“Esiliati” a San Giuseppe Jato: il gioco della vita, una giostra infernale, un labirinto da cui non si può più uscire

Prima nazionale del nuovo spettacolo diretto da M. C. L. Vitale e portato in scena dalla Conoscenza Teatrale Contemporanea I Policandri

0
acqua park

San Giuseppe Jato, 6 Maggio 2017 – Alle ore 21 di stasera andrà in scena “Esiliati” a San Giuseppe Jato per la regia di Maurizio C. L. Vitale. Lo spettacolo si colloca all’interno della rassegna ” e… Volutamente teatro ai margini”, cominciata nel febbraio del corrente anno. Una rassegna che ha visto artisti internazionali come Vetrano e Randisi, Gigi Borruso e Saverio La Ruina. Spettacoli forti e complessi che hanno appassionato il pubblico, mostrando la possibilità di fare teatro anche in terre conosciute solo per mafia o arretratezza. 

“Esiliati” ha tutti i presupposti per continuare i momenti di grande teatro. La tematica è drammaticamente attuale: tre persone, la moglie, il marito e il padre sono costrette a fuggire da un paese che ha adottato un regime dittatoriale, che impedisce a cittadini, macchiati di una qualsivoglia colpa, di continuare a vivere. Tre vite lacerate ritrovano la speranza in una fuga; si nascondono in un teatro prima di imbarcarsi su una nave che li porterà in un luogo più sicuro. Ma una sconvolgente verità arriva attraverso la nebbia, distruggendo ogni speranza: i posti sono due. Due partono, uno resta. 
Comincia il gioco della vita, una giostra infernale, un labirinto da cui non si può più uscire. Tutto è in bilico, le certezze crollano, nessuno vuole morire. E poi, all’improvviso, proprio come la nebbia ha portato la prima verità, ritorna ancora più fitta e densa: un personaggio scompare. I posti possono essere occupati senza dispute e remore. Ad accompagnare i due vi sarà una regina, di che Terra, non si sa. 

Uno spettacolo atrocemente quotidiano, il ruotare degli affetti attorno alla vita, all’amore, alla libertà. Qualcuno è costretto a sacrificarsi in nome dell’Amore e della Libertà.

“Esiliati” verrà rappresentato presso il Centro Diurno “11 settembre” in via G. La Pira a San Giuseppe Jato alle ore 21. In scena Gabriele Clemente, Roberto Matranga, Mariano Lo Bianco, Simona Schiera.

Ricevi tutte le news
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.