Monreale, prorogati fino a dicembre i 56 lavoratori a tempo determinato

L'intenzione è quella di stabilizzare gradualmente e progressivamente i lavoratori precari a tempo indeterminato

0
Araba Fenice desk

Monreale, 15 maggio 2017 – Approvata la proroga dei 56 lavoratori part-time a tempo determinato. Così il Comune di Monreale ha avviato la proroga dei precari che li vedrà confermati fino a dicembre del 2017. La decisione è stata presa in considerazione della persistente esigenza di fare fronte al fabbisogno organizzativo ed alle comprovate esigenze istituzionali volte ad assicurare i servizi già erogati.

L’intenzione è quella di stabilizzare gradualmente e progressivamente i lavoratori precari a tempo indeterminato. La Regione Sicilia con l’art.3 comma 1 L.R. n.27 del 29/12/2016 ha previsto la copertura finanziaria dei rapporti di personale precario per l’anno 2017. Un’operazione che costerà 699 mila euro al bilancio del Comune di Monreale.

Un piano di assunzioni straordinario per “superare il precariato” e “valorizzare la professionalità acquisita” da chi lavora nella Pubblica Amministrazione da anni. Il progetto era già stato annunciato ma ora prende forma, con la definizione dell’anzianità minima richiesta per accedere: almeno tre anni anche se non continuativi. Lo stesso tetto che vale per il privato, che spacchettato in mesi fa 36. La mossa rientra nella riforma del pubblico impiego e risponde anche ai richiami dell’Europa, che da tempo ha acceso i fari sull’abuso di contratti a termine rinnovati all’infinito.

 

 

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com