Oggi è 14/12/2017

Cronaca

La flagellazione di Cristo. Ad Assisi un’opera del maestro Pippo Madè in ricordo della strage di Ustica

L’opera donata dalla famiglia monrealese Pinocchio per ricordare i familiari Antonella e Giovanni e le altre 79 vittime della strage di Ustica

Pubblicato il 27 giugno 2017

s La flagellazione di Cristo. Ad Assisi un’opera del maestro Pippo Madè in ricordo della strage di Ustica

Assisi, 27 giugno 2017 – Sono trascorsi 37 anni da quel lontano 27 giugno 1980, quando, sui cieli tra Ustica e Ponza, si è consumato un disastro aereo, la cosiddetta “Strage di Ustica”. In quella tragico evento perirono tutti gli 81 occupanti del DC 9 della compagnia aerea italiana Itavia, decollato dall’Aeroporto di Bologna in direzione dell’Aeroporto di Palermo.

Intorno a quella strage, nella quale persero la vita anche 2 giovani cittadini monrealesi, Antonella e Giovanni Pinocchio, rimangono ancora molti lati oscuri e le stesse cause non sono state del tutto chiarite.

Fiumi di inchiostro sono stati versati e diverse produzioni cinematografiche hanno cercato di dimostrare e fare passare la (propria) verità. Il DC-9 sarebbe stato colpito accidentalmente da un missile francese nel tentativo di abbattere l’aereo sul quale viaggiava il leader libico Gheddafi, oppure sarebbe precipitato in seguito ad una collisione contro un aereo militare. Ma ancora, seconda una terza ipotesi, l’incidente sarebbe riconducibile ad un cedimento strutturale, o, infine, ad un attentato terroristico in seguito al posizionamento di un ordigno esplosivo nella toilette.

All’interno della Basilica Inferiore di San Francesco ad Assisi c’è un bellissimo chiostro del 1300, il “Chiostro dei Morti”. Un luogo non aperto al pubblico per i numerosi interventi restaurativi che lo hanno in questi anni riguardato. Al suo interno è possibile ammirare la Via Crucis su maioliche realizzata dal maestro Pippo Madé. Tra i donatori che hanno permesso questa monumentale opera c’è anche la famiglia Pinocchio, in ricordo dei familiari Antonella e Giovanni e delle altre 79 vittime della strage di Ustica.

“Nel Chiostro dei Morti – racconta Francesco Pinocchio – presso la Basilica Inferiore in Assisi, è presente un pezzo di Sicilia. C’è un lavoro straordinario realizzato dal carissimo maestro Pippo Madè. Su pannelli di maioliche laviche di oltre 2 mq è rappresentata la via Crucis di nostro Signore. È un posto pieno di spiritualità e serenità”. 

Fra le varie maioliche, la famiglia Pinocchio ha donato quella della flagellazione.

“Nella maiolica dei donatori abbiamo fatto scrivere “A ricordo di Antonella e Giovanni Pinocchio e delle altre 79 vittime innocenti della strage di Ustica“.

Con l’amico Pippo abbiamo scelto la flagellazione perché abbiamo trovato un parallelo con la nostra triste vicenda: Gesù era verità. E come verità è stato flagellato, così come da 37 anni la verità su Ustica viene “flagellata” con menzogne, depistaggi, falsità da istituzioni non al servizio dei cittadini ma succubi di indicibili ragion di stato! 

Questa installazione resterà per sempre, in un posto di elevatissima religiosità ed incommensurabile valore artistico.

È un modo per fare memoria, nella speranza che così come Gesù risorse, la verità su Ustica possa divenire conclamata ed alla luce del sole.

Quel giorno potremo vivere il nostro dolore nella sua sola accezione privata e familiare.

Prima di allora siamo costretti ad essere testimoni e sprone per migliorare la coscienza civile della nostra plurimartoriata Italia”.

Francesco Pinocchio ha partecipato oggi a Bologna all’incontro organizzato in occasione  dell’anniversario della strage presso la sala consiliare del Comune. Poi un passaggio al museo della memoria, dov’è  presente l’aereo in una toccante installazione artistica di Boltansky.

In seguito si è tenuto un incontro dell’associazione dei familiari della strage di Ustica, durante il quale si è ribadito come il governo italiano non stia facendo quasi nulla nei confronti degli altri paesi nostri “amici” (specie la Francia) per sapere chi abbia lanciato il missile assassino,  e come la direttiva Renzi per la desecretazione dei documenti dei ministeri sulla triste vicenda si sia dimostrata un fallimento totale.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Monreale, intitolata al puparo Enzo Rossi via M19 A

    Cronaca

    Monreale, 14 dicembre 2017 - Via Enzo Rossi, puparo. È stata intitolata martedì all'artigiano puparo della famiglia monrealese Rossi via M19 A, la strada che si trova nei pressi di via. Dopo il nulla osta della Prefettura si provvederà all'inserimento nello stradario e all'affissione della t..

    Continua a Leggere

  • Monreale, 4 assistenti sociali cercasi. Altri 8 negli altri comuni del Distretto Socio Sanitario 42

    Cronaca

    Monreale, 14 dicembre 2017 - Si cercano 12 assistenti sociali, di cui 4 al comune di Monreale, gli altri 8 per gli altri comuni del Distretto Socio Sanitario 42,

    Continua a Leggere

  • Sabato a San Giuseppe Jato «Benessere Sociale». Prevenzione e promozione dell’educazione alla salute

    Cronaca

    San Giuseppe Jato, 14 dicembre 2017 - Un seminario sull'educazione alla salute, sul'alimentazione e sull'importaznza dello sport. Si terrà Sabato 16 Dicembre alle ore 09.30, presso l’aula multimediale Pio La Torre, sita nella Casa del Fanciullo, in via Vittorio Emanuele III n.262, il convegno

    Continua a Leggere

  • Monreale, 30 km/h in via Esterna Spartiviolo. Il via ad interventi di manutenzione

    Cronaca

    Monreale, 14 dicembre 2017 - Arriva il limite di velocità massima di 30 km/h in via Esterna Spartiviolo. Il limite temporaneo è stato deciso per il pericolo derivante dalla pericolosa situazione di dissesto in cui versa la carreggiata.  «Il comune - si legge in una nota del comune di Monr..

    Continua a Leggere

  • La grave perdita di un familiare. Domani un incontro con la «Comunità Figli in Cielo»

    Cronaca

    Monreale, 14 dicembre 2017 - Un incontro con tutti coloro che cercano un sostegno e un riparo psicologico in seguito alla perdita di un familiare. Figli in cielo è una comunità di famiglie che hanno vissuto la perdita di un figlio o di un proprio caro e offrono sostegno a..

    Continua a Leggere

  • Palermo. Sit in a sostegno di Marco Cappato

    Cronaca

    Palermo, 14 dicembre 2017 - Stamani davanti al Palazzo di Giustizia di Palermo, come in altre parti d’Italia, organizzata dal COMITATO ESISTONO I DIRITTI, presieduto da Gaetano D’Amico, si è tenuta una manifestazione in concomitanza dello svolgimento del processo che si st..

    Continua a Leggere

  • Al Santuario SS. Crocifisso alla Collegiata: il Coro internazionale della pace

    Cronaca

    Monreale, 14 dicembre 2017 - Della diversità ne hanno fatto una risorsa raccogliendo persone di diversa est..

    Continua a Leggere

  • Open day al Liceo Basile, visita degli spazi e presentazione offerta formativa

    Cronaca

    Monreale, 14 dicembre 2017 - Venerdì 15 e sabato 16 Dicembre sarà presentato dal corpo docente e dagli alunni il Piano dell’Offerta Formativa del Liceo Emanuele Basile. I genitori e gli alunni delle classi terze della scuola media, saranno accolti nella struttura.  Porte aperte per la vi..

    Continua a Leggere

  • Open day al Liceo artistico D’Aleo. Sabato 16 dicembre verrà presentata l’offerta formativa

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2017 - Sabato 16 Dicembre sarà presentato dalla Dirigente Scolastica Concetta Giannino e dal corpo docente il Piano dell'Offerta Formativa. I genitori e gli alunni delle classi terze della scuola media, saranno accolti nell'Aula Magna "Benedetto Messina" del Liceo Artistico. ..

    Continua a Leggere

  • Santa Lucia, l’arancina più buona a Monreale?

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2017 - Nel giorno di Santa Lucia, la tradizione dice di astenersi da farinacei, pane e pasta ma in compenso avviene una vera e propria scorpacciata di arancine. È la giornata dell'odore di fritto nell'aria, già dalle prime ore dell'alba. Il profumo arriva fuori dalle rosticce..

    Continua a Leggere

  • Altofonte, vasto incendio boschivo a Valle Pozzillo

    Cronaca

    Altofonte, 13 dicembre 2017 - Un vasto incendio sta interessando Valle Pozzillo, in territorio di Altofonte. Le fiamme sono alimentate dalle forti raffiche di vento.  Sul posto sta operando il distaccamento Forestale di Villagrazia - Palermo, congiuntamente ai Vigili del Fuoco del distaccame..

    Continua a Leggere

  • Capizzi: “I quattro consiglieri passati al centro destra mi hanno sempre sostenuto in consiglio comunale. Lo stesso non si può dire del PD”

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2017 - Previsto per domani pomeriggio l’incontro chiarificatore chiesto dal PD monrealese al primo cittadino, Piero Capizzi, sul percorso da intraprendere alla luce del passaggio di un componente della giunta al centro destra di Saverio Romano. Abbiamo cercat..

    Continua a Leggere

  • Ciaramella, a Casa Cultura si esibiranno gli artisti di Monreale

    Cronaca

    Monreale, 13 dic..

    Continua a Leggere

  • “Sono le 17,56 minuti e 48 secondi e la Croma di Falcone è al chilometro 4,733 dell’autostrada all’altezza di Capaci”

    Cronaca

    “Capaci”. Nel quarto capitolo del suo libro “1992 sulle strade di Falcone e Borsellino”, Alex Corlazzoli parte dalla strage di Capaci per illustrare il contesto politico nel quale operava Giovanni Falcone e per raccontare i risultati conseguiti negli ultimi anni di vita del magistrato. ..

    Continua a Leggere

  • Il 14 dicembre “Piovono merendine” a Casa Cultura Santa Caterina

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2017 -Domani a Casa Cultura ancora festa e animazione per i più piccini con la manifestazione Piovono Merendine, un evento sul cibo curato da due professionisti dell'alimentazione come Nino Li Causi e Francesca Bacile facenti parte di Abi Professional Sezione Sicilia “Palerm..

    Continua a Leggere

  • Dieci persone sotto le macerie del Collegio di Maria, Altofonte ricorda dopo 60 anni

    Cronaca

    Altofonte, 13 dicembre 2017 - Un crollo che ha lasciato il segno nella comunità di Altofonte, che non può e non deve essere cancellato dalla memoria. Era il 13 dicembre 1957, era mattina, i bambini entravano a scuola accompagnati dai genitori. Dopo pochi minuti lo scricchiolio del tetto, il crollo..

    Continua a Leggere

  • Castrense Ganci continuerà a ricoprire l’incarico di Comandante della Polizia Municipale al Comune di Castellammare. Arriva la proroga

    Cronaca

    Monreale, 13 dicembre 2017 - Prorogato il servizio del Commissario Capo Castrense Ganci al Comune di Castellammare del Golfo, dove continuerà a ricoprire l’incarico di Comandante della Polizia Municipale.

    Continua a Leggere

  • Nella notte 13 arresti. Scoperta una banda organizzata di rapinatori NOMI E FOTO

    Cronaca

    I nomi e le foto degli arrestati dell'Operazione Commando 

      [gallery ids="44949,44950,44951,44952,44953,44954,44955,44956,44957,44958,44959,44960,44961"]

    Palermo, 13 dicembre 2017 - I carabinieri di Palermo, nell'ambito dell'indagine Commando, ha..

    Continua a Leggere

  • Acquapark Monreale