Oggi è 18/12/2017

Politica

Crisi del Movimento Cinque Stelle? L’intervista al consigliere comunale del Movimento, Fabio Costantini

Costantini: “Aumenta la rappresentatività del M5s nei Comuni, sia in termini di Consiglieri eletti che di Sindaci. Su Monreale abbiamo idee per sollevarne le sorti”

Pubblicato il 27 giugno 2017

Fabio Costantini - M5S Monreale
Crisi del Movimento Cinque Stelle? L’intervista al consigliere comunale del Movimento, Fabio Costantini

Monreale, 27 giugno 2017 – Sul risultato delle ultime elezioni amministrative era stata posta molta attesa. Sono state da molti analisti viste come un banco di prova per verificare l’appeal delle varie forze politiche su un elettorato molto deluso dai propri rappresentanti. Emerge, inconfutabile, un dato. Il principale partito in Italia rimane quello di chi non si reca alle urne, con punte, in diverse città, anche superiori al 50%. Neanche il Movimento 5 Stelle, annunciatosi come unica alternativa alla vecchia classe politica, riesce ad attirare più i cittadini sfiduciati dalle tradizionali forze. Questa ultima tornata elettorale ha segnato la disfatta per il M5S.

Ne parliamo con il consigliere comunale del Movimento, Fabio Costantini.

D: E’ cominciata la parabola discendente per il Movimento di Grillo?

R: Il M5s è un soggetto politico differente da tutti gli altri e che impone a se stesso ed ai suoi elettori delle scelte rigorose che non possono esser lette con le tradizionali chiavi di lettura dei dati. La comparazione dei dati vede un forte aumento della rappresentatività del M5s nei Comuni, sia in termini di Consiglieri eletti che di Sindaci, con percentuali di vittoria schiaccianti ogniqualvolta accediamo al ballottaggio.

D: Grillo aveva pronosticato sul palco che a Palermo il suo Movimento, con la giuda di Forello, avrebbe abbondantemente superato il 40% delle preferenze, aggiudicandosi Palazzo delle Aquile. L’esito è stato ben diverso. Perché questo risultato?

R: Orlando possiede un ottimo posizionamento tra il ceto medio e nei quartieri popolari, vera e propria roccaforte in termini elettorali. Se a questo aggiungiamo i trucchetti elettorali coi quali i partiti nascondono i propri simboli creando ammucchiate indicibili pur di trarre in inganno l’elettore, nascondendo le proprie origini. A Palermo, la lista del M5s è stata la prima lista e, contrariamente a quanto spesso affermato, ovvero che i nostri candidati siano poco conosciuti, questi hanno incassato preferenze da record, incoronando addirittura Ugo Forello come il consigliere comunale più votato di sempre.

D: I vostri concorrenti, in tutti i talkshow, premono sulla inadeguatezza e incompetenza dimostrata dagli amministratori cinque stelle in Italia. Ad esempio viene portata sempre la sindaca di Roma, Virginia Raggi. C’è un problema di incompetenza, di improvvisazione della vostra classe dirigente? Quanta responsabilità sulla vostra disfatta alle ultime elezioni è imputabile alla gestione Raggi e, a Palermo, allo scandalo delle firme false?

R: I sistemi di informazione ci sono notoriamente avversi, non fosse altro che per il nostro progetto di abolizione dei finanziamenti pubblici all’editoria, ma in realtà è bene dire che i dati delineano una realtà molto diversa: i Comuni da noi amministrati già da qualche anno presentano un risanamento dei conti pubblici con recupero degli sprechi e con implementazione dei servizi al cittadino. Mi sovviene l’esempio di Pomezia, dove l’amministrazione PD ci ha lasciato nel 2012 un Comune con 7,5 Milioni di Euro i debiti e che, già nel 2015, un Sindaco 5 Stelle (Fabio Fucci) aveva provveduto a risanare e a portare il Comune ad un avanzo di ben 15 Milioni, garantendo maggiori servizi ed una migliore qualità degli stessi.  

D: Bastano gli slogan contro la corruzione degli avversari politici e sulla illibatezza dei vostri iscritti ad attirare consenso e a governare un paese, o adesso gli elettori vi chiedono altro, competenza e capacità di governo? Oggi Il M5S perde a Genova, in casa di Grillo. E’ un risultato emblematico. Il problema per il Movimento, oggi, è anche Grillo?

R: Grillo è stato ed è un catalizzatore che ha messo insieme tanta gente comune che mostrava insofferenza nei confronti di un sistema politico marcio e quanto mai disonesto. Il ruolo attuale di garante gli consentirà di traghettare l’intero movimento ad una successiva fase nella quale poter lasciare le redini ad una classe dirigente ormai matura.

D: Quale passo in avanti deve fare il M5S per essere più credibile e riconquistare il favore degli elettori?

R: Gli elettori del movimento ci sono fedeli, indipendentemente dai risultati elettorali delle elezioni amministrative che molto spesso premiano le accozzaglie di simboli della vecchia politica assetata di potere e poltrone, ve lo dimostreremo nelle prossime elezioni regionali e nazionali che saranno il vero termometro della situazione politica del paese. Cionondimeno, alcuni errori sono stati commessi, special modo nella selezione di alcuni candidati, che si sono mostrati poi poco vicini ed interessati alle idee del movimento, ma molto più interessati alle poltrone.

D: Avvicinandoci alla realtà a noi più vicina, nella nostra città il M5S è riuscito a creare i presupposti per presentarsi quale forza di governo tra due anni, al termine dell’amministrazione Capizzi?

R: Abbiamo maturato e stiamo maturando una grande esperienza all’interno delle istituzioni che ci sta consentendo di affinare e perfezionare alcune idee che abbiamo in mente per risollevare le sorti di Monreale. Se i cittadini Monrealesi lo vorranno, insieme a noi, avranno finalmente la possibilità di superare questo brutto periodo che stiamo attraversando, dove lo spettro del dissesto sta prepotentemente affacciandosi alla nostra cittadina con delle censure da parte della Corte dei Conti che accusa pesantemente l’attuale amministrazione di incapacità gestionale e finanziaria. I Monrealesi meritano di più, molto di più. 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • “Viaggio a Betlemme”: il presepe vivente a Monreale

    Politica

    Monreale, 18 dicembre 2017 - L'a..


  • Raccolta differenziata al 6,80%. Monreale al 255° posto sui 390 comuni siciliani

    Politica

    Monreale, 18 dicembre 2017 - A settembre 2017, Monreale figura al 255° posto nella graduatoria dei 390 comuni siciliani sui livelli di raccolta differenziata: il 6,80% contro l’78,18% del comune di Giardinello, 1° classificato. Nella provincia di Pa..

    Continua a Leggere

  • Monreale, riprende l’erogazione dell’acqua. Ignoti tentano di sabotare il serbatoio

    Politica

    Monreale, 18 dicembre 2017 - Ha generato non pochi disagi lo stop all’erogazione dell’acqua dalla rete idrica del comunale di Monreale. L’interruzione, che sembrava inizialmente interessare solo la porzione più alta del centro urbano, ha coinvolto invece una fetta più ampia di popolazione e ..

    Continua a Leggere

  • Palermo, tentato omicidio. Un ragazzo ferito da diversi colpi di pistola

    Politica

    Palermo, 18 dicembre 2017 - E' stato ritrovato per terra dai parenti ferito da diversi colpi di arma da fuoco. Un ragazzo 27 anni, Vincenzo Selvaggio, è stato trasportato presso l'ospedale Villa Sofia di Palermo da suoi cugini attorno alle 4 e mezza di notte.  Il giovane residente in v..

    Continua a Leggere

  • Monreale, pubblicata la graduatoria provvisoria per il Servizio Civico 2018

    Politica

    Monreale, 18 dicembre 2017 - Sono state approvate, in via provvisoria, le graduatorie del Servizio Civico comunale del 2018. Le graduatorie indicano gli aventi diritto e gli esclusi dai quattro turni di servizio civico che saranno avviati nel corso dell’anno 2018 con decorrenza ad aprile. Il se..

    Continua a Leggere

  • «Lo strangolarono e, dopo una mangiata, lo sotterrarono». Ricostruito l’omicidio di Bartolomeo Spatola

    Politica

    Palermo, 18 dicembre 2017 - I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Palermo hanno eseguito un provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale, su richiesta della Procura distrettuale Antimafia di Palermo, nei confronti di Salvatore Lo Piccolo, Sandro Lo Piccolo e Andrea..

    Continua a Leggere

  • Monreale, il nuovo PD. Dentro il direttivo Stefano Gorgone, Pepè Albano, fuori Nadia Olga Granà, Fabio Ganci, Lillo Aricò che non rinnovano la tessera (TUTTI I NOMI)

    Politica

    Monreale, 17 dicembre 2017 - Il partito democratico monrealese prova ad avviare un nuovo percorso politico, e lo fa nominando al suo vertice il consigliere comunale Manuela Quadrante in qualità di segretario e con l’indicazione della terna assessoriale formata da..

    Continua a Leggere

  • Il collettivo Arci LINK inaugura la sede. “7 anni d’attesa. Nessun contributo comunale”

    Politica

    Monreale, 18 dicembre 2017 - Dopo 7 anni di attesa apre “finalmente” a Monreale la sede di LINK Collettivo Arci a Chiasso Cavallaro. Ieri pomeriggio la partecipata inaugurazione, in un clima di generale soddisfazione. [gallery ids="45573,45572,45571,45570,45569,45568,45567,45566,45565,45564,4..

    Continua a Leggere

  • Violenza all’ospedale dei Bambini. Gli infermieri: «Il triage è una trincea»

    Politica

    Palermo, 17 dicembre 2017 - Ieri intorno alle 19 un uomo ha colpito con un pugno la vetrata scorrevole del triage del pronto soccorso dell'ospedale dei Bambini di Palermo, rompendola. Il telaio è finito con tutto il vetro sulla scrivania dove c'era un'infermiera e un piccolo paziente. Lo denuncia i..

    Continua a Leggere

  • Capizzi: “Patti chiari e amicizia lunga. Il PD mi dia garanzie su come portare avanti l’alleanza”

    Politica

    Monreale, 17 dicembre 2017 - “Da quando abbiamo costruito un’alleanza di governo, la mia posizione con il Partito Democratico è sempre stata improntata sulla correttezza”. Il sindaco Piero Capizzi è intervenuto questa mattina al congresso monrealese del PD, convocato per nominare il nuovo di..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Manuela Quadrante nuovo segretario del Partito Democratico che chiede 3 assessorati

    Politica

    Monreale, 17 dicembre 2017 - Manuela Quadrante è il nuovo segretario del Patito Democratico monrealese. Il congresso convocato per questa mattina ha approvato quasi all’unanimità la mozione presentata dal commissario uscente Antonio Rubino, che ha fatto una disamina del percorso, a tratti tortuo..

    Continua a Leggere

  • Il Palermo batte la Ternana e allunga in classifica, 5 mila tifosi al Barbera trascinano i rosa

    Politica

    Il Palermo ha confermato la sua leadership nella classifica delle Serie B. Vince 1 a 0 in casa con una Ternana che ha cercato di giocare una discreta partita. Il Palermo però ha primeggiato per tecnica e passo agonistico, del resto il suo allenatore ha dichiarato che il palermo è squadra è di un'..

    Continua a Leggere

  • Monreale, guasto al serbatoio e mezza città a secco. Tecnici già a lavoro

    Politica

    Monreale, 17 dicembre 2017 - Stamattina a Monreale non è arrivata l'acqua dalla rete idrica comunale. Il problema ha interessato solo una porzione del centro abitato. L'erogazione dell'acqua in particolare è stata sospesa a partire dalla via Pietro Novelli Alta. La causa sarebbe da attribuire..

    Continua a Leggere

  • Palermo, l’incanto natalizio dell’associazione “Officina Ballarò” per i bambini del quartiere

    Politica

    Palermo, 17 dicembre 2017 - Sarà dedicato ai bambini, per regalare loro la magia di queste giornate festive, l'evento dal titolo "In...canto natalizio a Ballarò", che l'associazione "Officina Ballarò" organizza dalle 16.30 alle 20 di lunedì 18 dicembre in piazza Ballarò.  Un B..

    Continua a Leggere

  • Palermo, nasce il Villaggio di Babbo Natale nell’area pedonale di via dei Benedettini

    Politica

    Palermo, 17 dicembre 2017 - Difficile non subire il fascino del Natale, quando si è bambini è la festa più dolce e ricca di poesia che si possa immaginare, quando si cresce e si diventa adulti resta un momento in cui è impossibile restare indifferenti di fronte ..

    Continua a Leggere

  • Nella chiesa di San Domenico vennero celebrati i funerali del giudice Falcone

    Politica

    Nel quarto capitolo del suo libro “1992 sulle strade di Falcone e Borsellino”, Ale..

    Continua a Leggere

  • A Monreale il museo mineralogico «Marco Maiorana», una vasta collezione di minerali e fossili

    Politica

    [gallery ids="45375,45390,45389,45380,45379,45378,45377,45376,45374,45373,45372,45371,45370,45369,45368,45367,45366"] Monreale, 16 dicembre 2017 – «Un museo che nasce dentro una scuola ma che è a disposizione di tutta la città», ha detto il sindaco di Monreale Piero Capizzi. È stato inaugu..

    Continua a Leggere

  • Beneficenza Telethon, la scuola Guglielmo II raccoglie 507 euro

    Politica

    Monreale, 16 dicembre 2017 - Anche quest’anno l'ICS Guglielmo II ha risposto all'appello a cui da quindici anni è chiamato: quello per la partecipazione alla campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. È iniziata l’11 dicembre e s..

    Continua a Leggere

  • Acquapark Monreale