porta rimane aperta a tutti per studiare un programma per cambiare il modo di fare politica a Monreale. Abbiamo dimostrato nei tre anni in consiglio comunale che la politica può essere fatta in maniera diversa.

D: Il sindaco Capizzi più volte in consiglio è andato in minoranza. I suoi alleati del PD hanno dimostrato più volte di non essere coesi, ma vittima di invidie e dispute interne al partito. Sareste disponibili ad un ingresso in giunta se le vostre idee per il rilancio della città trovassero spazio e possibilità di condivisione?

R: Impossibile per noi entrare in giunta, abbiamo più volte attaccato l’amministrazione. Ma se ci saranno progetti validi saremo disposti ad appoggiarli nell’interesse della cittadinanza.

D: In una città come Monreale, sull’orlo del dissesto finanziario e quindi con il portafogli vuoto, quanto è difficile governare e quanto è facile fare opposizione facendo leva sulle innumerevoli problematiche difficilmente risolvibili?

R: Difficilissimo è governare, ma più difficile è fare opposizione se lo si vuole fare in maniera costruttiva, proponendo alternative e dando suggerimenti per uscire dallo stallo della città.

D: E il rapporto con le altre forze di opposizione? Ad esempio con il Movimento 5 Stelle?

R: Con i 5 stelle è impossibile seguire un percorso politico. Il loro bluff è ormai noto a tutti. Non conosco una sola proposta accettabile presentata in consiglio. Non è sulla questione della piramide o dei giardini che ci si deve battere per liberare Monreale da una situazione di stallo. Per il resto a Monreale non ci sono partiti con cui confrontarsi ma liste civiche con cui lavorare, ma con un’ottica di centro destra.

D: Da dove deve partire il rilancio della città?

R: Certamente dagli uffici comunali, sui quali abbiamo condotto diverse battaglie, perché se la macchina amministrativa funziona bene la città funziona bene. Da lì possiamo progettare il benessere futuro per la città. Oggi non hanno la possibilità di lavorare bene. Troppe figure professionali messe in posti dove non possono rendere pienamente. Uffici comunali retti da persone che non hanno la volontà di lavorare ma solo di difendere la propria posizione. Andrebbe subito fatta una rimodulazione degli uffici.

D: Altro aspetto da affrontare immediatamente?

R: I cittadini fanno troppi sacrifici e vengono tartassati applicando al massimo le aliquote fiscali senza ricevere servizi. L’evasione fiscale è molto alta, molti cittadini evadono perché non riescono più a pagare i tributi e a pagare sono sempre gli stessi. La città deve assumere una veste più imprenditoriale. Bisogna fare affluire denaro da fuori, da Palermo, dal turismo, portando gli imprenditori a investire nel territorio.

D: Quali le colpe principali di questa amministrazione?

R: Di essersi chiusa nel palazzo di città, di non ascoltare il cittadino e di provare a risolvere i problemi senza l’aiuto del cittadino. Ha tolto i servizi essenziali, ha abbandonato i commercianti. Inoltre i continui rimpasti di giunta provano che non si guarda al bene della città. Ad oggi, con i problemi per il riequilibrio finanziario dell’ente, non abbiamo un assessore tecnico che se ne occupi. Assistiamo a liti continue in un partito che si è spaccato in due. Lettere dei responsabili regionali che hanno portato al cambio della componente assessoriale. Ed ora sembra che anche Alternativa Civica pretenderà un cambio in corsa degli assessori. Non basta. La città viene paralizzata amministrativamente perché gli assessori non vanno bene. Devono smetterla ed occuparsi di aiutare la città.

D: Nei prossimi giorni Monreale sarà sotto i riflettori internazionali per la sfilata di D & G. Come sta gestendo l’amministrazione questa grande opportunità?

R: Non voglio fare il criticone, non è il caso, aspetterò che l’evento abbia luogo prima di parlare dei risultati. Certamente la scelta di D & G di venire a Monreale è motivo di orgoglio sia per loro che per noi. Avremmo sicuramente proposto a D & G di dislocare su altre zone del territorio qualche altro piccolo evento, così da favorire i piccoli imprenditori della moda o della ristorazione presenti a Monreale. Inoltre ritengo insufficiente i 12.000 € lasciati alla città. Sembra che altre città abbiano ricevuto di più. Per la nostra piazza, con la cattedrale e il complesso monumentale Guglielmo II da sfondo, è una cifra irrisoria, una offesa per i monrealesi. Stanno prendendo soltanto senza dare. Ed i monrealesi non potranno neanche godere della manifestazione. Inoltre il comune con questa cifra non sarà in grado di coprire i costi di restauro della fontana in piazza Vittorio Emanuele, né delle opere di manutenzione straordinaria fatte nelle piazze e nel complesso Guglielmo II.

D: Riconoscerà all’amministrazione un merito?

R: Sicuramente di essere sempre presente in occasione di eventi, magari per farsi scattare le fotografie.

D: Voto finale?

R: Non posso assegnare più del 4 e mezzo.

 

 

 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Al via la stabilizzazione dei 98 precari del Comune di Corleone

    Politica

    Corleone, 19 ottobre 2018 - Saranno stabilizzati i 98 precari del Comune di Corleone. Lo comunica Margherita Amiri, segretaria provinciale della Cisl Fp Palermo Trapani, al termine del confronto tenutosi oggi con i vertici dell’amministrazione commissariale. “Abbiamo raggiunt..

    Continua a Leggere

  • Capizzi: “Abbiamo rimesso in piedi il comune dal punto di vista economico-finanziario”

    Politica

    Monreale, 19 ottobre 2018 - “Possiamo dire di avere il polso della situazione economico-finanziaria del Comune di Monreale”. È questo il commento del sindaco Capizzi dopo avere approvato l’atto ricognitivo al piano di riequilibrio finanziario.  “Estinzione dei debiti del Piano nei c..

    Continua a Leggere

  • SRR Palermo Ovest. Il Dipartimento regionale dell’acqua e dei rifiuti tira le orecchie ai sindaci soci: Partecipate all’assemblea

    Politica

    Monreale, 19 ottobre 2018 - Con una nota firmata il 15 ottobre scorso, il Direttore Generale del Dipartimento regionale dell’acqua e dei rifiuti, il dott. Salvatore Cocina, ha diffidato il Commissario della SRR Palermo Ovest a convocare i soci della società al fine di ricostituir..

    Continua a Leggere

  • Omosessualità: pregiudizi, scherni, coming-out, scuola, diritti. L’intervista a Marcello Pupella e a Lorenzo Canale

    Politica

    Monreale, 19 ottobre 2018 - Il cammino verso l’affermazione e la tutela dei diritti e quindi della relativa piena inclusione sul piano personale, sociale e anche normativo di chi manifesta un orientamento sessuale che non si conforma a ciò che per molti rappresen..

    Continua a Leggere

  • Circolo Italia, dibattito sulla mafia alla presenza di alcune vittime

    Politica

    Monreale, 19 ottobre 2018 - Presso la sede del Circolo di Cultura Italia, diretto egregiamente da Claudio Burgio, non nuovo a questo genere di iniziative che accrescono il patrimonio culturale della nostra cittadina, nel pomeriggio di ieri è stato presentato il libro di Fabio Giallombardo “COSA V..

    Continua a Leggere

  • Incidente in via Olio di Lino. In gravi condizioni il ballerino 29enne. In rianimazione con prognosi riservata

    Politica

    Monreale, 19 ottobre 2018 - In fin di vita il 29enne investito mercoledì sera in via Olio di Lino. G. C. era stato investito da un carro attrezzi mentre transitava a piedi lungo la via (

    Continua a Leggere

  • Tra filmati originali il maxi processo diventa serie Tv

    Politica

    Tra filmati originali e fiction: in tv esce "Maxi- Il grande processo alla mafia" la serie sul maxi-processo alla mafia. Dal 23 ottobre andrà in onda su Rai Storia, da oggi anche su Ray play. Sul grande schermo vedremo due attori di Palermo Giuseppe Moschella che interpreta il boss Pippo Caló e..

    Continua a Leggere

  • Monreale, Circonvallazione al buio: ennesimo incidente. Coinvolto un consigliere comunale

    Politica

    [gallery ids="79746,79745,79744"]   Monreale, 18 ottobre 2018 -Questa sera intorno alle 20,30 sulla Circonvallazione si è verificato l'ennesimo incidente all'altezza dell'ufficio postale. Uno scontro tra uno scooter e una Peugeot 207. Nello scontro è rimasto ferito il consigliere comuna..

    Continua a Leggere

  • Corleone, cascate delle Due Rocche: questo è quello che ci meritiamo

    Politica

    Corleone, 18 ottobre 2018 - La piena del fiume ha restituito senza sconto quello che la gente getta periodicamente di qua e di là. Un mucchio di bottiglie di plastica si è concentrato alla foce delle cascate. Uno spettacolo che mortifica la bellezza del posto ma denota come l'indifferenza e l'incu..

    Continua a Leggere

  • Via Olio di Lino. Pedone investito. La causa forse la scarsa illuminazione pubblica

    Politica

    Borgo Molara, 18 ottobre 2018 - Ieri sera in Via Olio di Lino un ragazzo di anni 29 è stato investito, riportando grave trauma cranico.  "Paura e rabbia tra i cittadini per l’ennesimo incidente a causa della scarsa illuminazione pubblica, per fortuna non ci è scappato il morto". A den..

    Continua a Leggere

  • Lo Biondo: “Lavoratori in jeans, senza guanti né mascherine. Chi vigila sulla società dei rifiuti?”

    Politica

    Monreale, 18 ottobre 2018 - "Bene e bravi quei cittadini che hanno permesso di raggiungere il 31% di raccolta differenziata!  Ora tocca all’amministrazione dichiarare se e quanto si ridurrà, per i cittadini, il costo in bolletta, visto che il 31% dei rifiuti non graverà sui costi della d..

    Continua a Leggere

  • Via Strada Ferrata, residenti e podisti tra fiumiciattoli d’acqua ed eternit

    Politica

    [gallery ids="79632,79631,79630,79629,79628"] Monreale, 17 ottobre 2018 - Una perdita d’acqua da mesi trasforma la strada in un piccolo fiumiciattolo. La perdita di un tubo sotto l'asfalto eroga un getto d’acqua in via Strada Ferrata. Praticamente una risorsa che paghiamo viene spre..

    Continua a Leggere

  • Taccuini di viaggio. A Monreale 5 tappe per scoprire gli angoli più significativi

    Politica

    Monreale, 17 ottobre 2018 - L’evento, “Taccuini di viaggio-Monreale-Disegni e parole -Paesaggi, Monumenti, Giardini, Cibo, Artigianato” , patrocinato dal Comune di Monreale e promosso dall’Associazione ARTES ripropone per il secondo anno consecutivo un viaggio a Monreale.

    Continua a Leggere

  • Raccolta differenziata: Sabato 20 ottobre distribuzione gratuita dei mastelli a Villaciambra

    Politica

    Monreale, 17 ottobre 2018 - Prevista per sabato mattina dalle ore 8 la distribuzione dei mastelli per la raccolta differenziata. Verranno assegnati gratuitamente ai residenti della frazione che si presenteranno nello spazio antistante la scuola materna di Villaciambra. Per ritirare i mast..

    Continua a Leggere

  • Aperte le selezioni per la Massimo Kids Orchestra

    Politica

    [gallery ids="79619,79620,79618"] La Fondazione Teatro Massimo di Palermo indice nei giorni 27 e 28 ottobre, con inizio alle ore 10, una selezione volta all'accertamento dell'idoneità artistica finalizzata alla formazione della Massimo Kids Orchestra per l'anno 2018/2019. La partecipazione ..

    Continua a Leggere

  • Assunzioni, 300 posti nel colosso Club Med e 60 nel tour operator Aeroviaggi

    Politica

    17 ottobre 2018 - L'estate si è conclusa ma gli operatori del settore programmano le assunzioni stagionali per l'inverno e l'autunno 2019. Trecento posti disponibili nel settore turistico alberghiero per la stagione della catena internazionale Club Med a Cefalù, altri 60 posti con Aeroviaggi che h..

    Continua a Leggere

  • Aquino. 16 appartamenti, viabilità, sistemazione spazi a verde pubblico. Affidati i lavori di completamento

    Politica

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Riprenderanno a breve gli interventi di completamento, nella frazione di Aquino, per la realizzazione di 16 appartamenti, per la riqualificazione della viabilità comunale, la sistemazione di spazi a verde pubblico, e per la razionalizzazione della rete di smaltimento del..

    Continua a Leggere

  • Romanotto (Credici Monreale): “Differenziata al 32%? I conti non tornano. Mancano all’appello 460 tonnellate di rifiuti urbani”

    Politica

    Monreale, 17 ottobre 2019 - Il consigliere comunale Giuseppe Romanotto (Credici Monreale), in una nota che integralmente pubblichiamo, solleva una serie di dubbi sui dati riportati dall’assessore Cangemi sui livelli di raccolta differenziata raggiunti dal comune di Monreale, e chi..

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com