Incendio in via Miccini. Le fiamme minacciano le abitazioni

Sul posto i Vigili del Fuoco giunti da Palermo si stanno occupando dello spegnimento

Sul posto i Vigili del Fuoco giunti da Palermo si stanno occupando dello spegnimento

Monreale, 21 giugno 2017 – In queste ore è in corso un incendio in contrada Miccini, nei pressi dell’Acqua Park di Monreale,  le fiamme stavano per raggiungere i cancelli delle case. Sul posto uomini dei Vigili del Fuoco si stanno occupando dello spegnimento. “Tutte le case avevano pure adottato le fasce taglia fuoco – scrive un residente – proprio per evitare situzioni del genere ma l’incendio è di proporzioni enormi e non sono bastate”. “Se si fosse fatta la pulizia della strada comunale e dei terreni tutto questo non sarebbe successo”.

L’Assessore Taibi fa sapere: “Il servizio antincendio non è ancora partito per problemi di bilancio dovuti alla deliberazione della Corte dei Conti. L’amministrazione si sta muovendo per poter far iniziare la campagna antincendio e coinvolgere le squadre dei volontari di protezione civile prima possibile”.

Ancora oggi non si trova una soluzione alla necessità di avere una postazione dei VVFF vicina al territorio del comune di Monreale che ogni estate viene funestato da incendi. Anche oggi i mezzi sono stati costretti ad arrivare dalla centrale che si trova dietro il Teatro Massimo, attraversando la città di Palermo, con inevitabili ritardi.

 

1 Commento
  1. Anonimo scrive

    “Il servizio antincendio non è ancora partito per problemi di bilancio dovuti alla deliberazione della Corte dei Conti” intanto noi bruciamo e se si scrive al comune non hanno neanche la gentilezza di rispondere….
    Si vede che ci tengono ai cittadini!
    Speriamo che si attivino almeno per fare la pulizia del resto della strada comunale non bruciata…..dove canneti e sterpaglie creano non pochi problemi di visibilità alle macchine e sono un pericolo costante per gli incendi come quello di ieri.
    Solo l’intervento dei pompieri ha evitato il peggio….faccio presente che noi residenti con i nostri pochi mezzi cercavamo di bagnare i cancelli per evitare che le fiamme entrassero nel complesso residenziale….giusto per darvi il polso della situazione di ieri.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.