Oggi è 21/01/2020

Politica

Monreale, premio di risultato al segretario generale. La Corte dei Conti respinge la richiesta di parere: “E’ inammissibile”

Sul premio di 10.000 € era stata sollevata una questione di legittimità dal gruppo CambiAmo Monreale che ne chiedeva la restituzione

Pubblicato il 15 maggio 2017

Monreale, premio di risultato al segretario generale. La Corte dei Conti respinge la richiesta di parere: “E’ inammissibile”
Il segretario generale del comune di Monreale, Domenica Ficano

Monreale, 15 maggio 2017 – “La richiesta di parere è inammissibile”. E’ quanto dichiara la Corte dei Conti chiamata a fine gennaio a rispondere ad una richiesta presentata dal sindaco Piero Capizzi per sgombrare i dubbi sulla legittimità di un suo atto.

Il parere richiesto avrebbe dovuto dirimere la questione sollevata in consiglio comunale dai consiglieri Giuseppe Guzzo e Antonella Giuliano di “CambiAmo Monreale” relativa alla legittimità del premio di produzione assegnato dal sindaco Capizzi alla segretaria generale del Comune, la dottoressa Domenica Ficano, per il 2016. Un premio di circa 10.000 € per avere centrato il 100% degli obiettivi posti. Il 25 gennaio 2017 era stata presentata dai consiglieri Giuliano e Guzzo una mozione, appoggiata da tutta l’opposizione presente in aula, che impegnava il sindaco Capizzi a ritirare la determina sindacale n. 30 del 2016 che assegnava il premio.

“La decisione di presentare la mozione non è dettata da motivi di opportunità – aveva sostenuto Guzzo nel suo discorso in aula – ma si basa sul fatto che la determina è illegittima perché in contrasto con la prescrizione del Decreto legislativo 150/2009”.

Un provvedimento ritenuto illegittimo e quindi a danno delle casse comunali, per cui si chiedeva la restituzione “di quanto indebitamente erogato al Segretario Generale”.

I consiglieri di “CambiAmo Monreale” avevano anche presentato un esposto all’Ispettorato della Funzione Pubblica presso l’ufficio di Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ispettorato che aveva delegato ai Revisori dei Conti una verifica dei profili di illiceità della determina sindacale.

Il Sindaco Capizzi, come spiegato durante la seduta, aveva richiesto il 19 gennaio 2017 alla Corte dei Conti, Sezione Controllo Regionale, parere sulla legittimità della procedura relativa all’attribuzione del premio: “Nel rispetto dei ruoli ho fatto questa richiesta. Abbiamo investito un organo superiore, per accertare se si tratta di danno erariale o meno. Se la Corte mi dirà che il premio è illegittimo la somma verrà restituita, diversamente si va avanti”.

La risposta della Corte dei Conti è arrivata, e rimanda al mittente la richiesta, dichiarandola inammissibile: “La richiesta di parere – si legge nella nota – non rientra nella materia della contabilità pubblica e infine viene richiesta una valutazione ex post sulla legittimità di un atto già adottato. Secondo la Corte dei Conti la funzione consultiva non può essere utilizzata dagli enti locali per richiedere valutazioni sull’attività concretamente posta in essere da ogni singola amministrazione nell’esercizio delle proprie prerogative e dell’autonomia riconosciuta dall’ordinamento.

Il carattere della generalità e dell’astrattezza deve sempre contraddistinguere la richiesta di parere sottoposta alla Corte e non può ritenersi ammissibile la votazione di fattispecie concrete che finirebbero per tradursi in un’intrusione dei processi decisionali dell’ente”.

Viene quindi a mancare al primo cittadino il conforto della Corte dei Conti sulla decisione assunta, e sulla quale potrebbe configurarsi l’ipotesi di danno erariale.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Il musicista Ton Koopman in visita a Monreale

    Politica

    MONREALE - La città normanna è stata la meta scelta da Ton Koopman. Sabato mattina, l'artista è stato accolto dai rappresentanti dell’amministrazione comunale, presieduta dal sindaco Alberto Arcidiacono. Il noto musicista è stato present..

    Continua a Leggere

  • Omicidio di Nicola Bifara a Partinico, il Gup condanna Leonardo Celestre a 30 anni

    Politica

    Il Gup di Palermo ha condannato a 30 anni di carcere il presunto omicida di Nicola Bifara, ucciso nella campagne Partinico il 28 luglio di due anni fa. Si tratta di Leonardo Celestre, 51 anni. La tesi della difesa non ha retto e in abbreviato è stato condannato evitando l'ergastolo.  Second..

    Continua a Leggere

  • La Vanity Models di Francesco Pampa incanta Milano: successo per lo shooting in piazza (LE IMMAGINI)

    Politica

    [gallery ids="131817,131818,131819,131820"]   Moda tra le strade della raffinata Milano per lo stilista Raffaele Tufano, che ieri, domenica 19 gennaio, insieme ad altri stilisti italiani, ha partecipato con le sue meravigliose creazioni ad uno shooting fotografico nella Galleria Umberto e..

    Continua a Leggere

  • Ogni anno un cittadino palermitano spreca più di 110 ore in mezzo al traffico

    Politica

    Ogni anno un cittadino palermitano spreca più di 110 ore in mezzo al traffico. Lo afferma uno studio condotto dal Global Traffic Scorecard di Inrix, che ha analizzato i trend della mobilità e della congestione urbana in 200 città di 38 nazioni. Il dato colloca la città di Palermo alla ..

    Continua a Leggere

  • 80 vasi di marijuana, scoperta piantagione in appartamento

    Politica

    BELMONTE MEZZAGNO (PA): 80 vasi appena piantati, con semi in fase di germogliamento con un’altezza tra i 3 e i 5 cm. Il dubbio  dei militari è che i semi siano di marijuana. Il ritrovamento è..

    Continua a Leggere

  • Randagismo, Rivoluzione Animalista: “C’è un sistema criminale alle spalle”

    Politica

    PALERMO - “Quello del randagismo in Sicilia è un fenomeno tristemente diffuso e dai risvolti inquietanti, un dramma che non sembra avere fine e su cui sono emersi elementi che delineerebbero un vero e proprio sistema criminale alle spalle.&nbs..

    Continua a Leggere

  • Ricorso Mirto al TAR, il comune di Monreale si costituisce in giudizio, Capizzi “Scelta illogica e onerosa per il comune”

    Politica

    MONREALE - Il Comune di Monreale si costituisce in giudizio nell'ambito del ricorso al Tar della ditta Mirto alla quale è stato revocato l'appalto di raccolta e spazzamento rifiuti. 

    Continua a Leggere

  • “Dialogo sulla corruzione”: a Monreale la presentazione del libro dell’arcivescovo Pennisi e del prefetto Sammartino

    Politica

    MONREALE - Sarà presentato venerdì 31 gennaio alle ore 16 presso il Palazzo Arcivescovile di Monreale il volume “Dialogo sulla corruzione. Giustizia e legalità, impegno per il be..

    Continua a Leggere

  • Ted amplia la sua offerta formativa. Nella scuola specializzazioni nel settore hi-tech

    Politica

    https://www.facebook.com/FiloDirettoweb/videos/869428606836445/ PALERMO- Se il mercato del lavoro dei prossimi decenni sarà incentrato sull’alta tecnologia allora è ora che i giovani siciliani vengano formati per affrontare questa sfida. P..

    Continua a Leggere

  • Monreale, al via i lavori in via Torres

    Politica

    [gallery ids="131723,131724,131726,131727,131728,131729"] MONREALE - Iniziati i lavori di restauro e riqualificazione della scalinata di via Torres che dal parcheggio conduce al centro storico della città normanna. L’intervento consentirà di riqualificare la struttura e ri..

    Continua a Leggere

  • Nuovo cimitero di Monreale: la consulta di Pioppo contraria, perplessità per l’impatto ambientale

    Politica

    MONREALE - Tra i 5.000 e i 6.000 loculi, una cappella, servizi igienici. È quanto previsto dal progetto di fattibilità presentato al comune di Monreale da Agorà, un consorzio di imprese, sul futuro cimitero monrealese.

    Continua a Leggere

  • Nonna Melina compie 102 anni, il segreto? Cibo sano e tanto amore ((FOTO)

    Politica

    [gallery ids="131684,131685,131686"] Grande festa a Corleone per la signora Emanuela Campanella conosciuta da tutti comw “Nonna Melina”. La signora ha compiuto 102 anni, circondata dall’affetto della sua bella famiglia numerosa. Ad omaggiarla con un mazzo di fiori anche il vice sindaco de..

    Continua a Leggere

  • Multa dai 60 ai 300 euro per chi getta i mozziconi di sigarette, il comune diventi da esempio alla Sicilia

    Politica

    MONREALEForse perché sono piccoli la gente crede che siano innocui, ma è uno dei rifiuti più inquinanti al mondo, sto parlando dei mozziconi di sigarette. Contengono 4000 sostanze tossiche e se buttati a terra inquinano quals..

    Continua a Leggere

  • Scuola, Open day il 21 gennaio alla Veneziano-Novelli

    Politica

    MONREALE - Il 21 gennaio alla Veneziano-Novelli si svolgerà l'Open day. In occasione di questo ormai tradizionale appuntamento i partecipanti potranno visitare i locali scolastici e vivere attivamente quanto la scuola offra in termini di percors..

    Continua a Leggere

  • Strage Portella della Ginestra, morta Concetta Moschetto una tra gli ultimi sopravvissuti

    Politica

    PIANA DEGLI ALBANESI - Era sopravvissuta alla strage di Portella della Ginestra. È morta Concetta Moschetto, la donna di Piana degli Albanesi era reduce di una delle pagine più nere del Novecento italiano: la prima strage dell'Italia repub..

    Continua a Leggere

  • Messa in sicurezza del torrente Corleone, in arrivo 300 mila euro

    Politica

    CORLEONE - L’Ufficio del Genio civile di Palermo ha impegnato 300 mila euro per un intervento urgente sul torrente Corleone, che attraversa il centro abitato. La somma servirà a mettere in sicurezza una parte dell’argine destro del corso d..

    Continua a Leggere

  • A Casa Cultura “Viaggio musicale lungo le vie diverse del mondo”

    Politica

    MONREALE - “Viaggio musicale lungo le vie diverse del mondo..

    Continua a Leggere

  • “LA NOTTE DEI LICEI CLASSICI”, e il Liceo “Basile-D’Aleo” di Monreale magicamente si trasforma in un eccellente teatro (FOTO)

    Politica

    [gallery ids="131588,131589,131590,131591,131592,131593,131594,131595,131596,131597,131598,131599,131600,131601,131602,131604"] MONREALE - Parlare male della scuola italiana è un luogo comune, un facile esercizio la cui pratica è, purtroppo,..

    Continua a Leggere