Oggi è 11/12/2017

Politica

Fuga da Monreale e annessione a San Giuseppe Jato. Intervista a Rosa Italiano, Presidente del Consiglio Comunale jatino

Interessate dal progetto le contrade Dammusi, Signora, Bommarito, Ginestra, appartenenti al territorio monrealese ma con scarsi servizi

Pubblicato il 6 maggio 2017

Fuga da Monreale e annessione a San Giuseppe Jato. Intervista a Rosa Italiano, Presidente del Consiglio Comunale jatino

San Giuseppe Jato, 6 maggio 2017 – Il 3 Maggio scorso è stato convocato il Consiglio Comunale di San Giuseppe Jato, uno degli ultimi consigli della attuale amministrazione, in attesa delle prossime elezioni.
Uno dei punti all’ordine del giorno è stato il riordino dei territori fra Monreale e San Giuseppe Jato.
“Lo scopo è sempre stato quello di dare voce ai cittadini, tutto ciò che abbiamo fatto è stato solamente per la cittadinanza di quelle contrade che sembrano abbandonate”, spiega Rosa Italiano, Presidente del Consiglio Comunale, che abbiamo intervistato sull’argomento.

“Le contrade coronano la valle jatina ma appartengono a Monreale. Questi cittadini, pur pagando le tasse, essendo lontani dal centro di Monreale, vengono considerati cittadini di serie B, come loro stessi hanno dichiarato. Ciò dipende dal fatto che i servizi di cui usufruiscono non sono offerti dal comune monrealese, ma gli stessi cittadini si recano a San Giuseppe Jato per poterne usufruire”.

Fra questi servizi a mancare vi è la raccolta dei rifiuti, per cui ogni cittadino, aderendo alla raccolta differenziata di San Giuseppe Jato, si trova costretto a portare i propri rifiuti in quel comune, perché Monreale non si occupa di passare da quelle zone; ciò comporta che la tassa sui rifiuti venga calcolata dal comune di San Giuseppe anche in base a questi cittadini non jatini. Altro problema è quello dei medici, ovviamente distanti da Monreale, mentre i bambini che vanno a scuola vengono radunati in un punto e poi presi da un pullman del comune di San Giuseppe Jato.

Nel caso di incendio spetterebbe alla protezione civile di Monreale occuparsene, ma, data la distanza, i tempi di azione sono prolungati. Ennesimo problema è la posta.
“Questo progetto era uno dei punti della nostra campagna elettorale, ma lo abbiamo portato avanti solo ed esclusivamente per i cittadini. Se calcoliamo tutto ciò che comporterebbe l’annessione di questi territori, e quindi dover risistemare le strade, le illuminazioni, e il costo dei vari servizi, sicuramente al nostro comune non converrebbe. Ma noi lo facciamo solo ed esclusivamente per le persone. Ad essere interessata non è una zona industriale o commerciale, quindi non intacchiamo nessun tipo di attività”.

Il progetto inizia con un incontro con Monreale, per stilare una bozza di progetto. Il primo approccio avviene grazie a Rosa Italiano, Rosaura Luna, Vincenzo Mandarino. Vengono spiegati i passaggi necessari previsti dalla  Legge n.30 del 2000. Il progetto li ha seguiti tutti. Il primo contatto è avvenuto con l’ex sindaco di Monreale, Filippo Di Matteo. Nel 2013 si comincia. l’On. Lumia ha appoggiato il progetto e indirizzato burocraticamente. Molto simile è stato il percorso seguito dai territori di Partinico e Balestrate. Grazie a Davide Licari, sindaco di San Giuseppe Jato, la presidente del consiglio ha avuto carta bianca su come muoversi. Il comune non poteva permettersi di pagare le spese di periti tecnici, quindi Rosa Italiano, grazie alla dedizione e alla tenacia che ha dimostrato nel suo lavoro, ha ingaggiato due consulenti tecnici, che hanno lavorato gratuitamente, l’ingegnere Giuseppe Macaluso e l’architetto Raffaele Basile. Dopo la delibera, si comincia a lavorare alla parte amministrativa. Questo lavoro dura due anni. Poiché non sortisce effetto, nel 2015 viene convocato il Comitato Civico, con assemblea pubblica, per chiedere ai cittadini se intendono continuare su questa strada. La risposta è positiva e viene nominato presidente Salvatore Bonfardeci. Vengono raccolte più di 90 firme su 158 dei cittadini delle contrade.
Ad oggi il progetto è finito, una copia è stata mandata al comune di Monreale, ma per una serie di problemi burocratici il progetto non è stato pubblicato dal Comune monrealese. Ultima tappa del Comune di San Giuseppe Jato è attendere l’approvazione del progetto da parte dell’Assessorato.

Il progetto dovrebbe continuare anche con la nuova amministrazione.
“Questa è una vittoria di tutta l’attuale amministrazione comunale; il progetto non ha colori politici, nonostante fosse un motivo di campagna elettorale del PD. La campagna elettorale in questo non c’entra. Ma il merito è sia della maggioranza che dell’opposizione”.

Ricevi tutte le news


Potrebbero interessarti anche:

  • Morì per un’embolia all’Ingrassia. Chiesti 2 anni per 4 medici

    Politica

    Condanna a due anni di carcere ciascuno per omicidio colposo. Lo ha chiesto la Procura di Palermo per quattro medici dell'ospedale Ingrassia di Palermo. Rosanna Giaramidaro, Rosalba Tantillo, Florinda Bascone e Sebastiano Scalzo sono accusati di aver provocato la morte di un ragazzo di 28 anni,Emili..

    Continua a Leggere

  • Determine senza nomina di vicesindaco. Lo Biondo: «Affermazioni gravi? L’assessore mi denunci»

    Politica

    Monreale, 11 dicembre 2017 - Dall’assessore Giuseppe Cangemi erano state bollate come «Affermazioni gravi», le dichiarazioni di Massimiliano Lo Biondo. Il componente dell’Assemblea provinciale del PD aveva tirato in causa l’amministratore monrealese che avrebbe partecipato, secondo quanto af..

    Continua a Leggere

  • Bari Vs Palermo: 0-3. I rosanero squadra solida e concreta

    Politica

    Bari, 11 dicembre 2017 - Il Palermo si conferma squadra solida e concreta e con una rosa giocatori assolutamente competitiva. Vince e convince con autorevolezza da prima della classe. Mister Tedino ha il merito di avere creato un gruppo solido e concreto, sfruttando le caratteristiche dei singoli gi..

    Continua a Leggere

  • Natala alla scuola Guglielmo II, l’Open Day tra laboratori e iniziative

    Politica

    Monreale, 11 dicembre 2017 - Anche quest'anno l'Istituto Comprensivo Statale "Guglielmo II" apre le porte al territorio e alle famiglie interessate alle iscrizioni  per il prossimo anno scolastico alla Scuola dell'Infanzia, alla Scuola Primaria e alla Scuola Secondaria di primo grado. In o..

    Continua a Leggere

  • Peter Steele: Come il gigante buono del goth si difende dalla ruggine d’Ottobre 

    Politica

    Monreale, 11 dicembre 2017 - La stagione ormai sta per volgere verso l'Inverno. Fa Freddo. Quando fa freddo e ho voglia di ascoltare musica, c'è una band che mi viene in mente prima di tutte. E ancora di più il suo leader. I Type O Negative di Peter Steele, un artista che, un..

    Continua a Leggere

  • Gli sdraiati… nelle ombre si mimetizzano, dietro un cellulare o un PC si sentono più forti

    Politica

    Monreale, 11 dicembre 2017 - Gli sdraiati… É questo il titolo del film che prende spunto dal libro di Michele Serra. Non staremo qui a recensire il film, è compito degli addetti ai lavori e del pubblico pagante. Dal testo e dal film prendo spunto per una riflessione libera, a..

    Continua a Leggere

  • A Monreale inizia la Settimana di musica sacra con “La Nona” di Bruckner e il “Te deum”

    Politica

    Monreale, 11 dicembre 2017 - Comincerà domani la Settimana di musica sacra nel Percorso arabo-normanno Unesco, a partire dalle 21 nella straordinaria cornice del duomo di Monreale, con una monumentale opera che vedrà l’impegno dell’Orchestra Sinfonica Siciliana e del Coro del Teat..


  • Prima sagra del buccellato di Monreale, il più buono è della scuola Leto-Borsellino di Aquino

    Politica

    [gallery ids="44764,44763,44765,44766,44771,44770,44769,44768,44767,44772,44773,44774,44775,44776,44777,44778,44779,44780,44781,44785,44786,44787"] Monreale, 10 dicembre 2017. È della scuola Leto-Borsellino di Aquino il buccellato più buono, eletto tra tutti quelli proposti nel corso della prim..


  • Monreale. Al via il tesseramento PD. Poi si aprirà la fase congressuale

    Politica

    Monreale, 10 dicembre 2017 - Aperto questa mattina il tesseramento 2017 per il Partito Democratico. Un banchetto è stato allestito su Corso Pietro Novelli per raccogliere le adesioni di chi vuole aderire alla “rinascita” della sezione monrealese del partito, dopo le varie defezioni e i “colpi..


  • “Falcone oltre a combattere la mafia doveva lottare contro le invidie e le gelosie dei suoi compagni”: Uno spaccato dei due giudici in un viaggio attraverso le stanze del Tribunale di Palermo

    Politica

    Monreale, 10 dicembre 2017 - “In quelle stanze all’ammezzato del Palazzo, Borsellino e ..


  • I segreti di Maria Concetta Riina: «Mio padre in molte cose non c’entra»

    Politica

    «Vi denuncio», urlava alla calca dei giornalisti che assediavano l'ospedale di Parma dove si stava eseguendo l'autopsia del padre. Adesso Maria Concetta Riina si apre in un'intervista rilasciata alle Iene che andrà in onda nel corso della puntata di questa sera. La figlia di Totò racconterà del..


  • La Settimana della musica sacra sulla scia del percorso arabo-normanno Unesco

    Politica

    Monreale, 10 dicembre 2017 - Il via come di consueto della Settimana di musica sacra avverrà a Monreale alle ore 21 del 12 dicembre con l'Orchestra Sinfonica Siciliana che sarà impegnata in un concerto spettacolare con il Coro del Teatro Massimo. In programma la Sinfonia n. 9 in re minore di ..


  • Influenza stagionale, attaccherà la popolazione da gennaio a marzo. Il picco a febbraio

    Politica

    Secondo gli esperti, l'influenza stagionale circolerà tra la popolazione da metà gennaio con un picco a febbraio e una coda ancora consistente a marzo.  «Essendo mutato uno dei virus A, circolanti nella scorsa epidemia - osserva il professore Francesco Vitale, ordinario di igiene all'un..


  • Resto al Sud, incentivi a fondo perduto e a tasso agevolato per giovani disoccupati

    Politica

    È stato dato il via libera ai contributi per imprese giovanili del Sud con il provvedimento approvato dal governo nazionale. È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto attuativo di «Resto al Sud» che sosterrà l’imprenditoria giovanile grazie allo stanziamento di fondi per 1,25 miliar..


  • L’assessore Li Causi, i cambi di casacca e la coerenza nel PD monrealese

    Politica

    Monreale, 8 dicembre 2017 - Con il passaggio di Rosario Li Causi dal Partito Democratico alla formazione “Popolari e autonomisti” di Saverio Romano la compagine assessoriale monrealese ha acquisito una nuova colorazione. E’ la dimostrazione che, in fondo, a livello comunale, ..


  • Monreale. Sagra del Buccellato: dalle 15,30 si comincia con preparazione e assaggi

    Politica

    Monreale, 9 dicembre 2017 - Previsto per oggi pomeriggio, alle 15,30, al Collegio di Maria il taglio del nastro che darà il via alla prima edizione della Sagra del Buccellato a Monreale.  Sarà stato anche per il successo riscosso dalla sagra del pane, giunta quest’anno a..


  • Dal 26 al 30 dicembre Presepe vivente a Borgo Molara

    Politica

    Ai piedi di Monreale, in quella che un tempo era considerata la Conca D'oro, nell'antica borgata di Molara va in scena la rappresentazione della Natività. Dal 26 al 30 dicembre, dalle 17,30 alle 20,30, nel Centro Ludico Via Aquino Molara 21 A , quest’anno la comunità parrocchiale ..


  • A Monreale il 13 dicembre l’Arancina Day, TED Formazione si presenta al territorio

    Politica

    Monreale, 8 dicembre 2017 - Una degustazione dei prodotti preparati dagli allievi in occasione di Santa Lucia: è l’Arancina Day. L'associazione TED Formazione professionale si presenta al territorio con una serie di attività organizzate per la riscoperta delle tradizioni gastron..


  • Acquapark Monreale