“Esiliati” a San Giuseppe Jato: il gioco della vita, una giostra infernale, un labirinto da cui non si può più uscire

Prima nazionale del nuovo spettacolo diretto da M. C. L. Vitale e portato in scena dalla Conoscenza Teatrale Contemporanea I Policandri

Prima nazionale del nuovo spettacolo diretto da M. C. L. Vitale e portato in scena dalla Conoscenza Teatrale Contemporanea I Policandri

San Giuseppe Jato, 6 Maggio 2017 – Alle ore 21 di stasera andrà in scena “Esiliati” a San Giuseppe Jato per la regia di Maurizio C. L. Vitale. Lo spettacolo si colloca all’interno della rassegna ” e… Volutamente teatro ai margini”, cominciata nel febbraio del corrente anno. Una rassegna che ha visto artisti internazionali come Vetrano e Randisi, Gigi Borruso e Saverio La Ruina. Spettacoli forti e complessi che hanno appassionato il pubblico, mostrando la possibilità di fare teatro anche in terre conosciute solo per mafia o arretratezza. 

“Esiliati” ha tutti i presupposti per continuare i momenti di grande teatro. La tematica è drammaticamente attuale: tre persone, la moglie, il marito e il padre sono costrette a fuggire da un paese che ha adottato un regime dittatoriale, che impedisce a cittadini, macchiati di una qualsivoglia colpa, di continuare a vivere. Tre vite lacerate ritrovano la speranza in una fuga; si nascondono in un teatro prima di imbarcarsi su una nave che li porterà in un luogo più sicuro. Ma una sconvolgente verità arriva attraverso la nebbia, distruggendo ogni speranza: i posti sono due. Due partono, uno resta. 
Comincia il gioco della vita, una giostra infernale, un labirinto da cui non si può più uscire. Tutto è in bilico, le certezze crollano, nessuno vuole morire. E poi, all’improvviso, proprio come la nebbia ha portato la prima verità, ritorna ancora più fitta e densa: un personaggio scompare. I posti possono essere occupati senza dispute e remore. Ad accompagnare i due vi sarà una regina, di che Terra, non si sa. 

Uno spettacolo atrocemente quotidiano, il ruotare degli affetti attorno alla vita, all’amore, alla libertà. Qualcuno è costretto a sacrificarsi in nome dell’Amore e della Libertà.

“Esiliati” verrà rappresentato presso il Centro Diurno “11 settembre” in via G. La Pira a San Giuseppe Jato alle ore 21. In scena Gabriele Clemente, Roberto Matranga, Mariano Lo Bianco, Simona Schiera.

Commenta la notizia

L'indirizzo email non verrà pubblicato.