“Dall’ex assessore Toti Zuccaro promesse non mantenute”: resta pignorato il mezzo per i disabili

La questione sembra essere finita nel dimenticatoio con gravi disagi per chi usufruiva di questo importante servizio

1
Araba Fenice desk

Monreale, 13 maggio 2017 – Il mezzo adibito al trasporto dei disabili del comune di Monreale è ancora fermo, bloccato da un pignoramento nonostante la promessa dell’ormai ex assessore con delega alla Solidarietà sociale Toti Zuccaro che ricordiamo, ha presentato le proprie dimissioni necessarie alla candidatura per le prossime elezioni regionali.

“Che fine ha fatto l’impegno di sbloccare dal pignoramento il pullman dei disabili?”. A chiederlo è Massimiliano Lo Biondo il quale ricorda come nell’’ottobre del 2016 Toti Zuccaro, chiamato in causa dalla nostra testata, legava la risoluzione del problema all’approvazione del bilancio di previsione 2016: “Quel bilancio – afferma Lo Biondo – fu approvato ma nessuna notizia seguì sulla vicenda del pullman per disabili. L’impegno non fu mantenuto. Ma la cosa ancora più disarmante è l’approvazione del bilancio di previsione 2017: anche stavolta nessuna notizia”.

Nonostante la promessa fu fatta nel 2016 oggi l’assessore si è dimesso ma nessuna notizia è stata resa su quell’impegno. “A conti fatti quindi – continua il componente dell’assemblea provinciale del PD – nonostante due bilanci, la questione è sempre ferma alla situazione del 2016.
Il paradosso è che i problemi rimangono, come a volersi consolidare, ma ciò che è in movimento è il susseguirsi dei cambi di assessori”.

La questione del pulmino per i disabili intanto sembra essere finita nel dimenticatoio con gravi disagi per chi usufruiva di questo importante servizio.  
“Dispiace – dichiara ancora Lo Biondo – che ben due bilanci di previsione siano stati approvati, nel 2016 e nel 2017, e che l’assessore si sia dimesso senza dare novità su un impegno da lui preso pubblicamente, dall’alto di un ruolo istituzionale e amministrativo che aveva voluto fortemente per se”.

“Auspico – conclude – che il Sindaco, assessore al bilancio e fautore di tutti questi cambi di logica sugli assessori, possa mantenere l’impegno non mantenuto dall’assessore che lo stesso sindaco aveva scelto”.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

1 Commento
  1. Anonimo dice

    Credo che la categoria dei disabili in generale meritano più rispetto DS parte delle istituzioni non solo dall’ex assessore Zuccaro.
    Spero solo che la stessa categoria dei disabili si svegli e si ricordi tra un paio di mesi della presa in giro da parte del famoso assessore Zuccaro nel momento che bussera alla porta per chiedere il consenso per le elezioni al parlamento siciliano dove e’ stato trombato la prima volta nel 2012.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Acquapark Monreale