A Monreale i “Giochi della Legalità” in ricordo di Falcone e Borsellino IL PROGRAMMA

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Monreale, è stata ideata ed organizzata dall'associazione “Giovani Artisti Crescono”

0
tusa big

Monreale, 18 maggio 2017 – Anche la città di Monreale si mobilita per ricordare i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, in occasione del venticinquesimo anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio , e lo fa coinvolgendo i giovani.

Partirà  la prossima settimana  la II Edizione  “I giochi della legalità” che si svolgeranno tra piazza Guglielmo II e l’Antivilla comunale nei giorni di venerdì 26 maggio dalle ore 15.30 alle ore 19.00.  Sabato 27 maggio sempre alla stessa ora e domenica mattina dalle ore 9.00 alle ore 13.00, i giochi continueranno e siconcluderanno con  la  cerimonia di premiazione alla presenza del Sindaco Capizzi, degli assessori  e dei consiglieri comunali.

L’iniziativa  patrocinata dal Comune di Monreale, che già lo scorso anno aveva ottenuto grande successo, è stata ideata ed organizzata dall’associazione “Giovani Artisti Crescono”, grazie ad una attiva collaborazione dei consiglieri comunali  Paola Naimi e Valeria Viola ,  del Presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Di Verde e del suo ufficio che come ogni anno si sono attivati per la buona riuscita della manifestazione.

“L’evento sportivo  – ha aggiunto il presidente Di Verde – rappresenta un sano momento di crescita, confronto  e  sana condivisione tra gli studenti delle scuole monrealesi e i giovani delle associazioni”. La selezione dei bambini, che faranno parte delle squadre, è stata fatta all’interno delle istituzioni scolastiche; la fascia d’età sarà compresa tra i 6 e i 12 anni. Durante questi giorni i bambini gareggeranno svolgendo dei giochi di competizione sarà per fasce  d’età parallele. Gli istituti scolastici che parteciperanno alla manifestazione saranno: Guglielmo II,  Morvillo,  Pietro Novelli,  e  i bambini del Monreale calcio a 5 e dell’associazione  Giovani artisti crescono.  

“E’ estremamente importante -ha dichiarato il sindaco Capizzi –  organizzare grazie all’impegno dell’associazione Giovani Artisti Crescono – una manifestazione che coinvolge soprattutto i nostri ragazzi , in occasione del venticinquesimo anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio . La  sinergia tra le associazioni e il nostro Comune serve a rafforzare il ricordo di ha sacrificato la propria vita per la legalità .Il presidente dell’associazione Giuseppe Moschera e la vicepresidente Nadia Spitale hanno ringraziato  i commercianti e tutti gli sponsor che anche per questa seconda edizione  hanno dato il loro contributo e sponsorizzato l’iniziativa.

 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com