Fiera del Mediterraneo: aprirà i battenti il 27 maggio. Aperta al pubblico fino all’11 giugno

Nuove aree, padiglioni ristrutturati, niente giochi né giostre e dei nuovi poli come quello per bambini e per l'arte contemporanea: torna la Fiera del Mediterraneo

Nuove aree, padiglioni ristrutturati, niente giochi né giostre e dei nuovi poli come quello per bambini e per l’arte contemporanea: torna la Fiera del Mediterraneo

Palermo, 24 maggio – Anche questa la 66esima edizione della Fiera Campionaria è stata affidata a Medifiere. Tornano alla luce, dopo anni di abbandono e degrado, i padiglioni 11 e 24 e l’area ex casalinghi. Ancora più grande dunque e ancora più ricca, la Fiera è intenzionata a riconquistare il suo antico splendore. Aprirà i battenti il 27 maggio e sarà aperta al pubblico fino all’11 giugno.

Shopping, auto, moto, camper, nautica, arredamento e complementi, casalinghi, prodotti tipici. Espositori di tutta Italia allestiranno stand e gazebo per tutti i viali della Fiera e i nuovi padiglioni, ristrutturati per questa nuova edizione, si aggiungono ai 20, 20/A, 22, 16, 16/A, 15, 5/A, 8 e l’ex Bar Mazzara che nel corso di questi anni sono stati ristrutturati e riportati alla luce.

Per due settimane sarà lei la protagonista assoluta e tutti i giorni, da lunedì a venerdì dalle 16 alle 24 e sabato, domenica e 2 giugno (Festa della Repubblica) sarà aperta tutto il giorno dalle ore 10 fino a mezzanotte. Dalle ore 16 alle 19, tutti i giorni, non è previsto alcun contributo per l’ingresso. Chi entrerà dalle 19 in poi, pagherà un biglietto di soli 2,50 euro.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.