Oggi è 21/04/2018

Cultura

Fidelis, per la prima volta in una caserma una mostra di opere trafugate e recuperate

Una mostra interessante, dall’evidente valenza culturale e simbolica, quella esposta alla Caserma Bonsignore – Dalla Chiesa, sede del Comando Legione Carabinieri Sicilia

Pubblicato il 25 maggio 2017

Fidelis, per la prima volta in una caserma una mostra di opere trafugate e recuperate

IMG-20170525-WA0004

Palermo, 25 maggio 2017 – L’ Arma dei Carabinieri, con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Siciliana e con il contributo dell’Aeronautica Militare, ha promosso Fidelis, una carrellata di opere d’arte di pregio e valore inestimabili, esposte per la prima volta in una caserma. Un’ esposizione inserita nel progetto più ampio “Le città della fiducia”, volto a promuovere la cultura della responsabilità propria di una società civile e della legalità nell’area del Mediterraneo.

La mostra  inaugurata il 23 maggio, nel quadro degli eventi commemorativi del venticinquesimo anniversario della strage di Capaci, alla Presenza del Comandante Generale Tullio Del Sette, è dedicata a Giovanni Falcone, a Paolo Borsellino, al Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, a cui è intitolato il Comando Legione Carabinieri Sicilia, sede storica di una porzione fondamentale  della sua vita e della sua lunga carriera, interamente dedicata al contrasto della criminalità organizzata, anche e soprattutto legata allo strapotere mafioso e, infine, a tutte le vittime che, a vario titolo, hanno immolato le loro esistenze in nome di quei valori imprescindibili di Giustizia e Legalità.

Il patrimonio artistico e culturale rappresenta l’identità di un popolo, la sua tutela ne supporta la dignità. Le opere esposte sono il risultato della fondamentale, articolata e complessa attività che, da quasi cinquant’anni, viene effettuata, dal Comando Tutela Patrimonio Culturale, in sinergia con le altre compagini dell’Arma e con il sostegno del MIBACT. Le opere trafugate e recuperate assumono un’ulteriore valore, che compendia una visuale ampia e profonda di ciò va difeso con forza, che ci appartiene e che connota di “Bellezza Autentica” le nostre esistenze. L’Arte, imprescindibile baluardo della storia e della creatività di intere generazioni, simbolo concreto del bello che contrasta il brutto, diventa oggetto di strenua difesa, quale indissolubile patrimonio che ci appartiene, nei secoli dei secoli.

Tra le pregevoli opere esposte vanno sicuramente ricordate  la  Testa di Ade, oggi conservata al Museo Archeologico di Aidone, che fu trafugata dall’area archeologica di Morgantina, negli anni Settanta, venduta illecitamente al Paul Getty Museum ed esposta nella sede di Malibù, in California, fino al suo definitivo  recupero; il Giardiniere, pregevolissimo dipinto di Van Gogh; il tabernacolo ligneo, recuperato dalla Chiesa di S. Antonio Abate ad Amatrice e ripristinato, grazie all’azione e agli interventi dei “caschi blu della cultura”, dalle zone terremotate del Centro Italia. Degno di nota un altro prezioso dipinto di Bartolo Manfredi, proveniente dagli Uffizi di Firenze, un olio su tela che, solamente grazie al laborioso e minuzioso restauro,  malgrado il gravissimo danneggiamento subito, può essere ancora esposto, con uno specifico intento educativo, quello di sottolinearne, soprattutto,  l’alto valore simbolico: esso è tra le opere che, nella notte tra il 26 e 27 maggio del 1993, furono distrutte o gravemente danneggiate dall’esplosione della bomba che provocò la strage mafiosa di via dei Georgofili a Firenze, nella quale rimase uccisa un’intera famiglia. Un quadro che diventa l’espressione più toccante di un percorso condiviso di rinascita: contro il terrore, contro la criminalità che soffoca e  annienta la vita e la cultura di un intero popolo, contro la sopraffazione e l’arroganza del potere mafioso. 

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Chiusa la discarica di Bellolampo, sospesa la raccolta rifiuti a Corleone

    Cultura

    Corleone, 20 aprile 2018 - Sono stati chiusi nuovamente i cancelli della discarica di Bellolampo. Con la chiusura si ferma anche la raccolta nel comune di Corleone. A darne comunicazione è stato il Responsabile del III Settore Ing. Giuseppe Gennaro. ..

    Continua a Leggere

  • Coriandoli, musica e maschere per la parata di Primavera: “Monreale in Fiaba” – FOTO

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - Per le vie del centro storico coriandoli, maschere, musica ma anche messaggi importanti. Oggi pomeriggio si è svolta la parata di Primavera organizzata dagli assessorati comunali alla Cultura e alla Pubblica Istruzione in sinergia con le scuole del Territorio e con l..

    Continua a Leggere

  • Guzzo e Giuliano: “I risultati della raccolta differenziata sono fallimentari”. Cangemi ha una visione personalistica

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - La lunga nota dell'Assessore all'Igiene urbana ha fatto saltare dalla sedia i consiglieri di Forza Italia, Guzz..


  • Salvino e Mario Caputo tornano in libertà. Accolto il ricorso al tribunale del Riesame

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - Salvino Caputo e il fratello Mario Caputo tornano in libertà dopo essere stati posti agli arresti domiciliari il 4 aprile scorso su richiesta della Procura di Termini Imerese nell’ambito di presunti illeciti elettorali. Il tribunale del Riesame di Palermo ha proceduto a..

    Continua a Leggere

  • Il 25 aprile 60° Festa di Primavera a San Martino delle Scale

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - La Proloco di San Martino delle Scale con il patrocinio del comune di Monreale ha organi..

    Continua a Leggere

  • Cerimonia di premiazione del XIII Concorso nazionale “Tricolore Vivo” in piazza Guglielmo II

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - Grande successo ha ottenuto stamane la Cerimonia di premiazione del XIII Concorso nazionale “Tricolore Vivo”. Una manifestazione solenne che ha visto la partecipazione di numerose autorità civili, militari e religiose. Protagonisti veri sono stati gli alunni delle scu..

    Continua a Leggere

  • Salvo Vitale, amico e compagno di Peppino Impastato, lo racconta in un libro. Presentato oggi a Monreale

    Cultura

    [gallery ids="59580,59581"] Monreale, 20 aprile 2018 - Stamattina presso la Casa Cultura Santa Cateria di Monreale (ex Ospedale Santa Caterina), il professore Salvo Vitale, ha presentato il suo ultimo libro “Era di Passaggio..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Pericolo api a due passi dal Duomo (LE FOTO)

    Cultura

    [gallery ids="59557,59558,59559"] Monreale, 20 aprile 2018 - Pericolo api in via Agonizzanti. Alcune centinaia di api hanno pensato di prendere la residenza a due passi dal Duomo di Monreale. Alcuni passanti si sono accorti questa mattina della presenza di un grosso sciame di insetti che rendeva ..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Elezioni RSU. 8 seggi vanno alla CGIL, 3 alla CISL, 1 alla UIL (I NOMI DEGLI ELETTI E LE PREFERENZE)

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - Si sono tenute questa mattina, presso i locali di Villa Savoia, le operazioni di scrutinio per il rinnovo delle cariche sindacali del comune di Monreale. Sono 12 le RSU da rinnovare. Le votazioni sono state aperte giorno 17 aprile e si sono concluse ier..

    Continua a Leggere

  • Monreale. Andrea Palmeri e Francesco Di Maggio ordinati presbiteri

    Cultura

    Sabato 21 aprile 2018 Due nuovi presbiteri nell’Arcidiocesi di Monreale Monreale, 20 aprile 2018 - Due nuovi presbiteri a chiusura del giubileo della chiesa monrealese, nel 750° della Dedicazione della Basilica-Cattedrale di Monreale (1267-2017), che si concluderà il 26 aprile p.v. ..

    Continua a Leggere

  • I cittadini si sostituiscono alle istituzioni. Il 28 aprile alcuni volontari puliranno il cimitero di Monreale

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - Le condizioni in cui versa il Comune di Monreale sono ormai di dominio pubblico, difficoltà sotto ogni punto di vista dai servizi alle infrastrutture. Oggi torniamo ad occuparci del cimitero. Più volte ci sono giunte segnalazioni da parte dei nostri lettori per denunciar..

    Continua a Leggere

  • Raccolta differenziata. Cangemi: “Cambiamento senza precedenti. Valori in crescita”

    Cultura

    Monreale, 20 aprile 2018 - Riceviamo e pubblichiamo la nota inviataci dall'assessore all'Igiene Urbana, Giuseppe Cangemi. Gentile redazione, come ormai noto su tutto il centro urbano di Monreale a partire dal 16 ottobre scorso è stata avviata la raccolta differenziata porta a por..


  • Scooter contro auto, ragazza di 14 anni in codice rosso

    Cultura

    Palermo, 19 aprile 2018 - Un grave incidente stradale si è verificato questo pomeriggio in via Altofonte. Una ragazzina ha perso il controllo del suo scooter ed è finita contro le auto. Adesso si trova in ospedale in prognosi riservata.  La ragazzin..


  • Ausiliari del traffico a 250 € al mese. In Procura le denunce del consigliere Sandro Russo (PD). La ACS annuncia querela per diffamazione

    Cultura

    Monreale, 17 aprile 2018 - Finiranno in Procura le dichiarazioni del consigliere comunale Sandro Russo, capogruppo del Partito Democratico, espresse durante i lavori d’aula nel pomeriggio del 16 aprile. Al centro della discussione l’interrogazione con la quale Russo chiede al sindaco di relazion..


  • Il monrealese Tommaso Gullo riconfermato presidente di Arci Palermo

    Cultura

    Palermo, 19 aprile 2018 - Tommaso Gullo sarà ancora presidente dell'Arci di Palermo. La conferma della carica è avvenuta per acclamazione nel corso del congresso che si è svolto al circolo Arci Tavola Tonda ai Cantieri culturali alla Zisa. Tommaso Gullo, monrealese, è stato per anni vo..


  • «Mai più monrealesi». Non si ferma l’iter per l’annessione a San Giuseppe Jato. Presto il referendum

    Cultura

    Monreale, 19 aprile 2018 - Monreale vuole tenersi stretto il proprio territorio. Le dichiarazioni dell’assessore Santo D’Alcamo prima, quelle del sindaco Piero Capizzi poi e la votazione del Consiglio comunale lo hanno chiarito. Le sitituzioni monrealesi sono contrarie al progetto di riordino te..


  • Opere abusive, 100 immobili abusivi a Monreale. 5 milioni di contributi per i Comuni per la demolizione. Ma servono le richieste

    Cultura

    Monreale, 19 aprile 2017 - A Monreale sono più di 100 gli immobili abusivi che non possono essere regolarizzati per assenza di risorse necessarie agli interventi di demolizione. Ma in realtà una soluzione ci sarebbe ed è prevista dalla Legge 205 del 2017. Con il comma 26 è stato..


  • Fontana dell’Abbeveratoio, in settimana l’intervento dei rocciatori

    Cultura

    Monreale, 19 aprile 2018 -Dopo il sopralluogo dei vigili del fuoco avvenuto a marzo scorso nella parte sovrastante la fontana dell'Abbeveratoio, ieri mattina c’è stato l’intervento dei tecnici del Dipartimento della Protezione civile. Previsto per i giorni a seguire l'arrivo dei rocciatori che ..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com