Corleone. Rubati 11 computer dal “Santa Maria”, indagano i carabinieri

I malviventi hanno anche ringraziato per il furto lasciando scritte sulle lavagne

0
Araba Fenice desk

Corleone, 17 maggio 2017 – Furto di materiale informatico all’interno della struttura scolastica di Corleone “Santa Maria” che fa parte dell’istituto primario Finocchiaro Aprile. Ignoti si sono introdotti nei locali rubando 11 computer. Non solo, hanno anche svuotato gli estintori e hanno anche lasciato la loro firma sulle lavagne ringraziando per il colpo.

A subire maggiormente le conseguenze del furto sono gli studenti e gli insegnanti che utilizzavano i pc come importante supporto didattico. La scuola inoltre, in seguito al raid, è stata chiusa ed stata sottoposta a sanificazione.  

Intanto indagano i carabinieri di Corleone che stanno cercando di dare un nome e un cognome ai colpevoli del vile gesto.

“L’episodio – afferma la dirigente scolastica Francesca Bilello – lascia tanta amarezza in chi con impegno e dedizione opera per migliorare l’offerta formativa della scuola.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.