Quadrante (PD): “Rischio igienico sanitario in via Venero. Vengano rimossi i cassonetti dinanzi l’asilo Giaccone”

Nessuna risposta dal sindaco Capizzi, sottolinea il consigliere comunale, che solleva problemi di decoro e salubrità anche in via Biagio Giordano

Nessuna risposta dal sindaco Capizzi, sottolinea il consigliere comunale, che solleva problemi di decoro e salubrità anche in via Biagio Giordano

Monreale, 8 giugno 2017 – “Intervenire per liberare il tratto di via Venero nei pressi dell’asilo Nido “Giaccone” dai cassonetti dei rifiuti”. A chiederlo è la consigliera Manuela Quadrante (PD).

“L’intervento – continua la consigliera – si innesta tra le opere di bonifica che si stanno effettuando per le via della città, che oltre al diserbo necessitano di una razionalizzazione della distribuzione dei cassonetti, da integrare e potenziare con i contenitori utili alla raccolta differenziata”.

Il consigliere del Partito Democratico spiega come la sua segnalazione, presentata da più di un mese al sindaco Capizzi, non abbia sortito ancora nessuna conseguenza, così come il primo cittadino non le avrebbe ancora fornito nessuna risposta.
“Al fine di completare l’opera di recupero al degrado degli spazi esterni al nido “Paolo Giaccone” sito in via Venero, giorno 24 aprile ho mandato all’attenzione del Sindaco una richiesta apposita, che evidentemente non è stata ancora visionata, nella quale chiedo l’eliminazione di quel sito di raccolta, per ovvi motivi di salubrità della zona, legata alla presenza della scuola e del consultorio familiare, nonché per l’assenza di marciapiedi. Un intervento analogo andrebbe fatto, per gli stessi motivi di decoro e salubrità, anche nella piazzetta di fronte le scuole di via Biagio Giordano, dove, come ho denunciato in una interrogazione consiliare il due marzo scorso, i cassonetti per l’olio esausto, il vetro e gli indumenti non vengono svuotati regolarmente.
Chiediamo pertanto al Sindaco di intervenire il prima possibile al fine di eliminare qualsiasi rischio igienico sanitario dei siti e nel caso di via Venero anche di rendere la zona più sicura per i pedoni che vi transitano”.
1 Commento
  1. Anonimo scrive

    Che dire dei cassonetti posti à ridosso del portone al cv n47 di via Umberto1?da tempo dovevano essere rimossi x il decoro e la salvaguardia della salute degli abitanti stessi.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.