Il sindaco Piero Capizzi spegne 3 candeline, “Monreale oggi è una grande città”

“Continuerò a lavorare per far crescere Monreale ed è mia ferma intenzione farlo insieme con tutti. Andiamo avanti e sempre insieme”

“Continuerò a lavorare per far crescere Monreale ed è mia ferma intenzione farlo insieme con tutti. Andiamo avanti e sempre insieme”

Monreale, 11 giugno 2017 – Piero Capizzi ha da qualche giorno spento tre candeline. Tre anni infatti sono già trascorsi dal giorno della sua elezione e il primo cittadino traccia il bilancio del proprio lavoro pubblicando un post sui social network.

Per Capizzi non può che essere positivo il lavoro fatto sino ad ora, nonostante gli ostacoli ritrovati lungo questi 1095 giorni. “Tre anni fa – afferma – insieme a tanti amici festeggiavamo in Piazza l’elezione a Sindaco di Monreale. Iniziavamo un’esperienza nuova, consapevoli delle grandi difficoltà che avremmo trovato e che in effetti abbiamo rilevato giorno dopo giorno. È vero, le difficoltà sono tante e non tutte superabili ma tirando le somme mi permetto di dire che un segno di cambiamento alla nostra Città l’abbiamo concretamente dato. Abbiamo reinserito Monreale in un circuito di rapporti istituzionali con altri Comuni della Provincia, recuperando quell’importante sinergia con Palermo e riacquistando credibilità all’esterno”.

Capizzi ammette nel suo post le difficoltà economiche che il comune di Monreale sta attraversando ma rimane ottimista sul futuro della città: “E’ vero – continua Capizzi – abbiamo ancora difficoltà a dare risposte immediate e siamo in una situazione economica non certo florida, ma la programmazione e la realizzazione di interventi sul territorio (vedi da ultimo bonifiche di importanti aree comunali da sempre trascurate) dimostrano l’attenzione che rivolgiamo al nostro vasto territorio”.

Il sindaco di Monreale ricorda poi come a Monreale le presenze turistiche sono aumentate. “Non è un caso – continua – che la nostra città ha ospitato importanti autorità così come non è una coincidenza che il prossimo 8 luglio la nostra piazza ospiterà un evento di alta moda internazionale e che il nome della città di Monreale sarà promosso in tutto il mondo. Per la prima volta Monreale sarà conosciuta nel mondo per la sua identità di grande città e non solo per i suoi monumenti”.

L’elezione a sindaco di Monreale – continua ancora il sindaco Capizzi – è stato per me una grande soddisfazione e ringrazio i tanti amici che l’hanno resa possibile, ma non per questo il mio modo di essere e di pensare è cambiato. Sono e rimango sempre me stesso, con le mie idee e con l’intenzione di impegnarmi per la mia gente e la mia Monreale”. 

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.