Oggi è 19/04/2018

Cultura

“Giangrande non è un eroe, è un esempio”. Presentato il libro sul Maresciallo Giuseppe Giangrande

Trasmesso il video messaggio di Giangrande, da 4 anni bloccato nel suo letto. “Mi auguro di potere venire a fare una passeggiata quanto prima a Monreale” Alla manifestazione presente anche il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale C.A Tullio Del Sette

Pubblicato il 8 maggio 2017

“Giangrande non è un eroe, è un esempio”. Presentato il libro sul Maresciallo Giuseppe Giangrande

DSC_1259

Monreale, 8 maggio 2017 – Si è tenuta questa mattina, presso la sala Biagio Giordano del complesso monumentale Guglielmo II di Monreale, una cerimonia in commemorazione del Maresciallo dei Carabinieri Giuseppe Giangrande, ferito durante un attentato mentre in servizio davanti palazzo Chigi il 28 aprile 2013.

“Giangrande non è un eroe, è un esempio” – ha dichiarato rivolto agli studenti presenti in aula il Colonnello Roberto Riccardi, autore del libro “Il prezzo della fedeltà – Storia di Giuseppe Giangrande”, presentato durante la manifestazione. “Giangrande è tetraplegico, non si muove, da 4 anni rimane bloccato nel suo letto, ma parla da Carabiniere, non rimpiange nessuno dei giorni in cui ha indossato la sua uniforme. Ha portato il suo senso del dovere fuori dalla Sicilia e chiede di incontrare gli studenti”.

Il libro ripercorre la vicenda del Maresciallo Giangrande, eroe dei nostri giorni, che ha scelto di combattere tutta la vita per la legalità e che da quel 28 aprile si trova ora a combattere, con tenacia, su un ulteriore fronte, quello della riabilitazione.

“Per Giangrande – ha raccontato Vincenzo Morgante, direttore della testata giornalistica Regionale RAI – si apre un mondo tutto nuovo, in salita, ma affrontato con grande determinazione. Mi colpisce come nelle sue parole c’è sempre la gratitudine per tutti e per la vita, e come emerga l’orgoglio per avere indossato l’uniforme dei Carabinieri e di avere servito lo Stato”.

Il libro parla della grande famiglia dei Carabinieri, dei servitori dello Stato, di coloro che sono caduti. Non è dedicato solo a Giangrande ma a tutti i caduti dell’Arma.

Protagonista centrale del libro è Martina, che ha pagato e continua a pagare un prezzo alto alla fedeltà paterna. Rimasta orfana della mamma, dopo il 28 aprile ha lasciato il lavoro per dedicarsi interamente al papà.

“Venire qui a presentare il libro era doveroso – spiega Martina -. Papà tiene molto alla sua terra. La nostra vita è cambiata da quel giorno. Non mi è stato chiesto cosa volessi fare. Non ho avuto un piano B. Unica soluzione per me era accettare tutto, riprendere le nostre vite, organizzarci per dare a papà una vita dignitosa, bella. Non avrei mai potuto abbandonarlo. Ritengo sia stato mio compito farlo. Le difficoltà quotidiane sono tante. La vita è diventata tutta più complicata, a partire dalle piccole fino alle grandi cose. Un giorno forse mi riprenderò la mia vita e potrò ritrovare i miei spazi, ma al momento il mio compito è questo”.

Tra le cose più belle ad emergere dal libro è proprio il rapporto tra il padre e la figlia. Martina rappresenta la speranza della rinascita di Giuseppe, senza di lei sarebbe impossibile. Emerge l’abnegazione della figlia nei confronti del padre ma anche l’attenzione del padre nei confronti della figlia, della sua vita.

“Ti sei trasformata in mia madre – si legge tra le pagine del libro – Ma la tua vita deve andare avanti, devi avere figli tuoi”.

“E’ anche un libro di speranza – sottolinea Bianca Berlinguer, giornalista televisiva – che ci può restituire anche un po’ di fiducia. Ci consegna un’immagine di un paese dove ci sono tante persone che fanno il loro dovere”.

“L’Arma dei Carabinieri – ha ricordato il sindaco di Monreale Piero Capizzi – ha pagato un enorme prezzo nel nostro comune, con l’uccisione di suoi due ufficiali, Basile e D’Aleo. Sentiamo di avere e di dovere onorare questo debito nei confronti dell’Arma. 

L’idea di presentare il libro a Monreale si deve al Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale C.A Tullio Del Sette, autore della prefazione del volume, presente all’evento, che ha ricordato il forte legame personale con il maresciallo.

Del Sette ha elogiato la sinergia tra la comunità e l’Arma dei Carabinieri, condizione necessaria per moltiplicare le potenzialità e l’efficacia del lavoro svolta dall’Arma stessa: “Non possiamo pensare mai di essere sufficienti a lavorare senza la fiducia riposta dai cittadini nei confronti dei Carabinieri, nella loro affidabilità, nella loro capacità e interesse a rispondere alle richieste”.

Giangrande si trova da 4 anni immobilizzato su un letto a Prato. E’ tetraplegico. Viene assistito anche dalle crocerossine. Di lui è arrivato in aula un saluto videoregistrato: “Mi auguro di potere venire a fare una passeggiata quanto prima a Monreale”. E’ stato insignito del riconoscimento di Cavaliere di Gran Croce dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • «Mai più monrealesi». Non si ferma l’iter per l’annessione a San Giuseppe Jato. Presto il referendum

    Cultura

    Monreale, 19 aprile 2018 - Monreale vuole tenersi stretto il proprio territorio. Le dichiarazioni dell’assessore Santo D’Alcamo prima, quelle del sindaco Piero Capizzi poi e la votazione del Consiglio comunale lo hanno chiarito. Le sitituzioni monrealesi sono contrarie al progetto di riordino te..

    Continua a Leggere

  • Opere abusive, 100 immobili abusivi a Monreale. 5 milioni di contributi per i Comuni per la demolizione. Ma servono le richieste

    Cultura

    Monreale, 19 aprile 2017 - A Monreale sono più di 100 gli immobili abusivi che non possono essere regolarizzati per assenza di risorse necessarie agli interventi di demolizione. Ma in realtà una soluzione ci sarebbe ed è prevista dalla Legge 205 del 2017. Con il comma 26 è stato..

    Continua a Leggere

  • Fontana dell’Abbeveratoio, in settimana l’intervento dei rocciatori

    Cultura

    Monreale, 19 aprile 2018 -Dopo il sopralluogo dei vigili del fuoco avvenuto a marzo scorso nella parte sovrastante la fontana dell'Abbeveratoio, ieri mattina c’è stato l’intervento dei tecnici del Dipartimento della Protezione civile. Previsto per i giorni a seguire l'arrivo dei rocciatori che ..

    Continua a Leggere

  • Peppino Impastato. Domani al Casa Cultura Santa Caterina la presentazione del libro di Salvo Vitale

    Cultura

    Monreale, 19 aprile 2018 - Era di passaggio. Cronache, curiosità, articoli su Peppino Impastato. È questo il titolo del libro che verrà presentato domattina, presso la biblioteca comunale Casa Cultura Santa Caterina, alle ore 10,00. Un libro sulla storia di Peppino Impastato scritto da chi..

    Continua a Leggere

  • XIII Concorso nazionale “Tricolore Vivo”. Domattina a Monreale la premiazione

    Cultura

    Monreale, 19 aprile 2018 - Si terrà domani mattina, presso l’Aula Consiliare “Biagio Giordano” del complesso monumentale di Monreale Guglielmo II, la Cerimonia di premiazione del XIII Concorso nazionale “Tricolore Vivo”. La manifestazione solenne vedrà la partecipazione di un numeroso pu..

    Continua a Leggere

  • A Monreale il Grande…macello. Chi vuoi nominare?

    Cultura

    ..

    Continua a Leggere

  • Donna di 37 anni muore dopo essere stata dimessa tre volte

    Cultura

    Monreale, 18 aprile 2018 - Sabato sera a trasportarla all'Ingrassia di corso Calatafimi sono stati i sanitari del 118. Simona Lorico 37 anni accusava un forte dolore al petto e problemi di respirazione. L'indomani, preoccupata, ha avvertito gli stessi sintomi e ha chiesto alla ..

    Continua a Leggere

  • L’Abbazia di San Martino delle scale dal 2016 attende il collaudo

    Cultura

    Monreale, 18 aprile 2018 -L'Ala Settecentesca del Monastero di San Martino delle Scale attende il collaudo da parte della Sovrintendenza, nonostante i lavori di restauro siano terminati nel 2016. Le infiltrazioni d'acqua e l'umidità stanno danneggiando il bene ancor prima della sua attesa riap..

    Continua a Leggere

  • Via Cappuccini, una buca profonda costringe le auto a pericolosi slalom

    Cultura

    Monreale, 18 aprile 2018 - In via Cappuccini una buca in espansione è diventata un per..

    Continua a Leggere

  • Festa del SS. Crocifisso, dal 28 aprile al 4 maggio: bande musicali, sfilate di carretti siciliani e spettacoli canori

    Cultura

    Monreale, 18 aprile 2018 - Dopo il successo dello scorso anno il sindaco di Piero Capizzi ha voluto indire una conferenza stampa, che si è svolta oggi in Sala Rossa per ringraziare tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito alla realizzazione del

    Continua a Leggere

  • Toti Gullo: “Passeremo alla storia per il dissesto finanziario, per la perdita del patrimonio. Qualcuno rema contro il sindaco”

    Cultura

    Monreale, 18 aprile 2018 - I lavori d’aula di ieri sera, durante la seduta del consiglio comunale, hanno mostrato nuovamente il consigliere di maggioranza Toti Gullo sferrare attacchi contro alcuni esponenti del governo comunale, che farebbero, a suo giudizio, i furbetti.  ..

    Continua a Leggere

  • Obbligo di chiusura per almeno 2 domeniche al mese dei panificatori. Forza Italia: il comune applichi la deroga

    Cultura

    Monreale, 18 aprile 2018 - Obbligo di chiusura di due domeniche al mese per i panificatori. La notizia, riportata in queste colonne lunedì scorso, ha sollevato una serie di preoccupazioni tra gli addetti del settore. Per Monreale, che il prossimo mese si appresta a ripetere la sagr..

    Continua a Leggere

  • Cittadella vs Palermo 0-0. Rosanero terzi in classifica. Si presenta lo spettro dei play off

    Cultura

    Stadio Piercesare Tombolato, 18 aprile 2018 - Il Palermo torna dal Veneto con un misero punto che ha il sapore della sconfitta in virtù delle vittorie di Parma e Frosinone. Adesso si ritrova terzo in classifica con lo spettro dei play off. Il Palermo messo in Campo da Tedino ci è parso spento e..

    Continua a Leggere

  • Comitato Pioppo Comune: Capizzi fu contro il referendum per la costituzione del comune di Pioppo

    Cultura

    Monreale, 18 aprile 2018 - Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota inviata dal Comitato Pioppo Comune: "Il Sindaco Piero Capizzi, intervenendo ieri sera al consiglio comunale sul punto all'ordine del giorno "progetto di riordino dei confini territoriali dei comuni di San Giuseppe Jato ..


  • Dammusi, Signora, Bommarito e Ginestra a San Giuseppe Jato? Il consiglio comunale respinge la proposta

    Cultura

    Monreale, 18 aprile 2017 - Con il solo voto contrario del Movimento 5 Stelle, il consiglio comunale di Monreale ha respinto la proposta deliberativa sul riordino dei confini territoriali, finalizzata ad assegnare al comune di San Giuseppe Jato un’area di 2.154,88 ettari. Poco meno del 5% del terri..


  • Nella villa di Vito Priolo nascerà un centro per la vigilanza ambientale

    Cultura

    Monreale, 17 aprile 2018 - La villa che era di proprietà di Vito Priolo, poi confiscata e passata sotto l'egida del comune di Monreale, è stata consegnata alle guardie Ecozofile per la vigilanza ambientale e la lotta al randagismo che ospiterà anche la sede della pro-loco di San Martino, una bibl..


  • La Marathon Monreale in Polonia per la Maratona internazionale di Cracovia.

    Cultura

    Monreale, 17 aprile 2018 - La Marathon Monreale vola in Polonia per  partecipare a un evento sportivo dal sapore internazionale. Domenica prossima, la Marathon Monreale parteciperà con cinque atleti alla maratona internazionale di Cracovia. A Partecipare alla gara saranno Nino Lo Iacon..


  • Scavi e buche non ricoperti tra Via Domenico Caruso e Via Nicolò Spedalieri

    Cultura

     
    Monreale, 17 aprile 2018 - A marzo scorso ..


  • Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com