Oggi è 21/07/2018

Scuola

Maturità 2017, il “toto temi” di Corrado Augias, Eraldo Affinati e Raul Montanari: ecco che cosa potrebbe uscire

Tre volti e un comune denominatore: l’Europa, il tema della migrazione e i “classici” tra gli autori. Sembra davvero difficile secondo i nostri tre esperti che per l’analisi del testo ovvero il brano di prosa o poesia, il ministero possa aver scelto come fece l’ex ministro Maria Chiara Carrozza un autore contemporaneo come Claudio Magris

Pubblicato il 20 giugno 2017

Maturità 2017, il “toto temi” di Corrado Augias, Eraldo Affinati e Raul Montanari: ecco che cosa potrebbe uscire
Foto Vincenzo Livieri - LaPresse 18-06-2015 - Roma - Italia Cronaca Seconda prova degli esami di maturitàNella foto: gli studenti Photo Vincenzo Livieri - LaPresse 18-06-2015 - Rome - Italy News Second day of exams In the picture: the studentsz

C’è chi trascorre la giornata in Rete sui gruppi Facebook “Maturità 2017 tocca a me” per confrontarsi con i coetanei; c’è chi si è buttato sui libri e non dorme la notte e altri ancora che stanno cercando suggerimenti tra gli esperti. Mancano ormai solo cinque giorni alla prima prova scritta della maturità che assegnerà ai ragazzi una traccia da svolgere in un massimo di sei ore con il solo aiuto del vocabolario.

Abbiamo chiesto a tre importanti scrittori di aiutarci a capire quali potrebbero essere gli argomenti che usciranno quest’anno. Un “toto tema” fatto con Corrado Augias, giornalista, scrittore, conduttore televisivo noto anche ai più giovani; Eraldo Affinati, insegnante, autore di diversi libri tra cui “L’uomo del futuro” candidato al premio “Strega” lo scorso anno e arrivato al secondo posto e Raul Montanari, classe 1959, autore di “Sempre più vicino” e di altri numerosi libri.

Tre volti e un comune denominatore: l’Europa, il tema della migrazione e i “classici” tra gli autori. Sembra davvero difficile secondo i nostri tre esperti che per l’analisi del testo ovvero il brano di prosa o poesia, il ministero possa aver scelto come fece l’ex ministro Maria Chiara Carrozza un autore contemporaneo come Claudio Magris. “Penso ad un brano di poche righe di Leopardi. Per esempio – cita Augias parlando della prima traccia – un pezzo del “Discorso sullo stato presente dei costumi degli italiani” scritto nel 1824. Lì c’è una riflessione su cosa eravamo e su cosa siamo ancora oggi”.

Non la pensa in maniera diversa Affinati che alla secondaria di secondo grado ha insegnato e conosce bene i “programmi”: “Il problema è che i contemporanei a scuola non vengono fatti perciò si deve puntare sui classici. In quinta si finisce con Italo Calvino e Pier Paolo Pasolini. I ragazzi non conoscono la letteratura contemporanea. Penso a quelli amati dai ragazzi, Leopardi, Ugo Foscolo e Alessandro Manzoni. Se sono fatti in modo appassionato e bello gli studenti si innamorano”.

Montanari offre qualche altro indizio: “Si era parlato di Grazia Deledda ma è molto lontana. Alda Merini potrebbe essere una scelta: oggi è l’incarnazione più popolare della poesia. Un po’ tutti abbiamo letto qualcosa di lei. Non escluderei una traccia di De André dopo il premio Nobel a Bob Dylan. Il cantante genovese è molto amato anche dai poeti. Va ricordato che quest’anno ricorre il trentesimo anniversario della morte di Primo Levi: è un grandissimo scrittore”. Montanari pensa anche a Calvino ma per parlare di ecologia magari riflettendo su un testo come “La formica argentina” o la “Nuvola di smog”.

Affinati ipotizza che gli autori classici si possono anche legare alla cronaca: “Li puoi attualizzare. Cito spesso il caso di un afgano con il quale parlammo di Foscolo e Zante e della sua morte a Londra. Foscolo è stato un esule proprio come il mio studente”. Dall’altro canto gli studenti sperano, secondo un sondaggio fatto da Skuola.net, che non escano Grazia Deledda, Elsa Morante o Cesare Pavese.

Sulla traccia del saggio breve o dell’articolo di giornale che presenta quattro sotto temi (di ambito storico – politico, artistico –letterario, tecnico- scientifico e socio-economico), Affinati non ha dubbi: “Spero che puntino sull’Europa e l’immigrazione. E’ quello il tema dei nostri tempi e anche di queste ore. Questo argomento anche sganciato dalla cronaca con una riflessione più generale sull’Europa penso che dovrà essere toccato in questa maturità 2017”. Così la pensa anche Montanari che sottolinea il fatto che la tematica ambientale potrebbe essere presente anche in questo ambito.

Mentre per il tema storico lo scrittore romano ricorda che a scuola i programmi scolastici arrivano a tutto il Novecento e potrebbe essere la volta buona per proporre un tema sui nazionalismi visto che quest’anno vi sono stati i sessant’anni dal Trattato di Roma. Chi pensa al 25esimo delle stragi è Montanari: “Sarebbe un tema tra storia e attualità interessante. Sono gli ultimi eroi italiani sui quali siamo tutti d’accordo. Non è da escludere e me lo augurerei”.

Diverso il parere di Augias e Affinati sull’attualità: “Il G20 sull’Africa che c’è stato a Berlino nei giorni scorsi potrebbe essere uno spunto. E’ stato un appuntamento rivoluzionario. La Germania ha messo l’Africa al centro dell’attenzione”. Il giornalista pensa ad una riflessione su questo appuntamento. Mentre Affinati che ha dedicato un libro a don Lorenzo Milani, strizza l’occhio al priore di Barbiana: “E’ il cinquantenario di “Lettera a una professoressa” e della morte di don Lorenzo. Una traccia su lui è uscita negli anni Settanta. Potrebbe essere l’argomento del tema di attualità ma anche dell’analisi del testo”. Sull’attualità anche Montanari pensa all’immigrazione: “E’ strano che la scuola non parli di questo”. Chi conosce bene la macchina ministeriale, tuttavia, esclude in maniera netta don Milani. E per quanto riguarda il G20 bisogna ricordare che le tracce sono state scelte a fine marzo.

Ripreso da Il Fatto Quotidiano

Ricevi tutte le news
 


Potrebbero interessarti anche:

  • “Non portate i vostri rifiuti a Palermo”. Orlando scrive anche a Monreale

    Scuola

    Palermo  21 luglio 2018 - Il Sindaco Leoluca Orlando ha scritto una lettera, indirizzata ai sindaci dei Comuni limitrofi alla Città di Palermo e per conoscenza al Presidente della Regione siciliana e commissario ai rifiuti, al Prefetto di Palermo, all’Assessore Regionale ai Rifiuti ed al Dir..

    Continua a Leggere

  • Declassamento dell’ospedale di Corleone. Sindaci, sindacati e movimenti preoccupati

    Scuola

    Corleone, 21 luglio 2018 - Il corleonese dice No al taglio all’Ospedale dei Bianchi di Corleone.  La Commissione Straordinaria del Comune di Corleone, i Sindaci di Bisacquino, Campofiorito, Chiusa Sclafani, Contessa Entellina, Giuliana, Marineo, Prizzi, Roccamena, i rappresentanti sindacal..

    Continua a Leggere

  • Cementificazione e consumo suolo, in Sicilia è allarme 

    Scuola

    20 luglio 2018 - Continua la cementificazione in tutta Italia, e per la Sicilia si rinnova il rischio di dissesto idrogeologico a causa dell’erosione del terreno: la conferma arriva dall’ultimo rapporto Ispra, che evidenzia come un quarto del suolo naturale perduto a li..

    Continua a Leggere

  • Belvedere di Monreale, per domani prevista l’apertura alle 10,00

    Scuola

    Monreale, 20 luglio 2018 - Dopo l’input dato dal sopralluogo e dalla conseguenziale relazione tecnica redatta dal Prof. Giuseppe Schicchi e dal Prof. Manlio speciale, rispettivamente Direttore e Curatore dell’Orto Botanico di Palermo, dopo aver aperto e ridato ai visitatori circa 40 m. di affacc..

    Continua a Leggere

  • Un impianto di gestione di rifiuti pericolosi scoperto a Palermo. Legami con il mercato nero dei metalli

    Scuola

    [gallery ids="71299,71300"]

    I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e forestale del Centro Anticrimine Natura di Palermo, supportati dai colleghi della Compagnia Carabinieri di San Lorenzo, hanno sequestrato – all’interno di un p..

    Continua a Leggere

  • XXXI Festival Organistico San Martino delle Scale. Sabato 21 luglio iniziano i concerti

    Scuola

    Monreale, 12 luglio 2018 - Il XXXI Festival Organistico di San Martino delle Scale, come tradizione, avrà inizio il giorno precedente la festa “esterna” di San Benedetto, che quest’anno coincide con sabato 21 luglio; anche quest’anno il programma avrà protagonista lo storico “organetto L..

    Continua a Leggere

  • La legalità non ha età

    Scuola

    [gallery ids="71281,71279,71278,71277,71276,71275,71274,71269,71268,71267,71266,71264,71263,71262,71260,71259"] Palermo, 20 luglio 2018 - La manifestazione "Coloriamo via d'Amelio", che da ormai diversi anni ha luogo a Palermo giorno 19 Luglio per commemorare l'anniversario di morte di Paolo Bors..

    Continua a Leggere

  • Stephen e Silvia Vaglica con l’Orchestra Sinfonica in concerto al Duomo di Monreale

    Scuola

    Monreale, 20 luglio 2018 - Arriva dall’America anche se ha origini monrealesi e viene a realizzare un suo grande desiderio, quello di esibirsi al Duomo di Monreale, uno dei siti più belli del mondo inserito nel patrimonio dell’Unesco. Questa sera, alle ore 21,00, Stephen Vaglica, uno dei musici..

    Continua a Leggere

  • Monreale, scatta la tagliola sui rifiuti. Telecamere nascoste, vigili e carabinieri contro gli incivili

    Scuola

    Monreale, 19 luglio 2018 - Coloro che continuano a perseverare con il conferimento selvaggio di rifiuti indifferenziati nel territorio saranno beccati dalle telecamere nascoste disseminate nel territorio. Le immagini saranno trasmesse al comando dei vigili urbani che faranno scattare sanzioni salati..

    Continua a Leggere

  • RESPINTO L’APPELLO DEI PRECARI DEL COMUNE, confermata la sentenza di primo grado

    Scuola

    Monreale, 19 luglio 2018 - Nell’udienza che si è tenuta stamani al Tribunale di Palermo, la Corte d’Appello ha pienamente confermato la sentenza di primo grado: dunque, è stato ancora una volta respinto il ricorso presentato nel 2013 da un folto gruppo di dipendenti precari del C..

    Continua a Leggere

  • Strage di via d’Amelio, per ricordare Borsellino non servono le passerelle dei politici

    Scuola

    Oggi a Palermo alle 16,58 come ogni anno sarò in via D’Amelio per fare memoria di Paolo Borsellino e degli agenti di scorta Agostino CatalanoEmanuela&nbs..

    Continua a Leggere

  • Frate Mauro Billetta: “Fare memoria non significa vivere di nostalgia”

    Scuola

    Danisinni (Palermo), 19 luglio 2018 - Mauro Billetta è il frate cappuccino da diversi anni alla guida della parrocchia di Sant'Agnese, nel popoloso quartiere di Danissini, a pochi passi da piazza Indipendenza. Giornalmente alle prese con emergenze sociali, si trova..

    Continua a Leggere

  • Il 2018 sarà un’estate calda tra amichevoli di lusso e calciomercato 

    Scuola

    Chi l’ha detto che il Mondiale di Russia è stato l’evento calcistico più importante dell’estate? Senza voler sminuire un torneo come la Coppa del Mondo, ma dal punto di vista di Paesi come Italia, Olanda o la stessa Germania, che si è fermata alla fase a gironi, già durante le scorse setti..

    Continua a Leggere

  • Palermo: aprire e promuovere una nuova attività nel settore turistico

    Scuola

    Certe regioni italiane, da sempre, sono oggetto di grande interesse da un punto di vista turistico. Non a caso, la Sicilia rappresenta da sempre una delle destinazioni più apprezzate sia dai turisti italiani che da quelli stranieri. Città come Palermo dimostrano di essere ancora oggi particolarmen..

    Continua a Leggere

  • Scuolabus a pagamento a Monreale? Il consiglio boccia la proposta. Latita la maggioranza

    Scuola

    Monreale, 19 luglio 2018 - In consiglio comunale la maggioranza si sgretola e va ancora sotto. Nel corso della seduta di ieri sui due punti votati dall’assemblea, l’opposizione ha avuto la meglio, votando prima favorevolmente alla richiesta di rinvio del punto riguardante le entrate proprie in s..

    Continua a Leggere

  • “I Rifiuti sono roba nostra”: la lettera di un cittadino

    Scuola

    Riceviamo e pubblichiamo  L’11 Luglio 2018 é partita la raccolta differenziata e la raccolta porta a porta nel Comune di Monreale. Vivaddio c’era da dire! Ed invece a meno di una settimana dal suo inizio si é scatenato il putiferio. Social, giornali locali, bar, supermercati, ..

    Continua a Leggere

  • Immatricolazioni, tasse e offerta formativa: le novità dell’Università di Palermo

    Scuola

    Palermo, 19 luglio 2018 - “Il nostro è un Ateneo in ottima salute – ha commentato il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, prof. Fabrizio Micari – lo confermano il piano delle assunzioni, che prevede l’inserimento di ben 110 nuove unità di personale docente e ricercatore e un ..

    Continua a Leggere

  • Nascerà a Palermo il più grande porto dell’Europa del Sud, ecco come sarà nel progetto dell’Eurispes

    Scuola

    ..                <span class=

    Continua a Leggere

  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com