Palermo. Sequestrati 500 pacchetti di sigarette e 14 motorini

Al termine del servizio si contano ben 28 verbali amministrativi elevati per infrazioni al codice della strada di cui 9 per assenza della copertura assicurativa

0
tusa big

Palermo, 19 giugno 2017 – Decine di Carabinieri della Compagnia San Lorenzo e della Compagnia di Intervento Operativo del XII Battaglione Sicilia sono le forze messe in campo dal Comando Provinciale dei Carabinieri nell’ambito di un servizio ad ampio raggio nei quartieri di Baida, Noce e Zen per contrastare i reati in genere e svolgere mirati controlli sulla circolazione stradale.

Nella giornata di ieri le pattuglie dell’Arma sono state concentrate nelle zone più trafficate della città: il servizio coordinato ad alto impatto ha il preciso scopo di evitare i numerosi incidenti che, specie in questo periodo, si stanno verificando in città.

I militari dell’Arma sono stati schierati sulle principali arterie di traffico: decine i veicoli fermati e ispezionati, ed altrettanto è il numero di persone controllate. Al termine del servizio si contano ben 28 verbali amministrativi elevati per infrazioni al codice della strada di cui 9 per assenza della copertura assicurativa. E ancora sono 5 i motoveicoli sottoposti a fermo amministrativo per 30 giorni perché conducente o passeggero non indossavano il casco, così come previsto dall’art. 171 del codice.

Ma non è tutto. I Carabinieri della Stazione San Filippo Neri, proprio mentre stavano svolgendo questo servizio, hanno deciso di perquisire l’abitazione di S.s., 72enne palermitano, residente allo ZEN. All’interno della casa c’erano ben 500 pacchetti di sigarette di contrabbando, ancora steccati, pronti per la vendita. L’uomo è stato immediatamente denunciato all’Autorità Giudiziaria, mentre i 10 kg di tabacchi sono stati sequestrati.

Ricevi tutte le news

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Acquapark Monreale
Acquapark Monreale