Il 25 giugno Trinacria Pool Cup a Monreale

La gara regionale si svolgerà presso il Doctor Pool Club di Monreale. Si scontreranno i 5 giocatori di biliardo più forti della Sicilia

La gara regionale si svolgerà presso il Doctor Pool Club di Monreale. Si scontreranno i 5 giocatori di biliardo più forti della Sicilia

Monreale, 8 giugno 2017 – Giorno 25 Giugno si svolgerà a Monreale presso il Doctor Pool Club, la Trinacria Pool Cup, una gara che si svolge ogni anno all’inizio dell’estate che vede scontrarsi i 5 giocatori di biliardo più forti della Sicilia in base alle classifiche regionali. Parteciperanno le provincie di Palermo, Messina, Caltanissetta e Siracusa e la sfida è molto sentita in quanto l’esito dirà chi sono i giocatori più forti dell’isola nella specialità Pool.

Le squadre sono composte da 5 giocatori: 3 per la serie A, 1 per la serie B e 1 per la serie C. Le squadre saranno così composte: Palermo con Damiani, Valoroso e Cordova (serie A), Alonzo G. (serie B) Salerno F. (serie C), Caltanissetta: Cirasa, Natale, Miccichè (serie A) Livrizzi (serie B) Campisciano (serie C). Siracusa: Drabble, Ben Jouira, Marino (serie A) Serratore (serie B) Forni (serie C). Messina: Barbera, Interisano, Virzì (serie A) Burrascano (serie B) Noschese (serie C) .

La gara si svolge a Monreale in quanto l’anno scorso la coppa è stata vinta dalla provincia di Palermo quindi dalla Sala Doctor Pool che ospiterà con molto piacere l’evento. “Sono molto contento di ospitare questa competizione – dice Salvo Damiani – ci teniamo a dimostrare di essere i più forti della nostra isola sia per Palmares che per l’esperienza accumulata facendo gare sia a livello italiano che europeo. Comunque la mia più grande soddisfazione è di rappresentare la provincia di Palermo – continua Damiani – in quanto tutta la squadra della provincia è tesserata con il nostro club, quindi oltre una sfida a livello regionale possiamo dire che è anche una sfida di club. L’anno scorso abbiamo vinto, come era abbastanza auspicabile, in maniera molto netta, ma non vogliamo abbassare la guardia e vogliamo restare concentrati sull’obiettivo per riconfermarci come l’anno scorso”.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.